Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Altre Discussioni > Altre discussioni sull'informatica

NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualità migliore? Alla prova con Marvel's Avengers
NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualità migliore? Alla prova con Marvel's Avengers
Marvel's Avengers supporta entrambe le tecniche di upscaling dei principali produttori di schede video. Con il lancio di FidelityFX Super Resolution da parte di AMD si apre l'ennesima sfida con NVIDIA, sia sul fronte della qualità che su quello delle prestazioni
Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di Sam continua su PS5 - Recensione
Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di Sam continua su PS5 - Recensione
Dopo il debutto su PS4 e il successivo rilascio su PC, l'ultima opera di Hideo Kojima approda anche su PlayStation 5. La riedizione dell'action/adventure porta con sé un comparto tecnico aggiornato e un'abbondante quantità di contenuti inediti, tra cui una nuova questline, game mode aggiuntive e tanti nuovi gadget per Sam Porter Bridges. Varrà la pena fare un 'upgrade'?
Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top giustificano il prezzo? La recensione
Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top giustificano il prezzo? La recensione
Abbiamo testato l'ultimo smartphone di punta del colosso giapponese. La serie Xperia 1 arrivata alla terza generazione non stravolge rispetto al passato ma migliora alcuni importanti aspetti. Scopriamoli nella recensione completa.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 14-11-2009, 08:33   #9361
Bik
Senior Member
 
L'Avatar di Bik
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: prov. Bologna
Messaggi: 5015
Io ho un UPS della APC, serie RS come il tuo, riguardo a problemi sulle periferiche collegate non ne ho, riguardo all' alimentatore per PC, siccome stò per cambiarlo, punto sul PFC passivo.
L' onda di uscita della serie RS è pseudo-sinusoidale, ovvero approssima a gradini l' onda sinusoidale, sulla maggior parte dei componenti questo non dà problemi, sugli alimentatori con PFC attivo può darne.
Avevo scritto sia all' APC, sia alla Enermax ed alla Corsair per delucidazioni, alla APC mi hanno risposto:
"il gruppo in suo possesso non e`compatibile con alimentatori di tipo
PFC che richiedono un'onda sinusoidale.
Il suo gruppo eroga un'onda a gradini approssimata alla sinusoide e
ha un tempo di intervento in batteria di 6-8 ms.
I gruppi da prendere in considerazione sono gli SMART UPS escludendo la
serie SC (Entry Level)"
Alla enermax:
"Attualmente la serie MODU82+ e PRO82+, permette di utilizzare gruppi di continuità con forma d''onda pseudosinusoidale, mentre altri prodotti necessitano di forme d''onda perfettamente sinusoidali per essere alimentati a mezzo di UPC.Si faccia attenzione che la potenza, espressa in watt, deve essere sempre uguale , ma meglio sarebbe superiore, a quella dell alimentatore cui viene abbinato"
Alla Corsair nessuna risposta.
Concludendo:se vuoi andare sul sicuro o prendi un alimentatore con PFC passivo, oppure un Enermax serie MODU82+ o PRO82+ con potenza inferiore a 540w (quella del tuo UPS) oppure cambiare UPS con uno con onda sinusoidale.
__________________
Se la Formula 1 è la tua passione vai su PassioneF1

Ultima modifica di Bik : 14-11-2009 alle 08:35.
Bik è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2009, 09:11   #9362
mauimaui4
Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 80
Quote:
Originariamente inviato da ]LeStaT[ Guarda i messaggi
Ciao raga, mi sto affacciando al mondo degli UPS e sto adocchiando APC come marchio, modello Back-UPS RS 1200VA LCD (monitor rosso). Ed ho una serie di domande:

1. E' un buon prodotto? O me ne consigliate un altro che per voi è migliore specie per quanto riguarda i prezzi delle batterie (quando la cambierò)?

