Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2 è oggi uno dei videogiochi con la migliore grafica. In questo articolo scopriamo come ha lavorato Ubisoft e come gira The Division 2 con una serie di differenti hardware. Inoltre, esaminiamo con la lente d'ingrandimento gli effetti grafici che rendono la versione PC di The Division 2 la migliore sul piano della completezza grafica e della fedeltà visiva
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
Teamsystem trasferisce sulla nuvola anche il centralino aziendale. La soluzione si chiama VOiSpeed UCloud e promette di trasformare il modo in cui vengono gestite le chiamate che passano tramite i PBX aziendali, permettendo di avere un centralino telefonico unificato fra le varie sedi. L'aspetto più intrigante è che sul cloud transitano solo i dati di instradamento mentre le chiamate rimangono gestite dalle classiche linee analogiche e mobili.
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019
moto g7 Plus si configura come uno dei migliori dispositivi di fascia media: costa 319 euro ma si può trovare anche a meno online, e si caratterizza per ottime qualità sia sul piano della qualità costruttiva, sia su quello dell'attenzione per i dettagli lato software. Dispone inoltre di alcune caratteristiche mutuate dalla fascia alta, come ad esempio la stabilizzazione ottica per la fotocamera posteriore, rappresentando il top di gamma della nuova serie moto g7 di Motorola
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 21-04-2012, 09:01   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: http://www.businessmagazine.it/news/...ria_41799.html

Due nuove realtà giapponesi, specializzate nello sviluppo di materiali per batterie al litio, si uniscono ad IBM nel progetto per una tecnologia di batteria destinata ai veicoli elettrici

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 11:07   #2
calabar
Senior Member
 
L'Avatar di calabar
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 12917
Uno dei problemi principali secondo me, più che l'autonomia, è il tempo di ricarica.
Da questo punto di vista sono molto più promettenti i supercapacitori, ma mi pare che per il momento la densità di carica sia bassa.
calabar è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 11:09   #3
texfan749
Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Città: Viareggio
Messaggi: 211
Su, dai che c'è la fate a progettare una buona batteria leggera e di lunga durata.
Ormai è già un po che IBM ci lavora, vogliamo vedere qualche risultato.
Ci siamo rotti di usare il petrolio per muoverci...
__________________
Ho acquistato e sono soddistatto da: Dominum , Semmy83, 10ruicosta10, Bravonera2, duro22.
texfan749 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 11:13   #4
frankie
Senior Member
 
L'Avatar di frankie
 
Iscritto dal: Nov 2000
Città: Varese Stato:confusionale acuto Pensiero:Scienziatopazzo GlasgowComaScale:4,6,5 Reseach:Prism
Messaggi: 7047
Uno dei problemi principali secondo me è come produrre l'energia. E' vero che le auto elettriche non inquinano dove si usano ma inquinano dove l'energia viene prodotta, se non è green 100%. C'era anche uno studio a riguardo.

Comunque, sempre secondo me dovrebbe essere rivisto il modello di auto. Servono proprio 1.5T (tonnellate non tesla ) e 150cv per muoversi?

Non sarebbero meglio 600Kg e 40cv? (smart docet)

Il marketting per ora va comunque nell'altra direzione.
frankie è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 11:36   #5
Klontz
Senior Member
 
L'Avatar di Klontz
 
Iscritto dal: Jul 1999
Città: Martinsicuro (TE)
Messaggi: 404
Quote:
Originariamente inviato da frankie Guarda i messaggi
Uno dei problemi principali secondo me è come produrre l'energia. E' vero che le auto elettriche non inquinano dove si usano ma inquinano dove l'energia viene prodotta, se non è green 100%. C'era anche uno studio a riguardo.

Comunque, sempre secondo me dovrebbe essere rivisto il modello di auto. Servono proprio 1.5T (tonnellate non tesla ) e 150cv per muoversi?

Non sarebbero meglio 600Kg e 40cv? (smart docet)

Il marketting per ora va comunque nell'altra direzione.
Perché non tutti hanno le esigenze da te descritte... io per lavoro faccio dai 3000 ai 4000 km al mese, e come me molte altre persone.
E sarei ben felice di avere un auto elettrica, ma deve avere un autonomia di almeno 500 km e permettermi i 130 km/h in autostrada perché non ci tengo ad invecchiare alla guida di un auto a 80 km/h.

