Apple annuncia i risultati del terzo trimestre fiscale

Apple annuncia i risultati del terzo trimestre fiscale

La casa di Cupertino presenta risultati molto lusinghieri, con le vendite dei portatili a fare la parte del leone. Compaiono anche i primi dati ufficiali riguardanti le vendite di iPhone

di pubblicata il , alle 11:47 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Nel corso della giornata di ieri Apple ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre fiscale 2007, conclusosi lo scorso 30 giugno. L'azienda ha registrato un fatturato di 5,41 miliardi di dollari e un utile netto di 818 milioni di dollari, corrispondenti a 0.92 dollari per azione diluita.

Nello stesso trimestre dell'anno precedente, la casa della Mela ha fatto registrare un fatturato di 4,37 miliardi di dollari e un utile netto di 472 milioni di dollari, corrispondenti a 0.54 dollari per azione diluita. Il margine loro del trimestre attuale è del 36,9% rispetto al 30,3% dell'anno precedente. Le vendite internazionali hanno costituito il 40% del fatturato trimestrale.

"Siamo emozionati nel presentare il più alto fatturato e profitto del trimestre di Giugno assieme alle più alte vendite trimestrali di sempre per i sistemi Mac" ha dichiarato Steve Jobs, CEO di Apple. "iPhone ha mostrato un ottimo avvio e siamo fiduciosi di poter vendere il primo milione di telefoni entro la fine del suo primo trimestre di vita".

Il trimestre in esame ha visto volumi di vendita decisamente significativi: Apple ha venduto 1,764,000 sistemi Macintosh, realizzando una crescita del 33% rispetto ai risultati dello stesso trimestre del 2006 e superando di 150,000 unità il record di consegne precedenti. 9,815,000 sono stati gli iPod venduti nel trimestre, il 21% in più rispetto a quelli del terzo trimestre dell'anno precedente.

Poco meno della metà del fatturato è costituito dalla vendita dei sistemi Macintosh, che complessivamente hanno realizzato 2,5 miliardi di dollari. Di questi, 1,5 miliardi provengono dalla vendita dei sistemi portatili (+36% rispetto al Q32006) e 956 milioni di dollari sono invece frutto delle vendite delle soluzioni desktop. A tal proposito i portatili fanno registrare un volume di ben 1,130,00 unità vendute che corrispondono ad un incremento del 42% rispetto al volume di vendita dello stesso periodo dell'anno passato.

Il comparto iPod fa anch'esso registrare un fatturato di 1,5 miliardi di dollari, di fatto identico a quanto realizzato con le vendite dei sistemi portatili. In questo caso è stato registrato un incremento nei volumi di vendita del 21% e un incremento del fatturato del 33%, ovviamente in riferimento sempre al medesimo periodo dell'anno precedente. Sempre con un incremento del 33%, il fatturato proveniente da ciò che Apple definisce "Other Music Related Products and Services", ovvero iTunes Store e accessori iPod, si assesta sui 608 milioni di dollari.

Il resoconto trimestrale del Q32007 è il primo ad annoverare anche i risultati delle vendite di iPhone. Il cellulare che tanto scalpore ha creato ha permesso di realizzare un fatturato di 5 milioni di dollari con volumi di vendita di 270 mila unità. In realtà per ambo i dati sono considerati anche accessori e servizi aggiuntivi, motivo per cui il volume di vendita dichiarato differisce da quello annunciato ieri da AT&T di 145 mila unità circa. A chiudere la rassegna vi sono i restanti dispositivi hardware (schermi, basi AirPort e via discorrendo) e il software e servizi, i quali fanno registrare rispettivamente un fatturato di 308 e 386 milioni di dollari.

Gli investitori hanno risposto molto bene ai risultati presentati da Apple: nel corso delle trattazioni after-market il titolo AAPL quotato a Wall Street si è più volte avvicinato ai 10 punti percentuali di crescita, toccando i 150 dollari rispetto ai 137 della chiusura.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

120 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ramarromarrone26 Luglio 2007, 11:50 #1
notevole davvero...brava apple
gr@z!26 Luglio 2007, 11:59 #2
Brava Apple.

E che usasse ANCHE gli AMD con un'altra trovata delle sue.
(ma purtroppo chissà gli accordi presi con Intel).

PS:
No Flame.
Ma adesso anche AMD può produrre chip per tutti i gusti, dai server ai cellulari!

In ogni caso.. Complimenti APPLE!

(anche se degli iPod nn mi interessa una cippa, lol)
Bulfio26 Luglio 2007, 12:10 #3
Apple si è staccata da IBM perchè non gli facevi i processori. Amd fa i processori con IBM, condividono la tecnlogia. Non sarebbe una mossa da furbi..
Inoltre, purtroppo, i processori mobile di AMD sono meno prestazionali di quelli intel, e se non sbaglio scaldano di più.
Nel portatili da 1 pollice di spessore, come pure negli imac, significherebbe dargli fuoco
Leron26 Luglio 2007, 12:12 #4
spero che oggi ne risentano positivamente le azioni
Asterion26 Luglio 2007, 12:15 #5
l margine loro del trimestre attuale è del 36,9% rispetto al 30,3% dell'anno precedente. Le vendite internazionali hanno costituito il 40% del fatturato trimestrale.


Spero che questo li porti ad un maggior livello di localizzazione dei loro prodotti. Vedi ad esempio il dizionario di OS X
gr@z!26 Luglio 2007, 12:25 #6
Originariamente inviato da: Bulfio
Apple si è staccata da IBM perchè non gli facevi i processori. Amd fa i processori con IBM, condividono la tecnlogia. Non sarebbe una mossa da furbi..
Inoltre, purtroppo, i processori mobile di AMD sono meno prestazionali di quelli intel, e se non sbaglio scaldano di più.
Nel portatili da 1 pollice di spessore, come pure negli imac, significherebbe dargli fuoco


Infatti hai parlato solo di notebook e di oggi...

