Computex 2003: una fiera di successo

Computex 2003: una fiera di successo

A 2 settimane dalla conclusione si tirano le somme per il Computex 2003 di Taipei: affluenza superiore alle previsioni e ottime prospettive per l'edizione 2004

di pubblicata il , alle 09:17 nel canale Uncategorized
 
Il Computex di Taipei è terminato da poco meno di 2 settimane, tempo ideale per trarre alcuni bilanci da questa edizione iniziata in modo tormentato con lo slittamento a Settembre per via dell'epidemia di Sars.

Il successo di pubblico è stato notevole, con oltre 92.000 partecipanti (+28,6% rispetto all'edizione precedente), 22.250 acquirenti internazionali e ben 1.241 espositori.
Con questi dati le premesse per un edizione 2004 del Computex ancor più ricca quanto a partecipanti e a pubblico si fanno sempre più forti. Nel 2004 la fiera si svolgerà dal 1 al 5 Giugno.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale rilasciato da Cetra, uno degli organizzatori dell'evento:
Taipei, Oct. 8, 2003 – From around the world buyers touched down to join the one trade event that brings IT all together. They all came to see, source and buy at COMPUTEX TAIPEI 2003 (the 2003 Taipei International Computer Show) that unfolded from September 22 to 26 at the Taipei World Trade Center. This exciting venue, Asia’s prime computer show, gathered 22,250 foreign buyers at the hottest IT show in the East.
It’s the first time COMPUTEX TAIPEI 2003 has ever been held in the autumn and the healthy turnout delighted exhibitors. The crowds surpassed all expectations and attendance still placed this show among the world’s top three IT events.

RECORD VISITOR TURNOUT!
The top countries represented by buyer/country were the USA, Japan, Hong Kong, and China. They combined with local visitors to establish a new overall attendance record of 92,136 — a dramatic 28.62 increase over last year’s show.

This year the 23rd COMPUTEX TAIPEI, continues to lead the way in highlighting the best of computer-related products by letting 1,241 exhibitors secure huge orders during the five-day show.

PRESIDENTIAL WELCOME!
Everyone was at the show, including Taiwan’s President Chen Shui-bian who presented the Best Choice of COMPUTEX TAIPEI 2003 Awards to the winners at the opening ceremony and welcomed the world of IT to the largest-scale show ever held in Taiwan. He saw the most dazzling IT venue yet that offered 4 showgrounds which included the newly constructed Hall 3, and a vast freshly opened display area on the 2nd floor of the main Exhibition Hall.

Sizzling PRODUCT LAUNCHINGS
A new wave of product launches stole the spotlight. From the showground AMD unveiled the world’s first and only Windows-compatible 64-bit PC processor, with company executives claiming the Athlon 64 FX model being the “highest-performing PC processor in the world.”
Then Microsoft announced at its own launching ceremony the beta version of its Windows XP 64-bit edition to go along with the processor (the 64-bit processor doubles the data speed of the fastest!).
Ulead Systems, this year’s winner of the Best Choice of COMPUTEX for its MediaStudio Pro7 presented the latest mobile phone video- and image-editing software.
Meanwhile many manufacturers were highlighting products with wireless internet and advanced multi-media capabilities, including completely wireless digital home entertainment systems, pocket-sized digital videos, and notebooks with internal DVD burners. Convergence is the trend, with new products combining computers, TV, DVD plays, stereo systems and MP3 players all in the one appliance and emphasizing user-friendly operations and remote control access.

TAIWAN CULTURE EVENING!
This year COMPUTEX TAIPEI premiered an evening of Taiwan culture in its “Taste of Taiwan”. This event, supervised by the Council of Cultural Affairs, was specially designed to let overseas visitors better experience the complex yet sublime culture of this island nation.
Busy buyers were able to relax after a hard day by letting go with local arts groups — and several buyers actually danced with native peoples at Fountain Square!

COMPUTEX TAIPEI 2004 — Gateway to Global IT!
Show organizers, China External Trade Development Council (CETRA) and the Taipei Computer Association (TCA), have built this show into one of the world’s three most important IT events. As a result COMPUTEX TAIPEI has become the product-launching center for global IT suppliers and the critical bridge between East and West.
It reflects a dynamic island and industry that leads global IT output and has the second largest number of IC design houses in the world.

