Microsoft: "Firefox? Non è una minaccia"

Microsoft: Firefox? Non è una minaccia

Dopo pochi giorni dal rilascio della versione 1.0 di Firefox, i dirigenti Microsoft difendono il proprio browser Internet Explorer.

di Marco Giuliani pubblicata il , alle 10:25 nel canale Uncategorized
MicrosoftFirefoxMozilla
 
Ad una riunione tenutasi a Sydney questo giovedì Ben English, product manager di Microsoft, ha dichiarato che il browser di Microsoft, Internet Explorer, è sottoposto continuamente a rigide revisioni del codice e non è meno sicuro di qualunque altro browser presente sul mercato.

"Internet Explorer è onnipresente e per questo se ne sentono di tutti i colori su di esso, tuttavia non penso che sia meno sicuro di altri browser", ha dichiarato English.

Anche Steve Vamos, amministratore delegato Microsoft in Australia, è dello stesso parere di Ben English, affermando che la fetta di mercato che Internet Explorer detiene non è assolutamente minata dall'esordiente browser Firefox della Mozilla Foundation.

"Non condivido l'idea che Firefox sia una reale minaccia. Ho sentito commenti in giro ma niente che possa confermare questa tesi" ha dichiarato, "invece gli utenti dovrebbero conoscere tutte le funzionalità che Internet Explorer già offre".

Ben English ha commentato poi le voci secondo le quali Internet Explorer non avrebbe tutte le funzioni che gli utenti vorrebbero.

"Non credo sia vero che Internet Explorer non abbia le funzioni che tutti gli utenti vogliono," ha dichiarato. "Qui alla Microsoft teniamo particolarmente conto dei pareri degli utenti".

Ross Fowler, amministratore delegato di Cisco Systems per l'Australia e la Nuova Zelanda, ha dichiarato che la società usa Internet Explorer, ma solamente dopo che il team di sviluppo ha creato il Cisco's Secure Agente, un utility che controlla tutte le attività e avverte in caso intercetti qualcosa di insolito come un keylogger.


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

145 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
joe4th15 Novembre 2004, 10:26 #1
Alla CISCO usano IE? Siamo messi bene... ;-)
OverCLord15 Novembre 2004, 10:29 #2
Firefox e' una figata e sicuramente non ha i bachi di IE.
Lo seguo da quando era ancora 0.3 e devo dire che e' stato un piacere vederlo progredire!
M$ pecca di presunzione: il fatto che IE sia onnipresente non le da' il diritto di dire che lo sara' anche in futuro.
Firefox Rulez!

ualla15 Novembre 2004, 10:33 #3
ho da sempre (o quasi...apparte qualche breve parentesi di prova di qualche altro browser...) usato IE...ma appena mi faccio il computer a casa credo proprio di voler provare questo firefox...sono davvero curiosissimo...
Johnny515 Novembre 2004, 10:35 #4
Tra l'altro se usano IE useranno anche Windows, che è ancora peggio. Non è per creare flame ma perché mi sembra strano per un'azienda che lavora molto sull'ottimizzazione e gestione dei livelli bassi dei protocolli di rete, usare un s.o. di cui non hanno i sorgenti e non sanno bene cosa faccia... Spero l'uso sia solo per l'amministrazione interna dell'azienda.

In più sinceramente la risposta alle critiche di Microsoft non mi sembra il massimo come costruttività. Qualsiasi cosa gli si dica rispondono "Non è vero, fidatevi che abbiamo ragione noi...". Non mi semra il massimo come argomentazione...
Aryan15 Novembre 2004, 10:36 #5
Ma è un comico o un pagliaccio quel tipo di M$???

Quello di Cisco è una gran testa di cazzo a dire quelle cose, visto che si sono fatti fottere i codici sorgenti dell'IOS 12.3 e del Pix Firewall...
Maury15 Novembre 2004, 10:36 #6
Dicono così ?

Ok, cmq IE nei miei Pc non metterà MAI più piede, in ogni dove regna FireFox
ronthalas15 Novembre 2004, 10:37 #7

ualla

ti consiglio di provarlo anche in ufficio, o non a casa (dipende dove lavori e se puoi), non è malaccio anzi, non devi nemmeno "perdere i vizi" a cui ci si è abituati con IE, unica nota è che avrai meno messaggi strani di cui preoccuparti, specie messaggi in cui è meglio cliccare "NO"
Serpico7815 Novembre 2004, 10:38 #8
"Qui alla Microsoft teniamo particolarmente conto dei pareri degli utenti"



Questa me la segno, è troppo divertente.....
Ma se fino a poco tempo fa non davano retta neanche ai rapporti inviati dai beta-tester figuriamoci se adesso ascoltano gli utenti.

NO-FLAME, PLEASE.
Leron15 Novembre 2004, 10:38 #9
cioè scusate... tralasciando il fatto che dicono che ie abbia tutte le funzioni che gli utenti vogliono (il che denota una faccia tosta da manuale visto che ormai l'uso dei tabs lo ritiene indispensabile anche mia nonna)


dicono pure che sia sicuro come gli altri


allora spiegatemi perchè in web e provider mi è toccato mettere in rilievo la discussione "pagina iniziale che cambia da sola e altri problemi con internet explorer"


e spiegatemi come mai (fatevi un giro su secunia) le falle in firefox sono tappate nel giro di pochi giorni mentre internet explorer ha falle nella sicurezza da maggio 2003 (DUEMILATRE) ancora da tappare...


ma fatemi il piacere almeno potevano stare zitti ne avrebbero giovato in quel fondo di credibilità che è rimasto...

avessero almeno ammesso di star lavorando al miglioramento nel tentativo di offrire un browser fatto bene sarei stato felice, ma arrampicarsi sugli specchi a questa maniera dimostra che il progetto internet explorer è arrivato ai minimi storici quanto a credibilità e funzionalità e non è in grado di reggere la concorrenza

solo il fatto di aver fatto questo comunicato dicendo che "non temono firefox" dimostra che lo temono eccome!

solo su una cosa sono daccordo: finchè IE sarà compreso e integrato nel SO la maggior parte degli utenti continuerà a usarlo
trecca15 Novembre 2004, 10:41 #10
imho sono loro una "minaccia" per i nostri pc

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^