Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione
HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione
Arriva sul mercato il nuovo ''cameraphone'' di HUAWEI. Cambia nel suo design con un display a quattro lati curvi. Migliorano le fotocamere, quattro, al posteriore con zoom a periscopio. E non ci sono i servizi di Google che permettono di aumentare l’autonomia. Ecco la recensione.
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
Il Variable Rate Shading (VRS) rappresenterà una delle tecnologie cardine dei videogiochi dei prossimi anni. Supportata dalle nuove console come Playstation 5 e Xbox Series X, ma anche dalle GPU desktop di Nvidia, AMD e Intel, permetterà di avere maggiori prestazioni senza perdere qualità grafica in modo visibile. In questo articolo vi spieghiamo di cosa si tratta.
Nikon D780, reflex semiprofessionale con contaminazioni mirrorless – La prova
Nikon D780, reflex semiprofessionale con contaminazioni mirrorless – La prova
Nikon aggiorna la sua reflex FX di fascia medio-alta introducendo la D780. 24 mpixel per un'ottima qualità anche ad alti ISO, corpo macchina più affine alla professionale D850 e sensore ibrido per lavorare in Live View come una mirrorless.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 31-01-2019, 14:41   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: https://pro.hwupgrade.it/news/mercat...ita_80483.html

La carta di debito più utilizzata dagli utenti in giro per l'Italia potrà, da oggi, venire utilizzata anche per gli acquisti online. Una versione virtuale denominata Bancomat Pay che permetterà trasferimenti di denaro tra privati ma anche pagamento di tasse e multe in futuro. Ecco tutte le novità.

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 14:58   #2
giovanni69
Senior Member
 
L'Avatar di giovanni69
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 15830
Eh via! Altri dati personali ceduti a terzi mediante app... adesso ci mette pure il Bancomat.
giovanni69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 15:05   #3
acerbo
Senior Member
 
L'Avatar di acerbo
 
Iscritto dal: Mar 2012
Messaggi: 5891
qualcuno sa se per caso il bancomat esiste pure in altri paesi?

io vivo in Francia e qua esiste solamente la "carte bleu", che puo' essere a debito immediato o differito come le carte di credito che si usano in Italia, ha il pin ed é utilizabile per acquisti on line poprio come una carta di credito e generalmente appartiene ai due principali circuiti Visa e mastercard.

Insomma con una sola carta ritiri i soli, paghi il pane e compri su internet, non capisco per quale motivo in Italia nel 2019 bisogna ancora andare in giro con il bancomat e comprarsi una carta di credito a parte per poter comprare su internet o pagare l'hotel all'estero
acerbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 15:08   #4
giovanni69
Senior Member
 
L'Avatar di giovanni69
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 15830
La ragione è che Bancomat è un circuito come tanti altri; soltanto nei decenni scorsi è stato monopolista in Italia fino al punto tale da assumere la connotazione di uno strumento di pagamento a sè. In pratica Bancomat non esiste o è raro in altri paesi. La mossa di Bancomat/SIA è stata fatta evidentemente perchè Maestro ed altri circuiti sono sempre più utilizzati sia come strumenti di prelievi cash che di pagamento per spese online e quindi si perdono una fetta della torta.... in Italia. In pratica SIA sta riposizionando il suo stesso prodotto Jiffy all'interno del circuito Bancomat che è immensamente più conosciuto.

Ultima modifica di giovanni69 : 31-01-2019 alle 15:13.
giovanni69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 15:14   #5
ninja750
Senior Member
 
L'Avatar di ninja750
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Torino
Messaggi: 11245
finalmente

e si spera che comincino a prevederlo molti ecommerce
__________________
R7 3700x | x570 Gigabyte Aorus Elite | 16gb TridentZ GSkill 3600 C16 | RX580 Sapphire Pulse | 512gb Samsung 970 PRO | 500gb Samsung 850 EVO | 2tb WD Caviar black | 650w Corsair TX650M | Cooler Master H500 | Kenwood V5570D | Scythe KroCraft | 27" AOC G2790PX
ninja750 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 15:17   #6
acerbo
Senior Member
 
