10 milioni di iPhone in meno pesano sulla trimestrale Apple: primo calo dal 2003

10 milioni di iPhone in meno pesano sulla trimestrale Apple: primo calo dal 2003

Per la prima volta dopo 13 anni i risultati trimestrali di Apple sono in calo nel confronto anno su anno. Il colpevole è iPhone che con un volume di vendita di 10 milioni di pezzi in meno, fa ridurre il fatturato di 8 miliardi di dollari

di pubblicata il , alle 09:45 nel canale Apple
Apple
 

Nel corso della serata di ieri Apple ha annunciato i risultati finanziari del secondo trimestre dell’anno fiscale 2016, conclusosi il 26 marzo 2016. Nel periodo in esame la Mela registra un fatturato di 50,6 miliardi di dollari e un utile netto di 10,5 miliardi di dollari, corrispondenti a 1,90 dollari per azione diluita. Si tratta del primo calo, nel confronto con lo stesso trimestre dello scorso anno, sin dal 2003: nel secondo trimestre 2015 infatti la società aveva registrato un fatturato di 58 miliardi di dollari ed un utile di 13,6 miliardi, pari a 2,33 dollari per azione diluita.

Tim Cook, CEO di Apple, mostra buon viso a cattivo gioco: "Il nostro team ha operato estremamente bene di fronte a turbolenze macroeconomiche, siamo molto soddisfatti della forte crescita costante dei ricavi derivanti dai servizi, grazie alla incredibile forza dell'ecosistema Apple e alla nostra base, in crescita, di oltre un miliardo di dispositivi attivi".

Il macigno che pesa sui conti della Mela è il calo delle vendite di iPhone: nel trimestre in esame lo smartphone di Apple vende 51,2 milioni di pezzi, ovvero 10 milioni in meno rispetto allo stesso periodo del 2015 con un calo del fatturato del 18% che passa da 40,3 miliardi di dollari a 32,8 miliardi di dollari. In calo anche le vendite di iPad e di Mac, mentre invece l'unica voce che fa segnare una crescita è il fatturato generato dai "Servizi" che passa a 5,9 miliardi di dollari con un +20% rispetto al secondo trimstre di un anno fa.

Le vendite internazionali hanno rappresentato il 67 percento del fatturato trimestrale, e anche dal punto di vista geografico c'è un "colpevole principale" per il calo registrato da Apple: il mercato Cinese fa infatti segnare un fatturato in calo del 26% che passa dai 16,8 miliardi di un anno fa ai 12,5 miliardi del trimestre in esame.

Nel corso della conferenza tenuta a margine della presentazione dei risultati Cook ha precisato che il giro d'affari attorno ad iPhone rimane "sano", indicando un maggior tasso di passaggio da Android ad iPhone nella prima metà dell'anno fiscale rispetto a qualsiasi altro semestre di sempre e sottolineando come iPhone SE, che nei risultati di questo trimestre non è incluso, sta riscuotendo una forte risposta di pubblico: "C'è una domanda che va ben oltre a quanto abbiamo pensato, ed è il motivo per cui abbiamo i limiti che abbiamo" (in termini di fornitura).

La società ha autorizzato un aumento di 50 miliardi di dollari per il programma di restituzione del capitale agli azionisti, per un totale complessivo di spesa di 250 miliardi di dollari liquidi entro la fine di marzo del 2018. Il Consiglio ha approvato inoltre un aumento del 10 per cento al dividendo trimestrale della Società, ed ha dichiarato un dividendo di 0,57 dollari per azione, da pagare il 12 maggio 2016 agli azionisti registrati alla data di chiusura delle attività il 9 maggio 2016.

Per il prossimo trimestre Apple prevede di raccogliere un fatturato compreso tra 41 e 43 miliardi di dollari, con un margine lordo compreso tra il 37,5% e il 38%. Nel terzo trimestre 2015 la società registrò un fatturato di 49,6 miliardi di dollari con un margine lordo del 39,7%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