2. E' un modello "off-line" , "on-line" o "interactive-line"?

3. In media, quale può essere la vita di una batteria (come quella del Back-UPS RS 1200VA LCD) prima di cambiarla?

4. Come capisco quando cambiare la batteria? Comincia a durare di meno? Presenta altri sintomi?

5. Sempre facendo riferimento al modello in questione, in condizioni di presenza di corrente elettrica, l'UPS, mangia corrente? Mi spiego. Se è esso a massima carica e la corrente c'è, mentre uso tutto quello che vi è connesso all'UPS, quest'ultimo è un ulteriore "aggeggio" che vado ad alimentare o mangia corrente solo quando si deve ricaricare (non vorrei avere mazzate in bolletta)? La stessa cosa vale anche quando non usufruisco dei dispositivi connessi all' UPS?

6. Quando smetto di usare tutti i dispositivi connessi all'UPS, è possibile spegnerlo per poi riaccenderlo quando serve? E' consigliabile ciò?

Grazie!
UPS RS 1200VA LCD
Domanda 1) e' un buon prodotto?

Non ho provato il prodotto da te scelto nello specifico, ma conosco gli ups e anche Apc.
Si lo e' un buon prodotto, noi l'abbiamo usato spesso in ambiente server montato a rack, ha un ottimo software di gestione, il display esterno e' utile per la lettura immediata delle informazioni comunque ricavabili anche via software, ma soprattutto utile se si ha bisogno anche di alimentare delle cose spot che non hanno a che fare con i pc perche' ti da l'immediata lettura della carica rimasta e degli assorbimenti in tempo reale.

COSTA CARO......................si e' vero, ma non ha paragoni con i prodotti piu' economici, sia in termini di autonomia a parita' di VA che in termini longevita' batteria.
Personalmente sono andato su un modello Hantol 2000VA ho scritto un articolo su questo forum sulle ragioni di questa scelta, ma queste sono scelte in funzione di esigenze personali.
Apc e' sinonimo di affidabilita' efficienza, e supporto, il che non e' poco, anzi forse e' la cosa che principalmente dovrebbe essere motivo di scelta per i suoi prodotti.

La domanda 2 non so rispondere, non mi sono studiato le diverse 3 tipologie.

3) durata della batteria da quello che leggevo parlano per apc di 5-6-7 anni, in condizioni in cui le interruzioni di elettricita' sono diciamo rare comunque con frequenza normale rispetto al nostro territorio, la durata della batteria dipende da quante scariche e cariche riceve e se le scariche cui e' soggetto sono totali o solo parziali. Dai un'occhiata sul tipo di batterie che monta quale rbc supporta il tal ups, cosi' ti regoli per i costi... ma i costi del ricambio batteria spalmati su almeno 5 anni, sono contenuti.

4) Quando e' ora di sostituirla se non ci sono altre complicanze lo si rileva dalla durata limitata, su alcuni ups e' possibile anche fare dei test interni, e segnalano se la batteria e' da sostituire, il tuo mi sembra abbia tale funzionalita', ma la presenza o meno di questa cosa su un ambiente workstation e' del tutto ininfluente.
Il tuo ups funge anche da stabilizzatore di corrente, preservando la durata dei componenti funzione molto importante che non tutti hanno ma che hanno molti ups anche economici in commercio, e la possibilita di ricalibrare la durata della batteria, avendo sempre la possibilita' di segnalare la correttezza della carica residua effettiva.

5) Al di la del tuo modello l'ups si interfaccia tra il tuo pc e la rete urbana, pertanto ha un proprio alimentatore, e ha bisogno di un proprio sostentamento, certo che mangia corrente, ma la quantita' da esso assorbita se e' carico, e' molto relativa, e' comunque pur sempre un componente in piu' alimentato e online.
Se lo spengi al termine del tuo lavoro, esso consumera' ancora corrente infatti se lo toccherai dietro sentirai del calore.... Calore = Energia
quindi consuma ...... ma il consumo sara' molto relativo....
Alcuni prodotti di elettronica in standby si dice consumino anche 20 euro annue...... pero' non apprezzarai degli aumenti sulle singole bollette.
Per evitare i consumi dovuti agli alimentatori quando i prodotti sono spenti tutti gli alimentatori andrebbero staccati dalla rete, e eliminati gli standby compresi quelli di alcuni televisori che conosco quali samsung che non possono essere addirittura spenti' perche' rimangono TRAGICAMENTE in standby anche se si preme il fantomatico pulsante che dovrebbe essere di spegnimento, con tutti i rischi del caso, consumi energetici inutili, aumento dei rischi di incendio, ma con la comodita' di accendere la componente sempre dal telecomando. Se volete tutelarvi da queste assurde situazioni parlo per componenti diversi dagli ups dotatevi di ciabatte con interruttore a monte, cosi' decidete voi se volete o non volete consumare corrente, o se volete o non vogliate correre il rischio, seppur molto basso, che venga provocato qualche incendio.

