Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Samsung Galaxy S10: ufficiale la nuova serie pronta a festeggiare i 10 anni. Ecco l'anteprima
Samsung Galaxy S10: ufficiale la nuova serie pronta a festeggiare i 10 anni. Ecco l'anteprima
L'azienda sudcoreana toglie il velo dalla nuova serie Galaxy S10 che ha il compito di riportare in positivo le vendite dei top di gamma. Tre diverse versioni con tanta potenza, novità tecnologiche ed un comparto tecnico di primissimo ordine.
Lumix S1 e S1 R: primo contatto con le mirrorless Full Frame Panasonic
Lumix S1 e S1 R: primo contatto con le mirrorless Full Frame Panasonic
Vi avevamo raccontato i dettagli tecnici delle nuove Panasonic Lumix S1 e S1 R direttamente da Barcellona. Ecco ora delle impressioni più ragionate dopo l'analisi delle immagini scattate dalle fotocamere. Si confermano molto efficaci nell'uso e offrono grande qualità d'immagine. Stabilizzatore davvero efficace e modalità Super Resolution che può arrivare a 187 megapixel
Apex Legends: ecco tutto quello che c'è da sapere nella nostra guida
Apex Legends: ecco tutto quello che c'è da sapere nella nostra guida
Guida ad Apex Legends: dai motivi che ne hanno decreato il successo ai consigli su come giocare nelle migliori condizioni. Per quanto possa sembrare semplicistico, Apex Legends è pieno di dettagli spesso non evidenti ma che vanno conosciuti e padroneggiati per poter essere competitivi nelle partite: con questa guida vogliamo trasmettervi qualche competenza in più in tal senso
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 04-02-2019, 18:41   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: https://pro.hwupgrade.it/news/scienz...ale_80523.html

Il co-fondatore di Microsoft si è lanciato in un'iniziativa inerente le tecnologie alla base delle centrali nucleari, ma ha bisogno di sostegno politico ed economico

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 19:13   #2
Ragerino
Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 187
Forse sono difficili da realizzare e costosi.
Ma sempre meglio che bruciare carbone.
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 19:18   #3
popomer
Senior Member
 
L'Avatar di popomer
 
Iscritto dal: Mar 2001
Città: FIRENZE
Messaggi: 2187
Quote:
Originariamente inviato da Ragerino Guarda i messaggi
Forse sono difficili da realizzare e costosi.
Ma sempre meglio che bruciare carbone.
piu' che altro pericolose in caso di incidente
__________________
MacBook pro 2018 13"-Mac mini 2015 con fusion drive-Surface pro 4-nvidia Shield TV-apple tv 4-Game PC,Asus PRIME X470-PRO,AMD 2700x,ASUS dual RTX 2080-OMEN x 35" 3440x1440 -Audio BOSE Companion 5-Mobile iPhone X 256 gb-Galaxy s8 -iPad mini retina-iPad air- nvidia shield K1-Console ps4 PRO xbox one Nintendo switchTV lg oled65C8
popomer è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 19:19   #4
Sputafuoco Bill
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2010
Messaggi: 537
Mi fa piacere che Gates sia favorevole al nucleare, dato che come ha detto lui, solare e fotovoltaico non sono affidabili e solo il nucleare può produrre corrente 24 al giorno a prescindere dalle condizioni ambientali.

Non conosco la tecnologia di TerraPower, ma gli attuali reattori 4,5G giapponesi, francesi e russi sono straordinariamente ottimi ed affidabili. I primi (con tecnologia russa) sono entrati in funzione da poco in Cina.

Centinaia di reattori sono in costruzione in questo momento nel mondo, si va verso il raddoppio e la Cina sarà il paese ad investire di più.

Citare Fukushima e di Three Mile Island serve solo a fare allarmismo ingiustificato, dato che sono tecnologie obsolete e, nel caso di Fukushima, il problema non è stato causato da malfunzionamenti del reattore ma dall'allagamento della sala dove c'era il motore diesel che doveva pompare l'acqua di raffreddamento del reattore. Tecnologie obsolete da decenni.

Ad ogni modo, non esiste tecnologia di produzione energetica più sicura dell'attuale nucleare, qualsiasi altra forma di produzione uccidere gente tutti i giorni. Non il nucleare.

