Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Approvate le specifiche definitive del 5G: facciamo il punto con Ericsson
Approvate le specifiche definitive del 5G: facciamo il punto con Ericsson
Il 13 giugno giugno scorso l'attesa è finita e durante la riunione plenaria 'TSG #80 Plenary Meeting' dal 3GPP sono state approvate le specifiche Standalone (SA) Release 15, passo che quindi dà il via definitivo allo sviluppo del 5G. Facciamo il punto su cosa ci aspetta nel futuro prossimo e con Massimo Basile, Head of Network and Managed Services, Italy and South East Mediterranean, di Ericsson
Modem libero: quali tutele e perché esiste il problema
Modem libero: quali tutele e perché esiste il problema
Abbiamo partecipato nella giornata di ieri al Workshop nazionale organizzato dal Movimento Difesa del Cittadino nell’ambito della campagna Modem Libero. La campagna sostiene la libertà inalienabile di ogni cittadino di scegliere il modello di terminale di accesso a internet. Sono intervenuti esperti e figure istituzionali che si sono occupate del tema: ecco come la pensano
LG G7 ThinQ, recensione: display luminoso, e che audio!
LG G7 ThinQ, recensione: display luminoso, e che audio!
Il nuovo top di gamma LG si caratterizza per il display più luminoso della categoria (anche secondo i nostri test) e per un comparto audio curato su tutti i fronti: lo speaker integrato fa uso della scocca per amplificare l'audio in uscita, mentre le cuffie possono affidarsi ad uno dei migliori DAC presenti su smartphone. Nella nostra recensione trovate tutto quello che c'è da sapere sul nuovo G7 ThinQ
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 14-12-2013, 08:31   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: http://www.businessmagazine.it/news/...nno_50167.html

AMD anticipa alcune delle caratteristiche tecniche alla base della futura famiglia di processori Opteron dotati di architettura ARMv8, sviluppati pensando alle esigenze di consumo e densità di elaborazione propri dei sistemi microserver

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 08:44   #2
Hal2001
Senior Member
 
L'Avatar di Hal2001
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Ultima Isla Bonita (VX) Sesso: Grande
Messaggi: 19197
Ottima mossa, ma non capisco perché non fatta prima.
__________________
"Le statistiche sono come le donne lascive: se riesci a metterci le mani sopra, puoi farci quello che ti pare" Walt Michaels
Hal2001 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 08:56   #3
gefri
Senior Member
 
L'Avatar di gefri
 
Iscritto dal: Feb 2002
Messaggi: 1366
potrebbero avere potenzialità nel rendering?
gefri è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 08:57   #4
s0nnyd3marco
Senior Member
 
L'Avatar di s0nnyd3marco
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Trieste
Messaggi: 3915
Quote:
Originariamente inviato da Hal2001 Guarda i messaggi
Ottima mossa, ma non capisco perché non fatta prima.
Per me prima i tempi non erano ancora abbastanza maturi. Dopo piu' di un decennio di appiattimento sul binomio wintel finalmente si torna a vedere un po di diversificazione.
__________________
You should never let your fears become the boundaries of your dreams.
s0nnyd3marco è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 09:01   #5
Tedturb0
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2000
Città: BO[h]
Messaggi: 3515
mi piacerebbe capire le prestazioni per watt di cores ARM vs x86.
Considerando che AMD aveva la licenza di produrre proci x86, immagino questo significhi che ARM sia piu performante come architettura?
Tedturb0 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 09:14   #6
Pier2204
Bannato
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 8946
Quote:
Originariamente inviato da Tedturb0 Guarda i messaggi
mi piacerebbe capire le prestazioni per watt di cores ARM vs x86.
Considerando che AMD aveva la licenza di produrre proci x86, immagino questo significhi che ARM sia piu performante come architettura?
Ha ancora licenza per produrre x86 e x86-64, penso vogliano diversificare l'offerta, anzi nell'articolo parla espressamente di strategia di tipo misto e offrire differenti soluzioni in base allo scenario di utilizzo, parlando di soluzioni server.
Credo che l'utilizzo di questa architettura sia proprio in funzione del minor consumo a parità di prestazioni, che poi da qui derivi anche un futuro SoC per il mercato mobile marchiato AMD sarebbe interessante saperlo...avendo in casa anche tecnologia per la GPU

Ultima modifica di Pier2204 : 14-12-2013 alle 09:17.
Pier2204 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 09:20   #7
frankie
Senior Member
 