6) il consiglio e' di spengere l'ups quando inutilizzato, tanto se rimane connesso alla rete continuera' a funzionare nel caso abbia bisogno di ricarsi, ma evitera' il consumo in piu' di elettricita' o di logorare altre sue componenti tenute il always_on.

7) Eviterei di staccarlo dalla rete perche' la batteria sarebbe soggetta a scaricamento, e le scariche frequenti della batteria non fanno bene alla longevita' della stessa. Se si prevede di non utilizzarlo per molto tempo lo si puo' staccare dalla rete, ma ogni 6 mesi deve comunque essere ricaricato e atteso che si ricatichi totalmente prima di usufruirne di nuovo, perche' se le batterie arrivano a zero e viene a queste richiesto assorbimento da energia che non hanno, all'interno si sviluppano dei gas che deteriorano parte degli elementi interni riducendone autonomia e longevita'.

Ultima modifica di mauimaui4 : 14-11-2009 alle 09:44. Motivo: Revisione
mauimaui4 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2009, 16:12   #9363
Yabuki
Member
 
L'Avatar di Yabuki
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 239
salve mi servirebbe un gruppo di continuità di massimo 60/70 euro
la mia configurazione è:

processore: Intel Core 2 Duo e6600
Scheda madre: Asus p5b deluxe
Scheda video: ATI Radeon HD 4670
Hard Disk: Seagate Barracuda 500G SATAII 32MB Cache
Ram: A-DATA OCZ 4x1G DDR2 800 PC6400 Platinum revision II
Alimentatore: Psu Enermax Fmaii 535w Eg565ax-Ve(G)


mi sapete dare un consiglio?
Yabuki è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2009, 18:34   #9364
silent_sword
Utente sospeso
 
L'Avatar di silent_sword
 
Iscritto dal: Jun 2007
Città: Provincia CS
Messaggi: 1172
raga sistema in firma 370w assorbiti va bene un nilox 1000va o un onlite 1000va del tipo line interactive?
__________________
MB Asrock H77M,CPU Intel i5 2500k + CM seidon 120v,Ram 8gb Corsair Pro Vengeance,VGA Sapphire hd5750,HD OCZ Vertex 3 ssd 120gb + seagate 1tb + maxtor 320gb,G110+G5,Ali Tagan PipeRock 700w,2x Mast. , 6x Apollish 140 , Case Thermaltake Urban S31 , Asus vw198s , Logitech z5500 !!! Cell. : Google Nexus 5
Ho concluso felicemente con: Xage, N@mez,Bhairava,m4dbra1n,jluk,gonfaloniere,peppestar,micanto1,frank70,sigix,REDpulsar,kyuzo,bobovieri_32,lord_d,imu,roci,riccardo68,trespass2 e bingolo
silent_sword è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2009, 19:25   #9365
Gandhi82
Senior Member
 
L'Avatar di Gandhi82
 
Iscritto dal: Feb 2007
Città: (Altopascio)
Messaggi: 1406
ragazzi devo aqcuistare un gruppo di continuita dato che a casa ho sbalzi di tensione
adesso ho un APC 1000i preso usato,dato che stanno facendo un buono sconto x comprarne nuovo volevo sapere che differenza c'è fra quello attuale che ho adesso,APC Smart-UPS 1000VA USB & Serial 230V, a questo che costa molto meno APC Back-UPS RS 1200VA LCD 230V
__________________
XP home \intel_I5_760\Asus P7P-55-D-E\Enermax Infiniti 650\RAM DDR3_Corsair_Value\Samsung sync master 245b \ati_4890 \ Antec Nine Hundred Gamer\Audio
creative sound blaster audigy 2zs 5.1\APC 1000VA SMART-UPS
Gandhi82 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 00:03   #9366
]LeStaT[
Senior Member
 