Ultima modifica di Sputafuoco Bill : 04-02-2019 alle 19:21.
Sputafuoco Bill è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 19:25   #5
Amon-Ra
Senior Member
 
L'Avatar di Amon-Ra
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 1001
l'articolo non è molto chiaro, sta parlando di usare le scorie radioattive di qualsivoglia reattore e farne uscire una nocciolina radioattiva o cosa?


ma oltre a questo, l'eolico fa tanto schifo?
il solare non mi ispira molto, troppe sostanze tossiche usate, ma una pala eolica dura "per sempre" e non produrrebbe migliaia di pannelli da dover riciclare non si sa bene come e con quali risultati

la mia è una domanda
__________________
Il chiedere cosa si abbia da nascondere mentre si stia parlando di privacy è un ottimo modo per dimosrare la propria ignoranza e stupidità
Amon-Ra è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 19:39   #6
bonzoxxx
Senior Member
 
L'Avatar di bonzoxxx
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: N.P.
Messaggi: 6700
Solare ed eolico non assicurano produzione h24, inoltre la potenza sviluppata da una centrale nucleare è davvero più alta rispetto a quanto si possa ottenere da un impianto eolico di pari estensione.

Personalmente sono a favore delle rinnovabili e le pale eoliche non mi danno alcun fastidio anzi, ma o abbassiamo i consumi drasticamente oppure non vedo soluzione per questo aumento di fabbisogno energetico.

Sempre meglio che bruciare carbone come a Civitavecchia...
__________________
Sto cercando di disintossicarmi dall'Hardware...
bonzoxxx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 19:47   #7
san80d
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2012
Messaggi: 27634
magari caro bill ... magari

Ultima modifica di san80d : 04-02-2019 alle 22:29.
san80d è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 20:05   #8
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 775
All'interno dell'ipotesi "riscaldamento globale da emissioni umane di anidride carbonica", il nucleare sarebbe senza dubbio la scelta più sensata.

Per note questioni di costi, oltre alle già citate problematiche di intermittenza di produzione.

E' stato recentemente calcolato che, se Germania e California avessero investito nel nucleare ciò che hanno speso per rinnovabili varie, avrebbero sostanzialmente raggiunto l'obiettivo di fare a meno dei combustibili fossili.
Probabilmente qualcosa di simile si potrebbe ipotizzare per l'Italia.

https://www.forbes.com/sites/michael.../#3d4f8a3de0d4

Had They Bet On Nuclear, Not Renewables, Germany & California Would Already Have 100% Clean Power


Ovviamente si è scelto di fare l'opposto.

----

L'altra scelta completamente irrazionale, ammessa e non concessa l'ipotesi iniziale, riguarda il trade off economico tra utilizzo delle risorse per:
1) ridurre le emissioni
2) adattarsi all'ipotetico cambiamento.

Ovviamente non c'è il minimo ragionamento in merito.
E' "ovvio" scegliere la opzione 1), senza alcuna valutazione o calcolo.

Altrettanto ovviamente, dopo aver scelto la 1) il mondo continua ad aumentare le emissioni di CO2 come se non ci fosse un domani.

Tutto questo nel nome della razionalità e della scienza, chiaramente.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 20:08   #9
omerook
Senior Member
 
L'Avatar di omerook
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Civis Romanus Sum
Messaggi: 4960
Quote:
Originariamente inviato da Sputafuoco Bill Guarda i messaggi
Mi fa piacere che Gates sia favorevole al nucleare, dato che come ha detto lui, solare e fotovoltaico non sono affidabili e solo il nucleare può produrre corrente 24 al giorno a prescindere dalle condizioni ambientali.

Non conosco la tecnologia di TerraPower, ma gli attuali reattori 4,5G giapponesi, francesi e russi sono straordinariamente ottimi ed affidabili. I primi (con tecnologia russa) sono entrati in funzione da poco in Cina.

Centinaia di reattori sono in costruzione in questo momento nel mondo, si va verso il raddoppio e la Cina sarà il paese ad investire di più.

Citare Fukushima e di Three Mile Island serve solo a fare allarmismo ingiustificato, dato che sono tecnologie obsolete e, nel caso di Fukushima, il problema non è stato causato da malfunzionamenti del reattore ma dall'allagamento della sala dove c'era il motore diesel che doveva pompare l'acqua di raffreddamento del reattore. Tecnologie obsolete da decenni.

Ad ogni modo, non esiste tecnologia di produzione energetica più sicura dell'attuale nucleare, qualsiasi altra forma di produzione uccidere gente tutti i giorni. Non il nucleare.
se esplodono le centrali dei giapponesi significa che di sicuro non c'è niente nel nucleare!
__________________
Asrock Q1900M , SSD 240GB, Pico Psu 90W, No Fans , No HD, zero meccanica, zero rumore!
Asrock 1333-D667, Celeron 420 Conroe-L, VID6 undervolt pin mod 0.875v, Fanless
Ubuntu delle mie brame, per me sei e sarai sempre tu il linux più bello del reame
omerook è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 20:23   #10
Nicodemo Timoteo Taddeo
Senior Member
 
L'Avatar di Nicodemo Timoteo Taddeo
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 7908
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
L'altra scelta completamente irrazionale, ammessa e non concessa l'ipotesi iniziale, riguarda il trade off economico tra utilizzo delle risorse per:
1) ridurre le emissioni
2) adattarsi all'ipotetico cambiamento.

