Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualità migliore? Alla prova con Marvel's Avengers
NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualità migliore? Alla prova con Marvel's Avengers
Marvel's Avengers supporta entrambe le tecniche di upscaling dei principali produttori di schede video. Con il lancio di FidelityFX Super Resolution da parte di AMD si apre l'ennesima sfida con NVIDIA, sia sul fronte della qualità che su quello delle prestazioni
Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di Sam continua su PS5 - Recensione
Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di Sam continua su PS5 - Recensione
Dopo il debutto su PS4 e il successivo rilascio su PC, l'ultima opera di Hideo Kojima approda anche su PlayStation 5. La riedizione dell'action/adventure porta con sé un comparto tecnico aggiornato e un'abbondante quantità di contenuti inediti, tra cui una nuova questline, game mode aggiuntive e tanti nuovi gadget per Sam Porter Bridges. Varrà la pena fare un 'upgrade'?
Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top giustificano il prezzo? La recensione
Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top giustificano il prezzo? La recensione
Abbiamo testato l'ultimo smartphone di punta del colosso giapponese. La serie Xperia 1 arrivata alla terza generazione non stravolge rispetto al passato ma migliora alcuni importanti aspetti. Scopriamoli nella recensione completa.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 17-05-2010, 14:27   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/busines...nte_32610.html

Iomega presenta StorCenter ix12-300 soluzione sviluppata per uffici di piccole medie dimensioni caratterizzata per poter garantire una capienza fino a 24TB

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 14:32   #2
K7-500
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2006
Messaggi: 509
12x2GB, 8,200€ ---> "urlo di munch".

Che roba! Proprio per ambiti specifici. Spero che sia buono.
K7-500 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 14:46   #3
Human_Sorrow
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2007
Messaggi: 825
Quote:
Originariamente inviato da K7-500 Guarda i messaggi
12x2GB, 8,200€ ---> "urlo di munch".

Che roba! Proprio per ambiti specifici. Spero che sia buono.
Perché dove ti aspettavi di mettere un rack così ?
In cantina ?!!

Human_Sorrow è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 14:48   #4
ARARARARARARA
Bannato
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Torino
Messaggi: 4975
Quote:
Originariamente inviato da Human_Sorrow Guarda i messaggi
Perché dove ti aspettavi di mettere un rack così ?
In cantina ?!!

Io pensavo fosse la nuova frontiera dei muli download... 24 tb di puro download metterebbe a dura prova anche la mia amata fribra ottica!
ARARARARARARA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 14:52   #5
GiulianoPhoto
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Città: Torino
Messaggi: 525
immagino un bel raid0 con questo aggeggio LOL....

poi si inciucca un disco e........
GiulianoPhoto è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 15:02   #6
ARARARARARARA
Bannato
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Torino
Messaggi: 4975
Quote:
Originariamente inviato da GiulianoPhoto Guarda i messaggi
immagino un bel raid0 con questo aggeggio LOL....

poi si inciucca un disco e........
e scatta l'ora delle litanie
ARARARARARARA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 15:20   #7
Notturnia
Senior Member
 
L'Avatar di Notturnia
 
Iscritto dal: May 2008
Messaggi: 5295
credo che neanche un ebete metterebbe in raid 0 24 dischi ..

e penso che sia pensato per aziende.. neanche io ho un armadio rack in ufficio...
Notturnia è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 15:33   #8
avvelenato
Senior Member
 
L'Avatar di avvelenato
 
Iscritto dal: Aug 2003
Città: Legnano (MI)
Messaggi: 4892
beh non è detto che sia tanto per il target di riferimento, bisogna vedere se la soluzione proposta tiene con le offerte della concorrenza, sia in termini di prestazioni che di costi.
Comunque sarebbe bello avere soluzioni più consumer e meno costose. I dischi sata oramai costano 5 centesimi al gb, un processore dual core economico costa pochissimo e idem le motherboard, che solitamente integrano almeno 6 porte sata; il controller sata a 4 porte ci sono in giro a poco più di 20 euro. La parte più costosa e complessa è il cabinet, non conosco case in commercio in grado di supportare 12 dischi mantenendo un'anima (e un prezzo!) consumer.

Stiamo parlando di un sistema con capacità complessiva massima di 20TB, anche se divisi in due volumi uno da 12TB e l'altro da 8TB. E il costo totale di questa soluzione quale potrebbe essere? 1100€ di hard disk, 150€ tra cpu e motherboard, 50€ di controller sata, 100€ di alimentatore ( sono andato sul sicuro ma non so dimensionarlo, magari basta un 500w di buona marca). Rimangono le due incognite sui prezzi del cabinet, ma soprattutto della configurazione e certificazione software. Supponiamo di voler pagare 150 il primo e ben 250 la seconda, abbiamo un totale di 1800 euro per un nas da 20TB alla portata di chiunque!
E ovviamente scendendo con le capacità anche i costi diminuiscono paro paro....