For the best IT show in the East join the next COMPUTEX TAIPEI 2004 next June 1-5!

See you next June 1-5 at COMPUTEX TAIPEI 2004!

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
krokus09 Ottobre 2003, 09:23 #1
....e noi abbiamo lo SMAU...
Bulfio09 Ottobre 2003, 09:31 #2
Non può essere che lo SMAU di quest'anno sia andato così data la vicinanza tra i due eventi (Computex e SMAU)? Alla fine, appena tornati da Taipei iniziava la fiera qui a Milano...la cosa sembra abbastanza improponibile, no? Vedremo se il prossimo anno sarà ancora così..
daylux7909 Ottobre 2003, 09:31 #3
si in effetti mi sono vergognato di esserci andato ormai potevano tranquillamente chiamarlo Misex
Wonder09 Ottobre 2003, 09:39 #4
SMAU fa schifo xche costa troppo per gli espositori e non costa nulla per i visitatori.

Dovrebbero far pagare la metà agli espositori, cosi ce ne sarebbero il doppio, e dovrebbero far pagare tutti i visitatori, e non tutti gratis come è sempre accaduto. La gente ci va lo stesso anche pagando, se ci fossero un sacco di espositori importanti.
Avete visto Apple? Avete visto Sony? Potrei continuare cosi con tante marche famose che quest'anno non c'erano...
bluebox09 Ottobre 2003, 09:45 #5

... e ben 1.241 esibizionisti....

...che figata, ma non è il Computex 2003 si chiama anche Compusex 2003....
daylux7909 Ottobre 2003, 09:48 #6
sono due anni che è cosi a smau sempre meno espositori perche sta perdendo importanza.....gli espositori si sono stufati di esporre per dei ragazzini che bigiano scuola, per quanto possa essere bello smau, ho visto 1000 stand con cinesine che proponevano modding dei case, altri stand che per farti provare opteron ti facevano giocare a un giochino di kart, e quando siamo andati a chiedere cose piu tecniche tutti facevano i lessi. Non c'e' piu professionalità tutti volgiono vedere e la gente non deve chiedere niente..non c'è l'ho con nessuno percarita tutti hanno diritto di vedere smau dalle viti per avvitare ai led per colorare, pero io non ci andro piu'
Wonder09 Ottobre 2003, 09:50 #7
ormai l'unica cosa bella di smau (come sempre) sono rimaste le standiste
red5lion09 Ottobre 2003, 10:50 #8
Negli ultimi 10 anni mi sono perso solo 2 smau.
Quest'anno ci sono andato e non credevo ai miei occhi.
Tra le marche di un certo rilievo c'era solo la Creative. Apple, sony, AMD, Intel... niente!!!!
Qualche anno fa, entravi nello stand e chiedevi cos'erano le mmx e ti spiegavano nel dettaglio.
Adesso vai a chiedere alla bella topa e lei ti dice: "aspetta che ti chiamo il tecnico" e così il tecnico, quando c'è, è uno solo e ti tocca fare la coda come alle poste...
Poi il vomito più assoluto è l'orda della marmaglia di quart'ordine (che del pc sa che c'è dentro windows ed la internet) che insegue i gadget come gli indiani cacciavano i bufali.
Risultato: scene penose e indegne di una fiera d'informatica.
Se fossi un'azienda seria non ci andrei più allo smau.
Mi rovinerei l'immagine professionale.
gioant9709 Ottobre 2003, 11:30 #9
[b]Red5lion[(/b] condivido in pieno la tua definizione di "popolo" quella massa di forme di vita becere e rumorose che invadono tutte le manifestazioni di un certo rilievo.
E' il motivo per cui il sottoscritto non andrà mai più ad una fiera, allo stadio o ad un mega concerto.
Vade retro popolo.
Wonder09 Ottobre 2003, 11:44 #10
per questo esistono i giorni per i professionisti, ma è inutile...siamo in italia e in quei giorni ti trovi la marmaglia (popolo) del sabato e delal domenica, e le famigliole felici. Addio SMAU

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^