App Store, in vigore i nuovi prezzi: si parte da 0,99 euro

App Store, in vigore i nuovi prezzi: si parte da 0,99 euro

Da poche ore sono stati praticati gli aumenti dei prezzi di App Store, effetto delle nuove leggi fiscali, come preannunciato nei giorni passati. Tutte le app sono oggetto di cambio 1 a 1 rispetto al prezzo praticato sullo store USA

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:12 nel canale Apple
Apple
 

I prezzi delle app venduti sull'Apple App Store sono aumentati. Non si tratta di una mossa a sorpresa, in quanto la Mela aveva già preannunciato un adeguamento dei prezzi nelle scorse settimane (come conseguenza dell'entrata in vigore di nuove norme sulla tassazione) e lo aveva confermato ufficialmente nei giorni passati.

Consultando il negozio digitale della Mela, si può facilmente verificare che il prezzo minimo delle applicazioni in vendita parte ora da 0,99 euro (rispetto agli 0,89 euro precedenti). I prezzi da 1,79 e 2,69 euro lasciano il posto a 1,99 euro e 2,99 euro. Fino a 49,99 Euro si procede, di fatto, a salti di 1 euro (sono scomparsi quindi tutti gli altri tagli) mentre da 49,99 a 99,99 si procede a salti di 5 euro.

Quello che si evince è un adeguamento che segue un cambio 1 a 1 tra il prezzo praticato in dollari sull'Apple Store USA e il prezzo praticato in Euro sugli Apple Store europei. Nonostante, infatti, siano variate le norme UE che stabiliscono di calcolare l'IVA sulla base del paese di acquisto del bene e non più in maniera forfettaria, Apple ha comunque deciso di applicare un prezzo omogeneo in tutti i paesi dell'area euro.

Come abbiamo avuto modo di osservare nei giorni passati, l'adeguamento è avvenuto sia per le nuove norme fiscali (già citate poco sopra) sia per compensare le fluttuazioni dei tassi di cambio, che nell'ultimo periodo hanno visto l'Euro indebolirisi contro il dollaro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FirePrince09 Gennaio 2015, 16:14 #1
La tassazione in Europa sta crescendo a livelli insostenibili: occorre fare qualcosa per ridurla.
keroro.9009 Gennaio 2015, 23:53 #2
Originariamente inviato da: FirePrince
La tassazione in Europa sta crescendo a livelli insostenibili: occorre fare qualcosa per ridurla.


Beh qui non pagavano quasi l'Iva sulle app..o meglio quella del lussembrugo (7% mi pare)...
SaggioFedeMantova11 Gennaio 2015, 03:25 #3
Non ti preoccupare che tanto non la pagano lo stesso
FirePrince11 Gennaio 2015, 11:05 #4
Originariamente inviato da: keroro.90
Beh qui non pagavano quasi l'Iva sulle app..o meglio quella del lussembrugo (7% mi pare)...


E facevano bene a non pagarla, anzi sarei contento se continuassero a non farlo, visto che alla fine ci rimettiamo noi. La verità è che gli stati sono sanguisughe insaziabili, che chiedono sempre più soldi senza darci in cambio servizi adeguati. A me fa più che piacere che le grandi multinazionali abbiano eserciti di avvocati che gli trovino ogni cavillo per pagare il meno possibile, alla fine la cosa torna a nostro vantaggio. Anzi mi spiace di non avere anche io un avvocato che mi faccia pagare il meno possibile.
blobb11 Gennaio 2015, 12:25 #5
Originariamente inviato da: FirePrince
E facevano bene a non pagarla, anzi sarei contento se continuassero a non farlo, visto che alla fine ci rimettiamo noi. La verità è che gli stati sono sanguisughe insaziabili, che chiedono sempre più soldi senza darci in cambio servizi adeguati. A me fa più che piacere che le grandi multinazionali abbiano eserciti di avvocati che gli trovino ogni cavillo per pagare il meno possibile, alla fine la cosa torna a nostro vantaggio. Anzi mi spiace di non avere anche io un avvocato che mi faccia pagare il meno possibile.