L'altro grave problema imho è garantire un'affidabilità del sistema sufficiente all'uso senza aumentare i costi a dismisura.
Implementare un controller sas con raid 5 significa spostarsi di target: e poi diciamolo, in ambito consumer i classici raid 0, 1, 5 sono per lo più sprecati in un nas.
Se ci fosse un filesystem in grado di gestire ridondanza a livello dei singoli files, esattamente come si possono modificare le acl attraverso le proprietà del file/cartella, e permettendo quindi di avere dei volumi dove memorizzare sia cartelle in striping (ottimizzando la velocità) sia in mirroring (ottimizzando la sicurezza), si avrebbe la possibilità di mettere in commercio un nas consumer veramente capiente (e non quelle buffonate da 4tb massimo a 1000 euro), dove le utenze potrebbero salvarci egualmente sia i dvd e bluray regolarmente posseduti e rippati a scopo di backup (ovviamente salvati in striping, con occupazione di spazio minima e velocità di accesso massima), sia le proprie foto personali, salvate invece in mirroring.
avvelenato è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 16:32   #9
Brigno
Senior Member
 
L'Avatar di Brigno
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 586
ci sono dei sistemi SATA che occupano 2 slot da 5.25i e hanno 3 dischi estraibili.
Il mio cabinet CM Staker ha 12 slot....totale 18 dischi

volendo 150€ di cabinet, 150€ di alimentatore, 50*6 per i rack + 18 HD da 2 Tb + memoria+ CPU e MB.
Brigno è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 17:28   #10
vash79
Senior Member
 
L'Avatar di vash79
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Cento (FE)
Messaggi: 1484
Vorrei sapere che cosa si intende per piccola azienda

Quote:
Originariamente inviato da Brigno Guarda i messaggi
ci sono dei sistemi SATA che occupano 2 slot da 5.25i e hanno 3 dischi estraibili.
Il mio cabinet CM Staker ha 12 slot....totale 18 dischi

volendo 150€ di cabinet, 150€ di alimentatore, 50*6 per i rack + 18 HD da 2 Tb + memoria+ CPU e MB.
Vero, ma dubito che poi tu possa gestire 18 dischi in raid. Se devi comprarti una controller che lo fa... beh ti conviene questa soluzione.
__________________
CM690iii/CM-SilentProGold700/AsrockZ170A-Extreme6/I5-6600/2*PSD416G24002H/GTX760/Samsung950ProM2-512GB/BDR-S09
Trattative ok
: quiner; bixel; Vizzz; ConteInformatico; spank; Trafalguar; cristian3371; Pether; veneno; CrazyRider89; samsung19/88; Ares17; DJ Eclipse; Sinclair63; borserg; Niomede; scibiscenco; ingmotty; BloodFlowers; Alex3oo1; Fibell; Stinger1; cioz05
vash79 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 17:33   #11
K7-500
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2006
Messaggi: 509
Quote:
Originariamente inviato da Human_Sorrow Guarda i messaggi
Perché dove ti aspettavi di mettere un rack così ?
In cantina ?!!

Si, che arriva l'estate e poi mi prende caldo...

Quoto avvelenato.
K7-500 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2010, 19:44   #12
Narkotic_Pulse___
Senior Member
 
L'Avatar di Narkotic_Pulse___
 
Iscritto dal: Nov 2009
Città: Alessandria
Messaggi: 901
Quote:
immagino un bel raid0 con questo aggeggio LOL....

poi si inciucca un disco e........
immagina se gli si corrompe l' array del raid a germano mosconi
Narkotic_Pulse___ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2010, 01:52   #13
K7-500
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2006
Messaggi: 509
Povero Germano, spero che non gli accada mai... poveri vicini )))))))
Narkotic, in questa notte di "m" mi hai fatto ridere va'. Di gusto!
K7-500 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2010, 07:12   #14
gianluca-1986
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2009
Città: nel cloud
Messaggi: 1794
Quote:
Originariamente inviato da avvelenato Guarda i messaggi
beh non è detto che sia tanto per il target di riferimento, bisogna vedere se la soluzione proposta tiene con le offerte della concorrenza, sia in termini di prestazioni che di costi.
Comunque sarebbe bello avere soluzioni più consumer e meno costose. I dischi sata oramai costano 5 centesimi al gb, un processore dual core economico costa pochissimo e idem le motherboard, che solitamente integrano almeno 6 porte sata; il controller sata a 4 porte ci sono in giro a poco più di 20 euro. La parte più costosa e complessa è il cabinet, non conosco case in commercio in grado di supportare 12 dischi mantenendo un'anima (e un prezzo!) consumer.

