Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR
Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR
Oculus Rift S è l'evoluzione di Oculus Rift: parliamo di un visore che, tramite il collegamento al PC Desktop, offre grafica avanzata, e potenzialmente fotorealistica, in Realtà Virtuale. Ecco il nostro parere dopo averlo provato con una serie di giochi
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
Abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono i giochi presentati all'E3 che più faranno parlare di sé nei prossimi mesi. All'interno trovate immagini, filmati, caratteristiche di gioco e tutto quanto è stato mostrato durante l'evento videoludico più importante dell'anno
Leica Q2: primo contatto con la  full frame da taschino da 47,3 megapixel
Leica Q2: primo contatto con la full frame da taschino da 47,3 megapixel
Facile innamorarsi di Leica Q2: l'ergonomia e la facilità d'uso del primo modello con un nuovo sensore full frame da 47,3 megapixel che lavora in accoppiata all'ottica Summilux 28mm f/1.7: eccola alla prova nel centro di Milano per un primo contatto
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 10-06-2004, 08:02   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: http://news.hwupgrade.it/12580.html

Secondo alcuni analisti americani se gli operatori continueranno a fornire l'accesso internet via wi-fi con le modalità ed i costi attuali, il flop è garantito.

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 08:27   #2
Sig. Stroboscopico
Senior Member
 
L'Avatar di Sig. Stroboscopico
 
Iscritto dal: Feb 2002
Messaggi: 2397
bah... ho provato a vedere su vodafone e tim cosa offrono... come utms e wi-fi... mi paiono offerte sconclusionate più del solito e relative solo alle aziende e con copertura praticamente ancora nulle... se non forse solo come gsm/gprs (e non dicono chiaro e tondo la copertura a livello mondiale...)
La pc-card vodafone gsm/gprs viene 250 euro + contratto (la flat 20 € mese, il costo a scatto è assurdo altrimenti) quella gprs/utms 500 € (sono scemi... non c'è copertura...) la wi-fi/utms non l'ho trovata (devo ancora telefonare...)
se qualcuno ha esperienza in proposito dia consigli per favore!

ciao!
Sig. Stroboscopico è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 08:45   #3
ronthalas
Senior Member
 
L'Avatar di ronthalas
 
Iscritto dal: Nov 2001
Città: Pavia
Messaggi: 1026
e poi dicono che l'economia non si muove!
Visto che tutti fanno crisi e tutti vogliono i soldi altrui senza sborsarne di propri (una volta si chiamava investimento) io resto fedele alla mia teoria del non chiedo e non uso ciò che mi viene chiesto di pagare a prezzo fuori mercato...
Vuoi fare il monopolista? Beh... usalo da solo il tuo servizio.
E poi un po' di microonde e radiazioni in meno non fanno di certo male... qui in ufficio da me con un paio di casse attive schermate da schifo sento Radio DJ senza il sintonizzatore... devo ancora capire xkè!
ronthalas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 09:03   #4
marck77
Senior Member
 
L'Avatar di marck77
 
Iscritto dal: Mar 2002
Città: Chi è nato a Roma è romanista.I laziali so quelli de fori le mura
Messaggi: 1263
"qui in ufficio da me con un paio di casse attive schermate da schifo sento Radio DJ senza il sintonizzatore"

Ma quanto ti invidio!!!! Da me RadioDJ prende malissimo e devo sempre risistemare l'antenna della radio!
marck77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 09:06   #5
buz
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2004
Messaggi: 10
Io sono d'accordo con gli analisti di cui si parla nell'articolo. Mi e' capitato un paio di volte di essere in un areoporto all'altro capo del mondo e di subire un ritardo nel volo. Avvisare via telefono era impossibile perche' in Italia erano tipo le tre di mattina. Mi sono detto bene, cosi' una volta tanto uso sto benedetto wi-fi del portatile. Dopo aver attivato la connessione mi venivano chiesti 10 $ tramite carta di credito per avere 6 ore di connessione. Ora magari non e' molto ma per mandare una mail mi sembra un'esagerazione (le tariffe a Malpensa sono piu' o meno le stesse). Risultato sono andato in un internet-cafe ho messo una monetina e fatto quanto dovevo. Per quanto mi riguarda questi servizi non sono molto diversi come concetto in un contesto areoportuale dai cessi pubblici o dalle tv con cnn nelle sale d'attesa. Penso debbano rientrare nella categoria di servizi coperti dalle tasse areoportuali
buz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 09:48   #6
crismatica
Member
 
L'Avatar di crismatica
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Conegliano TV
Messaggi: 98
italia

penso che in italia sarà ancora peggio,
proprio nessuno si connetterà mai
visto la copertura e i costi che ci sono...

