Apple, abbandona il responsabile di Project Titan

Apple, abbandona il responsabile di Project Titan

Steve Zadesky, da 16 anni nelle file di Apple, ha deciso di abbandonare la società per motivi personali. Non è chiaro se la decisione sia stata maturata in seguito ad alcuni problemi incontrati nelle attività di Project Titan, il progetto di sviluppo dell'auto elettrica

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:56 nel canale Apple
Apple
 

"Project Titan", il nome in codice sotto il quale paiono nascondersi le attività di ricerca e sviluppo di Apple rivolte all'auto elettrica, perde il suo responsabile: Steve Zadesky, figura da lungo tempo militante in Apple, ha infatti informato i colleghi dell'intenzione di lasciare la società. La notizia è stata diramata nei giorni scorsi dal Wall Street Journal.

Zadesky, in forze ad Apple da circa 16 anni e che ha lavorato in qualità di progettista per iPod e iPhone, avrebbe deciso di abbandonare la compagnia per "motivi personali": attualmente non è dato sapere se tra questi motivi vi sia qualcosa di correlato alle attività in corso con Project Titan.

Pare comunque che il team al lavoro sul progetto abbia incontrato qualche problema nella definizione degli obiettivi e nel riuscire a rispettarli, oltre a dover sostenere la pressione del team dirigenziale che vorrebbe imporre scadenze molto più ambiziose. Apple ha intenzione di concludere la progettazione entro il 2019, anche se è bene osservare che il tempo necessario per realizzare un prodotto adatto alla commercializzazione potrebbe essere ben più esteso.


Steve Zadesky - Fonte: Linkedin

Lo scorso mese di settembre era già circolata qualche indiscrezione che indicava come gli ostacoli incontrati dalla Mela avevano spinto a considerare la collaborazione con un produttore di automobili nella speranza di poter arrivare a stabilire una data di consegna nel futuro prossimo. Anche le dimensioni del progetto rappresenterebbero un problema, alimentando un'ulteriore speculazione sul fatto che Apple potrebbe aver dedicato uno stabilimento permanente in San Jose.

Zadesky, che in precedenza aveva lavorato per Ford in qualità di ingegnere, è stato assegnato al progetto Titan lo scorso mese di febbraio. Tim Cook avrebbe dato carta bianca a Zadesky per reclutare figure che avesse ritenuto importanti da altre divisioni dell'azienda. Apple non ha mai dato alcuna conferma ufficiale o ufficiosa su Project Titan, anche se una recente campagna di assunzioni e acquisizioni di figure e aziende legate al settore automotive suggerisce che le attività legate al progetto siano ormai ben avviate.

Attualmente non è chiaro quando Zadesky abbandonerà definitivamente Apple, e la società non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione sull'argomento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pingalep25 Gennaio 2016, 12:17 #1
non riesco a capire come apple possa pensare di entrare nel mercato automotive, a meno di non sposarsi una casa automobilistica. imho google car e tesla hanno già troppo vantaggio.
lieto di sbagliarmi naturalmente
recoil25 Gennaio 2016, 13:20 #2
non ce la vedo Apple a vendere direttamente automobili, piuttosto si assoceranno a qualche grande nome (tipo BMW o simili) per produrre un'auto con i loro software e servizi ma senza tutte le magagne che stanno dietro al commercio delle auto

un conto è avere l'Apple store un altro è avere il concessionario Apple con tanto di officina, che fanno mettono i genius pure lì?
serve una rete di vendita e assistenza capillare che loro non hanno quindi o si accordano con uno esistente oppure con tutti i soldi che hanno comprano direttamente una casa automobilistica (cosa che mi sembra poco probabile)

il fatto che siano un po' in ritardo rispetto a google al momento vuol dire poco perché siamo molto lontani dalla commercializzazione su larga scala di questo tipo di auto quindi il tempo di recuperare c'è tutto
RaZoR9325 Gennaio 2016, 15:08 #3
Originariamente inviato da: recoil
non ce la vedo Apple a vendere direttamente automobili, piuttosto si assoceranno a qualche grande nome (tipo BMW o simili) per produrre un'auto con i loro software e servizi ma senza tutte le magagne che stanno dietro al commercio delle auto

un conto è avere l'Apple store un altro è avere il concessionario Apple con tanto di officina, che fanno mettono i genius pure lì?
serve una rete di vendita e assistenza capillare che loro non hanno quindi o si accordano con uno esistente oppure con tutti i soldi che hanno comprano direttamente una casa automobilistica (cosa che mi sembra poco probabile)

il fatto che siano un po' in ritardo rispetto a google al momento vuol dire poco perché siamo molto lontani dalla commercializzazione su larga scala di questo tipo di auto quindi il tempo di recuperare c'è tutto
Apple non vende software per hardware altrui, completamente differente business model (Google o MS).

