Nuova tastiera portatile

Nuova tastiera portatile

Sviluppato da RAST Associates un tipo di tastiera di dimensioni variabile, per periferiche mobile

di pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
 

La società RAST Associates ha recentemente annunciato una nuova tastiera per dispositivi mobile. La Vario Keyboard, questo il nome del prodotto, è caratterizzata da cinque file di tasti organizzati secondo il layout QWERTY. Ciò che rende particolare questa tastiera è però l'impiego massiccio di gomma e tessuto per la realizzazione della stessa, in questo modo il dispositivo può essere "compresso" ed "espanso" in diversi dimensioni.

Nella forma più compatta la tastiera Vario può raggiungere le dimensioni di una cartolina postale, per essere riposta comodamente in una tasca, e caratterizzata da un peso poco inferiore a 227 grammi.

All'occorrenza la tastiera può essere estesa in un formato compatto da 19cm, per la digitazione su piani di lavoro ridotti; l'estensione completa è invece di 26 centimetri, per una digitazione ottimale su tutti i piani di lavoro. La corsa dei tasti è di 2 millimetri per fornire un'adeguata risposta alla digitazione.

RAST sta valutando di fornire la licenza a terze parti per la produzione di questo dispositivo, che tuttavia è in grado di comunicare tramite gli standard wireless esistenti come Bluetooth e Wi-Fi 802.11b.

La società non ha ancora comunicato un prezzo indicativo del prodotto, affermando, tuttavia, che esso sarà "competitivo con quello di altre tastiere mobile presenti sul mercato".

Fonte: Infosync

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^