Alcune informazioni circa le specifiche di Xbox II

Alcune informazioni circa le specifiche di Xbox II

Circolano le prime voci sulla futura console di casa Microsoft. Già nota la rottura con nVidia in favore di ATi, la verà novità è rappresentata dall'impiego di processori IBM PP5 97X

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:35 nel canale Uncategorized
NVIDIAATIMicrosoftXboxIBM
 

Sono circolate alcune informazioni riguardanti le specifiche della console di casa Microsoft di prossima generazione. Nessuna indicazione circa il possibile prezzo della prossima console, ma tra le righe si può leggere qualche suggerimento per cercare di capire la strategia che la compagnia di Redmond intende seguire per portare guerra alla rivale Playstation 3 di Sony.

Innanzitutto l'intenzione di Microsoft è quella di portare la propria console sul mercato prima di Sony, e cioè prima del 2006. Secondo le prime stime, Xbox 2 dovrebbe essere immessa sul mercato nell'autunno del 2005. In questo modo Microsoft potrebbe riuscire a conquistare qualche quota di mercato in più rispetto a Sony.

E' ormai noto che l'attuale console Xbox non è stata particolarmente fruttuosa per Microsoft: la casa di Redmond ha lanciato Xbox circa 20 mesi dopo il debutto della PS2; nel tempo in cui Microsoft ha venduto 1,5 milioni di pezzi, Sony ne ha venduti oltre 20 milioni. Attualmente Microsoft ha venduto 13,7 milioni di console, mentre Sony è oltre i 70 milioni.

La nuova Xbox, almeno sulla carta, pare avere tutte le carte in regola per dare fiera battaglia a Sony. La prossima console di Microsoft, infatti, dovrebbe essere caratterizzata dalle seguenti innovazioni:

-Tre processori IBM 64-bit PPC 97X, realizzati con processo produttivi a 65 nanometri. Ogni processore è in grado di eseguire due thread: ciò sta a significare che Xbox sarà in grado di elaborare ben sei thread simultaneamente. Tali processori sono molto simili a quelli attualmente utilizzati nei sistemi Apple PowerMac G5.

-Sistema video ATi, probabilmente basato su tecnologia R500. Pienamente rispondente alle specifiche Pixel Shader e Vertex Shader 3.0 e alla prossima versione DirectX 10, le medesime API che saranno utilizzate in Longhorn. Il chip video, inoltre, non conterrà solamente il core di elaborazione grafica, ma anche memoria DRAM embedded che fungerà da frame buffer. Tale soluzione potrà permettere una visualzzazione HDTV full screen con Anti-Aliasing abilitato.

-Supporto fino a 512MB di memoria con bus a 256-bit. In ogni caso le specifiche attuali prevedono l'utilizzo di 256MB di RAM, comunque sufficiente per la prossima generazione di effetti grafici.

La compatibilità con l'attuale Xbox, basata su processore Intel e GPU nvidia, non è garantita. Questo perché tradotto in termini prettamente monetari significherebbe per Microsoft pagare ulteriormente in sviluppo hardware o in accordi di licenza per rendere la prossima Xbox retrocompatibile con gli attuali titoli. Strategia rischiosa, soprattutto considerando che uno dei principali motivi del successo della Playstation 2 è dovuto proprio alla compatibilità con i giochi per PSX. Tale informazione, come anche le precedenti, sono comunque non ufficiali e non confermate.

Pare, inoltre, che la prossima Xbox, a differenza dell'attuale, non sarà dotata di periferiche storage di massa, ma opererà solamente tramite memorie flash, come accade ora con Playstation 2. Non è inoltre chiaro se Microsoft includerà ancora la tecnologia video DVD o la successiva Blu-Ray, in quanto non è ancora noto quando tale tecnologià sarà effettivamente pronta per il mercato. Xbox attualmente fa uso di hard-disk da 8GB, la cui utilità è indubbia nel caso di giochi on-line. Nonostante ciò molti sviluppatori di software hanno deciso di non sfruttare tale risorsa. Microsoft ha quindi deciso di risparmiare 50$ per hard disk evitando di utilizzarli per la prossima console.

Tim Sweeney, CEO di Epic Games ha dichiarato che secondo le prime informazioni pare estremamente semplice lo sviluppo di giochi per la nuova console di casa Microsoft. Al contrario, pare vi siano alcuni problemi nello sviluppo di giochi per PS3. Electronic Art e Activision hanno dichiarato di non aver ricevuto ancora alcun "developer kit" da Microsoft ma di essere già all'opera con la creazione di nuovi giochi. Microsoft intanto ha iniziato internamente lo sviluppo di giochi-prototipo utilizzando sistemi G5.

Ribadendo che le informazioni riportate sono ancora non confermate e non ufficiali, Microsoft rilascerà altre dichiarazioni nel corso del Game Developer Conference di San José a Marzo e nel corso dell' E3 di Los Angeles a Maggio.

