Blu, a un passo dalla meta

Blu, a un passo dalla meta

Giunte ad una svolta decisiva le vicende nell'ambito della trattativa di Blu: la società verrà scorporata e acquistata a "pezzi" dalle altre compagnie

di pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
 

Pare che i soci di Blu siano finalmente giunti ad una svolta nella vicenda della vendita della società: la decisione è stata quella di scorporare la società stessa prima che TIM ne acquisti il capitale. Il primo gestore mobile acquisirà, oltre al capitale anche 5 mHz di frequenze.

Omnitel acquisterà altri 5 mHz di frequenze e probabilmente uno dei due call center; Wind acquisterà il secondo call-center, i clienti e una buona parte del personale e circa il 30% dei siti e altri 5 mHz di frequenze. Resta H3G che acquisirà una quota di siti compresa tra il 40% ed il 50%.

Dalla spartizione resta esclusa Sitech-Autostrade, che aveva manifestato interesse per una parte dei siti. Importante sottolineare che i quasi 2000 dipendenti di Blu verranno assorbiti. La decisione di optare per questa soluzione, inoltre, esclude l'acquisto di Blu da parte di Anthill, con la misteriosa venture-capitalist canadese, e di E-Do che pure in passato aveva mostrato interesse.

Si dovrebbe quindi concludere l'intricata vicenda della cessione di Blu che fa parlare di sè ormai dallo scorso autunno, periodo nel quale le operazioni hanno inizato a subire una serie continua di slanci e di battute d'arresto, con le continue manifestazioni di intresse da parte di diverse società.

Blu, il futuro che non c'era e che non ci sarà più...

Fonte: CWW

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^