Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Networking > Guide e thread ufficiali

OVHcloud Game Server, i server dedicati per giocatori (e non solo) alla prova
OVHcloud Game Server, i server dedicati per giocatori (e non solo) alla prova
OVHcloud ha recentemente arricchito la sua proposta di server dedicati con i Game Server, macchine pensate per ospitare i server di gioco. Compatibili con tutti i principali titoli e con prestazioni elevate grazie all'uso di processori AMD Ryzen 5 3600X, i Game Server di OVHcloud offrono un processo di installazione e configurazione semplice, caratteristiche di alto livello e prezzi concorrenziali
Honor MagicBook 14: il notebook best buy a 599€?
Honor MagicBook 14: il notebook best buy a 599€?
Un impatto estetico di sicuro effetto quello del notebook Honor MateBook 14, che riprende le caratteristiche della gamma Matebook D di Huawei distinguendosi nello stile. Il processore AMD Ryzen 5 3500U assicura valide prestazioni, mantenendo semrpe elevata la produttività tanto per il lavoro come per lo studio senza trascurare lo svago e l'intrattenimento, Un best buy a 599€ di listino
Molto più di un router: i FRITZX!Box di AVM integrano un centralino telefonico
Molto più di un router: i FRITZX!Box di AVM integrano un centralino telefonico
Diversi router della serie FRITZ!Box includono una funzione integrata di centralino telefonico che consente di gestire più numeri telefonici e più tipologie di dispositivi: analogici, ISDN, IP e anche smartphone, tramite un'app. Il PBX integrato include funzioni di segreteria, di deviazione della chiamata, e può essere anche interrogato a distanza, per non rischiare di perdere una chiamata importante
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 23-01-2008, 13:31   #1
Bovirus
Senior Member
 
L'Avatar di Bovirus
 
Iscritto dal: Nov 2003
Città: Milano
Messaggi: 25887
[Thread Ufficiale] Dlink DSL-5xxT/G6xxT - Firmware originali / modded (kit recovery)

Quanto successivamente indicato vale esclusivamente per i modelli Dlink citati aventi versione Hardware A1 (Dlink standard)
Non vale per i modem customizzati Infostrada (Hardware A5) in quanto differenti come dotazione hardware.
I firmware se non espressamente indicato "per hardware A5" sono esclusivamente per hardware A1 e se ne sconsiglia l'uso (non testato) su hardware A5.

L'aggiornamento si effettua esclusivamente attraverso la connessione di rete ethernet (non USB / non wireless) e per evitare danneggiamenti del modem la scheda di rete del pc va impostata in ip statico (vedi sotto).

Sistema operativo consigliato con cui effettuare l'aggiornamento per i kit recovery è Windows XP 32bit (non 64bit)
E' possibile usare anche Vista a 32bit ma abilitando i servizi telnet e disabilitando l'autotuning del TCPIP (vedi sotto)
NON usare le utilitiy con sistemi operativi a 64bit (sia XP che Vista)

Il metodo di aggiornamento consigliato è attraverso Tiupgrade, che è in utile anche nei casi di:

- Modem morti (interfaccia web non attiva)
- Firmware attualmente caricati che non prevedono opzione agg. via int. web (es. Osvi)
- Quando si hanno problemi in genere
Nel caso delle eccezioni indicate precedentemente è possibile utilizzare la procedura Tiupgrade o ftp (quando disponibili).

Prima di procedere all'aggiornamento scaricare il fw desiderato (se moddato controllare il modello della propria flash) e il fw originale Dlink (per eventuali recovery) e quindi effettuate le seguenti operazioni:

- Impostare in ip statico la scheda di rete del pc (es. ip: 192.168.1.2 / subnet: 255.255.255.0 / gateway: 192.168.1.1 / DNS1: 192.168.1.1 / DNS2: vuoto)
- Impostare il valore dell'ip bootloader (ao ancora meglio aggiornare una volta per tutte il bootloader con la versione mod)
- Se non lo si è mai fatto aggiornare il bootloader (es. Oleg) e riavviare il modem. Spegnere il modem e lasciarlo spento 20 min.
- Azzerare ai valori di default la configurazione del modem e riavviare il modem
- Eliminare i file temporanei di internet
- Caricare via interfaccia web il nuovo fw
- Azzerare ai valori di default la configurazione del modem e riavviato il modem
- Eliminare i file temporanei di internet

N.B. Nel caso di firmware originali Dlink per poter navigare, finito l'aggiornamento firmware è necessario reimpostare la scheda di rete in ip e DNS automamici altrimenti si effettua la connessione ma non si naviga.
Nel caso di firmware moddati (router) è consigliato lasciare il modem in ip statico (si evita il crash del servizio DHCP e si favorisce l'uso di emule).

----------------------- Per gli utenti di sistemi operativi Vista e Seven

Vista (32 o 64bit) tenta di ottimizzare continuamente (autotuning) la dimensione dei pacchetti TCPIP per migliorare la connessione. Questo continuo variare deelle dimensioni dei pacchetti manda in crisi qualsasi router che tende a bloccarsi.

Per un corretto funzionamento delle utility e del modem conviene abilitare il servizio telnet e disabilitare l'autotuning del TCPIP

- Abilitazione servizio telnet
Selezionare [Pannello di controllo] -> [Programmi e funzionalità] -> [Attivazione e disattivazione delle funzionalità Windows] -> Spuntare "Client Telnet".

- Disabilitazione autotuning TCPIP (causa il blocco del router dopo un certo tempo)
Dal prompt MSDOS digitare

netsh interface tcp set global autotuninglevel=disabled

per controllare lo stato dei parametri

netsh interface tcp show global

Se con alcune versioni di sistemi operativi (es. Vista Home), l'utente non ha caratteristiche di amminsitratore complete (anche sse è classificato come utente Administrator ed è l'unico utente) è necessario ricorrere all'utente SuperAdministrator (di solito disabilitato) che è il vero utente con diritti completio di controllo.