L'Avatar di acerbo
 
Iscritto dal: Mar 2012
Messaggi: 5891
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
La ragione è che Bancomat è un circuito come tanti altri; soltanto nei decenni scorsi è stato monopolista in Italia fino al punto tale da assumere la connotazione di uno strumento di pagamento a sè. In pratica Bancomat non esiste o è raro in altri paesi. La mossa di Bancomat/SIA è stata fatta evidentemente perchè Maestro ed altri circuiti sono sempre più utilizzati sia come strumenti di prelievi cash che di pagamento per spese online e quindi si perdono una fetta della torta.... in Italia.
ecco appunto, dunque é conveniente solo per le banche cosi' possono venderti a parte una carta visa o mastercard a 30 euro l'anno
__________________
mi mix 2s - iphone 5s - Moto g4 plus - Shield TV - PC : Case Powercool K3i / MSI Z97I AC/ Intel i3-4130/ 8GB DDR3 / Crucial BX100 250gb [Ubuntu 16.04] - PC aziendale ThinkPad T460s [Windows 10]
acerbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 15:18   #7
Haran Banjo
Senior Member
 
L'Avatar di Haran Banjo
 
Iscritto dal: Nov 2001
Messaggi: 1315
Io trovo comodo pagare con il bancomat perché la transazione richiede la presenza *fisica* della carta.

La carta di credito richiede spesso solo la conoscenza di numero, scadenza e CVV/CVC.

Molte volte, specie per pagamenti all'estero, non viene richiesto codice di conferma telefonico/pincode su token.

Ergo:
- perdi il bancomat, se il codice non è noto nulla succede.
- perdi (o peggio, qualcuno carpisce le info) della carta di credito/debito: son dolori.

Ultima modifica di Haran Banjo : 31-01-2019 alle 15:20.
Haran Banjo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 15:22   #8
acerbo
Senior Member
 
L'Avatar di acerbo
 
Iscritto dal: Mar 2012
Messaggi: 5891
Quote:
Originariamente inviato da Haran Banjo Guarda i messaggi
Io trovo comodo pagare con il bancomat perché la transazione richiede la presenza *fisica* della carta.

La carta di credito richiede spesso solo la conoscenza di numero, scadenza e CVV/CVC.

Molte volte, specie per pagamenti all'estero, non viene richiesto codice di conferma telefonico/pincode su token.
ma anche no, dipende dal venditore e dalla banca.
io se compro su internet con la carta, a parte su amazon, quando termino l'acquisto ricevo un codice sul cellulare che devo inserire su una pagina web per confermare la transazione .
__________________
mi mix 2s - iphone 5s - Moto g4 plus - Shield TV - PC : Case Powercool K3i / MSI Z97I AC/ Intel i3-4130/ 8GB DDR3 / Crucial BX100 250gb [Ubuntu 16.04] - PC aziendale ThinkPad T460s [Windows 10]
acerbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 15:35   #9
Lelevt
Senior Member
 
L'Avatar di Lelevt
 
Iscritto dal: Jul 2001
Città: Oderzo (TV)
Messaggi: 1255
Mamma mia, dopo 30 anni finalmente si sono dati una svegliata in Bancomat... Ormai le carte di debito sono tutte Maestro o VPay con presenza circuito Bancomat come "riserva", e con tutte è possible effettuare pagamenti online, quindi non vedo proprio dove stia la novità.
Ovvero è già da un pezzo che non è più necessaria la carta di credito per fare pagamenti online.
Lelevt è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 16:43   #10
[Kendall]
Senior Member
 
L'Avatar di [Kendall]
 
