Smau 2003: prime impressioni dalla fiera

Smau 2003: prime impressioni dalla fiera

SMAU è un'occasione di scambio di opinioni fra pubblico e case produttrici, in cui osservare le novità che ci accompagneranno fino al prossimo anno. Peccato, occasione persa

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 18:44 nel canale Uncategorized
 
SMAU 2003


Sono appena tornato dalla prima giornata di Smau e vi assicuro che sono sobrio, qualora vi fosse venuto il dubbio guardando la foto introduttiva. L'edizione di SMAU di quest'anno batte in mancanza di contenuti quanto visto l'anno passato.

Fonti diverse parlano del 40% in meno di espositori,e la cosa è visibile già da una prima occhiata al padiglione 11, in cui fino a qualche anno fa era possibile trovare praticamente tutti i produttori di hardware informatico.


SMAU 2003


A prima vista sembra più un Misex che una fiera di Information Technology, tante sono le standiste in abiti minimali e le ballerine, assolutamente adorabili ma che poco hanno a che fare con chi si reca in SMAU per avere informazioni riguardo a quanto dovrebbe esserci nei padiglioni.

La nostra delusione è soprattutto per voi e per le persone che non possono in questo modo avere contatti diretti con le case, nell'unica occasione possibile in Italia.

Perché questa trasformazione da fiera informatica a festival dell'intimo? Semplice: le case disertano volutamente SMAU per diversi motivi. Il primo fra tutti è il costo proibitivo degli spazi: un'azienda spende molto meno ad organizzare un evento per la sola stampa (perdendo però il contatto con l'utente finale, il loro cliente). Con quale coraggio un'azienda investe migliaia di euro per partecipare ad un evento simile? La nostra ammirazione e stima a quelle aziende comunque presenti, delle quali pubblicheremo un primo report domani.

Secondo, la poca serietà dell'organizzazione della manifestazione. In una giornata riservata agli operatori del settore vedere intere scolaresche e gente curiosa (il 90% delle persone in SMAU appartiene all'una e all'altra categoria) entrata magari con biglietti gratuiti non giova di certo al prestigio di SMAU, mai così basso dalla sua creazione.

Ormai basta una giornata sola per vedere tutto e trovare il tempo di annoiarsi, contro le tre necessarie nelle edizioni degli anni passati. Assume più significato l'evento organizzato da Hardware Upgrade, occasione di scambio di opinioni fra staff ed utenti e oggettivamente un momento in cui verrà presentata una delle poche novità che lo SMAU ha il privilegio di ospitare, la nuova cpu AMD Athlon 64.

L'augurio che possiamo fare a SMAU è di tornare sui propri passi e riconquistare la stima persa con una gestione quantomeno discutibile, responsabile dell'allontanamento di molte case produttrici.

Gli assenti, per una volta, hanno avuto ragione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

112 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
megabit02 Ottobre 2003, 18:53 #1
accidenti ...... peccato
Andai l'anno scorso e mi divertii abbastanza
alderighi02 Ottobre 2003, 18:55 #2

un pò come è stato per il futurshow

Ricordo le prime edizioni del futrushow e le ultime fino alla sua estinzione, anche lo smau si vede accusa la crisi.
Inoltre riguardo alle scolareste non vedo nulla di male, essendo io studente, a noi i prof ci hanno detto che non potevamo andare perchè accettano solo 5°, a me sembra ridicolo. Dovrebbero accettare solo istituti ad indirizzo informatico come quello che frequento io
BROBAKER02 Ottobre 2003, 18:58 #3
Che hardware però quelle li nella foto!
Keymaker02 Ottobre 2003, 18:59 #4
Peccato
devis02 Ottobre 2003, 19:00 #5
confermo: penoso
guglielmit02 Ottobre 2003, 19:01 #6
Molto bene...ho il WeekEnd al Rally di Sanremo
marziodivx02 Ottobre 2003, 19:09 #7

,..

è dal 96 ke ci vado. e negli ultimi 3 anni ha perso la sua serietà
joe4th02 Ottobre 2003, 19:18 #8
Se vogliono piu' visitatori devono abbassare i
prezzi degli stand. Negli anni passati qualunque
azienda (anche quelle fatte di 1 persona e
1 segretaria) che avesse la parola computer nel nome
aveva uno stand allo SMAU...; Ora invece le
aziende manco mandano gli inviti agli operatori...
continuando di questo passo lo SMAU ritornera' il buon vecchio SALONE DEL MOBILE per UFFICIO degli anni
ottanta, quando si svolgeva in qualche nicchia
accanto al SIM-HIFI-IVES...

Ma e' vero che e' stato disertato anche da
grandi espositori quali EPSON, AMD e SUN Microsystem?

Andrea Bai02 Ottobre 2003, 19:19 #9
non solo.
non c'è nemmeno Toshiba, Acer, Sony, Yamaha, Motorola, Siemens....solo per citarne alcuni...
il.bussola02 Ottobre 2003, 19:20 #10

No Comment!!

Ci sono stato oggi...E' da quando andavo alle scuole medie che frequento (con mio padre) lo SMAU e gli ultimi anni sono stati penosi!! Approvo il giudizio negativo e aggiungo che anche in mezza giornata lo si può visitare, tanto per quello che si trova... :-(
Non sono presenti: Epson, Canon, AMD e molti altri...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^