L'Avatar di frankie
 
Iscritto dal: Nov 2000
Città: Varese Stato:confusionale acuto Pensiero:Scienziatopazzo GlasgowComaScale:4,6,5 Reseach:Prism
Messaggi: 6875
ha quattro anni, ma dovrebbe essere ancora valido:

http://www.appuntidigitali.it/4375/arm-vs-intel-i-cut-the-power/
frankie è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 09:37   #8
PaulGuru
Bannato
 
Iscritto dal: May 2012
Messaggi: 10789
Quote:
Originariamente inviato da Tedturb0 Guarda i messaggi
mi piacerebbe capire le prestazioni per watt di cores ARM vs x86.
Considerando che AMD aveva la licenza di produrre proci x86, immagino questo significhi che ARM sia piu performante come architettura?
ARM come IPC è nettamente inferiore ad X86, la mossa è stata fatta sicuramente per migliorare il rapporto performance / watt.
Ed è una sonora sconfitta per AMD
PaulGuru è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 09:46   #9
gefri
Senior Member
 
L'Avatar di gefri
 
Iscritto dal: Feb 2002
Messaggi: 1366
Quote:
Originariamente inviato da PaulGuru Guarda i messaggi
ARM come IPC è nettamente inferiore ad X86, la mossa è stata fatta sicuramente per migliorare il rapporto performance / watt.
Ed è una sonora sconfitta per AMD
strano, non avrei mai potuto immaginare un tuo giudizio così critico verso questa mossa di amd, solitamente sei molto più accomodante verso l'azienda.
gefri è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 10:17   #10
Speleosax
Member
 
L'Avatar di Speleosax
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Trieste
Messaggi: 55
AMD vuole avere una copertura totale dell' offerta processori in modo da coprire tutto il mercato con le sue offerte: IMHO è una buona mossa per fronteggiare lo strapotere di Intel ed ARM nei rispettivi settori.
Speleosax è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 11:13   #11
s0nnyd3marco
Senior Member
 
L'Avatar di s0nnyd3marco
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Trieste
Messaggi: 3915
Quote:
Originariamente inviato da Pier2204 Guarda i messaggi
Ha ancora licenza per produrre x86 e x86-64, penso vogliano diversificare l'offerta, anzi nell'articolo parla espressamente di strategia di tipo misto e offrire differenti soluzioni in base allo scenario di utilizzo, parlando di soluzioni server.
Credo che l'utilizzo di questa architettura sia proprio in funzione del minor consumo a parità di prestazioni, che poi da qui derivi anche un futuro SoC per il mercato mobile marchiato AMD sarebbe interessante saperlo...avendo in casa anche tecnologia per la GPU
Anche nvidia ha sia la licenza arm che la tecnologia per le gpu, e purtroppo nel mobile non ha raccolto molto. Vedremo se amd avra' fortuna in questo settore cosi competitivo.
__________________
You should never let your fears become the boundaries of your dreams.
s0nnyd3marco è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 13:48   #12
dobermann77
Bannato
 
Iscritto dal: Feb 2013
Messaggi: 1552
Fatemi capire,

AMD una volta produceva CPU,
ora progetta CPU,
il futuro è rivendere CPU?
dobermann77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 16:24   #13
Tedturb0
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2000
Città: BO[h]
Messaggi: 3515
Quote:
Originariamente inviato da s0nnyd3marco Guarda i messaggi
Anche nvidia ha sia la licenza arm che la tecnologia per le gpu, e purtroppo nel mobile non ha raccolto molto. Vedremo se amd avra' fortuna in questo settore cosi competitivo.
Il problema di nVidia e' che si trova a competere con aziende con molta piu esperienza e know-how sui core ARM. E core ottimizzati, nel mobile, fanno la differenza.

AMD lavora per i server, quindi suppongo che un Chip con core A5x, anche se non ottimizzato troppo per i consumi, consumerebbe comunque molto meno dei rispettivi cugini x86, giusto?
Tedturb0 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 17:02   #14
lookgl
Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 73
@ Tedturb0