Iscritto dal: Jul 2005
Città: Vicenza
Messaggi: 1570
Quote:
Originariamente inviato da Lelevt Guarda i messaggi
Mamma mia, dopo 30 anni finalmente si sono dati una svegliata in Bancomat... Ormai le carte di debito sono tutte Maestro o VPay con presenza circuito Bancomat come "riserva", e con tutte è possible effettuare pagamenti online, quindi non vedo proprio dove stia la novità.
Ovvero è già da un pezzo che non è più necessaria la carta di credito per fare pagamenti online.
Vero, ma purtroppo le carte del circuito Maestro spesso non sono accettate per gli acquisti online (per VPay non saprei non avendo una carta di quel circuito).
[Kendall] è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 17:24   #11
HackaB321
Senior Member
 
L'Avatar di HackaB321
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Firenze
Messaggi: 2012
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
Eh via! Altri dati personali ceduti a terzi mediante app... adesso ci mette pure il Bancomat.
Vero, questo è un problema.
Magari esistesse una forma di pagamento non tracciabile. Una specie di contante, ma digitale e usabile a distanza.


__________________
This isn't about building a better Paypal, this is about changing the world
HackaB321 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 17:35   #12
Ryddyck
Senior Member
 
L'Avatar di Ryddyck
 
Iscritto dal: Apr 2015
Messaggi: 10200
Quote:
Originariamente inviato da HackaB321 Guarda i messaggi
Vero, questo è un problema.
Magari esistesse una forma di pagamento non tracciabile. Una specie di contante, ma digitale e usabile a distanza.

Grin?
Ryddyck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 17:40   #13
giovanni69
Senior Member
 
L'Avatar di giovanni69
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 15830
Intendi qualcosa di lanciato 2 settimane fa?
giovanni69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-01-2019, 18:14   #14
Sandro kensan
Senior Member
 
L'Avatar di Sandro kensan
 
Iscritto dal: Dec 2011
Messaggi: 852
Quote:
Originariamente inviato da HackaB321 Guarda i messaggi
Vero, questo è un problema.
Magari esistesse una forma di pagamento non tracciabile. Una specie di contante, ma digitale e usabile a distanza.


Visto l'avatar direi che hai centrato il punto. Comunque C'è pure l'anello di congiungimento tra le cryptovalute (BTC e BTH in particolare) è i sistemi di pagamento elettronico on line: Webmoney.

Mi sono fatto il loro portafoglio ed è eccezionale in quanto permette di ricaricare il wallet in euro con un semplice trasferimento di fondi dalla mia banca a webmoney tramite "MyBank". Il costo è dello 0.5%. Poi una volta riempito il wallet di euro si può convertirlo in altre valute come i dollari, i rubli, i bitcoin andando a riempire altri wallet. Il tasso di cambio è variabile ma se uno vuole i tassi migliori di quelli di mercato allora c'è la piattaforma p2p di webmoney in cui non si perdono soldi. Io ho passato soldi da WME a WMZ cioè da un portafoglio in euro a uno in dollari a un tasso di cambio migliore di quello che dava ilsole24ore.
__________________
Utente Linux: Mageia 7. Sito: www.kensan.it
Sandro kensan è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-02-2019, 07:49   #15
emiliano84
Senior Member
 
L'Avatar di emiliano84
 
Iscritto dal: Mar 2001
Messaggi: 8836
Quote:
Originariamente inviato da acerbo Guarda i messaggi
qualcuno sa se per caso il bancomat esiste pure in altri paesi?
nella maggior parte dei paesi il "bancomat" in realta' e' una carta di debito che puo' essere usata per prelievi e pagamenti (anche online)
__________________
"don't be evil" (cit.)
emiliano84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-02-2019, 07:58   #16
TorettoMilano
Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 115
Il più noto sito di cashback in Italia accetta, non so da quanto, due tipi diversi di pagamento compatibili con, penso, tutti i siti di ebanking. Uno dei due servizi, MyBank, non mi sembra nemmeno invasivo in quanto ti reindirizza direttamente sulla homepage della banca per loggarti quindi boh questa notizia mi lascia un pò perplesso

Ultima modifica di TorettoMilano : 01-02-2019 alle 09:41.
TorettoMilano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-02-2019, 08:23   #17
tino84
Senior Member
 
