Suonerie messe al bando

Suonerie messe al bando

EMI music ha disposto il divieto alla distribuzione di suonerie di cellulari

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
 
La casa discografica EMI ha fatto richiesta alle società ed ai provider che mettono a disposizione suonerie per cellulari ispirate a canzoni famose presenti nel suo catalogo di interrompere la distribuzione delle stesse suonerie.

Secondo quanto ha affermato la stessa compagnia, la mossa è mirata a difendere i diritti d'autore di quegli autori che non vogliono "trasformare le loro opere in motivetti".

La richiesta ha già avuto un responso positivo per quanto riguarda due dei più visitati fornitori di suonerie in Gran Bretagna - Ringtones e Phat Tonez - che stanno provvedendo per rimuovere le canzoni di EMI Music dalla loro lista.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^