Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Editing e Codec video

XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzione futura di Qualcomm Snapdragon
XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzione futura di Qualcomm Snapdragon
Nella terza giornata del proprio Snapdragon Tech Summit 2019 Qualcomm rimarca l'attenzione per l'evoluzione delle soluzioni di realtà virtuale, realtà aumentata e dell'exdended reality che ne rappresenta il connubio. Nel futuro dell'azienda grande spazio anche al mondo dei PC portatili sempre connessi, con nuove piattaforme per tutti i segmenti di prezzo
Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast", il cuore degli smartphone del 2020
Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast", il cuore degli smartphone del 2020
Il nuovo SoC top di gamma di Qualcomm pone le basi di quelli che saranno i migliori smartphone Android attesi il prossimo anno: connettività 5G, più potenza rispetto a quanto disponibile ora ma più di tutto un nuovo engine di intelligenza artificiale destinato a migliorare la fruizione degli smartphone a partire da immagini e video. "The beast", così è definito internamente dalla stessa Qualcomm
5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm
5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm
Qualcomm annuncia al proprio Snapdragon Tech Summit due nuovi SoC per gli smartphone del 2020, incentrati sul suppoto alle tecnologie 5G. Snapdragon 865 e Snapdragon 765 sono nei piani dell'azienda gli strumenti che renderanno la tecnologia 5G sempre più diffusa e accessibile ad un elevato numero di utenti
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 27-01-2008, 12:45   #21
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Grazie moltissimo per il rilievo.

Continuo con segnalazioni e guide specialistiche.

Muy obrigado
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-01-2008, 13:28   #22
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Mettere sottotitoli a un AVI - Divx

Categoria: guida specialistica

Mettere sottotitoli a un AVI - Divx (esterni, permanenti, indicizzati).

Ci siamo procurati un film in una lingua sconosciuta (es. lo abbiamo comprato all'estero o scaricato dalla rete) e ci siamo procurati i sottotitoli della traduzione.
Alcuni siti su internet consentono di scaricarsi sottotitoli per decine di migliaia di film, in tantissime lingue (anche se l'italiano è più difficile da trovare, in inglese si trovano quasi tutti i film).
Tra i siti più utilizzati ci sono Podnapisi, Opensubtitles, DivX SubTitles. Se cerchiamo su internet ci sono tanti altri siti specializzati nei subs per le serie di telefilm e cartoon più popolari.
Molto spesso i sottotitoli non andranno in sincrono con il nostro film, sia perchè hanno un framerate differente o una durata diversa.
Il primo (e più importante) software necessario per lavorare sulla sincronizzazione e altro è Subtitle workshop.
Ma veniamo ai vari casi che ci interessano.

Parte prima: Sottotitoli esterni:

Se vogliamo vedere il film con il pc o il nostro lettore da tavola supporta i sottotitoli, una volta che ci siamo procurati il file testo, dobbiamo risincronizzarlo con il film.
Si usa Subtitle workshop.
Carichiamo il film e i sottotitoli, ci portiamo all'inizio del primo parlato nel film ed evidenziamo il primo sottotitolo corrispondente, click sul tasto s (add video sync),





poi add video media, spunto su extrapolate, poi adjust. Dopo ciò click sul tasto Mark first sync point


.


Infine andiamo verso metà del film e selezioniamo la riga di sottotitoli corrispondente. Click su mark as last sync point





e nella finestra che appare su ok.
Finito!
Il 95% delle volte automaticamente risincronizza i sottotitoli con il film.
Non resta che salvare i sottotitoli nel formato voluto e compatibile con il lettore.
Prima di salvarli, a volte è utile l'opzione di subwork, dalla voce tools\information and errors fare un fix errors che corregge gli errori nel file (a volte bisogna operare manualmente).
Per i sottotitoli più difficili da sincronizzare, è utile sincronizzarne e salvarne vari spezzoni (es. ogni 20 minuti), per poi riunirli con l'apposita funzione "join subtitle"

Per vedere il film con i sottotitoli esterni sul pc, dobbiamo aver già installato i codec necessari, ed utilizzare players che consentono la visualizzazione Video Lan - VLC o bsplayer (che spesso abbiamo nel pacchetto dei codec).
Se nominiamo il file sottotitoli con lo stesso nome esatto del film, con questi player vengono caricati automaticamente, altrimenti li carichiamo dall'opzione sottotitoli dei players (dove possiamo anche modificarne colore e caratteri).
Subtitle workshop può sincronizzare anche con i mpeg o i vob, ma non è argomento di questa guida.
Solo un accenno, anche perchè spesso i lettori da tavola consentono di caricare sottotitoli solo per gli avi.
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-01-2008, 13:38   #23
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Categoria: guida specialistica

Mettere sottotitoli a un AVI - Divx (esterni, permanenti, indicizzati).