In Windows Vista esiste un account nascosto chiamato Super User o Super-Amministratore, esso è paragonabile ad una specie di utente root del sistema Unix, ed è quello che viene usato di solito come normale Account Amministratore in Windows XP, che ha i pieni diritti sul computer.

In Windows Vista invece, il normale account di Amministratore è soggetto all' UAC ed altre limitazioni. Il Super-Amministratore può effettuare qualsiasi modifica al sistema e non è soggetto all'UAC (user account control).

Ablitire l'account è abbastanza semplice.

Nella barra di ricerca del menù Start scrivere "cmd" , ora fare clic con il pulsante destro del mouse sulla voce cmd.exe e selezionare "Esegui come amministratore". Inserire questo comando:

net user administrator /active:yes (fare attenzione dopo la parola administrator bisogna lasciare uno spazio)

Riavviare il sistema e, nella finestra di selezione account, sarà disponibile un utente "Amministratore". Nel caso in cui non il sistema venisse usato da più utenti, è opportuno impostare una password (default: nessuna password), in quanto con questo account si potrà avere accesso completo a qualsiasi modifica del sistema, e arrecare danni irreparabili, se chi le apporta non sa quello che sta facendo.

Per rimettere di nuovo in ordine le cose e disabilitare il Super-Amministratore, ritornare nel prompt dei comandi, e stavolta digitare:

net user administrator /active:no (sempre con lo spazio dopo administrator)

********* Disabilitazione flag Broadcast del TCP/IP in Vista
Per chi ha problemi nell'ottenere un indirizzo IP dal router impostato in DHCP (in Windows XP SP3 o Vista) è possibile disabilitare in window Vista la chiave di registro "DhcpConnEnableBcastFlagToggle" (disabilitata by default in XP SP2 - attiva by default in XP SP3 e Vista) copiando e incollando il seguente testo

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Tcpip\Parameters\Interfaces\{GUI}]
"DhcpConnEnableBcastFlagToggle"=dword:00000001


e salvandolo come "Windows Vista - Disabilitazione DhcpConnEnableBcastFlag.reg" (o con un nome file a piacere)
Una volta salvato il file, fare doppio clic sul file .reg, alla comparsa del emssaggio di esecuzione completata, selezionare [OK].
Riavviare il PC per rendere effettiva la modifica.
Questo modifica serve a disabilitare il Broadcast flag del TCP/IP che molti modem non gestiscono e che è abilitato per default in Vista.

Per ulteriori info: Knowledge Base Microsoft disabilitazione flag Broadcast TCP/IP in Vista

----------------------- Nuovo sistema distribuzione firmware

Man mano verrà aggiornato il sistema dei distribuzione dei file dei firmware.
Per venire incontro alle esigenze di facilità nell'uso e sicurezza di conclusione corretta delle operazioni i nuovi kit prevedono quando possibile solo l'aggiornamento via Tiupgrade.
I file dei firmware sono sempre contenuto in un'archivio compresso; nei vecchi file archivio .zip che contiene i file in chiaro - nuovo sistema file .ZIP che contiene un file .exe (è un archivio RAR autoestraente che decomprime i file in una cartella temporanea e avvia automaticamente Tiupgrade.
Non è stato inserito direttamente il file x il download in formato .exe in quanto tale estensione può essere bloccati da programmi antivirus o altro.
Una volta scompattato il file, basta fare doppio clic sul file .exe e partirà automaticamente la procedura di aggiornamento.
A questo punto seguire le istruzioni relative al tipo di operazione da eseguire.

-------------------- Impostazione IP Bootloader ----------------------------------
Prima di aggiornare il firmware per facilitare eventuali recovery verificare ed eventualmente impostare l'ip del bootloader (Adam2 variabile my_ipaddresss per DSL-300T/302T/500T/504T/524T/G604T/G624T o PSPBOOT variabile IPA per DSL-320T).
Aprire un sessione DOS (Start -Esegui - cmd.exe - OK). A questo punto dare il comando

TELNET indirizzo_IP_Modem (es. TELNET 192.168.1.1)

verrà richiesto user e password
Fw originali Dlink - User=root / password=admin (o quella che avete impostato)
Fw moddati - User=root / password=Admin (o quella che avete impostato)

Comparirà il prompt TELNET (#)

---- Modem Dlink DSL-500T/504T/524T/G604T/G624T - Bootloader ADAM2 - Firmware Dlink
cat /proc/ticfg/env | grep my_ipaddress (Per visualizzare l'ip del bootloader)
echo my_ipaddress 192.168.1.1 > /proc/ticfg/env (per cambiare l'ip del bootloader es. 192.168.1.1)
cat /proc/ticfg/env | grep my_ipaddress (per visualizzare il nuovo ip del bootloader)
exit (per uscire dal telnet)

---- Modem Dlink DSL-500T/504T/524T/G604T/G624T - Bootloader ADAM2 - Firmware RouterTech
cat /proc/sys/dev/adam2/environment | grep my_ipaddress (Per visualizzare l'ip del bootloader)
echo my_ipaddress 192.168.1.1 > /proc/sys/dev/adam2/environment (per cambiare l'ip del bootloader es. 192.168.1.1)
cat /proc/sys/dev/adam2/environment | grep my_ipaddress (per visualizzare il nuovo ip del bootloader)
exit (per uscire dal telnet)

---------------------Facilitare aggancio bootloader ---------------------------
Per facilitare l'aggancio al bootloader ed evitare problemi conviene aumentare il tempo concesso al boot prima di avviare il modem.
In telnet digitare il comando