Anche secondo me dovrebbe essere gratis ovviamente le spese sostenute devono rientrare nei costi di gestine del aeroporto o del locale pubblico che da questo servizio in più per attirare una certa categoria di clienti.
crismatica è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 09:55   #7
Fonfi
Member
 
L'Avatar di Fonfi
 
Iscritto dal: Apr 2002
Messaggi: 94
Dovrebbe essere come fanno da me in facoltà: il Wi-Fi è disponibile per tutti gli iscritti all'università, basta inserire il numero di matricola e la propria password. L'unica limitazione, consiste nel tempo di utilizzo, che non deve superare un tot di ore (non mi ricordo quante) oppure un tot di byte scaricati al giorno. Oltre a questo, vengono fornite gratuitamente le schede wireless PCMCA per i possessori di portatili sprovvisti di tale tecnologia. Questo è un servizio aggiuntivo che l'università offre ai suoi studenti, senza costi aggiuntivi, proprio ciò che intendono gli analisti in questione. A mio parere è l'unico modo per far decollare tale tecnologia.
Fonfi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 10:19   #8
magoronzo
Senior Member
 
L'Avatar di magoronzo
 
Iscritto dal: Feb 2003
Messaggi: 632
OT che figata ma che facolta' fai?
io faccio informatica a milano ma per il wi-fi, specialmente gratuito siamo lontani anni luce!!!
__________________
Il Vero Programmatore usa il C;se per caso il C non fosse sufficiente il Vero Programmatore lavorera' in assembler, se neppure questo fosse sufficiente allora il lavoro non e' fattibile, ma la cosa e' impossibile, un Vero Programmatore in C ed assembler puo' fare TUTTO, per definizione

magoronzo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 10:47   #9
zerothehero
Senior Member
 
L'Avatar di zerothehero
 
Iscritto dal: Aug 2003
Città: milano
Messaggi: 13620
* FONFI ..ma sei al san raffaele? lì forniscono anche il portatile gratuito...

cmq chi progetta soluzioni simili (wi-fi) deve rendersi conto che si è ormai di fronte a una saturazione dell'offerta e se uno aderisse a tutti i servizi internet/broadband dovrebbe lavorare solo per pagarli: fibra ottica,wifi, servizi della h3g, tv on demand...etc...l'approccio secondo me è quello di integrare i servizi pagando un unico canone mensile..altrimenti il wi-fi verrà usato solo dai colletti bianchi..
zerothehero è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 11:21   #10
Ventu
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2002
Città: Siracusa
Messaggi: 1043
Se non sbaglio Telecom ha proposto, agli abbonati ADSL, l'uso del Wi-Fi in alcuni hot spot da lei gestiti, tra cui alcuni aeroporti...
Così sarebbe più giusto...già che si paga una cifra...:P
Ventu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 11:25   #11
letturo
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2001
Messaggi: 441
Anche da noi (Ancona, facoltà di ingegneria) gli studenti possono navigare (no P2P ecc.) tramite Wi-Fi solo che gli "stronzi" hanno implementato la rete con apparecchiature Cisco e per la schedina PCMCIA occorrono 110E (convenzione particolare se no sarebbero 150-160E mi pare). Il funzionamento è un po' a singhiozzo e la copertura abbastanza scarsa, comunque meglio di niente.

