Streaming video per NTT

Streaming video per NTT

Il gestore giapponese ha intenzione di lanciare ad aprile un nuovo servizio di streaming video che sfrutterà la rete 3G

di pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
 

Il colosso nipponico NTT DoCoMo darà il via, nel mese di aprile 2002, ad un servizio di streaming video. Ad oggi NTT offre già un servizio di download video chiamato i-motion che però consente di scaricare files non più grandi di 100 Kb e filmati non più lunghi di 15 secondi. NTT sta testando questo servizio sulla propria rete 3G già dallo scorso ottobre.

Commercialmente parlando, invece, le aziende interessate a vendere contenuti per questo servizio dovranno pagare una certa somma a NTT oltre a provvedere all'installazione di una linea telefonica a banda larga per la distribuzione del materiale.

Gli utenti che vorranno abbonarsi a questo servizio dovranno pagare circa un dollaro al mese oltre, ovviamente, al costo dei filmati che varierà a seconda del contenuto degli stessi.

Da queste transazioni NTT ricaverà una percentuale, proprio come succede nel caso dei servizi i-Mode.

Fonte: Telefonino.net

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^