Di sicuro le mie esigenze sono quelle di una minoranza... e si potrebbe "iniziare" con auto da 600Kg x 40cv per la maggior parte degli utenti.. e poi, in futuro.. con la tecnologia + matura, sostituire anche le auto più pesanti per esigenze come le mie.
__________________
Due cose riempiono l'animo di ammirazione e di riverenza sempre nuova e crescente, quanto più spesso e più a lungo se ne occupa: il cielo stellato sopra di me e la legge morale in me ( Immanuel Kant)
Klontz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 11:52   #6
jpjcssource
Senior Member
 
L'Avatar di jpjcssource
 
Iscritto dal: Sep 2005
Città: Ferrara (cs_italy)
Messaggi: 5094
Quote:
Originariamente inviato da frankie Guarda i messaggi
Uno dei problemi principali secondo me è come produrre l'energia. E' vero che le auto elettriche non inquinano dove si usano ma inquinano dove l'energia viene prodotta, se non è green 100%. C'era anche uno studio a riguardo.
Quello senza dubbio, ma in ogni modo, nel peggiore delle ipotesi, una centrale termoelettrica a cobustibili fossili è estremamente più efficiente delle singole auto quindi a parità di energia prodotta dal combustibile l'inquinamento sarebbe minore lo stesso della somma delle vetture con motore a scoppio corrispondente.
__________________
Asrock Z68 Extreme4Gen3, Core i5 2500K@3,7Ghz, Radeon HD6950 2GB, 4x1 GB OCZ PC3-12800 DDR3 1600MHz, Iiyama Prolite B2403WS LCD 24" + Plasma Panasonic 50VT20E 3D, SSD Crucial M4 256GB, WD Caviar 250GB Sata II 16MB, Alice Flat 2 Mbit/s , PS3 Slim 120GB HALF LIFE 2: LE MIGLIORI MOD
jpjcssource è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 13:23   #7
nick091
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 977
[SPAM]
ma che razza di thread è questo?
Si dicono cose sensate e si risponde in modo civile....

quando arrivano i fanatici ecologisti ed antiecologisti?
nick091 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 15:57   #8
_BlackTornado_
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 1168
Quote:
Originariamente inviato da jpjcssource Guarda i messaggi
Quello senza dubbio, ma in ogni modo, nel peggiore delle ipotesi, una centrale termoelettrica a cobustibili fossili è estremamente più efficiente delle singole auto quindi a parità di energia prodotta dal combustibile l'inquinamento sarebbe minore lo stesso della somma delle vetture con motore a scoppio corrispondente.
Non è detto... Il rendimento della centrale va moltiplicato per il rendimento del ciclo carica/scarica e poi per quello del motore elettrico per fare un paragone con un minimo di senso.

Come ho già scritto in altri post, ben venga un miglioramento nella tecnologia degli accumulatori, ma io non vedo un futuro poi così luminoso per le auto elettriche.

Come Klontz ha fatto notare, le auto elettriche sono molto lontane dal venire incontro alle esigenze di chi si muove molto, lontano e fuori città, e aggiungerei anche che per tali utilizzi, non sono sicuro che un auto completamente elettrica sia poi una gran soluzione.

Potrebbero diventare adatte per macchinine "da città" stile Smart.. Ma io prendo spunto da quello che ha detto frankie e dico: se devo comprare una macchina da 600 kg e 40 cv che posso usare solo dentro le città, a quel punto sarebbe molto meglio per l'ambiente utilizzare mezzi pubblici o biciclette.
_BlackTornado_ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 17:04   #9
rigelpd
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2010
Messaggi: 854
Il rendimento di una centrale elettrica di qualunque tipo sia è decisamente maggiore del rendimento di un'automobile che quando brucia la benzina ricava solo una piccola percentuale di energia meccanica, la stragrande maggioranza va persa in calore. Anche tenendo conto delle perdite di carica e scarica della batteria e tenendo conto della resa nella generazione di elettricità in centrale un'auto elettrica consuma molta meno energia per km di un'auto a benzina

rigelpd è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 17:13   #10
Pier2204
Bannato
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 8946
Quote:
Originariamente inviato da rigelpd Guarda i messaggi
Il rendimento di una centrale elettrica di qualunque tipo sia è decisamente maggiore del rendimento di un'automobile che quando brucia la benzina ricava solo una piccola percentuale di energia meccanica, la stragrande maggioranza va persa in calore. Anche tenendo conto delle perdite di carica e scarica della batteria e tenendo conto della resa nella generazione di elettricità in centrale un'auto elettrica consuma molta meno energia per km di un'auto a benzina
Concordo, aggiungiamo pure che l'efficenza di un motore elettrico è maggiore di qualsiasi motore a combustione anche di quelli più moderni a parità di potenza, oltre essere silenzioso e privo di vibrazioni, l'unico handicap è l'autonomia, ben vengano ricerche in questo senso.
Pier2204 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 18:01   #11
papuX
Member
 