------ Firmware Dlink
cat /proc/ticfg/env | grep autoload_timeout (per visualizzare le variaibili; proseguire solo se si visualizza la variabile)
echo autoload_timeout 10 > /proc/ticfg/env (per aumentare il timeout al boot a 20 sec)
cat /proc/ticfg/env | grep autoload_timeout (per visualizzare la nuova variabile)

------ Firmware Routertech
cat /proc/sys/dev/adam2/environment | grep autoload_timeout (per visualizzare le variaibili; proseguire solo se si visualizza la variabile)
echo autoload_timeout 10 > /proc/sys/dev/adam2/environment (per aumentare il timeout al boot a 20 sec)
cat /proc/sys/dev/adam2/environment | grep autoload_timeout (per visualizzare la nuova variabile)

----------------------- Aggiornamento bootloader Adam2 ---------------------

Nel caso alcuni firmware non si caricassero a causa di bootloader che impediscono la scrittura su MTD3 (sono un esempio i modem DSL-3xxT dati in comodato d'uso da Telecom e generalmente con flash Intel) o problemi di aggiornamento (impossibilità aggiornamento via web o errore Script Access violation con Tiupgrade), è possibile sostituire il bootloader con una versione sbloccata (consigliata Oleg per il prorpio modello di flash). Lanciare Tiupgrade, NON selezionare modalità corrotta, inserire l'ip del modem (tipicamente 192.168.1.1) e la password (tipicamente admin x fw Dlink o Admin) della modalità Telnet e scegliere [Avanti]. Aggiornato il bootloader, attendere il riavvio del modem, spegnere il modem, lasciarlo spento un'ora, riaccenderlo e caricare il fw desiderato.

Prima di caricare il nuovo bootloader verificare di aver preventivamente preimpostato l'ip del bootloader ADAM2.

DSL-500T / 502T (modem con singola porta ethernet)
Tiupgrade e bootloader Dlink 0.22.02 x flash Amd/Atmel: Download

DSL-504T / G604T / G624T (modem con 4 porte ethernet e switch ethernet)
Tiupgrade e bootloader Dlink 0.22.02.b04 x flash Amd/Atmel: Download

I bootloader hanno l'ip (my_ipaddress) di default a 192.168.1.1.

Prima di avviare Tiupgrade (il modem deve essere funzionante e accessibile via telnet):

- Impostare la scheda di rete su ip fisso.
- Disabilitare eventuali firewall hw/sw o sw che potrebbero limitare il trasferimento via tcp/ip

Scompattare il file zippato in una cartella.
Posizionarsi nella cartella e avviare Tiupgrade
Inserire come ip l'indirizzo ip al quale vi collegate per accedere all'interfaccia web (normalmente 192.168.1.1)
Inserire come password la password Telnet (admin per fw Dlink / Admin per fw moddati)
Selezionare "Avanti".
Comparirà la finestra "Upgrade boot code".
Attendere il termine dell'operazione.

Una volta aggiornato il bootloader, attendere il riavvio del modem. Spegnere il modem e lasciarlo spento 30 minuti.
Riaccendere il modem e caricare il fw voluto.

--------- Firmware DSL-5xxT / DSL-G6xxT originali Dlink -------- User = admin / Password = admin ----------
DSL-500T Dlink 3.02B01T01.RU 12.12.2007 -> Download

DSL-504T Dlink 2.00B01T01.EU 30.06.2005 -> Download
DSL-504T Dlink 3.02B01T01.EU 21.12.2007 [Consigliato!] -> Download

DSL-524T Dlink 3.00B01T01.WT 02.02.2007 (Wind) -> Download
DSL-524T Dlink 3.02B01T01.RU 25.12.2007 DSP 7.03 ppd 2.4.3 [Consigliato!] -> Download - Momentaneamente non disponibile
DSL-524T Dlink 3.10B01T02.EU 10.02.2009 DSP 7.0 ppd 2.4.1 -> Download
DSL-524T Dlink 3.10B01T02.EU 09.09.2009 (Suggerito) -> Download

DSL-584T Dlink 3.02B01T02.RU 14.09.2007 Download
DSL-584T Dlink 3.02B01T02.RU 26.12.2007 Download

DSL-G604T Dlink 2.00B01T01.EU 30.09.2005 (per agg. da firmware V1) -> Download
DSL-G604T Dlink 3.00B02.NZ 11.07.2006 -> Download
DSL-G604T Dlink 2.00B12.AU 09.05.2007 -> Download
DSL-G604T Dlink 3.02B01T01.RU 28.12.2007 (DSP 7.03 - ppd 2.4.4) [Consigliato!] -> Download

DSL-G624T Dlink 3.00B01T01.SP 12.06.2006 -> Download
DSL-G624T Dlink 3.02B01T01.EU 24.11.2006 DSP 5.0 Download
DSL-G624T Dlink 3.10B01T01.EU 23.05.2007 (Fix Vista - Nuova interfaccia grafica - DSP 7.0) -> Download
DSL-G624T Dlink 3.02B01T02.EU 13.04.2007 (DSP 7.0) -> Download
DSL-G624T Dlink 3.10B01T02.EU 24.09.2007 (Fix Vista - Nuova interfaccia grafica - DSP 7.0) -> Download
DSL-G624T Dlink 3.02B01T02.EU 01.04.2008 (DSP 7.03 - ppd 2.4.3) -> Download
DSL-G624T Dlink 3.10B01T02.EU 10.02.2009 (Fix Vista - Nuova interfaccia grafica - DSP 7.0 - ppd 2.4.3) [NON consigliato] -> Download
DSL-G624T Dlink 3.10B01T02.EU 12.05.2009 (Fix Vista - Nuova interfaccia grafica - DSP 7.0 - ppd 2.4.3) [CONSIGLIATO] -> Download

