Rassegna dal web: nuovi waterblock italiani

Rassegna dal web: nuovi waterblock italiani

Molte schede video PCI Express, ma anche informazioni su sistemi di raffreddamento a liquido nell'odierna edizione della rassegna dal web

di pubblicata il , alle 14:18 nel canale Uncategorized
 

Ci sono molte schede video PCI Express 16x testate dal sito Digit-Life, in questo articolo. Se invece cercate una soluzione di fascia alta ma per tradizionale connessione AGP 8x, VR-Zone ha recensito la scheda Sapphire Radeon X800 PRO Toxic Edition, versione con una particolare soluzione di raffreddamento overcloccata di default dalla stessa Sapphire.

Un'altra scheda video Radeon X800 PRO, questa volta il modello HIS Excalibur X800 Pro IceQII VIVO Limited Edition, è stata recensita dal sito Rage 3D a questo indirizzo.

La scorsa settimana sono stati pubblicati diversi articoli analizzanti le prestazioni velocistiche di varie schede video NVIDIA in abbinamento alla nuova patch 1.2 per il gioco Far Cry. Emergono ora nuovi dettagli su questa patch, che abiliterebbe gli Shader 2.0C per le schede video ATI Radeon X800 e quindi permetterebbero di ottenere interessanti migliorie anche con queste schede. Elitebastards, firingsquad e xbitlabs hanno pubblicato alcune analisi in materia.

Watercooling e case per un paio di recensioni italiane. DinoxPC ha pubblicato, a questo indirizzo, l'analisi dei OCLabs PlexyBlock, waterblock in rame dotati di coperchio superiore trasparente in plexiglass. Su Hardware Vault è stato invece provato, a questa pagina, il case 3R System R103, soluzione middle tower di buona qualità complessiva. Restando nel mondo del watercooling, PC Tuner presenta il nuovo waterblock Ybris T-Rex 2, soluzione che come il nome facilmente lascia immaginare ha dimensioni decisamente imponenti e integra una cella di peltier.

Siete alla ricerca di nuovi dettagli sull'atteso Doom 3? Shacknews ha pubblicato, a questo indirizzo, nuove informazioni provenienti direttamente dalla stessa ID Software.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
eltalpa27 Luglio 2004, 14:26 #1
Mi piace molto questa rassegna dal web... c'è sempre qualcosa di intressate. Saluti
JOHNNYMETA27 Luglio 2004, 15:00 #2
Made in Italy

L'italia campione mondiale di motociclismo e automobilismo non può che produrre,e deve,i migliori raffreddamenti a liquido mondiali in tutti i campi anche per le CPU.Così con motore Amd o Intel.Ati o Nvidia possiamo costruire i migliori computer,i più potenti.
Un Ferrari PC ma non con involucro Acer.

Made in Italy
Max Power27 Luglio 2004, 15:59 #3
Toxic Edition:

Molto spessa ma altrettanto accattivante!!!!!
NoX8327 Luglio 2004, 17:19 #4
Ammazza il T-Rex 2...
LooserS27 Luglio 2004, 18:22 #5
Belli esteticamenti gli OCLabs pero' ho un dubbio... il trattamento di cromatura che io sappia ha due controindicazioni:
-Modifica la struttura del rame (per l'alta temperatura durante il trattamento) rendendolo meno conduttivo (praticamente non e' piu' rame buono)
-Fa da isolante essendo la cromatura molto densa molecolarmente.

Ora vi prego di smentirmi cosi poi mi cromo il radiatore
giovanbattista27 Luglio 2004, 19:12 #6
Commento # 5 di : LooserS pubblicato il 27 Jul 2004, 18:22
Belli esteticamenti gli OCLabs pero' ho un dubbio... il trattamento di cromatura che io sappia ha due controindicazioni:
-Modifica la struttura del rame (per l'alta temperatura durante il trattamento) rendendolo meno conduttivo (praticamente non e' piu' rame buono)
-Fa da isolante essendo la cromatura molto densa molecolarmente.

Ora vi prego di smentirmi cosi poi mi cromo il radiatore

Tieni in considerazione che l'eventuale perdita sul WB non è paragonabile a quella del radiatore che deve smaltire il calore.
purtroppo non sò dirti se questa teoria sia vera o -
Crystal198827 Luglio 2004, 19:21 #7

Ma il trex

il trex si può montare coibentato su un socket.... tenendo tutto nel case? nel senso con scheda madre montata nel case(che è in piedi)... quindi avro il trex non parallelo al terreno ma perpendcolare e non vorrei che pur usando coibentazione..... ci sia condensa che mi cade sulle schede pci e sulla mobo.... delucidatemi!
tasso7927 Luglio 2004, 19:41 #8
se leggi bene l'articolo sul t-rex, attraverso il termocontrollo puoi gestire la temperatura dell'acqua, e quindi controllare se fa condensa o meno. Questa dipende dalla differenza tra la temperatura ambiente, del wb e dall'umidità. Hanno scritto anche le formule, ma il corso di fisica tecnica non ha interessato più di tanto...
AarnMunro27 Luglio 2004, 21:37 #9

T Rex: cortocircuito?

Ogni volta che vedo un waterblok con Peltier chiusa a sandwich con il suo cold plate mediante viti metalliche, sobbalzo e mi chiedo:...ma tali viti non trasportano il calore sul cold plate riscaldandolo inutilmente? Non è meglio usare materiali meno conduttori? Plastica dura? Teflon?
dragunov31 Luglio 2004, 13:25 #10
evviva il made in italy!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^