L'Avatar di ]LeStaT[
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 383
Quote:
Originariamente inviato da Bik Guarda i messaggi
Se ho ben capito, se stacchi la corrente l'alimentatore del PC, alimentato dall' UPS con onda semisinusoidale, ronza, se viene alimentato dalla rete non ha problemi. Se è cosi sono incompatibili..
Intanto ci tengo a ringraziare Pegasoslab e Mouimoui4 per le spiegazioni

Dopo aver letto però questo breve scorcio di thread mi state facendo preoccupare: state forse dicendo che gli APC con gli alimentatori a PFC Attivo è un matrimonio che non s'ha da fare?

Io ho intenzione di prendere l' APC Back-UPS RS 1200VA LCD 230V ed ho l'alimentatore Seasonic S12II-500 (500W) che ha il PFC Attivo. Dite che potrebbe darmi quel problema di incompatibilità?
In tal caso sono costretto a cambiare marca? Quale?
]LeStaT[ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 00:40   #9367
ais001
Senior Member
 
L'Avatar di ais001
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: VICENZA
Messaggi: 17010
Quote:
Originariamente inviato da Gandhi82 Guarda i messaggi
volevo sapere che differenza c'è
... hai provato a leggere il sito apc.com??? c'è scritto chiaramente cosa cambia tra i 2 modelli:

-> http://www.apc.com/resource/include/...se_sku=BR1000I

-> http://www.apc.com/resource/include/...sku=BR1200LCDI
ais001 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 08:11   #9368
Bik
Senior Member
 
L'Avatar di Bik
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: prov. Bologna
Messaggi: 5015
Quote:
Originariamente inviato da ]LeStaT[ Guarda i messaggi
Dopo aver letto però questo breve scorcio di thread mi state facendo preoccupare: state forse dicendo che gli APC con gli alimentatori a PFC Attivo è un matrimonio che non s'ha da fare?

Io ho intenzione di prendere l' APC Back-UPS RS 1200VA LCD 230V ed ho l'alimentatore Seasonic S12II-500 (500W) che ha il PFC Attivo. Dite che potrebbe darmi quel problema di incompatibilità?
In tal caso sono costretto a cambiare marca? Quale?
Non è che il problema sono i gruppi di continuità APC, il problema è che, a meno che siano progettati appositamente, gli alimentatori con PFC attivo devono avere in ingresso una corrente alternata con onda sinusoidale.
Gli APC serie RS hanno un uscita che approssima l'onda sinusoidale, altri UPS più economici hanno un onda quadra che è peggiore, per avere un onda sinusoidale l' APC ha la serie smart UPS, e sicuramente anche altri marchi hanno dei modelli con queste caratteristiche.
__________________
Se la Formula 1 è la tua passione vai su PassioneF1
Bik è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 11:04   #9369
voglioilmondo
Bannato
 
L'Avatar di voglioilmondo
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Acqui Terme (AL)
Messaggi: 3323
Salve

domani mi arriva il gruppo di continuità...ci sono problemi per installarlo ect o è facile?

consigli utili?
voglioilmondo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 11:08   #9370
ais001
Senior Member
 
L'Avatar di ais001
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: VICENZA
Messaggi: 17010
Quote:
Originariamente inviato da voglioilmondo Guarda i messaggi
consigli utili?
1. leggere la 1° pagina
2. leggere l'eventuale manuale allegato
ais001 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 12:35   #9371
B747
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2007
Città: Roma
Messaggi: 717
Quote:
Originariamente inviato da Bik Guarda i messaggi
Concludendo:se vuoi andare sul sicuro o prendi un alimentatore con PFC passivo, oppure un Enermax serie MODU82+ o PRO82+ con potenza inferiore a 540w (quella del tuo UPS) oppure cambiare UPS con uno con onda sinusoidale.
Grazie per il tuo parere

Cambiare UPS temo sia difficile, perchè il reso è possibile solo senza segni di usura (ed io l'ho provato), forse la cosa migliore è cambiare ali sul pc (e provare a vendere sul mercatino il Corsair) . Il mio è molto silenzioso, ora chiedo nelle sedi opportune se si hanno info sulla silenziosità/efficienza degli Enermax.

