Motorola e Siemens, alleanza per l'UMTS

Motorola e Siemens, alleanza per l'UMTS

Siemens utilizzerà un tool di sviluppo di Motorola per la produzione di cellulari 3G e fino al 2004 venderà i cellulari della casa statunitense con il marchio Siemens

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
Motorola
 

Siemens ha annunciato che svilupperà cellulari 3G utilizzando un tool di sviluppo di Motorola. L'azienda, inoltre, commercializzerà cellulari Motorola marchiati Siemens finchè non sarà in grado di produrre e venderne dei propri. Le due aziende hanno in programma anche una collaborazione per i test di interoperabilità.

Grazie a questo accordo a lungo termine Motorola SPS fornirà a Siemens la piattaforma i.300 e la serie di microchip DragonBall MX, in grado di asservire a elaborate funzioni multimediali. Il processore DragonBall MX è basato sul core ARM9.

I primi cellulari UMTS dovrebbero essere commercializzati nei primi mesi del 2004. Prima di allora, a partire dal quarto trimestre del 2002 e per tutto il 2003, sarà Motorola a fornire i cellulari customizzati appositamente per Siemens e marchiati col logo del produttore tedesco. Il primo terminale mobile di Siemens sarà basato sull' A820 di Motorola.

La piattaforma i.300, annunciata nello scorso mese di febbraio, consente un facile e veloce accesso alla rete UMTS per la quale Motorola ha effettuato una serie di test e di strategie di sviluppo negli ultimi cinque anni.

Fonte: Cellular-News

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^