Iscritto dal: Dec 2006
Messaggi: 55
non è vero:
http://www.teslamotors.com/models/options

la roadster arriva a circa 350km di autonomia e
la model-s è una berlina che fa' da 0-100km/h in 5.6 secondi, ha 480km di autonomia con una carina e costa 70000€,
c'è anche la versione performance 0-100km/h in 4.4 sec stessa autonomia!
papuX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 18:06   #12
rigelpd
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2010
Messaggi: 854
Quelle da te presentate sono ibride, usano la benzina per ricaricare le batterie e quindi aumentare l'autonomia

rigelpd è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-04-2012, 23:12   #13
eeetc
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2010
Messaggi: 381
Ma della batteria a volano
http://it.wikipedia.org/wiki/Volano_%28batteria%29
cosa ne pensate?
A me sembra che abbia potenzialità stupefacenti
E sarebbe una tecnologia "povera" e già pronta oggi!
eeetc è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-04-2012, 08:32   #14
Marci
Senior Member
 
L'Avatar di Marci
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Milano_Pescara
Messaggi: 13045
Quote:
Originariamente inviato da rigelpd Guarda i messaggi
Quelle da te presentate sono ibride, usano la benzina per ricaricare le batterie e quindi aumentare l'autonomia
Le Tesla non sono ibride, sono 100% elettriche. Il vero problema è che, come per le auto a benzina o diesel, i dati sui consumi sono rilevati con metodi molto lontani dalla realtà e, difatti, i consumi sono ben maggiori.
__________________
PC1: Dell Precision M6600:|CPU|i7 2720|RAM|24GB (2x8GB + 2x4GB) |HD|OS- Samsung 850 Pro SSD (256GB)- Backup 1TB WD Caviar Blue|GPU|nVidia Quadro 4000m|Monitor|Dell 17" FullHD WLED
Marci è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-04-2012, 15:58   #15
Portocala
Senior Member
 
L'Avatar di Portocala
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: Torino
Messaggi: 10312
Le Fisker sono ibride.
__________________
Case: Zalman Z3 Plus White Ali: Enermax MoDu 82+ 625W Mobo: MSI Z97 Gaming 9 CPU: Intel i5-4790K Dissi: Cryorig H7 Video: R9 290 4GB Tri-X
RAM: 2x8GB DDR3 2400 CL10 G.Skill Trident SDD: Samsung 850 EVO 500GB HDD: WD 1TB - Seagate 500GB Monitor: iiYama GB2560HSU SO: Win 10 Pro 64Bit
KB: CM Rapid-i Cherry MX Brown Mouse: Logitech G403 Wireless Cuffie: Sennheiser HD 598CS Casse: Logitech Z623 2.1 Phone: Galaxy S5 16GB
Portocala è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-04-2012, 18:10   #16
alex61
Junior Member
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 3
Problemi.

Per ora la tecnologia delle auto elettriche è troppo immatura.
Il problema più grosso è il prezzo e la durata(come numero di ricariche) delle batterie.
Una macchina che costa 70.000 euro è poco utile, in quanti potrebbero permettersela?
Sul rendimento energetico, invece bisogna considerare che le perdite più grandi non sono nella produzione di energia elettrica, ma nel suo trasporto (per questo si stanno studiando linee superconduttive).
Questo è il motivo per cui è stato proposto l'idrogeno come vettore di trasporto dell'energia, sulla terra non si trova allo stato libero e per produrlo ci vuole energia.
Comunque anche quello da grossi problemi di autonomia, in quanto è difficile da immagazinare con pesi accettabili.
alex61 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-04-2012, 20:52   #17
_BlackTornado_
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 1168
Quote:
Originariamente inviato da eeetc Guarda i messaggi
Ma della batteria a volano
http://it.wikipedia.org/wiki/Volano_%28batteria%29
cosa ne pensate?
A me sembra che abbia potenzialità stupefacenti
E sarebbe una tecnologia "povera" e già pronta oggi!
Io concordo con te sinceramente... Anche se lo vedo meglio per applicazioni "statiche" (ad esempio, come batteria di backup per regolarizzare solare ed eolico).
Niente reazioni chimiche, materiali rari o cose del genere. Solo la cara vecchia ruota che gira, solo portata all'estremo.