In tutto il resto e domani... nunzò

Per il fatto IBM... bè... non significa mica. Si chiude un accordo e se ne fa un'altro. Tutta l'industria è così
Fyber26 Luglio 2007, 12:37 #7
Originariamente inviato da: ramarromarrone
notevole davvero...brava apple


ma brava Apple cosa?? con tutto quello che strozzina sulla vendita delle sue macchine al doppio dei computer normali ..sia Notebook che sono tutti Intel papali papali ..che sugli Ipod con dentro una semplice Flash da 4 o 8 Gb dal costo si e no di 10 € in produzione industriale Mondiale vi chiedete anche come mai ha Utili ??

dai su ..ragionate a livello finanziario ed economico ..

Come se io fossi il Ceo della Rolex ..mica ho bisogno di vendere 100.000.000 di orologi per avere utili stratosferici.. un orologio alla Rolex in produzione costa si e no 3000 euro ..poi lo rivendo ai collezionisti o ai milionari a 20.000 euro ..quant'e' il ricarico su ogni orologio?? ho bisogno di venderne milioni e milioni per avere utili stratosferici?? me ne bastano pochi ..esattamente come i Computer Apple che non sono nemmeno il 10% del mercato mondiale ....ma la stessa Apple ha utili pazzeschi lostesso perche' ha ricarichi stratosferici su ogni singola macchina venduta ad un suo Fanatico che compra tutto anche se glielo mette a 10000 euro ( Apple prende a prezzi irrisori Hardware e componentistica da Taiwan , Singapore , Malaisya, Corea dove fanno tutto l'Hardware ..ovvero tutta la stessa componenstistica dei computer Normali ...li assembla e poi vende al doppio e fa la pacchia

fate 2 conti ..Steve Jobs sa come intortare i suoi afecionados / fanatici anche vendendo pochissime macchine rispetto ai computer non Brandizzati Apple ...e farsi i soldi alle loro spalle
OddHead8826 Luglio 2007, 12:42 #8
Poverino, mi fai pena.
Bulfio26 Luglio 2007, 12:42 #9
Non solo i portatili, anche i computer desktop.
Per domani chissà, non ho mica la palla
Per IBM significa eccome...guarda ATI sui mac, ad esempio: sono stati eliminati. Il fattore Intel avrà pur significato qualcosa.
Ora, se devi passare da una architettura RISC PPC a una X86, di sicuro passi dalla parte più "potente" (economicamente, prestazionalmente), e Intel con i core 2 duo sta facendo la parte del leone.

Purtroppo, perchè mi sono sempre trovato alla grande con AMD, ma sul lato mobile ha sempre avuto un passo meno celere rispettro alla controparte.

Inoltre bisogna vedere che prezzo ha strappato apple da intel, è una cosa da non sottovalutare.
sesshoumaru26 Luglio 2007, 12:50 #10
Originariamente inviato da: Fyber
ma brava Apple cosa?? con tutto quello che strozzina sulla vendita delle sue macchine al doppio dei computer normali ..sia Notebook che sono tutti Intel papali papali ..che sugli Ipod con dentro una semplice Flash da 4 o 8 Gb dal costo si e no di 10 € in produzione industriale Mondiale vi chiedete anche come mai ha Utili ??

dai su ..ragionate a livello finanziario ed economico ..

Come se io fossi il Ceo della Rolex ..mica ho bisogno di vendere 100.000.000 di orologi per avere utili stratosferici.. un orologio alla Rolex in produzione costa si e no 3000 euro ..poi lo rivendo ai collezionisti o ai milionari a 20.000 euro ..quant'e' il ricarico su ogni orologio?? ho bisogno di venderne milioni e milioni per avere utili stratosferici?? me ne bastano pochi ..esattamente come i Computer Apple che non sono nemmeno il 10% del mercato mondiale ....ma la stessa Apple ha utili pazzeschi lostesso perche' ha ricarichi stratosferici su ogni singola macchina venduta ad un suo Fanatico che compra tutto anche se glielo mette a 10000 euro ( Apple prende a prezzi irrisori Hardware e componentistica da Taiwan , Singapore , Malaisya, Corea dove fanno tutto l'Hardware ..ovvero tutta la stessa componenstistica dei computer Normali ...li assembla e poi vende al doppio e fa la pacchia

fate 2 conti ..Steve Jobs sa come intortare i suoi afecionados / fanatici anche vendendo pochissime macchine rispetto ai computer non Brandizzati Apple ...e farsi i soldi alle loro spalle


http://www.idc.com/getdoc.jsp;jsess...Id=prUS20789807

Apple è il quarto venditore in america, sopra toshiba e acer, non li comprano solo i collezionisti a quanto pare.
Jobs si fai i soldi alle mie spalle ?
Buon per lui, io lavoro e produco meglio grazie ad apple, quindi siam contenti entrambi.
Non mi sembra che apple si nasconda dietro a qualcosa, ora i prezzi son direttamente confrontabili con i prezzi delle altre case (vista la componentistica uguale) quindi l'utente può farsi i suoi confronti prima di acquistare, non vedo dov'è la truffa.

Comunque, già che ci siamo, mi dici quale portatile uguale al macbook costa la metà del macbook ?
Il macbook costa 1049, quindi aspetto un portatile a 525, ma arrotondiamo pure a 530, non è un problema.
E non guardare solo alla prestazioni, guarda la durata della batteria, la qualità dell'isight integrata, il peso e le dimensioni; poi renditi pure conto che hai detto una idiozia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^