L'Avatar di tino84
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 560
Quote:
Originariamente inviato da Baio73 Guarda i messaggi
C’è una lievissima differenza fra i due sistemi di pagamento... con il bancomat, specie con quelli che girano negli ultimi anni che sentono direttamente la disponibilità in conto, è il cliente che paga con la banca che fa da intermediario.
Con le carte di credito si tratta di un anticipo contante, ovvero paga il consorzio della carta che poi gira gli addebiti mese mese sulle banche. Il particolare è che questo genere di addebiti NON SONO RIFIUTABILI DA PARTE DELLE BANCHE (trattandosi di SDD PROSOLUTI, in barba alla normativa europea PSD), quindi accade che il cliente spende e spande per 29 giorni con la carta, poi il 30esimo giorno svuota il cc. con un prelevamento o un bonifico online e quando arriva l’addebito della carta di credito rimane il cerino in mano al povero direttore di banca.
Alla luce di quanto sopra... 30€ all’anno sono anche pochi.

Baio
Al solito, gli strumenti a disposizione possono essere usati onestamente o meno:
Invece di avere i soldi detratti subito, ti vengono scalati il mese successivo.
Per molti questi tipo di organizzare le spese diventa più conveniente ( capita che durante il mese hai bisogno di liquidità, e a fine mese ricevi pagamenti, con i quali vai a saldare il conto della carta ).
Per acquisti in negozi fisici poi, la carta di credito DOVREBBE essere più sicura, in quanto DOVREBBE essere accompagnata da documento d’identità
tino84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-02-2019, 11:08   #18
Ryddyck
Senior Member
 
L'Avatar di Ryddyck
 
Iscritto dal: Apr 2015
Messaggi: 10200
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
Intendi qualcosa di lanciato 2 settimane fa?
Già, non sembra male.
Per il resto c'è sempre l'innominato e le sue poche alternative.
Ryddyck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-02-2019, 11:13   #19
giovanni69
Senior Member
 
L'Avatar di giovanni69
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 15830
il che vuol dire mandare soldi ad un indirizzo IP... da quel che ho capito leggendo un thread. Non mi pare una gran sicurezza.
giovanni69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-02-2019, 11:18   #20
Ryddyck
Senior Member
 
L'Avatar di Ryddyck
 
Iscritto dal: Apr 2015
Messaggi: 10200
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
il che vuol dire mandare soldi ad un indirizzo IP... da quel che ho capito leggendo un thread. Non mi pare una gran sicurezza.
Ed anche questo è vero, infatti il consiglio è quello di utilizzare una vpn con tutti i rischi del caso.
Ma è ancora troppo presto, diamogli almeno un anno.
Ryddyck è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza G...
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS) Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
Nikon D780, reflex semiprofessionale con contaminazioni mirrorless – La prova Nikon D780, reflex semiprofessionale con contami...
ASUS ROG Zephyrus G14: 8 core con AMD Ryzen 9 4900HS ASUS ROG Zephyrus G14: 8 core con AMD Ryzen 9 49...
Buffalo TeraStation: i NAS per l'ufficio con Windows Storage Server Buffalo TeraStation: i NAS per l'ufficio con Win...
OnePlus Serie 8 già da record (e ...
HONOR Fans Days è attivo su Amazo...
DeepMind è ora in grado di battere i gio...
COVID Voice Detector promette di individ...
Effetto COVID-19: TIM e Infratel Italia ...
Acer Predator Triton 500 e Nitro 5 pront...
Amazon annuncia Detective, lo strumento ...
Le nuove falle di Zoom, su Windows e Mac...
Offerte a partire da 1,99 euro per NTMob...
Wasteland 3 è stato rinviato a ca...
Anche le autobetoniere sposano l'elettri...
Xiaomi, un nuovo Pocophone è in a...
MSI GE66 Raider, GE66 Stealth e Creator ...
WINDTRE Business sceglie Fortinet per i ...
Coronavirus, Elon Musk regala ventilator...
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Skype
Iperius Backup
Chromium
WinRAR
Process Lasso
IObit Software Updater
Opera 67
Opera Portable
SiSoftware Sandra Lite
AnyDVD HD
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:41.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1