Asus annuncia Game Face

Asus annuncia Game Face

Asus annuncia un nuovo software che permette comunicazione audiovideo in realtime durante gioco on-line

di pubblicata il , alle 16:13 nel canale Uncategorized
ASUS
 

Asustek annuncia, con il seguente comunicato stampa ufficiale, l'introduzione nelle nuove schede video della serie V9950 del software GameFace, un applicativo di comunicazione audio/video in realtime che, utilizzato in abbinamento con una webcam, permette di poter comunicare con altri utenti durante il gioco on-line:

"Milano, 30 Giugno 2003 ­ ASUSTeK COMPUTER Inc. (ASUS), uno dei maggiori colossi mondiali dell¹I.T. e leader assoluto nella produzione di mainboard, annuncia che, a partire dalla nuova serie V9950, tutte le proprie schede video saranno equipaggiate con GameFace, un nuovo software di comunicazione audio/video in tempo reale dedicato ai giocatori più appassionati. ASUS GameFace, infatti, è in grado di offrire un modo nuovo e più completo di giocare on line, accrescendo ulteriormente le emozioni che le sfide tra due o più persone sono in grado di regalare.

Il rivoluzionario sistema ideato da ASUS amplifica l¹interattività di gioco permettendo, attraverso un collegamento point-to-point ed una web cam, di vedere e di parlare con l' avversario. In questo modo, durante ogni momento della sfida ci si potrà emozionare guardando le espressioni del viso e sentendo le parole degli avversari in tempo reale, proprio come se fossero nella stessa stanza.

L' attivazione di GameFace è molto semplice: occorre inserire attraverso un'apposita finestra OSD (On Screen Display) gli l¹indirizzi IP dei computer ai quali ci si vuole connettere, poi è possibile impostare e regolare a proprio piacimento le finestre con le immagini provenienti dai computer remoti ed iniziare immediatamente a giocare guardandosi negli occhi con i propri avversari.

L'innovativo software ASUS necessita dei seguenti requisiti di sistema: compatibilità Direct X/OpenGL, una larghezza di banda di almeno 30 kbps, una webcam ed un microfono dedicato, nel caso si desideri una migliore qualità audio.

ASUS GameFace è incluso nella dotazione di serie delle nuove schede video ASUS basate sul processore grafico NVIDIA GeForce FX 5900, ma anche i possessori dei precedenti modelli di schede grafiche ASUS avranno la possibilità di usufruire di questa innovativa tecnologia scaricando un trial drive del software, al quale farà seguito una versione definitiva, dal sito www.asus.it. "

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aristocrat7401 Luglio 2003, 16:18 #1

..

e il ping schizza alle stelle.........
eduw2k01 Luglio 2003, 16:24 #2
non e detto..chi ha fastweb dovrebbe farcela ^-^
AlexGatti01 Luglio 2003, 16:26 #3

Asus e il gaming online non vanno d'accordo

non era Asus che a suo tempo aveva realizzato (e pubblicizzato) dei drivers "tweaked" completi di cheat che permettevano ai giocatori di vedere attraverso le pareti, illuminare a giorno ambienti altrimenti bui e altri sporchi trucchi che facilitavano (barando) la vita a chi li usava?
A parte questo l'idea non è male... ma forse occupa troppe risorse (banda,cpu) quando invece ne avrebbe bisogno il gioco
Alevalent01 Luglio 2003, 16:32 #4
gia' senza sti cosi il mio nick e' pingzilla, figuriamoci se devo far passare anche tutti sti dati...
Sig. Stroboscopico01 Luglio 2003, 16:51 #5
E' il problema italiano della Telecom che non pare intenzionata ad investire sull'ammodernamento della rete... non le rende abbastanza soldi e preferisce spendere in investimenti televisivi (Paytv, La7, telefonia estera, etc.) che dare connessioni minime a noi pezzenti che non paghiamo abbastanza e che non viviamo in centro a Milano.

Se l'Enel decidesse di fare concorrenza alla Telecom con tutti i cavi che ha a disposizione... ma mi pare molto poco interessata anche lei...

sigh!
Wonder01 Luglio 2003, 17:17 #6
l'Enel fa gia concorrenza alla telecom, siccome Enel possiede Wind e Infostrada e quindi puo liberare chi lo desidera dall'ultimo miglio di cavo telefonico telecom. Ma i suoi servizi mi sembrano ancor peggio di quelli di mamam telecom.

Enel sta puntando tutto su internet via rete elettrica e mi sa ceh vedremo qualcosa gia dal prox anno, siccome lo stanno testando or ora in alcune zone campione
(IH)Patriota01 Luglio 2003, 17:42 #7
Credo che RW o similari siano piu' che sufficienti per l' organizzazione in game , non capisco quindi che utilita' possa avere vedere in faccia il tuo compagno (a meno che non sia una bella gnocca ) anche perche' o guardi lui o il gioco.

Vedrei questo sistema piu' utile se la webcam registrasse la faccia del netgamer mentre viene fraggato per poi riproporla a mo' di replay a gioco fermo. LOLLISSIMO !
Aristocrat7401 Luglio 2003, 18:18 #8

...

per adesso internet via rete elettrica è un ciofeca..c e un mi amico che ci lavora...... il ping e la banda sono variabili di casa in casa e va a "culo"
puo andare a 2 megabit come a 56k dipende dalla rete elettrica in che stato è ed è molto influenzata dai cali di tensione ......
Dreadnought01 Luglio 2003, 18:52 #9
Cioè, già a parlare con teamspeak mentre fai tornei seri ti distrai e rischi di perdere, figuriamoci avere una finestrella aperta con i tuoi compagni/avversari che ti dicono cosa fare...
Ortisi-d0s01 Luglio 2003, 19:34 #10
Vero patriota, andrebbe bene solo se ci si collega a qualche clan femminile svedese di cs
X Alexgatti: ormai c'è rivatuner, i driver hacked servono solo per il wallhack

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^