DSL-G624T Dlink 3.00B01T01.WT 08.12.2007 (IPTV) -> Download

DSL-G684T Dlink 3.02B01T02.EU 13.04.2007 -> Download
DSL-G684T Dlink 3.02B01T02.EU 21.12.2007 -> Download

------- Firmware DSL-5xxT / DSL-G6xxT modificati ---------- user = Admin / Password = Admin ----------
DSL-500T McMcc 1.0.01.RU DSP 6.0.2 Flash Amd & Atmel (30.06.2007) -> Download
DSL-500T Routertech 2.91.1 DSP 7.05 Flash Amd & Atmel (22.09.2009) -> Download

DSL-504T McMcc 1.0.02.RU DSP 6.02 (30.06.2007) -> Download
DSL-504T McMcc 1.0.01.RU DSP 7.01 (22.07.2007) -> Download
DSL-504T McMcc 1.0.01.RU DSP 7.00 (10.12.2007) -> Download
DSL-504T RouterTech 2.80 .RU DSP 7.00 (23.11.2008) -> Download
DSL-504T Routertech 2.91.1 DSP 7.05 Flash Amd & Atmel (22.09.2009) -> Download

DSL-524T McMcc 1.0.01.RU DSP 6.0.2 Flash Amd & Atmel (30.06.2007) -> Download
DSL-524T Routertech 2.91.1 DSP 7.05 Flash Amd & Atmel (22.09.2009) -> Download

DSL-G604T RouterTech 2.95 (03.01.2011) DSP 7.05 Flash Amd/Atmel -> Download

DSL-G624T RouterTech 2.95 (03.01.2011) DSP 7.05 Flash Amd/Atmel -> Download

DSL-G624T OpenWRT 10.3 (06.04.2010) DSP 7.0.3 Flash Amd/Atmel -> Download

Scaricare e scompattare il file in una cartella del disco fisso. Per sicurezza scaricatevi prima (con il modem funzionante) sempre il kit recovery con il fw originale Dlink per il vostro modem in modo che in caso di "disastri" si possa sempre tornare al fw originale.

Impostare la scheda di rete del pc su ip fisso
ip: 192.168.1.2 / subnet 255.255.255.0 / gateway 192.168.1.1 (o quelli del provider)

Prima di flashare è suggerito di impostare l'ip del bootloader (Adam2) a 192.168.1.1.
Verificare le istruzioni e i comandi telnet necessari riportate prcedentemente nella sezione specifica.

Se l'interfaccia web del modem è funzionante, accedere al modem e selezionare il menu per l'aggiornamento del fw del modem (nei fw Dlink Menu Tools -> Firmware / nei fw moddati Menu Tools -> Update Gateway) e caricare il file .bin del firmware.

Nel caso di interfaccia web del modem non funzionante (modem "morto") o nel caso di vogliate ricaricare un fw originale Dlink in un modem con fw moddato, lanciare Tiupgrade - verificare che sia selezionata l'opzione "Immagine corrotta" (opzione predefinita), selezionare "Avanti" e seguire le istruzioni a video (quando è richiesto di accendere il modem collegate immediatamente l'alimentazione).

Se l'ip non è quello del bootloader Tiupgrade vi dirà qual'è quello giusto.

Una volta aggiornato il modem, prima di accedere alla pagina web di configurazione (User=admin / Password=admin per i fw originali Dlink - User=Admin / Password=Admin per i fw modificati) cancellare la cache del browser e i file temporanei di Internet (indispensabile)

Guida rapida impostazione firmware moddati McMcc/Acorp (formato PDF) -> Download

Per tornare da un fw modificato ad uno originale Dlink usare la procedura Tiupgrade e non il webupdate (pena rischio di perdita temporanea del modem. Con Tiupgrade lo si riattiva).

Per chi volesse conoscere più a fondo il firmware Acorp sono presenti anche i manuali del firmware (versione manuale 3.7.1) e i comandi specifici del DSP 6.2 (anche se ormai obsoleto)

Manuale firmware Acorp (v. manuale 3.7.1) -> Download

------------------ Firmware Routertech (Led) --------------------------------------------

Nel firmware RouterTech 2.9 l'elenco completo di tutti gli schemi dei led inclusi nel RT 2.9 è visualizzabile da Telnet con il comando :

dir /etc/led*

Una volta selezionato il led.conf con il comando telnet

setenv led_conf led.500t (per il modello DSL-500T/502T)
setenv led_conf led.504t (per il modello DSL-504T)
setenv led_conf led.524t (per il modello DSL-524T)
setenv led_conf led.g604t (per il modello DSL-G604T)
setenv led_conf led.g624t (per il modello DSL-G624T)

per attivare il led "Status" lampeggiante secondo lo schema originale D-Link, basta eseguire, questa volta anche dalla sezione "Run Command" del fw, il comando seguente:

setenv RT_cmd_1 "Led status 2"

che imposta l'attivazione del led in questione ad ogni riavvio!

------------------ Firmware Routertech (WiFi On/Off) ----------------------------------------
Con il firmware Routerrtech (e solo con quello) è possibile abilitare/disabilitare il Wifi.
Il comando telnet per abilitare il Wifi è:

echo "begin;ap:settings/ap_enabled=1;end" | cm_cli

Il comando telnet per disabilitare il Wifi è:

echo "begin;ap:settings/ap_enabled=0;end" | cm_cli

E' possibile creare degli script telnet (usare il programma Telnet Scriper di Routertech) per entrare in telnet, eseguire il comando richeisto e uscire dal Telnet. In questo modo è possibile via batch abilitare/disabilitare il telnet senza ricorrere all'interfaccia web.

