Prima chiamata 3G in Australia

Prima chiamata 3G in Australia

Grazie alle reti UMTS messe a disposizione da Alcatel, in Australia è stata effettuata la prima chiamata basata su tale tecnologia.

di pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
Alcatel
 

L'accordo siglato da Alcatel per l'unione al consorzio M.net è stato "celebrato" effettuando la prima chiamata nell'emisfero australe con tecnologia 3G nel corso del World Congress of Information Technology che si sta svolgendo ad Adelaide in questi giorni.

La chiamata è stata resa possibile grazie all'utilizzo della rete 3G di Alcatel fornita già a partire dallo scorso novembre al consorzio M.net. La chiamata ha potuto mettere in luce tutti i punti di forza della tecnologia 3G una volta che questa sarà diffusa e a pieno regime.

A tal proposito, il CEO della divisione australiana di Alcatel ha affermato

"In order for 3G to be successful in Australia market-ready applications will be crucial, We are part of the m.net consortium to ensure applications are ready in three key areas: business, messaging and entertainment. This is why m.Net is vital for Australia – because it is important to have local applications ready. If Australia is to become one of the leaders in 3G technology and mobile broadband internet take-up it is essential that we support the local industry to develop 3G and wireless LAN applications. Alcatel is playing a key role in the Consortium because we can’t afford to leave this development to chance and want to ensure we take a leading role in nurturing applications for 3G."

Fonte: Cellular-News

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^