Blu resterà italiana

Blu resterà italiana

Smentita dal Ministero la presunta partecipazione di Telefonica nelle trattative per la cessione di Blu

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
 

Fonti interne del Ministero smentiscono la notizia circolata ieri che parlava dell'interessamento di una società straniera nei confronti di Blu. E' stato fatto il nome di Telefonica la quale, però, ha finanziato nei giorni scorsi le attività di Ipse2000.

La soluzione più probabile è, invece, quella di una cessione totale degli asset di Blu alla divisione mobile di Telecom Italia la quale, a sua volta, rivenderà parte degli asset agli altri operatori che hanno presentato le loro offerte, ovvero Omnitel, Wind ed H3G.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^