Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Linux, Unix, OS alternativi

Volkswagen ID.4, SUV elettrico per la famiglia che convince
Volkswagen ID.4, SUV elettrico per la famiglia che convince
La declinazione SUV elettrica per Volkswagen prende il nome di ID.4 e abbiamo avuto l'occasione di provarla. Ecco le nostre impressioni, test prestazionali, consumi e tante considerazioni che non sono mai troppe per un settore ancora difficile da digerire per l'utente abituato alle care e vecchie auto con motore termico.
iPad mini 6 contro iPad 9: il più piccolo contro il più economico. La recensione
iPad mini 6 contro iPad 9: il più piccolo contro il più economico. La recensione
Due tablet molto diversi accomunati da un sistema operativo uguale sempre più completo e professionale. iPad mini 6 e iPad 9 sono agli antipodi: uno piccolo, fortemente portatile e con processore di ultimissima generazione. L’altro con il prezzo più basso tra i tablet di Apple e con il supporto alla Apple Pencil di prima generazione. Quale scegliere e perché?
Recensione FIFA 22: ecco com'è su Google Stadia
Recensione FIFA 22: ecco com'è su Google Stadia
FIFA 22 introduce la nuova tecnologia HyperMotion, presente però solo sulle console di nuova generazione e nella versione Google Stadia, non in quella Windows PC. Ecco perché abbiamo deciso di provarlo su Stadia, incontrando però qualche limitazione...
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 22-04-2021, 06:32   #1
alps
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2014
Messaggi: 23
Problemi di ATI MOBILITY RADEON 9000 su Debian Buster

Ciao a tutti!
Ho appena installato Debian 10.8.0 (DVD1) i386 su un vecchio notebook Pentium 4 che ha già Win XP e ho risolto il problema "MP-BIOS bug: 8254 timer not connected to IO-APIC" mettendo "noapic nolapic acpi=off".

Ora al riavvio è RADEON a dare problemi:

[drm:r100_ring_test] *ERROR* radeon: ring test failed (scratch(0x15E4)=0xCAFEDEAD) [drm:r100_cp_init] *ERROR* radeon: cp isn't working (-22).
radeon 0000:01:03.0: failed initializing CP (-22).
radeon 0000:01:03.0: Disabling GPU acceleration

Sul sito di Oracle dicono di mettere questo comando fra le opzioni di boot (quindi accanto a noapic nolapic etc.):
radeon.modeset=0

Il risultato è un altro errore:
[drm:radeon_init [radeon]] *ERROR* No UMS support in radeon module!

La scheda in questione è integrata da 64MB ed è una ATI MOBILITY RADEON 9000. Non saprei se ha bisogno di driver e/o firmware particolari non contenuti nei pacchetti che ho installato per Debian Buster (ossia firmware-misc-nonfree_20190114-2_all.deb firmware-ralink_20190114-2_all.deb firmware-amd-graphics_20190114-2_deb9u1_all.deb ).

Guardando in rete, mi sono imbattuto nel sito xorg ( https://www.x.org/releases/current/d...radeon.4.xhtml ) dove ho notato che dovrebbe esserci un driver compatibile con la mia scheda grafica. Magari scaricando e installando tale driver, potrei eliminare gli errori che mi si sono presentati.
Guardando meglio, in questa pagina https://www.x.org/wiki/RadeonFeature/
ho fatto caso che ci sono alcune interessanti risorse: Xorg radeon DDX, Mesa 3D driver, KMS DRM, libdrm.
Tuttavia non saprei quale (o quali) scaricare e installare (magari indicatemi anche dei link). L'importante poi è che la mia scheda grafica non subisca limitazioni riguardanti la risoluzione, l'accelerazione GPU e altro.
Grazie per il supporto!
alps è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-04-2021, 07:55   #2
wobbly
Member
 
Iscritto dal: Jul 2020
Messaggi: 150
Se hai poca RAM ad ogni modo il tutto sarà molto lento.

Secondo me potresti avere problemi con Wayland. Per lo meno in fasi avanzate nel boot.
Prova a disattivare Wayland: https://wiki.debian.org/GDM#Disabling_Wayland
wobbly è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-04-2021, 19:26   #3
alps
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2014
Messaggi: 23
Grazie mille, wobbly!

