Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Recensione Samsung Galaxy Tab A7: un tablet affidabile a meno di 250€
Recensione Samsung Galaxy Tab A7: un tablet affidabile a meno di 250€
L'entry-level di Samsung è un tablet economico intorno ai 250 euro che consente di eseguire qualsiasi operazione senza impuntamenti o problematiche varie. Ci ha permesso di giocare anche a qualche gioco mediamente più complesso del giochino tipico con engine 2D, di visionare contenuti video senza problemi, il tutto corredato da un'ottima autonomia su singola carica. Si è rivelato, durante il nostro uso, un tablet molto affidabile in una fascia di mercato senza dubbio interessantissima.
Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming
Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming
Abbiamo provato la MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, scheda video custom al vertice dell'offerta dell'azienda taiwanese. Si tratta di una soluzione leggermente più veloce della Founders Edition, e al tempo stesso scalda meno e produce una minore rumorosità. In bundle c'è una staffa per alleviare il peso sullo slot PCIe.
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra
Chi non si accontenta delle "saponette" può contare sul router LTE di AVM che non si limita a fornire un semplice hot spot Wi-Fi, ma offre le funzione avanzate tipiche dei prodotti AVM, inclusi il centralino telefonico e il supporto al protocollo DECT
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 27-03-2019, 09:01   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75179
Link alla notizia: https://auto.hwupgrade.it/news/tecno...ile_81519.html

L'esempio qui riportato è quanto verificato da un possessore di una Model 3 che ha testato il nuovo standard delle colonnine Supercharger V2, facendo segnare un picco di 147 kW e valori vicini a questa soglia fino al 50 % della capacità del pacco batterie della propria vettura

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 09:19   #2
jepessen
Senior Member
 
L'Avatar di jepessen
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Sicilia
Messaggi: 2718
Ok l'aumento di potenza delle colonnine, ma anche la macchina deve essere predisposta, con le batterie e la corrispondente circuiteria che devono sopportarne il carico, o torneremo ai vecchi tempi in cui dovevi stare attento a quale caricabatterie collegavi al cellulare, che se sbagliavi te lo ritrovavi bello che fritto...
__________________
Non abbiamo ereditato il mondo dai nostri padri
L'abbiamo preso in prestito dai nostri figli
jepessen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 10:31   #3
Ragerino
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1183
Ma considerando le potenze in gioco, non so quanto mi fiderei stare vicino al veicolo durante la ricarica.
Un auto a benzina, anche con il serbatoio danneggiato, non può fisicamente esplodere.
Un auto con una batteria danneggiata o difettosa, può esplodere eccome in teoria.
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 11:31   #4
Utonto_n°1
Senior Member
 
L'Avatar di Utonto_n°1
 
Iscritto dal: Nov 2010
Città: Prov. Venezia
Messaggi: 697
Beh, sono in ritardo, ci sono già colonnine da 350 kW e pure in Italia: https://www.lastampa.it/2019/01/25/motori/enel-x-ionity-attivata-la-prima-colonnina-da-kw-in-italia-ma-le-auto-non-sono-cos-rapide-PRPmFltC9xrHz615AmRxKJ/pagina.html
Utonto_n°1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 12:09   #5
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 18318
Stanno testando anche le colonnine V3 sulle Model 3.
https://cleantechnica.com/2019/03/08...-tesla-charts/

Per rendere l'idea, questi sono i tempo di ricarica:

__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 12:23   #6
Perseverance
Senior Member
 
L'Avatar di Perseverance
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 6775
Ma è così difficile creare una batteria estraibile uguale per tutti i veicoli e fare rifornimento sostituendola quando uno va al distributore? Lascia quella scarica, prende quella nuova, inserisce e riparte...come si fà con le bombole di gas che paghi il vuoto solo la prima volta!?

I distributori avrebbero tutto il tempo per ricaricarle...
__________________
System Failure
Perseverance è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 12:24   #7
biometallo
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 4052
Quote:
Originariamente inviato da Ragerino Guarda i messaggi
Un auto a benzina, anche con il serbatoio danneggiato, non può fisicamente esplodere.
Un auto con una batteria danneggiata o difettosa, può esplodere eccome in teoria.
Premetto che parlo da ignorante ma non è il contrario?

https://attivissimo.blogspot.com/201...iu-quelle.html

La differenza fra un incendio di un’auto a pistoni e quello di un’auto elettrica è che il primo è molto più rapido: di solito il carburante prende fuoco a causa di un contatto con una scintilla o una fiamma e le fiamme si propagano rapidamente. Un incendio di una batteria, invece, si innesca e si propaga molto più lentamente, dando tempo agli occupanti di uscire dall’auto e mettersi in salvo.
biometallo è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 13:34   #8
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 18318
Quote:
Originariamente inviato da Perseverance Guarda i messaggi
Ma è così difficile creare una batteria estraibile uguale per tutti i veicoli e fare rifornimento sostituendola quando uno va al distributore? Lascia quella scarica, prende quella nuova, inserisce e riparte...come si fà con le bombole di gas che paghi il vuoto solo la prima volta!?