Si tecnicamente un opteron ARM serve a realizzare server a bassissimo consumo tipo per il cloud. In realtà i core arm sono molto vantaggiosi perché non si portano dietro una grande serie di istruzioni che in tali ambiti sarebbe totalmente inutile. C'è anche da dire che se andiamo a fare un confronto perfomance/watt non è che arm ne esca così vincente. Avere core arm significa usare prodotti a basso costo e che producono pochissimo calore, un rasperry single core che lavora tra 700mhz ed 1 ghz non monta alcun dissipatore, cosa che per gli x86 equivalenti non si è mai vista.
lookgl è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 20:04   #15
dexarti
Member
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 78
AMD ha fatto una scelta che la porterà ad avere una base unica con più varianti x86 , ARM , GPU.
si potrebbe arrivare a integrare tutti e tre sullo stesso chip in modo da soddisfare diverse necessita.
ARM bassi consumi
X86 compatibilità con il software
GPU per i calcoli paralleli
in modo da soddisfare il mercato in tutte le sue varianti
dexarti è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 22:03   #16
coschizza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 4237
Quote:
Originariamente inviato da gefri Guarda i messaggi
potrebbero avere potenzialità nel rendering?
la cosa che meno si addice all'architetture e all'isa arm è proprio il rendering o in generale l'utilizzo di istruzioni vettoriali ad alte prestazioni. Quindi no il rendering è l'ultimo utilizzo per qel tipo di processore.
coschizza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-12-2013, 22:07   #17
coschizza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 4237
Quote:
Originariamente inviato da lookgl Guarda i messaggi
un rasperry single core che lavora tra 700mhz ed 1 ghz non monta alcun dissipatore, cosa che per gli x86 equivalenti non si è mai vista.
la cpu di un rasperry è talmente lenta che qualsiasi cpu x86 di pari performance o anceh molto superiore non ha bisogno disipatore. Ti ricordo che la cpu è equivalente a un Pentium II a 300MHz quindi anche una xpu x86 10x piu veloce puo funzionare senza dissipatore a quel regime di performance.

Ultima modifica di coschizza : 14-12-2013 alle 22:11.
coschizza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-12-2013, 08:46   #18
s0nnyd3marco
Senior Member
 
L'Avatar di s0nnyd3marco
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Trieste
Messaggi: 3915
Quote:
Originariamente inviato da dexarti Guarda i messaggi
AMD ha fatto una scelta che la porterà ad avere una base unica con più varianti x86 , ARM , GPU.
si potrebbe arrivare a integrare tutti e tre sullo stesso chip in modo da soddisfare diverse necessita.
ARM bassi consumi
X86 compatibilità con il software
GPU per i calcoli paralleli
in modo da soddisfare il mercato in tutte le sue varianti
Mica banale integrare architetture differenti sullo stesso core, specialmente quando sono cosi radicalmente differenti.
__________________
You should never let your fears become the boundaries of your dreams.
s0nnyd3marco è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-12-2013, 01:02   #19
LMCH
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 3827
Quote:
Originariamente inviato da PaulGuru Guarda i messaggi
ARM come IPC è nettamente inferiore ad X86, la mossa è stata fatta sicuramente per migliorare il rapporto performance / watt.
Ed è una sonora sconfitta per AMD
L'IPC dipende principalmente dall' implementazione del core, non dal set d'istruzioni, ne dall'architettura logica visibile al programmatore.
Paradossalmente, per quel che riguarda il set d'istruzioni, gli ARM si presterebbero a soluzioni con un IPC più elevato di quello ottenibile con gli x86.

Quindi al massimo puoi dire "per ora le implementazioniARM come IPC sono inferiori a quelle X86".

Per ottenere un IPC più elevato Intel ha di fatto esaurito tutti i metodi disponibili (per questo ora puntano molto su nuove estensioni al set d'istruzioni).
Le architetture ARM sul mercato invece non sono così "spinte" perchè certe cose richiedono consumi più elevati o superficie del chip più ampia che non sono accettabili su SoC per smartphone e tablet.

Ovviamente se qualcuno deciderà di produrre cpu ARM con gli stessi consumi ed area su chip di cpu x86 "per desktop/server" le cose potrebbero cambiare drasticamente.
LMCH è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-12-2013, 21:04   #20
cdimauro
Senior Member
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 23152
Quote:
Originariamente inviato da LMCH Guarda i messaggi
L'IPC dipende principalmente dall' implementazione del core, non dal set d'istruzioni, ne dall'architettura logica visibile al programmatore.
Anche l'ISA conta, e non poco. Non foss'altro perché l'implementazione dipende, ovviamente, da essa.
Quote:
Paradossalmente, per quel che riguarda il set d'istruzioni, gli ARM si presterebbero a soluzioni con un IPC più elevato di quello ottenibile con gli x86.
Per quale motivo dovrebbe essere così?
Quote:
Quindi al massimo puoi dire "per ora le implementazioniARM come IPC sono inferiori a quelle X86".
Questo è normale, al momento la situazione è quella e potrebbe anche cambiare in futuro, ma segnali di cambiamento non se ne vedono.
Quote:
Per ottenere un IPC più elevato Intel ha di fatto esaurito tutti i metodi disponibili
E' senz'altro vero che sia difficile pensare a balzi notevoli sul fronte del calcolo "general purpose", ma come fai a escludere a priori che non possa saltare fuori qualche idea per innovare (e migliorare le prestazioni, ovviamente) qualche particolare aspetto dell'implementazione dell'ISA? Le innovazioni non sono certo mancate finora...
Quote:
(per questo ora puntano molto su nuove estensioni al set d'istruzioni).
Veramente lo fa da più di 20 anni ormai, e per ottime ragioni: mentre è difficile spingere le prestazioni single-thread per il codice general purpose, per quello parallelo una soluzione economica a livello implementativo, e che si presta a essere molto scalabile, è l'approccio SIMD.

