ADD ON presenta due innovative tastiere

ADD ON presenta due innovative tastiere

ADD ON presenta due tastiere innovative per un impiego mobile oppure con ricoscimento delle impronte digitali

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:32 nel canale Uncategorized
 

ADD ON annuncia la disponibilità di due tastiere tecnologicamente all’avanguardia realizzate da Cherry, azienda leader a livello internazionale nella produzione di dispositivi di puntamento per PC.

Nome immagine

Il primo modello presentato da ADD ON è Cherry G84-4100, si tratta di una tastiera multimediale formato slim con ottantasei tasti. Questa tastiera compatta e ultrapiatta si rivela estremamente comoda da trasportare e adatta per operazioni di scrittura rapide e sicure, come per esempio le applicazioni bancarie e quelle che riguardano l’ambiente medico.

La compattezza di questo prodotto lo rende adatto anche per un impiego mobile in abbinamento ad un notebook.

La seconda soluzione resa disponibile è Cherry G83-14100, un dispositivo dotato di sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Attraverso il dispositivo ottico Fingerprint è possibile acquisire la nostra impronta digitale, memorizzarla e impiegarla nelle fasi di riconoscimento dell’utente, regolando così gli accessi al PC.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gendeath7911 Luglio 2003, 09:30 #1

he he!

Spero che siano due ingrandimenti fatti male perchè altrimenti se fossero nella stessa scala, la dovrebbe usare quello della melevisione!
Comunque belle
:-( però a me piaceva tanto il num pad
spetro11 Luglio 2003, 09:47 #2
Forse quella nera è il tastierino numerico a parte con i numeri da 1 a 100

Scherzi a parte anche secondo me è comodissimo il tastierino. Quando lavoro sul portatile ne sento la mancanza. Tra l'altro scrivo con molti automatismi e con una tastiera con disposizione dei tasti fuori standard rischio di fare molte battute a vuoto
thegiox11 Luglio 2003, 09:49 #3
probabilmente essendo pensate per utilizzi specifici hanno visto che il tastierino poteva essere escluso. sicuramente è comodissimo, ma alla fine per battere una ricetta se ti servono i numeri li premi in alto... oppure ha comunque il tastierino che si attiva premendo un tasto, che so funz... non si vede bene dalla foto.
+Benito+11 Luglio 2003, 10:16 #4
comunque se ad uno servisse un tastierino, vendono anche i tastierini USB, che forse sono anche piu' comodi.
gendeath7911 Luglio 2003, 10:25 #5

giusto

hai ragione benito io che li ho provati ti do perfettamente ragione, però non penso che gli costasse fare dei tasti di plastica in più, non so, ad esempio due file in verticale da 5 numeri a lato. Però ha ragione anche thegiox, per una ricetta non c'è prponderanza di utilizzare i numeri.
Ma secondo voi "l'ambito bancario ne usa pochi"??????

MAH!!!
Tasslehoff11 Luglio 2003, 10:29 #6
Carine queste tastiere, peccato solo che manchi un dispositivo sostitutivo del mouse.
Non avete idea di quanto siano comode le minitastiere IBM con trackpoint integrato ("clitomouse" per gli amici ), specialmente quando si lavora sui server o cmq si cambiano spesso macchine, meno cavi --> meno caos
Peccato solo che costino un botto...
alcol11 Luglio 2003, 10:55 #7

dove si trovano??

qualcuno sa dove le vendono??
tatatos11 Luglio 2003, 11:23 #8

Tecnologicamente all'avanguardia?

Cosa significa che una tastiera è "tecnologicamente all'avanguardia"? Che fa, scrive da sola? Quella con lo scanner per le impronte digitali s'incazza se avete le dita sporche? Sono autopulenti e ci sparano negli occhi le briciole che cadono dopo averci fatto un cazziatone di 5 minuti? Fanno la manicure?
Come si fa a dire che una tastiera è tecnologicamente all'avanguardia? Io per quelli del marketing organizzerei uno scherzetto come quello dei Golgafrinciani di Douglas Adams (che sparano nello spazio su un'astronavona quel 1/3 della popolazione composto da manager, parrucchieri, agenti delle assicurazioni, avvocati, addetti al marketing, ecc. facendo loro credere che il loro mondo sta per essere distrutto e che gli altri seguiranno su altre due astronavi).
pokestudio11 Luglio 2003, 13:39 #9
buongiorno, sta roba è vecchia di anni...
baldan11 Luglio 2003, 16:14 #10

Re: Tecnologicamente all'avanguardia?

Originally posted by "tatatos"

.....manager, parrucchieri, agenti delle assicurazioni, avvocati, addetti al marketing, ecc. f...



[OT]

Perchè i parrucchieri?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^