Ovviamente non c'è il minimo ragionamento in merito.
E' "ovvio" scegliere la opzione 1), senza alcuna valutazione o calcolo.

Altrettanto ovviamente, dopo aver scelto la 1) il mondo continua ad aumentare le emissioni di CO2 come se non ci fosse un domani.

Tutto questo nel nome della razionalità e della scienza, chiaramente.
Veramente sono scelte politiche dettate dalle masse, non c'entra niente la scienza e la razionalità. Alle elezioni e ai referendum non votano gli scienziati e neanche solo i razionali.
Nicodemo Timoteo Taddeo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 20:36   #11
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 775
Quote:
Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo Guarda i messaggi
Veramente sono scelte politiche dettate dalle masse, non c'entra niente la scienza e la razionalità. Alle elezioni e ai referendum non votano gli scienziati e neanche solo i razionali.
La valutazione delle alternative 1) e 2) dipende crucialmente dalla stima delle conseguenze in caso di inazione.

Che è precisamente ciò su cui da anni gli scienziati ci istruiscono.

Peraltro mi piacerebbe sapere quali e quante guide istruite ed illuminate, a parte il Bill Gates dell'articolo, hanno spinto e spingono per il nucleare ed una sua valutazione razionale.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 20:48   #12
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 15087
Persino in Cina non sono poi cosi convinti sul nucleare:

https://www.chinadialogue.net/articl...nuclear-power-
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)

Ultima modifica di Mparlav : 04-02-2019 alle 20:57.
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 20:57   #13
Nicodemo Timoteo Taddeo
Senior Member
 
L'Avatar di Nicodemo Timoteo Taddeo
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 7908
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
Peraltro mi piacerebbe sapere quali e quante guide istruite ed illuminate, a parte il Bill Gates dell'articolo, hanno spinto e spingono per il nucleare ed una sua valutazione razionale.
Fossero stai uno, dieci, cento, mille e più, sempre troppo pochi per influenzare la politica che ripeto guarda alle urne e ragiona solo in termini di acquisisione o mantenimento del potere.
Nicodemo Timoteo Taddeo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 20:59   #14
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 10065
due note e poi vi lascio a scannarvi:

1) è FALSO che il nucleare non produca CO2. Se si considera l'intera filiera dalla miniera allo stoccaggio per l'eternità, di CO2 se ne produce parecchia.

2) è FALSO che il nucleare possa funzionare 24h su 24: a parte i tempi tecnici di ricarica dei reattori (che vanno fermati, raffreddati, smontati e ricaricati) e che quindi in media prevedono una disponibilità dell'80% circa, le condizioni climatiche ed in particolare le siccità estive impediscono il raffreddamento ed obbligano alla riduzione della potenza o all'arresto, come avvenuto svariate volte in francia le estati passate.
__________________
_______
Zap
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 21:08   #15
Myrland
Member
 
Iscritto dal: Dec 2018
Messaggi: 178
Quote:
Originariamente inviato da omerook Guarda i messaggi
se esplodono le centrali dei giapponesi significa che di sicuro non c'è niente nel nucleare!
Però se analizzi bene l'intervento che ha fatto Sputafuoco vedi che non ha poi tutti i torti.
Sarebbe come dire: "se cadono gli aerei e deragliano i treni vuol dire che neppure quei mezzi sono sicuri".
Già...poi vai magari a vedere, e le cause spesso non sono dovute ad errori umani o di progettazione ma naturali ed imprevedibili.
In Giappone per succedere un disastro nucleare c'è stato bisogno di un terremoto e conseguente maremoto.
Non sono certo cose che capitano tutti i giorni. Con l'attuale tecnologia, se costruisci una centrale in una zona a basso o nullo impatto sismico già riduci e di molto il rischio.
Myrland è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 21:29   #16
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 775
Quote:
Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo Guarda i messaggi
Fossero stai uno, dieci, cento, mille e più, sempre troppo pochi per influenzare la politica che ripeto guarda alle urne e ragiona solo in termini di acquisisione o mantenimento del potere.
Trovo sarebbe molto importante valutare ogni step nel modo più razionale possibile.

Cosa che oggi non avviene, a nessun livello.
E che si può fare indipendentemente dall'ipotesi iniziale.

Per capirci: si può discutere sull'utilità degli accordi di Parigi, sulla diffusione delle rinnovabili, e quant'altro, indipendentemente dall'ipotesi iniziale.

Purtroppo, oggi, appena si osa dire "be'" partono le urla "antiscientifico!".