Onestamente piacerebbe anche a me capire quali sono i limiti pratici di questa tecnologia: così a senso, mi verrebbe da dire che si tratta solo di costi e di ricerca sui materiali.
In ogni caso, molti KERS funzionano proprio così, quindi magari tra qualche anno...
_BlackTornado_ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-04-2012, 20:57   #18
!fazz
Moderatore
 
L'Avatar di !fazz
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 18272
Quote:
Originariamente inviato da eeetc Guarda i messaggi
Ma della batteria a volano
http://it.wikipedia.org/wiki/Volano_%28batteria%29
cosa ne pensate?
A me sembra che abbia potenzialità stupefacenti
E sarebbe una tecnologia "povera" e già pronta oggi!
povera non troppo sono batterie molto costose tra cuscinetti a levitazione magnetica, vuoto spinto, rotore in carbonio intrecciato e motore/ dinamo con quelle dinamiche

di povero non c'è nulla, sono batterie costosissime ma che hanno il vantaggio di poter fornire un picco di corrente altissimo, superiore a qualunque batteria chimica, come spunto di corrente sono inferiori solamente agli smes
__________________
"WS" (p280,cx750m,4790k+212evo,z97pro,4x8GB ddr3 1600c11,GTX760-DC2OC,MZ-7TE500, WD20EFRX)
Desktop (three hundred,tx650w,940be+freezer xtreme,ga-ma790x-ud4,2x2GB ddr2 800c4 DHX, 7870 WD500AAKS WD250AAKS WD1500HLFS Audigy 2)+NB: m4800,Tablet Venue11 + FZ-M1+Other...
!fazz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-04-2012, 01:32   #19
eeetc
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2010
Messaggi: 381
Quote:
Originariamente inviato da !fazz Guarda i messaggi
povera non troppo sono batterie molto costose tra cuscinetti a levitazione magnetica, vuoto spinto, rotore in carbonio intrecciato e motore/ dinamo con quelle dinamiche
OK, ma per quanto costose, lo saranno sempre meno di quelle chimiche che richiedono elementi rari come il litio.. perfezionando la tecnica e aumentando la produzione di massa il costo potrebbe scendere parecchio, e considerando che durerebbero letteralmente decenni il costo sarebbe addirittura inferiore alla resa energetica..
eeetc è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-04-2012, 08:14   #20
marosini
Member
 
Iscritto dal: May 2011
Messaggi: 43
sono dei giroscopi

ragazzi, le batterie a volano sono degli arnesi estremamente sofisticati, ma non è quello il punto.
Il fatto è che per la conservazione del momento di inerzia sono inamovibili. Non è proprio pensabile un utilizzo per l'automotive!
marosini è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


The Division 2: come va con 17 schede video The Division 2: come va con 17 schede video
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di ...
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019 moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smart...
Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecensione Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecens...
Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli utenti per il decimo anniversario. La recensione Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli uten...
Oracle mostra la sua visione di smart ci...
Il corso essenziale di Adobe Photoshop C...
Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 a...
UE4 avrà il Ray Tracing dal 26 ma...
Archos Play Tab, un super-tablet da 21,5...
Nuova grafica di Steam mostrata alla GDC
Dogfish SuperEIGHT: la birra per svilupp...
Tesla Model Y, online il configuratore i...
Heavy Rain, Beyond e Detroit saranno esc...
Toshiba ha reso più sicuri i note...
Tamron: lo sviluppo per ottiche per Cano...
Un cortometraggio realizzato con Unreal ...
Panasonic Toughbook T1 e Toughbook N1 so...
Windows 7, fine degli aggiornamenti di s...
Sekiro: Shadows Die Twice ora disponibil...
LibreOffice 6.2.0
HyperSnap
Internet Download Manager
Opera Portable
Opera 58
AIDA64 Extreme Edition
Mozilla Thunderbird 60
PassMark BurnInTest Professional
PassMark BurnInTest Standard
Dropbox
Chromium
Driver NVIDIA Creator Ready 419.67 WHQ
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
K-Lite Codec Tweak Tool
NTLite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:44.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1