Stiamo parlando di un sistema con capacità complessiva massima di 20TB, anche se divisi in due volumi uno da 12TB e l'altro da 8TB. E il costo totale di questa soluzione quale potrebbe essere? 1100€ di hard disk, 150€ tra cpu e motherboard, 50€ di controller sata, 100€ di alimentatore ( sono andato sul sicuro ma non so dimensionarlo, magari basta un 500w di buona marca). Rimangono le due incognite sui prezzi del cabinet, ma soprattutto della configurazione e certificazione software. Supponiamo di voler pagare 150 il primo e ben 250 la seconda, abbiamo un totale di 1800 euro per un nas da 20TB alla portata di chiunque!
E ovviamente scendendo con le capacità anche i costi diminuiscono paro paro....

L'altro grave problema imho è garantire un'affidabilità del sistema sufficiente all'uso senza aumentare i costi a dismisura.
Implementare un controller sas con raid 5 significa spostarsi di target: e poi diciamolo, in ambito consumer i classici raid 0, 1, 5 sono per lo più sprecati in un nas.
Se ci fosse un filesystem in grado di gestire ridondanza a livello dei singoli files, esattamente come si possono modificare le acl attraverso le proprietà del file/cartella, e permettendo quindi di avere dei volumi dove memorizzare sia cartelle in striping (ottimizzando la velocità) sia in mirroring (ottimizzando la sicurezza), si avrebbe la possibilità di mettere in commercio un nas consumer veramente capiente (e non quelle buffonate da 4tb massimo a 1000 euro), dove le utenze potrebbero salvarci egualmente sia i dvd e bluray regolarmente posseduti e rippati a scopo di backup (ovviamente salvati in striping, con occupazione di spazio minima e velocità di accesso massima), sia le proprie foto personali, salvate invece in mirroring.
beh non ci vuole molto, prendi metà dei dischi e li configuri in raid0 e l'altra metà in raid1
hai i tuoi bei 2 volumi e decidi di volta in volta dove salvare il tuo dvd o la tua foto...
se fai tutto via acl o simili poi ti voglio vedere ad andare a controllare file per file come l'hai salvato.... \

discorso prezzi totalmente cannato...è ovvio che se prendi i pezzi singoli ti costa un quarto...peccato che un nas costruito da te (te inteso come chiunque non sia HP, Dell, EMC, Iomega ecc ecc) non se lo comprerebbe nessuno!
iomega non costruisce nas per beneficenza....è ovvio che abbia ile suo guadagno...e sicuramente i dischi che tu valuti 1100 loro li pagano ancora meno....
un controller a 50€ poi è pura fantasia...
con quei soldi non ti compri neppure un espansione di memoria!
giusto per informazione, guarda quanto costano 512mb di cache + atteria tampone per un controller medio HP: 310€ IVA ESCLUSA
http://h10010.www1.hp.com/wwpc/it/it...2-3980702.html

poi il costo della progettazione e dello sviluppo non lo consideri????

ragionando così anche una ferrari dovrebbe costare 50k€....ti compri 4 gomme un motore 2 sedili e con 4 pezzi di alluminio costruisci il telaio

sul discorso nas da 4tb a 1000€ pienamente d'accordo con te, vanno bene per gli utonti
in quel caso va benissimo un case con una cpu base base e fai gestire il raid dal chipset della s.madre...

Ultima modifica di gianluca-1986 : 18-05-2010 alle 07:16.
gianluca-1986 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2010, 07:53   #15
gianluca.f
Senior Member
 
L'Avatar di gianluca.f
 
Iscritto dal: Apr 2008
Messaggi: 1142
Quote:
Originariamente inviato da vash79 Guarda i messaggi
Vorrei sapere che cosa si intende per piccola azienda
già... le piccole imprese non hanno neanche lo spazio per mettere quell'affare li.
gianluca.f è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2010, 07:59   #16
baruk
Senior Member
 