A parte il servizio all'univ io ho provato a navigare in un Hot Spot Tin.it un paio di volte (in promozione gratuita, da utente ADSL) e devo dire che mi sono trovato benissimo anche perché condividevo la banda con gente che chattava o poco più. Ci sono stato solo per vedere come funzionava la cosa anche perché l'hot spot più vicino è cmq abbastanza lontano da casa e in ogni caso anche avendolo a 2 passi è assolutamente certo che cmq non spenderò MAI 2,5E/ora quando cesserà la promozione.
Se mai mi servisse davvero navigare tramite Hot Spot (da utente ADSL) potrei prendere in considerazione un esborso solo come opzione sul canone ADSL, tipo un 10E al mese in più..
letturo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 12:37   #12
DioBrando
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Milano - Udine
Messaggi: 9407
Quote:
Originariamente inviato da Fonfi
Dovrebbe essere come fanno da me in facoltà: il Wi-Fi è disponibile per tutti gli iscritti all'università, basta inserire il numero di matricola e la propria password. L'unica limitazione, consiste nel tempo di utilizzo, che non deve superare un tot di ore (non mi ricordo quante) oppure un tot di byte scaricati al giorno. Oltre a questo, vengono fornite gratuitamente le schede wireless PCMCA per i possessori di portatili sprovvisti di tale tecnologia. Questo è un servizio aggiuntivo che l'università offre ai suoi studenti, senza costi aggiuntivi, proprio ciò che intendono gli analisti in questione. A mio parere è l'unico modo per far decollare tale tecnologia.
Anche a Udine nel polo Scientifico c'è la stessa opportunità senza limiti di ore anche se lì la limitazione stà nell'utilizzare una linea dedicata e derivata dalla E3 del nodo universitario...non max potenza ma i suoi "sporchi mbit" li ha cmq.

Se solo i sistemisti lavorassero un pò di +

ritornando IT sarà da vedere come i vari providers intenderanno gestire la faccenda wifi a fronte dello sviluppo e del lancio imminente delle varie soluzioni UMTS.

Considerando la predisposizione italiana all'uso del cellulare mi chiedo se non vogliano prediligere per la grande diffusione proprio questa tecnologia e lasciare il wi-fi solo all'utilizzo nelle istituzioni o punti di incontro con una grande affluenza di persone, vedi appunto aeroporti, stazioni dei treni ecc...
DioBrando è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 13:44   #13
atomo37
 
Messaggi: n/a
si sapeva dall'inizio che "inventare" la giusta metodologia di pagamento sarebbe stata la spina del fianco del wi-fi.
  Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 17:36   #14
Zerk
Senior Member
 
L'Avatar di Zerk
 
Iscritto dal: May 2004
Città: Rovereto (TN)
Messaggi: 579
Qui a Rovereto (TN) il WI-FI e' gratuito, ci si puo' collegare in biblioteca, al MART e nelle vicinanze del comune, all' inizio dicevano che sarebbe stato a pagamento ma stanno prolungando il periodo gratuito di un bel po. Ora andro' a lamentarmi in comune perche' venga esteso anche al parco pubblico.
Zerk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-06-2004, 17:46   #15
luckye
Senior Member
 
L'Avatar di luckye
 
Iscritto dal: May 2001
Città: Vimercate
Messaggi: 3979
anche io al politecnico milano bovisa navigo aggratis Wi-Fi
luckye è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop ...
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019 I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
Leica Q2: primo contatto con la  full frame da taschino da 47,3 megapixel Leica Q2: primo contatto con la full frame da t...
Xiaomi Mi 9 SE recensione: gran display, ma non ci siamo sull'autonomia Xiaomi Mi 9 SE recensione: gran display, ma non ...
Libra: ecco la criptovaluta globale e stabile di Facebook Libra: ecco la criptovaluta globale e stabile di...
NASA Curiosity: tracce di metano su Mart...
Google Maps, attenti alle truffe! False ...
Leica taglia 100 posti di lavoro: ma non...
Quanto ci costerà il 5G? TIM uffi...
I commercialisti sempre più digit...
Windows 10, nuovo Windows Terminal dispo...
HP rinnova il suo impegno per un'economi...
Amazon Echo Show 5: il piccolo che sa fa...
Cooler Master si veste di bianco: tre di...
Raspberry Pi 4 ufficiale a 35 dollari! C...
Leica CL Urban Jungle by Jean Pigozzi: n...
Huawei Kirin 810: nuovo SoC di fascia me...
Secondo lo studio The Connected Now gli ...
Voigtländer 75mm F1.5 Nokton per Leica M...
Xiaomi Mi Max e Mi Note: addio a due ser...
OCCT
Firefox Portable
ZoneAlarm Antivirus free
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Mozilla Thunderbird 60
Chromium
Dropbox
AIDA64 Extreme Edition
Firefox 67
Windows 7 Manager
Iperius Backup
HWiNFO Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:59.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1