---------------------- Deframmentazione ENV (Bootloader Adam2)---------------------------------------
Questa procedura è valida ESCLUSIVAMENTE per modem con bootloader Adam2.

Questa è una procedura per la deframmentazione della ENV (zona variabili).
Permette di sbloccare eventuali errori nel processo di aggiornamento o blocchi del modem.
Aprire un prompt MS-DOS (Start -> Esegui -> CMD -> OK)

telnet 192.168.1.1

user=admin (o root) - password = password interfaccia web (di solito admin)

una volta che al prompt telnet dare il comando

cd /var
wget "http://www.routertech.org/defrag/rt_defrag_tools.tar"
tar -xf ./rt_defrag_tools.tar
./adam2-defrag

Prendere nota della deframmentazione prima e doopo l'avvio della procedura
PS; E' possibile fare il copia e incolla del comando nella finestra DOS.

Ulteriori info: Routertech - Thread deframmentazione ENV (Adam2)

--------------------------- Test utorrent --------------------------------------------------
Link test collegamento utorrent e test velocità

----------------- Problema switch ethernet (sostituzione condensatori LOW ESR) --------------------------------

Nei casi di problemi di mancata rilevazione della porta ethernet o rilevazione come 10Mbit (anzichè 100Mbit), il problema potrebbe essere causato dall'esaurimento dei condensatori LOW ESR all'interno del modem.

Dlink DSL-G624T - Hardware Layout (JPEG)

Dlink DSL-G624T - Hardware Layout e lista componenti (PDF)

Questi sono i condensatori (sigla e caratteristiche) per i vari modelli di modem

Condensatori filtro alimentazione C108 / C161 / C169 / C172 (1000uF 25V)
Condensatori switch ethernet - C160 / C146 (100uF 25V)
Condensatore sincronizzazione ADSL - C12 (100uF 25V)

I condensatori sono posti alla sinistra (quelli da 1000uF) e a destra (quelli da 100uF) dell'YCL.

Tutti i condensatori devono essere obbligatoriamente condensatori 105C LOW ESR (non 85C)

I condensatori 105C LOW ESR si possono trovare presso i grandi centri di elettronica o pressi distributori di componenti elettronici (Distrelec, RS Component).

--------------------------- Domande frequenti --------------------------------------------------

Utilizzo come access point/repetear Wireless
Se volete utilizzare il modem/router come Access Point (AP) wireless consultate lo specifico post su HWUpgrade
Come collegare e usare 2 router in cascata
Se avete richieste relative all'utilizzo del modem come AP postate in quello specifico post

Variazione potenza trasmissione wireless
Non è possibile variabile in aumento la potenza di trasmissione.
Se vi sono dei problemi di portata agire sulla scheda wireless del desktop/notebook verificando di avere installato i driver più recenti.
Thread schede wireless Dlink
Thread schede wireless Intel 2200BG

Variazione SNR per aggancio linee qualitativamente insufficienti
Non esistono comandi nei modem con chip TI AR7 per la variazione effettiva dell'SNR per agganciare portanti maggiori/inferiori in caso di linee con problemi di qualità.

Accensione/spegnimento programmato o manuale wireless
Non esiste un'opzione per l'accensione/spegnimento temporizzato del wireless.
L'unica opzione possibile è l'abilitazione/disabilitazione manuale attraverso il menu dell'interfaccia web del modem.

Connessione OK / Alcuni siti non funzionano
La connessione a inetrnet è disponibile ma alcuni siti (es. Mircosoft, Google, etc.) non si aprono.
Verificare con il proprio provider i dati necessari per la connessione e il tipo di incapuslamento necessario.
In base al tipo di incapuslamento necessario i valori tipici sono:

VPI=8 - VCI=35 - PPPOE - LLC - MTU=1492
VPI=8 - VCI=35 - PPPOA - VC-MUX - MTU=1500

Provare eventualmente valori diversi di MTU= 1400 - 1492 - 1500

------------------------------ Console seriale -------------------
Nel modem sono presenti i pin della console seriale (JP5) per la visualizzazione dei messaggi durante il boot e il funzionamento del modem e impartire comandi telnet. il connettore (5 pin) è nella parte anteriore del modem sulla destra

*** Retro modem (porte LAN)***
[RX] [GND] [VCC] [GND] [TX] (JP5)
****Fronte modem (Led)******

I segnali sono a logica +3.3V e quindi deve essere obbligatoriamente utilizzato un convertitore +3.3V/+-12V (RS232) per collegare ad una porta seriale del pc.
Con l'uso di programmi terminali quali Hypeterminal, Teraterm Pro o portaputty (suggerito) è possibile controllare lo stato del modem e il caricamento del sw nel modem stesso

Console seriale (sito Ciclamab) - Schemi costruzione console seriale Download

------------------------------ JTAG -------------------
Nel modem sono presenti le piazzole dell'interfaccia JTAG (504T e G604T = JP1 / 524T e G624T = JP2) per il ripristino del contenuto della flash (bootloader e kernel/filesystem).
Le piazzole vanno liberate dall'eventuale stagno e per praticità andrebbe saldato una strip doppia (2 x 7 contattti) a cui collegare un cavo crimpato.
[b]
1 TRST / 2 TDI / 3 TDO / 4 TMS / 5 TCK / 6 NRST / 7 DINIT
8 +3v (VIO) / 9 - NC / 10 GND / 11 GND / 12 GND / 13 GND / 14 GND

*** Retro modem (porte LAN)***
[14] [13] [12] [11] [10] [09] [08]
[01] [02] [03] [04] [05] [06] [07] (JP1)
****Fronte modem (Led)******

JTAG -Guida alla realizzazione del cavo di interfaccia (in inglese)

Interfaccia JTAG (sito Ciclamab) - Schemi costruzione interfaccia JTAG (bufferizzta=wiggler o non bufferizata=xilinkx) Download

TI AR7 Debrick - - Tool per la gestione della JTAG per processori TI AR7 Download

-------------------------------------- Applicazioni & tools aggiuntivi --------------------------------------

Adam2App - Applicazione per il controllo e la modifica delle variabili (ENV) e dello stato del modem
Adam2App 2.3 (installer) -> Download
Adam2App 2.3 (standalone) -> Download
Nel file zip è contenuto un file Pdf con una guida semplificata all'uso.