ciao
Gianluca
B747 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 13:24   #9372
]LeStaT[
Senior Member
 
L'Avatar di ]LeStaT[
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 383
Quote:
Originariamente inviato da Bik Guarda i messaggi
Non è che il problema sono i gruppi di continuità APC, il problema è che, a meno che siano progettati appositamente, gli alimentatori con PFC attivo devono avere in ingresso una corrente alternata con onda sinusoidale.
Gli APC serie RS hanno un uscita che approssima l'onda sinusoidale, altri UPS più economici hanno un onda quadra che è peggiore, per avere un onda sinusoidale l' APC ha la serie smart UPS, e sicuramente anche altri marchi hanno dei modelli con queste caratteristiche.
Bik, ma la serie SMART costa un occhio della testa (su internet, quello della serie RS che ho linkato prima, l'ho trovato sui 170€, mentre lo smart tocca i 300€).. mi trovo costretto a cambiare marchio a questo punto :-/ Sai consigliarmi qualche altro marchio/modello che non sia così proibitivo coi costi? Grazie
]LeStaT[ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 13:35   #9373
ais001
Senior Member
 
L'Avatar di ais001
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: VICENZA
Messaggi: 17010
Quote:
Originariamente inviato da ]LeStaT[ Guarda i messaggi
1. ma la serie SMART costa un occhio della testa
2. Sai consigliarmi qualche altro marchio/modello che non sia così proibitivo coi costi?
1. se vuoi un prodotto top ed esente da difetti ed incompatibilità è ovvio che lo devi pagare. nessuno svende un ottimo prodotto solo per la gloria, specie in questo mondo popolato dall'era del consumismo e del potere dei soldi

2. nel 1° post in 1° pagina ci sono prezzi e modelli..... hai provato a leggere???
ais001 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 13:51   #9374
]LeStaT[
Senior Member
 
L'Avatar di ]LeStaT[
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 383
Sì ovvio. Però io non so quali marche o modelli emettono la famigerata onda sinusoidale che il mio alimentatore richiede.. sai darmi qlk dritta?
]LeStaT[ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 14:10   #9375
ais001
Senior Member
 
L'Avatar di ais001
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: VICENZA
Messaggi: 17010
... SE leggi il 1° post c'è scritto
ais001 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 14:15   #9376
]LeStaT[
Senior Member
 
L'Avatar di ]LeStaT[
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 383
Cavolo mi dev'essere sfuggito.. corro subito!

Leggendo il primo post mi accorgo che l' Atlantis-Land Hostpower mi sembra il miglior rapporto VA/prezzo.. ma in qualità com'è messo? Cmq, da trovaprezzi.it, con poco più di 220€, porti a casa un 1000VA (600W). Sarà che esteticamente non è proprio il top (sembra una mattone forato restilizzato con un schermino da orologio che trovi dai polacchi :P), ma se non altro risparmi 80€

Ultima modifica di ]LeStaT[ : 15-11-2009 alle 14:51. Motivo: Aggiornamento post e considerazioni
]LeStaT[ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2009, 22:51   #9377
bigbeat
Senior Member
 
L'Avatar di bigbeat
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 407
Ragazzi io ho un'APC Smart-UPS 750 a cui ho collegato un PC desktop non di ultima generazione, un monitor vecchiotto (ancora di quelli a tubo catodico) e tramite una ciabatta ho collegato un masterizzatore dvd esterno e queste casse acustiche:

http://www.genelec.com/products/2-way-monitors/1032a/

Il tutto fà salire i led dell'UPS riguardo al carico di 2 sù 5.

Passo alla domanda.
A dicembre acquisterò un notebook, e volevo sapere se posso collegare anche questo all'UPS. Cioè voglio dire, ce la fà a sostenere tutto il carico?
Grazie!
bigbeat è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2009, 00:51   #9378
ais001
Senior Member
 
L'Avatar di ais001
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: VICENZA
Messaggi: 17010
... il notebook ha già la propria batteria che fa da ups.... a che ti serve collegare un notebook ad un ups???