I distributori avrebbero tutto il tempo per ricaricarle...
Gli israeliani c'hanno provato, fallendo miseramente. In breve, i costi di una stazione di sostituzione batterie sono enormi. Al confronto, persino quelle per l'idrogeno appaiono economiche.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 14:14   #9
Dumah Brazorf
Utente sospeso
 
Iscritto dal: Oct 2002
Messaggi: 29221
Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
Ok l'aumento di potenza delle colonnine, ma anche la macchina deve essere predisposta, con le batterie e la corrispondente circuiteria che devono sopportarne il carico, o torneremo ai vecchi tempi in cui dovevi stare attento a quale caricabatterie collegavi al cellulare, che se sbagliavi te lo ritrovavi bello che fritto...
Tra caricatore e auto non ci sono solo i due poli di carica.
C'è un bus dati che serve a instaurare una comunicazione tra le due parti e la negoziazione della tensione e corrente di ricarica. Se l'auto non risponde la carica neanche parte.
In piccolo succede la stessa cosa con gli alimentatori usb quickcharge e affini, tipo l'alimentatore usb C dei macbook dove la tensione base è 5V e dopo negoziazione passa a 20V.
Alla Tesla avranno testato la compatibilità e delle colonnine e delle auto a sostenere quella potenza di ricarica e le hanno dichiarate idonee. Un aggiornamento del software per entrambi (o solo della colonnina se può riconoscere il modello d'auto...) e via andare. Le auto non idonee semplicemente negozieranno una potenza di ricarica inferiore.
__________________
Andate a fare in culo voi ed il core business
Se becco il genio che mi ha bannato gli buco le gomme dell'auto.

Ultima modifica di Dumah Brazorf : 27-03-2019 alle 14:20.
Dumah Brazorf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 18:39   #10
Ragerino
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1183
Quote:
Originariamente inviato da biometallo Guarda i messaggi
Premetto che parlo da ignorante ma non è il contrario?

https://attivissimo.blogspot.com/201...iu-quelle.html

La differenza fra un incendio di un’auto a pistoni e quello di un’auto elettrica è che il primo è molto più rapido: di solito il carburante prende fuoco a causa di un contatto con una scintilla o una fiamma e le fiamme si propagano rapidamente. Un incendio di una batteria, invece, si innesca e si propaga molto più lentamente, dando tempo agli occupanti di uscire dall’auto e mettersi in salvo.
E' ovvio che se si butta una fiammifero nella benzina, quella prende fuoco. Il punto non è questo. Che poi, il massimo della sicurezza sarebbe il gasolio, che non prende fuoco con la scintilla.
Semplicemente perche la benzina prenda fuoco, deve essere effettivamente esposta ad una fiamma o scintilla. Insomma, un auto normale non esplode come nei film.
Se buchi un serbatoio, la benzina corre via.
Se buchi una batteria, beh, sappiamo cosa può succedere. Oltre al fatto che la batteria può bruciare per giorni.
Ma quello che volevo dire era una cosa diversa. Se fai benzina, non rischi di far esplodere l'auto, nemmeno se hai un buco nel serbatoio.
Se hai un difetto alla batteria, e ci stai buttando dentro 200KWh, beh, io non starei tanto vicino all'automobile in quel caso
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-03-2019, 19:30   #11
Charlie Oscar Delta
Senior Member
 
L'Avatar di Charlie Oscar Delta
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: roma
Messaggi: 4781
non basta fiamma e scintilla per incendiare la benzina. serve una di queste PIU' la giusta quantità di ossigeno.
non è la benzina che brucia ma i suoi vapori.
se butti un fiammifero in una tanica piena all'orlo di benzina non prende fuoco.
come se spari ad un serbatoio questo non prende fuoco.
se la tanica però è quasi vuota (o anche completamente vuota, ma restano vapori residui..) allora c'è la fiammata, causata dai vapori mescolati all'ossigeno.

la quantità di energia immagazzinata in un serbatoio quasi vuoto (l'unico che può causare incendi) è ridicola, e si spegne in poco tempo.
una batteria al litio, che sia carica oppure no, ha da sola il potenziale per bruciare (anche senza urti o eventi esterni!) e non essere facilmente spenta.
prenderei con le pinze i contenuti troppo favorevoli alle elettriche, tesla in particolare, che scrivono su alcuni blog.
anche perchè finora mi risulta che solo le tesla prendono fuoco, non mi risulta di e-golf bruciate con o senza motivo.
Charlie Oscar Delta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione Samsung Galaxy Tab A7: un tablet affidabile a meno di 250€ Recensione Samsung Galaxy Tab A7: un tablet affi...
Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile ...
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non &egrav...
Hasselblad 907X 50C, fascino infinito Hasselblad 907X 50C, fascino infinito
BenQ Mobiuz EX2710: quando audio e HDR contano BenQ Mobiuz EX2710: quando audio e HDR contano
Metalli superduri da nanoparticelle: ecc...
Apple, cambiamenti al vertice: c'è...
Qualcomm, innumerevoli tecnologie per le...
Iris Xe, la prima scheda video desktop d...
TikTok: una falla permetteva di accedere...
Qualys: l'importanza di una piattaforma ...
Un sistema di mining dentro una BMW i8. ...
Già quest'anno il primo smartphon...
ZHIYUN Smooth-Q2: il gimbal compatto per...
I numeri di telefono di oltre 530 milion...
Prysmian, in Finlandia uno stabilimento ...
Google, negli USA gli uffici diventano s...
Cambridge Audio presenta DacMagic 200M c...
Apple e Samsung contro il diabete: nuovi...
Huawei non si ferma: annunciata Huawei B...
Firefox 85
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
GPU Caps Viewer
Dropbox
Trillian
Paint.NET
Chromium
CrystalDiskInfo
NTLite
Google Chrome Portable
Firefox Portable
Thunderbird Portable
Skype
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:23.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1