CFGCONV 0.3 - Applicazione conversione file configurazione .BIN <-> .XML -> Download

PortaPutty 0.60 03.05.2007 - Applicazione terminale seriale + Telnet (Standalone) -> Download
Applicazione freeware standalone (non richiede installazione e non scrive nulla nel registry) in inglese che funziona sia da terminale seriale che da terminale Telnet. Estremamente leggera e versatile. E' possibile copiare (CTRL+C) il contenuto della finestra e incollarlo in altre applicazioni.

Telnet Scripts - Impostazione IP bootloader e stampa variabili -> Download
Serie di script telnet per firmware Dlink (user=root / password =admin) e moddato (user=root / password=Admin) per la stampa delle variabili del modem (per la verifica del bootloader e altre info) e per l'impostazione dell'IP bootaloader (ADAM2 o PSPBOOT).

I firmware qui elencati sono inzialmente stati creati da altre persone (a cui va il ns. ringraziamento). Abbiamo provveduto quando necessario a rimpacchettare i file, aggiungere le info per Tiupgrade, la descrizione delle partizioni e a completarli per renderne l'uso il più possibile semplice per tutti.

Un grandissimo ringraziamento a Zagor che ha reso possibile l'ottimizzazione della maggior parte dei firmware (rimozione supporto USB, ottimizzazione P2P, inserimento logo Dlink, rimpacchettamento file x Intel).

Il contenuto di questo post è rilasciato con licenza
Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5
-
-

Ultima modifica di Bovirus : 22-03-2014 alle 10:06.
Bovirus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-03-2008, 18:23   #2
jeby
Junior Member
 
L'Avatar di jeby
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 5
Ciao a tutti, scusate ma ho un problema. Ho un D-Link DSL G604T con firmware V1.00B02T02.EU.20050815 originale. Ho provato a fare l'update seguendo la procedura, utilizzando il firmware moddato consigliato. Il Router carica il file, ma poi non si riavvia, cioè per lui non cambia nulla... dopo un po' lo riavvio io ma nulla, riparte col firmware originale. Cosa sbaglio?
jeby è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2008, 16:05   #3
Pondera
Senior Member
 
L'Avatar di Pondera
 
Iscritto dal: Apr 2007
Città: Salento
Messaggi: 1026
Dalla V1 D-Link non puoi aggiornare via web, ma tramite TIUpgrade presente nel pacchetto di bovirus.
Pondera è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-04-2008, 16:16   #4
H-ZiCO
Senior Member
 
L'Avatar di H-ZiCO
 
Iscritto dal: Jun 2003
Città: 167 - Rulez
Messaggi: 879
riporto che il link per il firmware per i G604T versione 3.02 del 25122007 è non funzionante..
in più sull FTP RU il firmware in questione NON si trova più ed è stato sostituito dal firmware 3.02 del 28122007!!
qualcuno sa il perchè?

aggiungo che il pacchetto che si trova sull ftp ru sempre del firmware in questione contiene sia il file per aggiornamento via web che il pacchetto tiupgrade per eventuali problemi..
H-ZiCO è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-04-2008, 17:05   #5
Bovirus
Senior Member
 
L'Avatar di Bovirus
 
Iscritto dal: Nov 2003
Città: Milano
Messaggi: 25887
Il fw è quello del 28.12.2007. Il link è stato corretto.

Il kit Tiupgrade sul mio sito ftp è molto simile a quello .RU ma Tiupgrade è localizzzato e nel kit i file hanno nomi identificativi e sono incluse informazioni sul partizionamento e altro (come per tutti gli altri kit)
Bovirus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-04-2008, 19:02   #6
H-ZiCO
Senior Member
 
L'Avatar di H-ZiCO
 
Iscritto dal: Jun 2003
Città: 167 - Rulez
Messaggi: 879
perfetto..grazie a te della disponibilità..una sola cosa ancora,ma la differenza fra i due firmware del 2512 e 2812?
posso dirti che il 2512 non ne voleva proprio di aggiornarsi mentre il 2812 al primo colpo senza problemi sia da web che da pacchetto tiupgrade..
H-ZiCO è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 10:34   #7
djdavid
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Torino
Messaggi: 2433
Ho un g604t, ho provato a mettere sia l'ultimo che il penultimo firmware ma mi dice:

UPGRADE FAIL
rebooting...

Error: No/Invalid Magic number

Ho trovato in giro che da quel messaggio quando i firmware non sono originali.
Aggiorno tramite tiupgrade?
Solo che il link alla guida non va.
djdavid è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 11:16   #8
Bovirus
Senior Member
 
L'Avatar di Bovirus
 
Iscritto dal: Nov 2003
Città: Milano
Messaggi: 25887
Quote:
Originariamente inviato da djdavid Guarda i messaggi
Ho un g604t, ho provato a mettere sia l'ultimo che il penultimo firmware ma mi dice:

UPGRADE FAIL
rebooting...