L'Avatar di baruk
 
Iscritto dal: Jun 2000
Città: Pisa
Messaggi: 965
Quote:
Originariamente inviato da K7-500 Guarda i messaggi
12x2GB, 8,200€ ---> "urlo di munch".
Che roba! Proprio per ambiti specifici. Spero che sia buono.
Se tu dovessi conservare documentazioni importanti a fini commerciali e/o giudiziari, 8200€ sono una cifra ridicola... anche se in Italia dubito che ci sia la consapevolezza, pensa ad uno studio legale, di architettura o progettazione, non necessariamente di grande livello, e pensa a fatturati di qualche milione di eurozzi all'anno... credo che chiunque spenderebbe la cifra in questione pur di salvaguardare dati sensibili.
__________________
>Acret Travelmate P6
>ASUS N56J
>Galaxy Tab S2 8" 4g
>LG G7
>iPhone 8 Plus
baruk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2010, 10:07   #17
mrcf
Member
 
Iscritto dal: Sep 2006
Messaggi: 189
scusate la domanda da profano:

questi NAS hanno un proprio SO embedded e collegati alla Lan vengono visti come un volume da condividere a seconda dei vari privilegi che uno vuole assegnargli.

I Nas "fai da te" utilizzando un Case+<Controller+4 HD, necessiano invece di un classico SO installato sul "Nas", essendo a tutti gli effetti un classico PC visibile in rete con condivisione dei dischi?

E' corretto? Chiedo perchè pensavo di spostare il ns. fileserver su un Nas esterno al server perchè credo sia più comodo da gestire e rimane attivo anch enel caso il server debba essere riavviato o in manutenzione per qualche periodo.

Qual'è la scelta giusta?
Adesso ho un Nas NetGear con 4 HD e un SO embedded proprietario, ma la velocità non mi entusiasma (va benissimo per i BK invece).
Meglio orientarmi su Nas rack che sono pensati per ambienti enterprise e quindi più performanti, rispetto a un autocostruito?

Oppure è migliore mettere un RAID eSata esterno collegato al Server?
mrcf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2010, 11:03   #18
furbo
Member
 
L'Avatar di furbo
 
Iscritto dal: Jun 2007
Città: Rimini
Messaggi: 293
alla faccia della linea economica... ci scappano anche i 3 servers Dell sotto con quella cifra?
furbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2010, 12:33   #19
avvelenato
Senior Member
 
L'Avatar di avvelenato
 
Iscritto dal: Aug 2003
Città: Legnano (MI)
Messaggi: 4892
Quote:
Originariamente inviato da gianluca-1986 Guarda i messaggi
beh non ci vuole molto, prendi metà dei dischi e li configuri in raid0 e l'altra metà in raid1
hai i tuoi bei 2 volumi e decidi di volta in volta dove salvare il tuo dvd o la tua foto...
se fai tutto via acl o simili poi ti voglio vedere ad andare a controllare file per file come l'hai salvato....
la tua soluzione non è flessibile abbastanza, perché presuppone che uno debba conoscere a priori la dimensione di dati da tenere sicuri e dati da tenere così come viene.
per quanto riguarda controllare le acl, considerando che le proprietà non sarebbero molte, basterebbe utilizzare la grafica in maniera logica e non solo per fare gli effettoni: ad esempio su win i files compressi sono in blu, e te ne accorgi subito.
Basterebbe poco...

Quote:
Originariamente inviato da gianluca-1986 Guarda i messaggi

discorso prezzi totalmente cannato...è ovvio che se prendi i pezzi singoli ti costa un quarto...peccato che un nas costruito da te (te inteso come chiunque non sia HP, Dell, EMC, Iomega ecc ecc) non se lo comprerebbe nessuno!
iomega non costruisce nas per beneficenza....è ovvio che abbia ile suo guadagno...e sicuramente i dischi che tu valuti 1100 loro li pagano ancora meno....
ho inserito nel computo anche dei prezzi legati allo sviluppo. Se vuoi ai 1800 ci aggiungi anche 200 di guadagno, come vedi siamo sempre ampiamente sotto gli 8000, che sono giustificabili per una soluzione pro ma assolutamente fuori mercato per un consumer un po' sgamato..
Quote:
Originariamente inviato da gianluca-1986 Guarda i messaggi
un controller a 50€ poi è pura fantasia...
con quei soldi non ti compri neppure un espansione di memoria!
giusto per informazione, guarda quanto costano 512mb di cache + atteria tampone per un controller medio HP: 310€ IVA ESCLUSA
http://h10010.www1.hp.com/wwpc/it/it...2-3980702.html
forse non hai capito neanche la radice del mio discorso.

