ASUS presenta novità nel settore storage

ASUS presenta novità nel settore storage

Troppo allettante il settore masterizzatori per una casa della caratura di ASUS: ecco i prodotti che intendono ritagliarsi una fetta all'interno del mercato italiano.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 16:43 nel canale Uncategorized
ASUS
 
Asus, presente al padiglione 11 dello Smau 2002, ha presentato, per quanto riguarda il settore storage per PC, una linea di masterizzatori di imminente debutto nel mercato italiano.

Abbiamo già avuto modo di parlare di questi dispositivi nelle nostre news; approfondiremo adesso il discorso sia per quanto riguarda la gamma che le caratteristiche tecniche.

Abbiamo fotografato il modello a 52X in scrittura CD-R, a breve disponibile per un test nel nostro laboratorio.

ASUS


Il masterizzatore, denominato CRW-5224A, utilizza la modalità di scrittura CAV, dispone di 2 MB di buffer con sistema di protezione contro lo svuotamento completo del buffer in fase di scrittura, 100 millisecondi di tempo di accesso dichiarato ed altre features particolari.

Una di queste è l'interessante sistema DDSSII, Double Dynamic Suspension System, brevetto ASUS, che consiste in un cuscinetto d'aria tra la massa rotante e il carrello, al fine di ridurre al minimo le vibrazioni causate dalla rotazione del motore. Molto utile in caso di masterizzazione ad alte velocità, quando la mimima vibrazione può causare disagi. La velocità di scrittura di CD riscrivibili (CD-RW) arriva alla velocità di 24X ovviamente con supporti certificati per tale velocità.

Passiamo adesso ad un prodotto decisamente interessante, ovvero il modello DVR-104, masterizzatore DVD che sfrutta lo standard DVD-R/RW. Molto interessante la presenza di ASUS in questo settore con questo standard, inizialmente supportato solo da Pioneer, affiancata via via da altri produttori. La modalità di scrittura è sempre la CLV, sia per CD che per DVD. La velocità di scrttura è di 2X con supporti DVD-R, 1X con DVD-RW, 8X con CD-R e 8X con CD-RW.

ASUS


Altro prodotto di sicuro interesse è il modello SCB-1608-D, modello combo esterno in formato slim dal design accativante.

ASUS


Siuramente interessante la soluzione adottata, che consiste nell'utilizzare sia l'interfaccia USB 2.0-1.1 che la firewire, quest'ultima sempre più diffusa anche su piattaforme IBM compatibili.

ASUS


Asus dunque si presenta sulla carta come valida alternativa a consolidati marchi del settore, con modelli di sicuro interesse.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
OSMIUM_modified25 Ottobre 2002, 17:01 #1
Ma Yamaha cosa supporta DVD-R o DVD+R?
Quincy_it25 Ottobre 2002, 17:21 #2

Bello!

Che bel design che ha il masterizzatore / lettore combo della Asus!
cacchione25 Ottobre 2002, 17:36 #3
OSMIUM: dvd+rw (pultroppo...)
Muppolo25 Ottobre 2002, 18:17 #4
Certo se vanno "bene" come le Mb...
bicco25 Ottobre 2002, 20:30 #5
sarebbe meglio che si decidessero a buttare fuori la A7N8X visto che la pubblicita' regna su tutti i giornali da un paio di mesi!!!!!!
Lud von Pipper25 Ottobre 2002, 21:18 #6
A questo punto mi sa che prendo un DVD-R (magari un Pioneer).

Visto che il mercato si è diviso in due quasi perfettamente tanto vale scegliere il formato più diffuso e meno costoso ...

LvP
^PlaSter^26 Ottobre 2002, 11:43 #7

Yamaha??

Per Cacchione:

Scusa ma chi te l'ha detto?? Non mi pare che Yamaha abbia mai rilasciato dichiarazioni sul formato che supporterà per i suoi mast.. o sbaglio?
SportProduction26 Ottobre 2002, 12:29 #8

Yamaha e DVD+R/RW

L'artico è passato su hwupgrade pochi giorni fa:
http://news.hwupgrade.it/7334.html

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^