Persino Elon Musk ha detto che è certo che Apple voglia realizzare un veicolo; non si assumono 1000+ nuovi ingegneri, fra i quali ingegneri meccanici esperti in telai ed airbag, per realizzare un potenziale software che "forse" gli altri produttori accetteranno e che in fin dei conti sarebbe irrilevante per una società da 230+ miliardi di fatturato.
Parlare quindi di ritardo rispetto a Google è del tutto privo di senso. Google cercherà parternship per il proprio software, non si metterà a vendere macchine da 50+k$. Di fatto Apple e Google manco saranno competitor in questo campo.
Tesla invece....
GTKM25 Gennaio 2016, 15:11 #4
Originariamente inviato da: RaZoR93
Apple non vende software per hardware altrui, completamente differente business model (Google o MS).

Persino Elon Musk ha detto che è certo che Apple voglia realizzare un veicolo; non si assumono 1000+ nuovi ingegneri, fra i quali ingegneri meccanici esperti in teali ed airbag, per realizzare un potenziale software che "forse" gli altri produttori accetteranno.


Il lato positivo sarebbe che, visto che in Apple hanno sempre dato grande importanza al design, la loro macchina dovrebbe essere guardabile.

Ogni riferimento alla Google Car è puramente voluto.
RaZoR9325 Gennaio 2016, 15:15 #5
Originariamente inviato da: GTKM
Il lato positivo sarebbe che, visto che in Apple hanno sempre dato grande importanza al design, la loro macchina dovrebbe essere guardabile.

Ogni riferimento alla Google Car è puramente voluto.
Bè ma quelle sono macchine da test.
GTKM25 Gennaio 2016, 15:18 #6
Originariamente inviato da: RaZoR93
Bè ma quelle sono macchine da test.


Sì, ho capito, ma è un aborto. Cioè, chi cavolo l'ha pensata?
recoil25 Gennaio 2016, 15:30 #7
Originariamente inviato da: RaZoR93
Apple non vende software per hardware altrui, completamente differente business model (Google o MS).

Persino Elon Musk ha detto che è certo che Apple voglia realizzare un veicolo; non si assumono 1000+ nuovi ingegneri, fra i quali ingegneri meccanici esperti in telai ed airbag, per realizzare un potenziale software che "forse" gli altri produttori accetteranno e che in fin dei conti sarebbe irrilevante per una società da 230+ miliardi di fatturato.
Parlare quindi di ritardo rispetto a Google è del tutto privo di senso. Google cercherà parternship per il proprio software, non si metterà a vendere macchine da 50+k$. Di fatto Apple e Google manco saranno competitor in questo campo.
Tesla invece....


mai detto che vogliono fare software da rivendere a vari produttori infatti perché non è il loro business model

lo so che hanno assunto parecchi ingegneri ma non penso siano abbastanza per fare un'auto da zero per questo vedo più probabile la partnership con un nome grosso che distribuirà l'auto progettata da Apple (anche a livello di design perché no) aggiungendo prima di tutto il suo know how in ambito automobilistico e soprattutto la sua rete sul territorio
se puntano a vendere parecchie auto non possono pensare di fare tutto da soli, credo invece che abbiano assunto gente in ruoli chiave per fare un ottimo progetto ma le fabbriche non saranno mai le loro (manco per gli iphone hanno fabbriche di proprietà e la distribuzione meno che meno altrimenti sarebbe un delirio

Tesla penso possa essere un competitor ma il core business di Apple non è e non credo sarà nemmeno in futuro l'auto
RaZoR9325 Gennaio 2016, 15:40 #8
Originariamente inviato da: recoil
mai detto che vogliono fare software da rivendere a vari produttori infatti perché non è il loro business model

lo so che hanno assunto parecchi ingegneri ma non penso siano abbastanza per fare un'auto da zero per questo vedo più probabile la partnership con un nome grosso che distribuirà l'auto progettata da Apple (anche a livello di design perché no) aggiungendo prima di tutto il suo know how in ambito automobilistico e soprattutto la sua rete sul territorio
se puntano a vendere parecchie auto non possono pensare di fare tutto da soli, credo invece che abbiano assunto gente in ruoli chiave per fare un ottimo progetto ma le fabbriche non saranno mai le loro (manco per gli iphone hanno fabbriche di proprietà e la distribuzione meno che meno altrimenti sarebbe un delirio