io sto parlando di un ipotetico NAS CONSUMER.
è chiaro che i controller raid avanzati costano quello che dici te, ma è altrettanto vero che sarebbero sprecati in ambiti meno professionali od hobbistici.
Io un controller sata da 20 euro ce l'ho, lo uso, non ho velleità prestazionali e quindi non l'ho mai testato, ma quello che deve fare lo fa.
Probabilmente non lo userei in produzione a meno di averlo estesamente testato, ed è per questo che il budget per il controller l'ho stimato sui 50 euro, cifra per la quale qualche anno fa si prendeva un buon controller ata entry level della adaptec con supporto raid 0 e 1 (e quindi presumo che adesso ci sia qualcosa di simile sata, non sono aggiornato ma mi sembra facile).
Quote:
Originariamente inviato da gianluca-1986 Guarda i messaggi
poi il costo della progettazione e dello sviluppo non lo consideri????

ragionando così anche una ferrari dovrebbe costare 50k€....ti compri 4 gomme un motore 2 sedili e con 4 pezzi di alluminio costruisci il telaio
ci ho messo ben 250 euro a pezzo, ma se vuoi puoi ampliare a 500... siamo sempre sui 2250 euro per 20tb, ben sotto il costo della soluzione nell'articolo che comunque ripeto come sia evidente abbia un target diverso.
Quote:
Originariamente inviato da gianluca-1986 Guarda i messaggi
sul discorso nas da 4tb a 1000€ pienamente d'accordo con te, vanno bene per gli utonti
in quel caso va benissimo un case con una cpu base base e fai gestire il raid dal chipset della s.madre...
guarda il mio "nas" è un pentium 2 a 300hz e 320mb di ram, con un controller sata (quello da 20 euro) e per i dati due dischi da 1tb ciascuno, senza raid o altri cazzilli.

E quello che deve fare lo fa, anche se il processore è un po' tirato e si vede che soffre, ad esempio quando trasferisco dati via lan fa un po' da collo di bottiglia.

Quando però sento di questi catorci da 1000 2000 euro con giusto 2 o 3 dischi, mi si accappona la pelle. Mentre quando leggo articoli come quello che stiamo commentando, mi sembra evidente che manchi l'anello di congiunzione tra il mondo professionale e quello amatoriale.

Ultima modifica di avvelenato : 18-05-2010 alle 12:46.
avvelenato è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2010, 13:14   #20
gianluca.f
Senior Member
 
L'Avatar di gianluca.f
 
Iscritto dal: Apr 2008
Messaggi: 1142
Quote:
Originariamente inviato da baruk Guarda i messaggi
Se tu dovessi conservare documentazioni importanti a fini commerciali e/o giudiziari, 8200€ sono una cifra ridicola... anche se in Italia dubito che ci sia la consapevolezza, pensa ad uno studio legale, di architettura o progettazione, non necessariamente di grande livello, e pensa a fatturati di qualche milione di eurozzi all'anno... credo che chiunque spenderebbe la cifra in questione pur di salvaguardare dati sensibili.

si ma tra
-aziende di piccole e di medie dimensioni
-studio non necessariamente di grande livello
-fatturati di qualche milione di euro

CE NE PASSA!

a meno che le aziende di piccole e medie dimensioni non si intendano proprio quelle con fatturati di qualche milione di euro.

io ritengo che il targhet sia stato espresso male nell'articolo.
comunque ognuno si compra l'hardware che ritiene più adatto.

Ultima modifica di gianluca.f : 18-05-2010 alle 13:20.
gianluca.f è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualità migliore? Alla prova con Marvel's Avengers NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualit&agra...
Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di Sam continua su PS5 - Recensione Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di S...
Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top giustificano il prezzo? La recensione Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top g...
Psychonauts 2: la psicologia incontra il gaming Psychonauts 2: la psicologia incontra il gaming
Samsung Galaxy Watch4: è lui il miglior smartwatch per gli Android! La recensione Samsung Galaxy Watch4: è lui il miglior s...
Surface Duo 2, Microsoft promette tre an...
Chrome, patch di urgenza per il fix di u...
iPhone 13: rivelate le specifiche delle ...
La Tesla Model Y diventa Hyper Hybrid: m...
Diventa ricchissimo grazie alle azioni T...
Bill Gates punzecchia Bezos e Musk: 'Spa...
Ecco il folle video che Razor ha girato ...
Mercedes-Benz sulla partnership con Stel...
TikTok, studio in controtendenza: alcuni...
Lo shortage di chip finirà a brev...
iPhone bloccato dopo l'update di iOS15: ...
iPhone 13 Pro, le app di terze parti son...
Fortnite, arriva anche Tom Hardy con una...
Geely presenta EX3, l'auto elettrica sup...
Botta e risposta con Elon Musk e John El...
Firefox 92
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Opera Portable
Opera 79
Chromium
NTLite
Advanced SystemCare Ultimate
SmartFTP
GIMP Portable
Media Player Classic Home Cinema
Backup4all
Google Chrome Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:06.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1