Anche l'Australia contro i furti

Anche l'Australia contro i furti

Anche l'operatore australiano Telstra Mobile ha annunciato di prendere provvedimenti contro il furto di cellulari.

di Moreno Carullo pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
 

L'operatore Australiano Telstra Mobile ha annunciato di voler prendere provvedimenti contro il furto di cellulari, purtroppo sempre in aumento. La tecnica che verrà utilizzata è sempre quella dell'IMEI locking, ovvero una procedura che sotto segnalazione degli utenti permette di poter inibire il fuzionamento di un telefono cellulare GSM sulla rete di uno o più operatori.

Purtroppo però non è sufficiente il solo sforzo dell'operatore, è necessario che anche l'utente finale collabori in questa "missione" prendendo le dovute precauzioni e annotando il codice IMEI del proprio telefono cellulare.

In Italia pare che Omnitel, Tim, Wind e Blu vogliano creare una specie di "lista nera" in cui inserire tutti i codici IMEI dei cellulari rubati, per impedirne l'utilizzo (a tal proposito si legga questa notizia).

Purtroppo pare che il codice IMEI sia facilmente editabile, anche perchè su Internet si possono trovare con facilità codici IMEI "sbloccati" da sostituire sui cellulari rubati (a tal proposito si legga questa notizia).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^