... tanto la batteria che la usi o non la usi si scarica col tempo e devi sempre cambiarla eh?!
ais001 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2009, 09:49   #9379
matteoflash
Senior Member
 
L'Avatar di matteoflash
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Ancona
Messaggi: 2374
Salve ragazzi,

ho un problema di alimentazione che non riesco ad isolare, perciò vorrei chiedere a voi.
Da quando ho installato una scheda video più potente della precedente (da x1950 Pro a 8800 GT Amp!), mi capita a volte che il PC si spenga all'istante e senza preavviso.. ho pensato subito all'alimentatore, ne ho preso uno da 750W ma a quanto pare non ha risolto il problema.

Allora ho pensato.. se il mio PC richiede una potenza istantanea superiore a quella fornita dal gruppo di continuità, è possibile che si spenga il PC oppure questa potenza entra in funzione esclusivamente nei casi di blockout della rete elettrica?
Attualmente ho un gruppo di continuità Trust da 750 VA (che in realtà sono circa 320-360W se non ricordo male), il consumo del sistema nei picchi è circa 310-320W e gli spegnimenti avvengono anche da desktop, non solo sottosforzo.

Grazie a tutti quanti!
__________________
MoBo: MSI MPG X570 | CPU: AMD Ryzen 9 3900X 12-Core | RAM: AData XPG Gammix D30 2x8GB 3200MHz DDR4 CL16 | GPU: Zotac GeForce RTX 2080 8G
SSD: AData Spectrix XPG S40G 512GB M.2 Gen3x4 NVME | HDD: 1x WD Red (2TB), 1x WD Red (3TB)
Case: Cooler Master MB511 | Monitor: Samsung C27F591 27" Curved | Mouse: Roccat Kone(+) 6000 DPI, Logitech G700S | UPS: APC BE700G-IT
matteoflash è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2009, 10:56   #9380
DooM1
Senior Member
 
L'Avatar di DooM1
 
Iscritto dal: Jul 2002
Città: Cagliari
Messaggi: 13455
L'UPS "conta" solo in caso di modalità a batteria, che si ha durante i black-out.
Comunque se ti si spegne insieme al PC, anche l'UPS allora può essere lui la causa. Altrimenti no.
__________________
MoBo:Asus Prime x470-Pro*CPU:AMD Ryzen 2700*RAM:Kingston: HX430C15PB3K2/16*Sk.Vid:Asus DUAL-RX580-O8G*Ali:Enermax Revolution87+ 550W*Storage:Samsung 860 Evo 1TB + WD5000AADS*Mons:Dell 2209WAf + LG 24EA53VQ
DooM1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualità migliore? Alla prova con Marvel's Avengers NVIDIA DLSS vs AMD FSR, chi offre la qualit&agra...
Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di Sam continua su PS5 - Recensione Death Stranding: Director's Cut, il viaggio di S...
Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top giustificano il prezzo? La recensione Sony Xperia 1 III: display e fotocamera al top g...
Psychonauts 2: la psicologia incontra il gaming Psychonauts 2: la psicologia incontra il gaming
Samsung Galaxy Watch4: è lui il miglior smartwatch per gli Android! La recensione Samsung Galaxy Watch4: è lui il miglior s...
Partnership tra CAKE e Polestar, per una...
Auto elettrica e LA7 Piazzapulita: nel 2...
Surface Duo 2, Microsoft promette tre an...
Chrome, patch di urgenza per il fix di u...
iPhone 13: rivelate le specifiche delle ...
La Tesla Model Y diventa Hyper Hybrid: m...
Diventa ricchissimo grazie alle azioni T...
Bill Gates punzecchia Bezos e Musk: 'Spa...
Ecco il folle video che Razor ha girato ...
Mercedes-Benz sulla partnership con Stel...
TikTok, studio in controtendenza: alcuni...
Lo shortage di chip finirà a brev...
iPhone bloccato dopo l'update di iOS15: ...
iPhone 13 Pro, le app di terze parti son...
Fortnite, arriva anche Tom Hardy con una...
Firefox 92
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Opera Portable
Opera 79
Chromium
NTLite
Advanced SystemCare Ultimate
SmartFTP
GIMP Portable
Media Player Classic Home Cinema
Backup4all
Google Chrome Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:32.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v