Fonte: Mercury News - TeamXbox

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
shrubber03 Febbraio 2004, 09:45 #1
proprio la cosa più bella dell'xbox hanno tolto... l'hdd... spero che non facciano molte cavolate. non ne hanno vendute molte di xbox, ma quelle che hanno venduto è stato grazie anche alle potenzialità dell'xbox dopo la modifica...
matteos03 Febbraio 2004, 09:54 #2
è ancora troppo presto per farsi un idea.
poi può avere la potenza hw del ocmputer della nasa ma se non ha un parco giochi mastodontico con molte killer application credo che la storia si ripeterà.
Crisidelm03 Febbraio 2004, 09:54 #3
Mah, secondo me ci sono molte lacune nelle informazioni...nel sito TeamXbox si dice per esempio:"The graphic chip will contain not only a graphics rendering core but up embedded DRAM acting as a frame buffer that is big enough to handle an image that is 480i and can be 4 times over sampled and double buffered. Yeah, we all remember Bitboys but this time you can bet this is for real. This solution will finally make possible HDTV visuals with full screen Anti-Aliasing on". Come possano 480i essere HDTV mi sfugge....DX10 per Longhorn? Anche questo mi sfugge...Bah, mi sembra tante voci senza costrutto...ed infatti nel sito TeamXbox stesso, in fondo c'è scritto di NON credere a tutte le voci che corrono attorno a quel che sarà la Xbox2...
Sig. Stroboscopico03 Febbraio 2004, 10:47 #4
mi sa anche a me che il punto forte sella ps3 rispetto alla xbox2 sarà ancora una volta il parco giochi... speriamo solo che tolgano una buona volta la regione... grande cacchiata...

certo che se tolgono l'hd... perde molto del suo fascino, sigh!
KAISERWOOD03 Febbraio 2004, 11:41 #5
la cosa buona dell'x-box 2 è l'utilizzo delle cpu a 64bit, questo fa ben sperare in una massiccia diffusione di giochi a 64bit e della volontà di microzozz a supportare il 64bit al contrario di intel. Intel dice che i desktop non sono pronti per i 64 e microsoft vuole portare i 64bit nelle sue console, mi sa che ultimamente Micorsof e Intel non sono in buoni rapporti visto che l'x-box 2 non ha cpu intel.
OSMIUM_modified03 Febbraio 2004, 11:45 #6
Io spero che facciano un fiasco clamoroso... anche se è difficile. Alla fine nessuno dava molte probabilità alla XBox... nessuno dei miei amici ne ha mai parlato bene però alla fine alcuni se la sono presa. Alla fine hanno venduto; meno di Sony ma hanno venduto.

Vedo con timore l'ascesa di Macrozozz anche nel settore del videoludo. Benchè alcuni non vedano la minaccia del monopolio io la vedo eccome. Abbiamo già dovuto dire addio alle consolle Sega (produttore storico); la Nintendo ha rinunciato a Rare (software house storica per consolle della grande N); vediamo vita sempre più dura per le software house minori... Ci manca soltanto che vengano a mancare Sony e Nintendo e siamo fritti. Il disegno di Macrozozz è proprio questo.
Filippo7503 Febbraio 2004, 11:58 #7
Imho non mettere l'hd è un errore. L'hardware può essere potente finchè si vuole, ma se poi latitano i giochi...
goldorak03 Febbraio 2004, 12:11 #8
Originariamente inviato da Filippo75
Imho non mettere l'hd è un errore. L'hardware può essere potente finchè si vuole, ma se poi latitano i giochi...


Scusa, ma cosa c'entra l'hard disk con la possibilita' di avere tanti giochi sviluppati sulla console ? Io credo che la MS si stia dirigendo verso la strada giusta. Ha capito finalmente che una console non puo' e non deve avere una architettura simile al pc. Ben venga il fatto che tolgano l'hard disk, era totalmente inutile nel 90% dei casi oltre ad aggiungere un elemento di precarieta' meccanica in una console. Ottima l'idea di non renderla retro compatibile con i giochi del xbox, tanto si sapeva che la xbox sarebbe stata una console di transizione verso la "vera console" MS. Spero vivamente che ms si decida finalmente a scegliere dei supporti non piratabili tipo il futuro blu-ray.
fugazy03 Febbraio 2004, 12:12 #9
Se tirano via l'HD fanno un grosso sbaglio... e chi potrà più giocare con la propria colonna sonora? Quanto scatterà un eventuale Morrowind 2 su Xbox2 senza HD?
Un mio amico (che ha ps2) apprezza di Xbox proprio il discorso dell'HD...
Non riesco cmq ad immaginare le prestazioni (fps) che avrà con una R500 giocando a 640*480 (come con l'attuale X su tv normal)!!!
Apro una [ hanno rotto con sti giochi "solo" per Xbox o per PS2. Chiudo ]
Ciao.
B|4KWH|T303 Febbraio 2004, 12:50 #10
Sigh, volevo la X-box con quattro K9 dual core :°°°°



Uhm però mi sorge un dubbio... Già adesso programmano molti giochi da schifo...
Figuriamoci con una piattaforma in più sulla piazza!!!(ok ok l'Xbox è molto diversa dal punto di vista della programmazione rispetto ad un pc, però con questo passaggio si complicano ulteriormente le cose no?)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^