Per la cronaca, dopo le cifre riportate spese dalla Germania, oltre ai 200 miliardi che stiamo spendendo noi in incentivi, la situazione è questa:

Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 21:34   #17
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 775
Quote:
Originariamente inviato da Myrland Guarda i messaggi
Però se analizzi bene l'intervento che ha fatto Sputafuoco vedi che non ha poi tutti i torti.
Sarebbe come dire: "se cadono gli aerei e deragliano i treni vuol dire che neppure quei mezzi sono sicuri".
Già...poi vai magari a vedere, e le cause spesso non sono dovute ad errori umani o di progettazione ma naturali ed imprevedibili.
In Giappone per succedere un disastro nucleare c'è stato bisogno di un terremoto e conseguente maremoto.
Non sono certo cose che capitano tutti i giorni. Con l'attuale tecnologia, se costruisci una centrale in una zona a basso o nullo impatto sismico già riduci e di molto il rischio.
Ho una domanda per voi.
Come pensate sia meglio valutare il rischio di una centrale nucleare:

A) in base all'evidenza fattuale storica, da usare come campione: n incidenti con m conseguenze. Il resto sono chiacchiere basate sul nulla.

B) in base a quello che potrebbe succedere, anche se è pura astrazione, ipotesi, senza dati reali a supporto?
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 21:45   #18
omerook
Senior Member
 
L'Avatar di omerook
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Civis Romanus Sum
Messaggi: 4960
ho io una domanda per te. andresti a vivere oggi a Cernobyl? e sono passati 30 anni
__________________
Asrock Q1900M , SSD 240GB, Pico Psu 90W, No Fans , No HD, zero meccanica, zero rumore!
Asrock 1333-D667, Celeron 420 Conroe-L, VID6 undervolt pin mod 0.875v, Fanless
Ubuntu delle mie brame, per me sei e sarai sempre tu il linux più bello del reame

Ultima modifica di omerook : 04-02-2019 alle 21:48.
omerook è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 21:53   #19
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 775
Quote:
Originariamente inviato da omerook Guarda i messaggi
ho io una domanda per te. andresti a vivere oggi a Cernobyl? e sono passati 30 anni
Io? No, ma in realtà non sono posti in cui non andrei anche senza l'incidente nucleare.
Se fosse casa mia sarebbe più difficile rispondere.

Nella zona di Fukushima gli abitanti stanno tornando:
http://www.lescienze.it/news/2019/01...zioni-4267162/

Tu non vuoi rispondere alla mia?
Credo che le due opzioni permettano di soddisfare ogni punto di vista.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-02-2019, 22:01   #20
omerook
Senior Member
 
L'Avatar di omerook
 
Iscritto dal: Jul 2003
Città: Civis Romanus Sum
Messaggi: 4960
ti rispondo A e se pensi che esistono solo dagli anni sessanta hanno fatto già parecchia storia purtroppo.
__________________
Asrock Q1900M , SSD 240GB, Pico Psu 90W, No Fans , No HD, zero meccanica, zero rumore!
Asrock 1333-D667, Celeron 420 Conroe-L, VID6 undervolt pin mod 0.875v, Fanless
Ubuntu delle mie brame, per me sei e sarai sempre tu il linux più bello del reame
omerook è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Samsung Galaxy S10: ufficiale la nuova serie pronta a festeggiare i 10 anni. Ecco l'anteprima Samsung Galaxy S10: ufficiale la nuova serie pro...
Lumix S1 e S1 R: primo contatto con le mirrorless Full Frame Panasonic Lumix S1 e S1 R: primo contatto con le mirrorles...
Apex Legends: ecco tutto quello che c'è da sapere nella nostra guida Apex Legends: ecco tutto quello che c'è d...
Metro Exodus su GeForce RTX: come il Ray Tracing incide su prestazioni e qualità Metro Exodus su GeForce RTX: come il Ray Tracing...
Samsung 860 QVO 2TB SATA 6Gbps, prestazioni  e considerazioni sui nuovi SSD QLC Samsung 860 QVO 2TB SATA 6Gbps, prestazioni e c...
Una rediviva MicroProse annuncia WarBird...
Vodafone e Telecom alleati per accelerar...
Mediaset batte Facebook, il social conda...
Il Wi-Fi non è morto, parola di H...
Secondo Cisco entro il 2020 in Italia ci...
Lenovo continua la crescita segnando nuo...
Internet Security Threat Report 2019: 48...
Le soluzioni di TeamSystem per il settor...
Noctua, d'ora in poi, i dissipatori per ...
Vivo V15 Pro: una fotocamera per selfie ...
ho.mobile, aumenta il costo della promo ...
Via il rosso! Gmail ha una nuova interfa...
I nuovi servizi cloud di Lexmark rendono...
Com'era navigare su internet nel 1990? I...
Nokia 6 (2017) riceve ufficialmente Andr...
Opera 58
Avira Internet Security Suite
Avira Free Antivirus
Dropbox
EZ CD Audio Converter
BitDefender Antivirus Free Edition
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
SiSoftware Sandra Lite
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Advanced SystemCare
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:00.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1