Tesla penso possa essere un competitor ma il core business di Apple non è e non credo sarà nemmeno in futuro l'auto
Apple sceglierà vari fornitori per le componenti hardware, uno o più assemblatori (probabile) e perché no, anche distributori. Esattamente come fa con tutti gli altri prodotti : componenti che provengono da decine di altre società, assemblaggio by Foxconn, Pegatron, Quanta, vendute a BestBuy, Mediaworld, ecc. Design, specifiche, software, brand sarà tutto Apple. Un iPhone con le ruote praticamente.
1800+ ingegneri sono certo siano più di quanti ne aveva Tesla per lo sviluppo della Model S; Tesla ha fatto da sola partendo con un brand sconosciuto e poche risorse, la maggiore difficoltà per Tesla, ancora oggi, è scalare la produzione; Apple al contrario è sicuramente nella top 3 dei brand più famosi al mondo e letteralmente la società con più risorse nel pianeta. Ha inoltre un CEO che certamente non è Musk, ma che è famoso per la capacità di gestire la supply chain.

Per il resto dipenderà dall'esecuzione, quel che è certo è che il mercato è enorme e vale svariate centinaia di miliardi di $. Tesla vende attualmente 50k auto / anno ed ha un fatturato di ~6miliardi.
recoil25 Gennaio 2016, 15:59 #9
Originariamente inviato da: RaZoR93
Apple sceglierà vari fornitori per le componenti hardware, uno o più assemblatori (probabile) e perché no, anche distributori. Esattamente come fa con tutti gli altri prodotti : componenti che provengono da decine di altre società, assemblaggio by Foxconn, Pegatron, Quanta, vendute a BestBuy, Mediaworld, ecc. Design, specifiche, software, brand sarà tutto Apple. Un iPhone con le ruote praticamente.
1800+ ingegneri sono certo siano più di quanti ne aveva Tesla per lo sviluppo della Model S; Tesla ha fatto da sola partendo con un brand sconosciuto e poche risorse, la maggiore difficoltà per Tesla, ancora oggi, è scalare la produzione; Apple al contrario è sicuramente nella top 3 dei brand più famosi al mondo e letteralmente la società con più risorse nel pianeta. Ha inoltre un CEO che certamente non è Musk, ma che è famoso per la capacità di gestire la supply chain.

Per il resto dipenderà dall'esecuzione, quel che è certo è che il mercato è enorme e vale svariate centinaia di miliardi di $. Tesla vende attualmente 50k auto / anno ed ha un fatturato di ~6miliardi.


i ricavi di Tesla come sono a fronte di quel fatturato?
perché fanno soldi a palate con iPhone vendendone decine di milioni l'anno ma R&D dell'auto non gli costerà poco e non possono sperare di fare grandi numeri con una macchina costosa perché è un conto è prendere un iPhone a rate un altro è spendere decine di migliaia di euro di automobile...

Apple è diventata quello che è per il consumer pur con prezzi elevati e questo mi sembra tutto meno che un prodotto per le masse per questo immagino qualcosa di abbastanza "elitario" (e ho sparato BMW) e non per tutti come può essere una Ford per fare un altro esempio
capisco che ci sia mercato in futuro ma servono anche investimenti molto pesanti e nel mercato dell'auto quando si va su prezzi elevati il marchio rende molto, quindi non so...
RaZoR9325 Gennaio 2016, 16:00 #10
Tesla aveva ~3000 dipendenti nel 2012, anno di lancio della Model S.
~1400 a fine 2011; 900 a fine 2010.

http://www.statista.com/statistics/...esla-employees/

Tesla al momento ha un Cash Flow negativo (perde soldi) a causa di massicci investimenti in R&D, CapEX (Gigafactory, rete di supercharger), infrastrutture e dipendenti per aumentare la produzione. Musk ha detto che hanno un buon margine per auto (non noto, ma in generale non è male per prodotti di fascia medio/alta o alta). Per il resto è normale che l'inizio sia così.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^