BenQ rilascia due nuovi videoproiettori: PB2220 e PB2120

BenQ rilascia due nuovi videoproiettori: PB2220 e PB2120

BenQ ha annunciato il rilascio dei due nuovi proiettori PB2220 e PB2120, destinati agli utenti di piccole e grandi aziende

di pubblicata il , alle 09:52 nel canale Uncategorized
BenQ
 

BenQ ha annunciato il rilascio dei due nuovi proiettori PB2220 e PB2120, destinati agli utenti di piccole e grandi aziende. Il peso è estremamente ridotto: solo 1,7Kg.

"Questi proiettori aggiungono una nuova dimensione di mobilità alla linea di proiettori BenQ", ha dichiarato Giorgio Bignoli, Managing Director BenQ Italy , "Sono facili da utilizzare e piacevoli da vedere e diventeranno il partner perfetto per qualsiasi presentazione".

Sebbene simili all'apparenza, il PB2120 vanta una risoluzione SVGA (800x600) e 1200 ANSI Lumen, mentre il PB2220 ha una risoluzione XGA (1024x768) e 1700 ANSI Lumen. Entrambi sono realizzati con tecnologia DLP (che ne garantisce la compattezza),hanno un installazione estremamente semplice e offrono eccezionali condizioni di garanzia di 3 anni.

In Italia entrambi i modelli sono già disponibili: il PB2120 a soli 1689 Euro mentre il PB2220 è offerto a 2549 Euro

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dragunov26 Dicembre 2003, 11:07 #1
mammamia sono molto cari mi sembra
Fan-of-fanZ26 Dicembre 2003, 11:10 #2
Nell'home theater a mio avviso i problemi dei proiettori sono essenzialmente: l'eventuale rumore e calore prodotti, l'ingombro, la possibilità di ancorarli al soffitto, la durata e il costo della lampada.
KVL26 Dicembre 2003, 11:44 #3
"mammamia sono molto cari mi sembra "

Ovvio: sono DLP, è la tecnologia migliore e più costosa del momento, ma vi garantisco che sono spettacolari, anche a 800*600!
lasa26 Dicembre 2003, 11:59 #4
Il poco peso però per me è un punto molto a favore del prodotto, spesso ho avuto a che fare con videoproiettori che pesavano 1t e il trasporto era molto difficile......
MaxP426 Dicembre 2003, 12:06 #5
Originariamente inviato da Fan-of-fanZ
Nell'home theater a mio avviso i problemi dei proiettori sono essenzialmente: l'eventuale rumore e calore prodotti, l'ingombro, la possibilità di ancorarli al soffitto, la durata e il costo della lampada.


Sotoscrivo... ho provato alcuni vpr e durante la visione dei film la/le ventole sono spesso molto fastidiose.

Per un uso home theater io consiglierei dei vpr dedicati, anche LCD, ma soprattutto con pannelli 16:9 in formato pal.

Per esempio tra un po' esce il Panasonic PT500AE che sembra sia una vera delizia (nella sua fascia di mercato).
Fra_cool26 Dicembre 2003, 12:59 #6
Originariamente inviato da KVL
"mammamia sono molto cari mi sembra "

Ovvio: sono DLP, è la tecnologia migliore e più costosa del momento, ma vi garantisco che sono spettacolari, anche a 800*600!


Quoto in pieno!
7 anni fa comprai uno dei primi proiettori DLP (ris 640x480) da home theatre, un costo abnorme, ma qualità...
vago26 Dicembre 2003, 13:41 #7
cari??

mhhh . gli lcd non sono fatti per ht e bsta vederli, che poi oggi ci siano modelli nettamente migliori confronto a qualch anno fa e' indubbio, ma sono comunque inadatti per ht anche senza pretendere molto.

la tecnologia dlp invece gia ha grosse potenzialita' anche in ht anche se per avere livelli decenti bisogna spendere sui 5000 euro.

a questo punto preferisco il classico tritubo, che regolazioni , peso e trasportabilita' a parte non ha uguali

per una azienda come i modelli sopraesposti credo che vadano piu' che bene visto il notevolo peso(nel senso che sono leggeri:P )
cuciuffo26 Dicembre 2003, 17:54 #8

lcd e dlp e falsi miti

guardate che oggi due prodotti nuovi uno dlp e uno lcd non riuscite a distinguerli. sopratutto sui proiettori con piccole potenze (fino a 3000 al) .
La differenza la si nota dopo parecchie ore di lavoro in quanto all'interno dei poriettori l'lcd tende a deteriorarsi .

cià
Raid526 Dicembre 2003, 22:53 #9

Re: lcd e dlp e falsi miti

Originariamente inviato da cuciuffo
guardate che oggi due prodotti nuovi uno dlp e uno lcd non riuscite a distinguerli. sopratutto sui proiettori con piccole potenze (fino a 3000 al) .

Dipende in che campo. Nell'HT la differenza è netta a favore dei DLP.
+Benito+28 Dicembre 2003, 17:14 #10
dovessi farmi l'home theater con un proiettore la prima cosa che faccio e' fargli uno scatolone in cartongesso attorno con dei ventoloni di una spanna e tolgo i suoi di default che in effetti fanno parecchio casino.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^