le tasse sono alte anche perchè le grande aziende non le pagano.....
se dobbiamo esentare qualche categoria preferisco di gran lunga la pensionata
a 600€ al mese non apple
pin-head11 Gennaio 2015, 13:24 #6
Originariamente inviato da: blobb
le tasse sono alte anche perchè le grande aziende non le pagano.....
se dobbiamo esentare qualche categoria preferisco di gran lunga la pensionata
a 600€ al mese non apple


Le tasse sono alte soprattutto perché abbiamo un'infinità di sprechi ed eserciti di zecche da mantenere.
Tranquillo che se apple e amazon pagassero come se fossero aziende italiane, i furbi di turno avrebbero semplicemente più soldi da regalare ai loro amici.
E la dimostrazione è il fatto che in altri paesi europei, dove amazon apple etc non pagano - come non pagano in italia - le tasse sono cmq molto più basse delle nostre.

Se amazon e apple pagassero tutto, alzerebbero i prezzi e alla fine ci perderemmo cmq noi.
blobb11 Gennaio 2015, 13:47 #7
Originariamente inviato da: pin-head
Le tasse sono alte soprattutto perché abbiamo un'infinità di sprechi ed eserciti di zecche da mantenere.
Tranquillo che se apple e amazon pagassero come se fossero aziende italiane, i furbi di turno avrebbero semplicemente più soldi da regalare ai loro amici.
E la dimostrazione è il fatto che in altri paesi europei, dove amazon apple etc non pagano - come non pagano in italia - le tasse sono cmq molto più basse delle nostre.

Se amazon e apple pagassero tutto, alzerebbero i prezzi e alla fine ci perderemmo cmq noi.


guarda che io non sto dicendo che le tasse siano basse, ma non capisco come fai a difendere multinazionali che guadagnano mld di €, e vanno a pagare le tasse all'estero su profitti ottenuti in italia, questa si chiama concorrenza sleale
se non gli va bene la tassazione italiana possono andarsene e vendere i loro prodotti in irlanda
MiKeLezZ11 Gennaio 2015, 16:09 #8
Originariamente inviato da: FirePrince
La tassazione in Europa sta crescendo a livelli insostenibili: occorre fare qualcosa per ridurla.
La tassazione in Europa cresce perché deve coprire un debito sempre maggiore. Questo è a unico vantaggio di chi elargisce i crediti, ovvero gli istituti bancari. Gli istituti bancari tengono in mano i governi. Ovvero, questo problema non avrà mai fine.
psychok912 Gennaio 2015, 03:21 #9
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
La tassazione in Europa cresce perché deve coprire un debito sempre maggiore. Questo è a unico vantaggio di chi elargisce i crediti, ovvero gli istituti bancari. Gli istituti bancari tengono in mano i governi. Ovvero, questo problema non avrà mai fine.


Oppure il debito cresce perché dobbiamo pagare a strozzo una moneta che dovrebbe essere di Stato, e soprattutto, [U]anche se le tasse aumentano[/U], il gettito cala perché l'economia, la produzione in Italia, CROLLA.
Quindi anziché calarle le tasse (ma su Apple sinceramente non mi frega nulla, penso piuttosto a famiglie e PMI), [U]in prospettiva[/U] per far crescere l'economia e aumentare il gettito senza avere il ragioniere folle "tedesco" che ogni singolo anno controlla i nostri conti... le aumentiamo in un circolo vizioso assurdo e distruttivo.

Se andate a guardare i dati reali rispetto ad altri paesi, rimarreste male su quanta spesa pubblica facciamo...

Questi aumenti comunque costeranno anche a loro... e vedremo quanto i clienti "apprezzeranno".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^