Il cellulare come carta di credito

Il cellulare come carta di credito

Vodafone sta lanciando un nuovo servizio di acquisti telefonici in cui il telefono cellulare fungerà come sistema di pagamento.

di pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
Vodafone
 

“Global payment platform”, questo è il nome del nuovo servizio lanciato da Vodafone di acquisti telefonici in cui il cellulare diventerà una vera e propria carta di credito. Il responsabile del servizio, Thomas Geitner, ha affermato: 'Il nuovo sistema Permetterà ai nostri clienti di usare il telefono come un vero e proprio strumento di acquisto. Ritengo che si tratti di un nuovo input per l' intero settore della telefonia mobile, di cui Vodafone, anche con questa iniziativa, si rivela essere un leader a livello globale''

Il sistema funziona in questo modo: il numero di telefono del cellulare è collegato ad una sorta di "portafoglio elettronico" nel quale sono inclusi i dati dell'utente e gli estremi della carta di credito. Per questo motivo, all'atto di un acquisto telefonico via WAP non sarà necessario dover comunicare i dati personali e il numero di carta di credito in quanto questi sono già automaticamente inviati perchè correlati al numero di telefono; basterà solamente digitare un numero PIN per confermare l'operazione.

Il servizio verrà presto attivato anche in Italia in quanto Vodafone ha inserito il nostro paese, assieme a Germania e Regno Unito, nel gruppo scelto per la fase iniziale di questo servizio. Vodafone ha inoltre reso nota l'intenzione di attivarsi in direzione di una maggiore capillarità del servizio per consentire ai propri clienti di avere sempre più occasioni per poter ricorrere a questo sistema di pagamento elettronico.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^