Apple al lavoro su uno smartphone pieghevole. No, iPhone 6 Plus non conta

Apple al lavoro su uno smartphone pieghevole. No, iPhone 6 Plus non conta

La società di Cupertino starebbe collaborando con LG per sviluppare uno smartphone con display pieghevole. Sarà questo il trend dopo i modelli con cornici ridotte?

di Nino Grasso pubblicata il , alle 19:01 nel canale Apple
AppleiPhone
 

La battuta è d'obbligo, soprattutto dopo il polverone che si è venuto a creare con il lancio di iPhone 6 Plus. Allora lo chiamavano bend-gate e sembrava un problema insormontabile. Col senno di poi, però, possiamo dire che si è trattato di un problema ingigantito anche se è costato ad Apple l'uso di una nuova lega d'alluminio sui modelli successivi. Eppure la compagnia sta progettando un nuovo dispositivo pieghevole, davvero, e questa potrebbe essere la prossima vera rivoluzione.

iPhone X rappresenta il modello del decimo anniversario ed è il primo - dalla nascita di iPhone - che si permette di innovare la parte estetica frontale. Ma la prossima rivoluzione potrebbe arrivare già fra 3 anni, almeno in base a quanto si vocifera in Corea del Sud. Apple starebbe collaborando con LG per sviluppare un iPhone pieghevole da commercializzare nel 2020, ed LG Innotek ha già configurato un team dedicato per lo sviluppo delle schede elettroniche necessarie per il dispositivo.

LG Display, invece, si occuperà di realizzare il pannello OLED per lo smartphone sfruttando una tecnologia che è in fase di test preliminare da circa due o tre anni. Dagli albori la compagnia è riuscita ad aumentare la durabilità nel tempo e la capacità di produzione, diminuendo pertanto considerevolmente i costi unitari. iPhone X è il primo iPhone con display OLED, ma ad oggi ad occuparsi della produzione del pannello c'è solo Samsung.

Non è una sorpresa che Apple voglia divincolarsi dal diretto concorrente per la fornitura delle componenti di iPhone, e non sorprende nemmeno che LG Display possa essere fra i nomi che sostituiranno - quando possibile - Samsung. Del resto la stessa Samsung potrebbe arrivare già l'anno prossimo con un dispositivo pieghevole, con due anni di anticipo rispetto alla compagnia di Cupertino se le nuove voci di rivelassero fondate.

Potrebbe essere la stessa Samsung a non vendere la tecnologia alla concorrente, e proprio per questo Apple ha richiesto l'aiuto altrove. Samsung continuerà a rifornire Apple di pannelli OLED anche nel 2018, mentre LG dovrebbe rendere operativo il nuovo stabilimento di Paju nel 2019. In quel periodo Apple potrebbe effettuare lo switch, anche perché ha investito sulla fabbrica di Paju in modo da garantirsi una maggiore indipendenza da Samsung.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djmatrix61912 Ottobre 2017, 19:38 #1
Mannaggia Nino, stavo per scriverlo io, ma mi hai anticipato! [SIZE="1"](rif. titolo)[/SIZE]
gpat12 Ottobre 2017, 21:48 #2
Apple al lavoro su uno smartphone pieghevole. No, iPhone 6 Plus non conta


Nino in: SCHERZO EPICO FINITO MALISSIMO
Pino9012 Ottobre 2017, 21:56 #3
Trololololol

Per una volta un bel titolo, grande Nino!
biffuz13 Ottobre 2017, 00:33 #4
Primo, la battuta fa pietà.
Secondo, non è che se Apple investe nei display flessibili allora vedremo SICURAMENTE un iPhone pieghevole. Anche perché mi sembra una cavolata. Al limite riesco a immaginare un iPad piegabile a libretto, ma con una cerniera che lo renda perfettamente rigido quando aperto. O perché no un Macbook.
Ma più che come display pieghevoli a piacere, posso immaginare molti usi per display OLED concavi o convessi di forme complesse: visori AR/VR, cruscotti e parabrezza, gadget vari... si può fare anche con gli LCD, come gli attuali monitor curvi, ma con complessità e costi molto superiori. Insomma, il mercato potenzialmente è molto redditizio.
FirePrince13 Ottobre 2017, 08:34 #5
No, questa battuta non era ‘d’obbligo’. A dire il vero è alquanto imbarazzante.
recoil13 Ottobre 2017, 08:52 #6
chissà... guarda caso è spuntato un brevetto per display OLED pieghevole l'ho sentito giusto stamattina

resta da capire come verrebbe implementato... ma credo che siamo ancora lontani da una commercializzazione e a volte questi brevetti spuntano anni prima o non vengono mai implementati su un prodotto
gd350turbo13 Ottobre 2017, 08:55 #7
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Apple al lavoro su uno smartphone pieghevole. No, iPhone 6 Plus non conta


Dai, la battuta è carina, se non l'avesse fatta Nino, sarebbe saltata fuori ugualmente !
Masamune13 Ottobre 2017, 09:05 #8

bellissimo titolo!
ma poi apple chiederà le royalties anche ai costruttori di sdraio???
simon7114 Ottobre 2017, 19:49 #9
Originariamente inviato da: FirePrince
No, questa battuta non era ‘d’obbligo’. A dire il vero è alquanto imbarazzante.


A me ha fatto ridere.
djmatrix61914 Ottobre 2017, 22:34 #10
Originariamente inviato da: FirePrince
No, questa battuta non era ‘d’obbligo’. A dire il vero è alquanto imbarazzante.


Io l'ho trovata FANTASTICA.
Se non la faceva Nino, l'avrei fatta io, a caratteri cubitali. EPICA, come poche altre.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^