Per questo sono nate tante estensioni, e altre ancora arriveranno, con contributi che non sono legati soltanto all'aumento della dimensione dei registri o all'aggiunta di nuove istruzioni.

In quest'ambito i RISC hanno parecchi problemi dovuti all'opcode di dimensione fissa (32 bit, in genere), per cui sono costretti a limitare l'instruction set e alle funzionalità impacchettate nelle istruzioni.

Al contrario i CISC, potendo contare su istruzioni di lunghezza variabile, possono mettere a disposizione funzionalità più interessanti / ricche, che ovviamente incidono positivamente sulle prestazioni.
Quote:
Le architetture ARM sul mercato invece non sono così "spinte" perchè certe cose richiedono consumi più elevati o superficie del chip più ampia che non sono accettabili su SoC per smartphone e tablet.
E' anche vero che i processi produttivi sempre migliori hanno consentito di impaccare molti più transistor a parità di superficie, riducendo anche i consumi. L'A7 di Apple conta 1 miliardo di transistor (anche se bisogna tenere presente pure la GPU), e ha "appena" due core.

Con numeri così elevati in gioco anche la "x86 tax" non ha più un peso così rilevante nel computo della dimensione del die e nei consumi.

Senza dimenticare che pure ARM si porta dietro la sua "tax", che consiste nelle diverse ISA che deve supportare, non ultima quella a 64-bit che presenta un'opcode table e una struttura delle istruzioni molto diversa da quella tradizionale. Anche questo ha un costo; non elevato come nel caso di Intel, ma che incide sia nel numero di transistor che nell'implementazione della pipeline.
Quote:
Ovviamente se qualcuno deciderà di produrre cpu ARM con gli stessi consumi ed area su chip di cpu x86 "per desktop/server" le cose potrebbero cambiare drasticamente.
Bisogna vedere gli obiettivi che ci pone. Consumi e/o area del chip non sono gli unici parametri importanti per misurare la "bontà" di un'architettura.
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Non ho più tempo di frequentare il forum. Eventualmente, contattatemi in PVT.
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Approvate le specifiche definitive del 5G: facciamo il punto con Ericsson Approvate le specifiche definitive del 5G: facci...
Modem libero: quali tutele e perché esiste il problema Modem libero: quali tutele e perché esist...
LG G7 ThinQ, recensione: display luminoso, e che audio! LG G7 ThinQ, recensione: display luminoso, e che...
Gigabyte X470 Aorus Gaming 7 WiFi: Ryzen e gaming si incontrano Gigabyte X470 Aorus Gaming 7 WiFi: Ryzen e gamin...
Scettici sui 5GHz  in Turbo della CPU Intel HEDT su tutti i 28 core? Avevate, in parte, ragione Scettici sui 5GHz in Turbo della CPU Intel HEDT...
Fortnite: una bambina di 9 anni in terap...
Death Stranding, forti legami con Metal ...
Boss Xbox: stiamo rielaborando il modo i...
Offerte imperdibili per gli utenti TomTo...
OnePlus 6 è un successo: 1 milion...
Logitech G lancia la tastiera meccanica ...
Windows 10 April 2018 Update disponibile...
Vodafone Unlimited: le nuove offerte con...
WhatsApp: ecco quali smartphone verranno...
Windows Password Genius, il tool per rec...
Prime conferme: iOS 12 bloccherà ...
Russia 2018: ecco chi vincerà sec...
Nikon annuncia lo sviluppo dell'ottica P...
Wind, 20 Giga gratis per tutti i clienti...
Cuffie gaming Xiaomi: design elegante e ...
Dropbox
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Avira Free Antivirus
Avira Internet Security Suite
Iperius Backup
CrystalDiskInfo
Radeon Software Adrenaline Edition 18.
Chromium
NTLite
Opera Portable
Opera 53
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:02.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1