Via annuncia la creazione di VIA Embedded Platform Division

Via annuncia la creazione di VIA Embedded Platform Division

VIA Embedded Platform Division agirà come singola business unit in modo autonomo, per la progettazione di piattaforme ad elevato grado di integrazione

di pubblicata il , alle 07:09 nel canale Uncategorized
 

Con il seguente comunicato stampa ufficiale VIA annuncia la nascita della Business Unit VIA Embedded Platform Division. E' stata inoltre presentata la Spearhead Platform Initiative, una strategia che consente ai produttori nell'ambito dell'elettronica di consumo ed ai PC OEM di accelerare il proprio ingresso nei mercati ad alto potenziale di prossima generazione:

"Taipei, Taiwan, 8 Gennaio 2004 - VIA Technologies, Inc, Azienda leader nello sviluppo di innovative tecnologie nell'ambito dei chip al silicio e delle PC platform solution, annuncia la nascita della Business Unit: VIA Embedded Platform Division (VEPD).

Composta da VIA Processor e VIA EPIA Mainboard group, la divisione VEPD agisce come singola ed autonoma business unit sotto la guida esperta di Steven S. Lee ed è focalizzata sulla progettazione, sviluppo e distribuzione di piattaforme x86 low power ad elevato grado di integrazione dedicate ai mercati emergenti ad alto potenziale, come ad esempio la robotica, la telematica il digital enterainment, le console per videogame e le telecomunicazioni.

"Il mondo dei PC è sottoposto ad un grande cambiamento e sia il mercato consumer che quello professionale richiedono una nuova generazione di dispositivi sempre più piccoli, leggeri, silenziosi, semplici da utilizzare e belli da vedere, che meglio si addicono ai moderni stili di vita." ha commentato Wenchi Chen, CEO e Presidente di VIA Technologies, Inc. "Attraverso VEPD, VIA intende accelerare questo periodo di transizione fornendo ai nostri clienti la piattaforma x86 più flessibile e ricca di funzioni, in modo da rendere possibile la realizzazione e la messa in commercio di questi innovativi prodotti con maggior semplicità e velocità."

Al press lunch tenuto a Taipei, Taiwan, Steven Lee ha delineato le strategie fondamentali per VEPD nel 2004 e ha annunciato la nuova Spearhead Platform Initiative. Sulla base di questo programma, VEPD sta sviluppando una serie di piattaforme interoperabili progettate specificatamente per dispositivi di prossima generazione che verranno fornite a PC OEM e produttori nell'ambito dell'elettronica di consumo, che potranno integrarle con la massima semplicità all'interno delle loro soluzioni, contenendo al contempo i costi ed abbreviando i tempi di produzione.

Lee ha anche dichiarato che VEPD continuerà ad espandere la propria linea di soluzioni al silicio low-power con l'introduzione del nuovo chipset VIA CN400 Digital Media, composto dal sottosistema S3 Graphics UniChrome Pro con accelerazione MPEHG-2/-4 hardware e supporto DDR400 e dal processore low-power ad alte performance VIA Eden-N con il suo rivoluzionario package NanoBGA.

Inoltre, Lee ha delineato le strategie di VEPD volte ad incrementare ulteriormente il successo dalle mainboard VIA EPIA Mini-ITX e fare un nuovo passo in avanti verso la miniaturizzazione dei sistemi con l'introduzione del formato VIA Nano-ITX, uno standard in grado di racchiudere in soli 12 x 12 cm le funzionalità di un completo PC.

"VIA dispone di un1expertise talmente consolidata in ambito "embedded" (soluzioni integrate), da consentirle di offrire un servizio alla clientela che va oltre la semplice fornitura di componenti, ma che, in virtù delle profonde competenze ingegneristiche accumulate, permette di far ridurre anche il loro time to market" ha dichiarato Lee, che ha poi concluso "Con un1aggressiva roadmap e con importanti innovazioni, quali la piattaforma Nano-ITX e la Spearhead Platform Initiative, VIA sta preparando la strada alla propria clientela per poter fare in tempi rapidi il proprio ingresso in nuovi campi particolarmente ricchi di opportunità.""

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lucusta10 Gennaio 2004, 12:24 #1
..si sbrigassero a mettere sul mercato ste' nano-itx! ho gia' una decina di idee per la testa..
Ciaba10 Gennaio 2004, 13:11 #2
....tipo???
KVL10 Gennaio 2004, 14:06 #3

tipo

Tipo un PC da 500g e 20W di assorbimento in salotto, per navigare, giocare (ovviamente non in 3D) e vedere film.
Te la immagini una MoBo grande quanto un CD? Notevole, no?

Per non parlare di Black-box ed altro
Ciaba10 Gennaio 2004, 14:19 #4
...ok ...tnx.....una cosa che però ancora mi sfugge nel quadro generale della situazione è il perché tra processamento nele sk audio e quelle video vi siano così grandi differenze. Mi spiego: un sistema simile nn avrà problemi con l'audio(basta un chip integrato con la mobo), invece sarà "castrato" dal lato video. Eppure anche per processare i suoni il lavoro è notevole per un chip.
KVL10 Gennaio 2004, 14:24 #5

...

Forse posso risponderti: la parte audio a che anni risale? 20 anni fa? la parte video (la prima vodoo) a 10 anni fa? credo che il divario sia soprattutto nel livello di miniaturizzazione. hai presente le mobo con igp9100? sono microatx eppure hanno una 9100 a bordo!
Ciaba10 Gennaio 2004, 14:54 #6
...nn è che la 9100 (a parte il numero), sia sto gran missile(a cosa corrisponde gf2??).....comunque è un inizio.
suppostino10 Gennaio 2004, 15:23 #7
Ma a parte le nano-itx x
l'alimentatore ne esistono di mini?
WarDuck10 Gennaio 2004, 16:33 #8
no ciaba la 9100 corrisponde alla geforce3, è DX8.
Ciaba10 Gennaio 2004, 17:06 #9
gf3...a quanto dicono ancora "frulla"....allora sono più avanti di quanto pensassi.....o meglio sono io che sono rimasto, indietro...hehe,.. succede tnx

lucusta11 Gennaio 2004, 02:23 #10
a quel che si legge le nano-itx andranno a 12v, e avranno anche con connettore atx miniaturizzato; comunque ci sono gia' dei mini adattatori di voltaggio da 12v ad atx (ne ho uno sulla mia mini-itx) grossi poco piu' di una stecca di ram, capaci di fornire il wattaggio sufficente per far funzionare tutta la scheda e periferiche.
Per quanto riguarda la vga integrata nei chipset, non e' facile metere un'architettura complessa in cosi' poco spazio, e riuscire a raffreddarla, ma nel prossimo futuro ci saranno anche le directx9.1 compatibili, sempre da ati, con core 9600 leggermente semplificato derivato dai sistemi portatili.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^