Error: No/Invalid Magic number

Ho trovato in giro che da quel messaggio quando i firmware non sono originali.
Aggiorno tramite tiupgrade?
Solo che il link alla guida non va.
Non centra il fw non originale.
E' probabile che tu abbia una vecchia versione del fw 1.xx.
In quel caso devi aggiornare con Tiupgrade.
Che guida di Tiupgarde cerchi? basta seguire le indicazioni (ip fisso, impostazione ip bootlloader)
Bovirus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 11:21   #9
djdavid
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Torino
Messaggi: 2433
Quote:
Originariamente inviato da Bovirus Guarda i messaggi
Non centra il fw non originale.
E' probabile che tu abbia una vecchia versione del fw 1.xx.
In quel caso devi aggiornare con Tiupgrade.
Che guida di Tiupgarde cerchi? basta seguire le indicazioni (ip fisso, impostazione ip bootlloader)
Si esatto ho una versione del 2004
Sai, fin quando le cose funzionano bene...
Ok allora aggiorno con Tiupgrage, l'ip fisso ce l'ho già 192.168.1.2, ma cercavo appunto la guida per l'impostazione IP del bootloader. Il link non va.
Ma se mi dici come fare lo faccio direttamente.

Altra domanda, ho benefici a passare ad un nuovo firmware?
Nelle proprietà di connessione del router leggo 8000 512 da oggi, fino a ieri era una 4MB. Allora mi sono chiesto se c'era bisogno di avere settato il router in modalità ADSL2, quindi con il nuovo firmware.
djdavid è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 12:47   #10
Bovirus
Senior Member
 
L'Avatar di Bovirus
 
Iscritto dal: Nov 2003
Città: Milano
Messaggi: 25887
I benefici sono indicati nel post principale.
DSP più recenti, migliore egstione della linea, compatibilità ADSL2+
Fino a 12Mbit lo std è ADSLl (non ADSl2) e quindi tutti i modem bene o male si allineano.

Per impostare il bootloader, basta aprire un sessione DOS (Start -Esegui - cmd.exe - OK).
A questo punto

TELNET indirizzo_IP_Modem (es. TELNET 192.168.1.1)

verrà richiesto user e password
Fw originali Dlink - User=root / password=admin (o quella che avete impostato)
Fw moddati - User=root / password=Admin (o quella che avete impostato)

Comparirà il prompt TELNET (#)

------------- Modem Dlink DSL-300T/302T/500T/504T/524T/G604T/G624T - Bootloader ADAM2
# cat /proc/ticfg/env | grep my_ipaddress (Per visualizzare l'ip del bootloader)
# echo my_ipaddress 192.168.1.1 > /proc/ticfg/env (per cambiare l'ip del bootloader es. 192.168.1.1)
# cat /proc/ticfg/env | grep my_ipaddress (per visualizzare il nuovo ip del bootloader)
# exit (per uscire dal telnet)


----------- Modem Dlink DSL-320T - Bootloader PSPBOOT
# cat /proc/ticfg/env | grep IPA (per visualizzare l'ip del bootloader)
# echo IPA 192.168.1.1 > /proc/ticfg/env (per cambiare l'ip del bootloader es. 192.168.1.1)
# cat /proc/ticfg/env | grep IPA (per visualizzare il nuovo ip del bootloader)
# exit (per uscire dal telnet)

Ultima modifica di Bovirus : 09-04-2008 alle 15:27.
Bovirus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 14:59   #11
djdavid
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Torino
Messaggi: 2433
Quote:
Originariamente inviato da Bovirus Guarda i messaggi
I benefici sono indicati nel post principale.
DSP più recenti, migliore egstione della linea, compatibilità ADSL2+
Fino a 12Mbit lo std è ADSLl (non ADSl2) e quindi tutti i modem bene o male si allineano.

Per impostare il bootloader, basta aprire un sessione DOS (Start -Esegui - cmd.exe - OK).
A questo punto

TELNET indirizzo_IP_Modem (es. TELNET 192.168.1.1)

Comparirà il prompt TELNET (#)

Per visualizzare l'ip del bootloader

# cat /proc/ticfg/env | grep my_ipaddress

verrà visualizzato l'ip del boootloader

per cambiare l'ip del bootloader (es. 192.168.1.1)

# echo my_ipaddress 192.168.1.1 > /proc/ticfg/env

Ripetendo il comando

# cat /proc/ticfg/env | grep my_ipaddress

Viene visualizzata la variazione dell'ip del bootloader.

Per uscire dal telnet

# exit
ok grazie provo

Ultima modifica di djdavid : 09-04-2008 alle 15:01.
djdavid è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 15:14   #12
djdavid
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Torino
Messaggi: 2433
Quando poi faccio tutto, l'IP del bootloader lo posso lasciare così? Ma cos'è questo ip? A che serve?
djdavid è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 15:20   #13
Bovirus
Senior Member
 
L'Avatar di Bovirus
 
Iscritto dal: Nov 2003
Città: Milano
Messaggi: 25887
E' scritto all'inzio. L''ip del bootloader (software che parte al boot) che conviene sia impostato uguale all'ip dell'interfaccia web del modem per un più pronto collegamento con Tiupgrade.