Appena ho trovato un po' di tempo, ho seguito il tuo preziosissimo consiglio.
In effetti hai colto pienamente il punto!
Ho rimosso sia GDM che GNOME con questi comandi:

# sudo apt-get autoremove gdm3

# sudo apt-get autoremove --purge gnome*

# reboot


L'effetto è stato che sono scomparsi gli errori relativi alla scheda grafica RADEON e sono finalmente riuscito ad arrivare all'interfaccia grafica.

Come alternativa al display manager GDM, ho pensato a LightDM.
Quindi ho dato il comando di installazione ma mi pare che sia già installato (allego una foto). Onestamente non saprei dire però se questo display manager sia quello effettivamente in uso allo stato attuale.

Avendo installato all'inizio anche Xfce, MATE ed LXDE, non so come ma mi è stato caricato MATE.
Già predisposta la connessione ad internet (ho dovuto solo mettere la password per collegarmi al modem wi-fi), come ambiente non sembra male.
Ho visto però i requisiti hardware e con la RAM sono un po' tirato per quest'ambiente (ho 1Gb con un Pentium 4 da 3 ghz).

Sarebbe meglio uno tra Xfce e LXDE.
Mi pare di aver capito da questa pagina
https://wiki.ubuntu-it.org/AmbienteG...mbientiDesktop
che a livello di requisiti minimi e consigliati, non ci sono grandi differenze tra questi due ambienti.
Forse dovrebbe dare una migliore e più piacevole esperienza d'uso il Xfce, sbaglio?
È più comodo in termini di utilità già installate? Ricordo che in LUBUNTU 18.04, LXDE non aveva già predisposta la connessione wi-fi (forse era una mancanza di LUBUNTU che Debian non ha, indipendentemente dal DE che si sceglie di utilizzare in Debian Buster). Ecco, sarebbe il caso di evitare di perdere tempo per installare vari pacchetti che magari in Xfce sono già inclusi.
Che mi consigli?

Infine, come faccio a cambiare DE da MATE ad uno dei due ambienti?
Posso agevolmente cambiarlo dal grub o dalla riga di comando?
Oppure c'è un'icona o qualcos'altro nella schermata di login al sistema?
C'è un modo poi per rendere la modifica permanente oppure una volta che si cambia ambiente verrà caricato il nuovo ambiente senza dover ripetere la scelta?

Grazie per il preziosissimo supporto!
Immagini allegate
File Type: jpg 20210425_232528-compressed.jpg (20.4 KB, 4 visite)
alps è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Volkswagen ID.4, SUV elettrico per la famiglia che convince Volkswagen ID.4, SUV elettrico per la famiglia c...
iPad mini 6 contro iPad 9: il più piccolo contro il più economico. La recensione iPad mini 6 contro iPad 9: il più piccolo...
Recensione FIFA 22: ecco com'è su Google Stadia Recensione FIFA 22: ecco com'è su Google ...
Sony rinnova il 70-200mm F2.8: più leggero e veloce, con la qualità dei GMaster Sony rinnova il 70-200mm F2.8: più legger...
Sapphire Pulse RX 6600 8GB, piccolissima ma con ciò che serve per giocare in Full HD Sapphire Pulse RX 6600 8GB, piccolissima ma con ...
UFL, la sfida a FIFA è lanciata: ...
Google passa allo ''scroll infinito'': n...
GALAX gioca con le memorie DDR5: sono pe...
Valve: no ai giochi basati sulle criptov...
MSI anticipa le motherboard MEG, MPG e M...
Abbonamenti pirata a Pay-TV: a Varese ol...
Evento Apple ''Unleashed'' del 18 ottobr...
BorgWarner si aggiudica la fornitura dei...
Intel sfiderà NVIDIA con prodotti...
Display 165Hz a 179€, Chromebook 199€, p...
Ciclomotori elettrici a servizio dell'es...
Impianto eolico collettivo: a Gubbio ins...
Ita Airways sostituisce Alitalia dimenti...
I racconti di Olaf: ecco il trailer dell...
Harry Potter e LEGO per celebrare i 20 a...
Dropbox
Internet Download Manager
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
K-Lite Codec Pack Update
Opera Portable
Opera 80
SmartFTP
LibreOffice 7.2.2
PCMark 10 Basic Edition
Prime95
Skype
Advanced SystemCare
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:59.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v