249 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pingalep27 Aprile 2016, 10:00 #1
però non capisco, perchè dovrebbe pesare? siamo arivati a dei modelli che soddisfano le esigenze di moltissimi, sia su android che su apple, per cui non si sente l'esigenza di cambiare. perchè si deve punire il fatto che i "vecchi" iphone vanno ancora bene anche quest'anno? è come se gli investitori punissero un marchio di lavatrici che durano dieci anni invece che cinque....no aspè in effetti lo fanno lol
Ginopilot27 Aprile 2016, 10:22 #2
Originariamente inviato da: pingalep
però non capisco, perchè dovrebbe pesare? siamo arivati a dei modelli che soddisfano le esigenze di moltissimi, sia su android che su apple, per cui non si sente l'esigenza di cambiare. perchè si deve punire il fatto che i "vecchi" iphone vanno ancora bene anche quest'anno? è come se gli investitori punissero un marchio di lavatrici che durano dieci anni invece che cinque....no aspè in effetti lo fanno lol


Perche' la societa' guadagna meno. E' inevitabile che l'iphone diveti quello che e' sempre stato, un bene di lusso, prestato alla diffusione di massa per mancanza di concorrenza. Prima prendere un iphone era una necessita' e c'era gente che si indebitava pur di averlo. Ora sara' semrpe piu' un prodotto per i pochi che possono permetterselo.
Scarfatio27 Aprile 2016, 10:26 #3
Originariamente inviato da: Ginopilot
Perche' la societa' guadagna meno. E' inevitabile che l'iphone diveti quello che e' sempre stato, un bene di lusso, prestato alla diffusione di massa per mancanza di concorrenza. Prima prendere un iphone era una necessita' e c'era gente che si indebitava pur di averlo. Ora sara' semrpe piu' un prodotto per i pochi che possono permetterselo.


500 euro un bene di lusso? C'è gente che li spende in una sera dal pescivendolo.
Turbominchia27 Aprile 2016, 10:27 #4
Originariamente inviato da: Ginopilot
Ora sara' semrpe piu' un prodotto per i pochi che possono permetterselo.

ma se ce l'hanno cani e porci io faccio il cane eh! al limite pochi possono permettersi di cambiarlo tutti gli anni
Scarfatio27 Aprile 2016, 10:29 #5
Giusto per la cronaca stanno spuntando come funghi negozi che rivendono Iphone usati e rimessi a nuovo. Preso da poco un 5S a 250 euro nuovo di pacca. Adesso sono entrati anche loro nella fascia media.
demon7727 Aprile 2016, 10:31 #6
Originariamente inviato da: Scarfatio
500 euro un bene di lusso? C'è gente che li spende in una sera dal pescivendolo.


C'è pure gente che ci campa un mese.
E coi tempi che corrono sono molti di più quelli che che ci campano un mese.
Flying Tiger27 Aprile 2016, 10:35 #7
Originariamente inviato da: demon77
C'è pure gente che ci campa un mese.
E coi tempi che corrono sono molti di più quelli che che ci campano un mese.


Si infatti , senza contare che i più che hanno comprato il modello precedente a rate pur di averlo stanno ancora pagando queste e chiaramente non possono comprare il modello nuovo...

Per altro concordo che il fatto che ce l' hanno cani e porci oramai ha fatto perdere quell' alone di esclusività proprio di questo terminale che lo ha caratterizzato per lungo tempo..

Uakko27 Aprile 2016, 10:36 #8
Originariamente inviato da: Turbominchia
ma se ce l'hanno cani e porci io faccio il cane eh! al limite pochi possono permettersi di cambiarlo tutti gli anni


I cani e porci sono i "poveracci" che lo pagano a rate.
Dubito che "le persone normali" sgancino 700 euro di botto per un telefono, soprattutto se poi lo devono dare alla figlia tredicenne che se non lo ha, fa una pessima figura con le amichine.
Ginopilot27 Aprile 2016, 10:44 #9
Originariamente inviato da: Scarfatio
500 euro un bene di lusso? C'è gente che li spende in una sera dal pescivendolo.


Lusso lo e' perche' per fare bene o male le stesse cose, potresti spendere circa 1/5.
Ginopilot27 Aprile 2016, 10:45 #10
Originariamente inviato da: Flying Tiger
Si infatti , senza contare che i più che hanno comprato il modello precedente a rate pur di averlo stanno ancora pagando queste e chiaramente non possono comprare il modello nuovo...

Per altro concordo che il fatto che ce l' hanno cani e porci oramai ha fatto perdere quell' alone di esclusività proprio di questo terminale che lo ha caratterizzato per lungo tempo..



Appunto, con il diminuire delle vendite che sara' inevitabile, tornera' ad essere quello che e', un bene di lusso esclusivo. Non e' piu' necessario comprare un iphone per avere determinate funzioni, come era fino a poco tempo fa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^