Ultima modifica di Bovirus : 09-04-2008 alle 15:27.
Bovirus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 15:44   #14
djdavid
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Torino
Messaggi: 2433
Quote:
Originariamente inviato da Bovirus Guarda i messaggi
E' scritto all'inzio. L''ip del bootloader (software che parte al boot) che conviene sia impostato uguale all'ip dell'interfaccia web del modem per un più pronto collegamento con Tiupgrade.
ok flashato.
C'è stato solo un problema, appena messo il nuovo firmware non mi andava in 192.168.1.1. L'ho resettato ed è andato.
Ora nei dati di connessione ADSL mi dice ADSL2, poi ho visto anche nuove features.
Grazie.
djdavid è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 17:13   #15
Bovirus
Senior Member
 
L'Avatar di Bovirus
 
Iscritto dal: Nov 2003
Città: Milano
Messaggi: 25887
La versione suggerita è la versione (G604T) .RU du Dic 2007.
Spero sia quella che hai caricato.
Bovirus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-04-2008, 18:23   #16
djdavid
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Torino
Messaggi: 2433
Quote:
Originariamente inviato da Bovirus Guarda i messaggi
La versione suggerita è la versione (G604T) .RU du Dic 2007.
Spero sia quella che hai caricato.
si si quella.
Ma ho dovuto resettare l'apparato per entrarci con 192.168.1.1.
djdavid è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-04-2008, 08:05   #17
pegasolabs
Moderatore
 
L'Avatar di pegasolabs
 
Iscritto dal: May 2004
Città: Salerno
Messaggi: 21185
Spostato in guide
pegasolabs è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-04-2008, 22:44   #18
Capellone
Senior Member
 
L'Avatar di Capellone
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Treviso
Messaggi: 19960
Salve a tutti, ho un 504T versione A1 con flashrom AMD; ho provato ad installare i seguenti firmaware McMcc:
- DSL-504T McMcc 1.0.02.RU DSP 6.0.2 Flash Amd & Atmel (30.06.2007)
- DSL-504T McMcc 1.0.01.RU DSP 7.0.0 Flash Amd & Atmel (10.12.2007)
dopo aver coretto l'ip di Adam2 ho flashato ma ho fatto un po' di fatica a farli entrare perchè TIupgrade dava messaggi di errore ma alla fine ce l'ho fatta. funzionano entrambi ma quando si allinea la portante ADSL (Libero 4 mega) vanno in crash e fanno riavviare il router. Ho provato a rimettere un D-Link V3 originale (quello "consigliato" nella guida) ma fa lo stesso identico problema.
con il mio vecchio 300T anch'esso moddato va tutto perfettamente...
avete qualche idea?

edit: adesso si riavvia anche senza ADSL!
che tristezza, ho dovuto mettere un V2 con ciclamab per tornare ad avere un apparecchio stabile.
__________________
Vendita: varie CPU Intel 775

Ultima modifica di Capellone : 25-04-2008 alle 23:54.
Capellone è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-04-2008, 07:24   #19
Pondera
Senior Member
 
L'Avatar di Pondera
 
Iscritto dal: Apr 2007
Città: Salento
Messaggi: 1026
Appena dopo l'aggiornamento effettua sempre un reset dal tastino del pannello posteriore. Prova questo che è quello originale di McMCC:

http://www.mcmcc.bat.ru/dlinkt/504T/...nexA_DSP62.zip

semplicemente aggiornando dall'interfaccia WEB della tua V2, importante che la V2 abbia il suffisso EU!
Pondera è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-04-2008, 07:59   #20
Bovirus
Senior Member
 
L'Avatar di Bovirus
 
Iscritto dal: Nov 2003
Città: Milano
Messaggi: 25887
La versione originale del fw del tuo modem che versione era? V1.xx Dlink?

Se era una versione 1.xx Dlink è indispensabile prima di tutto passare alla versione 2.xx originale Dlink (pacchetto Tiupgrade).

Hai azzerato la configurazione prima e dopo l'aggiornamento?

In alternativa se il problema non si risolve, come indicato da Pondera, tieni premuto per 30sec il reset sul retro del modem, per un reset totale del modem.

Se adesso hai una V2 Dlink puoi aggiornare al fw che vuoi via interfaccia web.

Ultima modifica di Bovirus : 26-04-2008 alle 08:05.
Bovirus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


OVHcloud Game Server, i server dedicati per giocatori (e non solo) alla prova OVHcloud Game Server, i server dedicati per gioc...
Honor MagicBook 14: il notebook best buy a 599€? Honor MagicBook 14: il notebook best buy a 599€?
Molto più di un router: i FRITZX!Box di AVM integrano un centralino telefonico Molto più di un router: i FRITZX!Box di A...
Sony ZV-1: RX100 si trasforma e diventa una videocamera per Youtuber e Vlog Sony ZV-1: RX100 si trasforma e diventa una vide...
Minecraft Dungeons sbarca su console e PC: la Recensione del dungeon crawler di Mojang Minecraft Dungeons sbarca su console e PC: la Re...
GeForce Now, nuova politica per scongiur...
Netatmo presenta la sua videocamera este...
ho.mobile abilita il VoLTE, ma solo ad a...
Gmail, arriva la barra laterale sul clie...
CEATEC: la fiera giapponese di tecnologi...
Motorola razr 5G, trapelati alcuni detta...
Mafia II: Definitive Edition scende a 20...
MotoGP 20 arriva anche su TIMGames sfrut...
Qualcomm presenta i nuovi prodotti Wi-Fi...
Asus 'copia' ASRock con APE: CPU Intel n...
Retrocompatibilità Xbox Series X:...
PC, smartphone e tablet: vendite a meno ...
Microsoft Edge nasconde un divertente gi...
Google Stadia, supporto alla risoluzione...
MSI, supporto ai Ryzen 4000 Zen 3 anche ...
3DMark
Dropbox
Chromium
Driver NVIDIA GeForce 446.14 WHQL
Radeon Software Adrenalin 2020 20.5.1
Radeon Software Adrenalin 2020 20.4.2
Avira Free Antivirus
Iperius Backup
IObit Uninstaller
IObit Software Updater
IObit Malware Fighter
PassMark BurnInTest Professional
PassMark BurnInTest Standard
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:38.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v