Risultati del 2002 per i "Big Four" taiwanesi

Risultati del 2002 per i Big Four taiwanesi

Asus, ECS, MSI e Gigabyte hanno pubblicato i risultati dell'anno appena trascorso. Asus si piazza ancora saldamente al comando dei produttori taiwanesi

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
ASUSGigabyteMSIECS
 

I quattro più grandi produttori asiatici di schede madri hanno recentemente pubblicato i propri risultati dell'anno appena trascorso. Tutti e quattro hanno potuto incrementare le vendite e gli introiti. A causa di un generale rallentamento del mercato, comunque, le crescite non sono particolarmente corpose tuttavia le compagnie hanno evaso numerosi ordini OEM per i grandi assemblatori mondiali, anche in vista del possibile "mercato di sostituzione" previsto per quest'anno, e hanno incrementato le proprie vendite.

Asustek ha venduto circa 17.8 milioni di schede madri nel corso dell'ultimo anno, comprese quelle vendute con sistemi barebone. ECS afferma di aver conseguito il medesimo risultato. MSI, che si è mostrata, delle quattro, la migliore nel settore delle schede video, ha venduto circa 12.5 milioni di unità. Gigabyte Technology è al quarto posto con circa 11.5 milioni di schede madri vendute.

Analizzando i risultati delle vendite stesse, invece, vediamo che Asustek è saldamente al primo posto, con i suoi 3,256 miliardi di dollari, incassati anche grazie alla sussidiaria Hua Ching. Segue, ben distanziata, Elitegroup con vendite per circa 1,87 miliardi di dollari. MSI e Gigabyte hanno invece avuto vendite per $1.63 miliardi e $863,8 milioni, rispettivamente.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
evil_getta19 Febbraio 2003, 15:17 #1
grande asus
Dreadnought19 Febbraio 2003, 15:21 #2
Si, solo nelle vendite però
permaloso19 Febbraio 2003, 15:24 #3
cioè asus ha venduto il 50% in più di gigabyte ma ha incassato 5 volte di più????
ancheio19 Febbraio 2003, 15:29 #4
Incassati? In che senso? Fatturati vero? Oppure sono i ricavi?
arminmair19 Febbraio 2003, 15:48 #5
Fino a qualche mese fa non consideravo ECS degli ottimi prodotti. Forse non sono l'ideale per l'overclock ma la qualità costruttiva è la stabilità dimostrata sono davvero buoni per la fascia di prezzo a cui sono vendute (sensibilmente inferiore alle più blasonate Asus).
Arruffato19 Febbraio 2003, 15:51 #6

per permaloso

Evidentemente il prezzo medio Gigabyte a livello mondiale è alquanto diverso da quello italiano.
Denton8419 Febbraio 2003, 16:23 #7
mi stupisce che gigabyte nonostante la qualità dei prodotti sia così indietro....

peccato anche che non sia ancora arrivata nel mondo nforce 2 ammesso che ci arrivi
juky19 Febbraio 2003, 18:58 #8
beh.. e poi asus fa anche prodotti come la A7S333 che come prezzo non sono molto lontani dalle ecs... e allora tra le due la scelta è ovvia, poi metteteci che molti assemblatori per avere meno problemi (e sappiamo le ECS quanti problemini abbiano) montano solo asus!
poi anche le asus hanno i loro casini, io con la A7V333 RAID ho combattuto per 3 mesi prima che tutto funzionasse a dovere, ma poi ha funzionato, invece di MSI ne ho rimandate due indietro che è peggio!
GROVE19 Febbraio 2003, 19:05 #9

Per tutti coloro che si lamentano..

...riguardo la ASUS..vi assicuro che i suoi prodotti sono ottimi..apparte la scheda madre difettosa a7v333.Io ho la asus a7n8x deluxe..và una meraviglia, ha tanti extras e overclocka da panico.
juky19 Febbraio 2003, 19:12 #10
sisi la mia a7v333 quando poi ha deciso di andare arriva tranquillamente a 187mhz di bus (di + non ce la faceva la ram e il proc!!)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^