Parte seconda: Sottotitoli permanenti

Se il nostro lettora da tavola, legge gli avi, ma non carica i file dei sottotitoli, non ci resta che sovrascriverli al film in modo permanente.
In pratica si tratta di una ricodifica.
Usiamo Virtual dub, ma dobbiamo scaricarci anche il plugin subtitler che scompattiamo nella cartella plugin di virtual dub.
Ricordiamoci sempre di controllare e, se necessario modificare, la sincronizzazione dei sottotitoli con il film, con il solito subtitle workshop, e lo salviamo in formato *.ssa)
Poi carichiamo il film in virtual dub, dalla voce video, selezioniamo filter, poi add e selezioniamo il filtro subtitler.
Infine ci carichiamo il nostro file *.ssa





sempre dalla voce video, selezioniamo compression ed impostiamo il codec che vogliamo usare.
Poi dalla voce file, selezioniamo save as ed ok.
L'inconveniente della ricodifica e che sovrascrive il testo frame per frame, ed inevitabilmente occorreranno alcune ore (a meno di avere potenti cpu).
Poi però abbiamo il nostro film con i sottotitoli permanentemente scritti sul film (e non possiamo più eliminarli).
Infine consente la presenza di un unico file sottotitoli (non è possibile avere doppi sottotitoli come se esterni o indicizzati).

Un tool (che utilizza virtual dub) ma scritto apposta per i sottotitoli è AVI ReComp
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-01-2008, 13:52   #24
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Categoria: guida specialistica

Mettere sottotitoli a un AVI - Divx (esterni, permanenti, indicizzati).


Parte terza: Sottotitoli "indicizzati"

A me piace vedere i film in lingua originale con i sottotitoli.
Però sul lettore da tavola, alcuni avi danno problemi e non caricano correttamente i sottotitoli o si bloccano.
Navigando su internet ho trovato un'ottima e veloce soluzione (impiega 3 o 4 minuti per "indicizzare" il file dei sottotitoli all'avi). In poche parole, li potete richiamare o escludere col lettore da tavolo, senza aver bisogno di un file sottotitoli esterno.
E' necessario che il lettore legga i file divx.
Abbiamo bisogno di scaricarci sub2divx e DivXMux e bmptoxsub.
Scompattiamo tutto in un'unica cartella a nostra scelta.
Poi clicchiamo su sub2divx.exe.
Dalla voce file\open avi, carichiamo il film e dalla voce file\open srt carichiamo il file sottotitoli (che abbiamo prima risincronizzato con subwork e salvato nel formato .srt).
Clicchiamo sulla prima riga di testo in modo che venga evidenziato a video.
Un'accortezza è di spostare con gli appositi cursore il testo in posizione più centrale (consiglio vertical position 111 per un video da size *** x576) altrimenti rischiamo che i sottotitoli siano troppo bassi sullo schermo e non li vediamo.
Per le prime volte, facciamo un po' di prove, fino a trovare la posizione ottimale e preferita.

.


Abbiamo anche la possibilità di caricare subs in altre lingue, in modo da poter cambiare durante la visione il linguaggio dei sottotitoli.
In questo caso clicchiamo su new, poi su subtitle 2, poi dalla voce file open srt, carichiamo il secondo file srt.
Sempre ricordiamoci di selezionare la prima riga anche di questi secondi srt.
Possiamo anche caricare una terza, una quarta e anche una quinta lingua differente di sottotitoli (ma dovete proprio essere dei geni per parlare tante lingue, o avere amici di tante nazionalità).
Per ultima cosa non ci resta che cliccare su create divx (o selezionarlo dalla voce subtitles)

.


Si aprirà una finestra dos e il programma procederà a lavorare i sottotitoli.
Il bello di questa procedura è che impiega 3 o 4 minuti, contro le diverse ore di virtualdub.
Vi crea un film in formato divx e se il vostro lettore da tavola supporta i divx, vedrete il film con i sottotitoli in diverse lingue e potrete anche toglierli durante la visione o cambiare da una lingua all'altra.
Senza aver bisogno di masterizzare anche il file dei sottotitoli esterni, in quanto vengono "inglobati", ma non in modo permanente, all'avi.
Esempio il mio (scarso) lettore da tavola legge tutti gli avi e anche i file srt per i sottotitoli.
Però si vedono piccoli piccoli, molto centrati e solo in colore bianco che spesso si confonde con l'immagine del film e si bloccano o non sono digeriti, oppure voi avete un lettore che legge i divx, ma non i files sottotitoli esterni.
Sub2divx risove alla grande.
In pochi minuti svolge il suo lavoro ed è possibile cambiare colore, dimensione, carattere, posizione etc.
Con questo sistema riusciamo finalmente a vedere tutti i film con i sottotitoli con le nostre impostazioni e personalizzazioni preferite. E vanno perfettamente.

Tre ulteriori aiutini se sub2divx vi dice creation failed.
  • Primo: lavorando in ambiente dos non accetta lettere accentate e caratteri strani (es. "la vita è bella.avi" vi dirà che fallisce. Rinominare in "la vita e bella.avi" ).
  • Secondo: ci possono essere degli errori nei sottotitoli. Usare subwork con l'opzione information and errorors\fix
  • Terzo: può essere il film ad avere qualche errore. Caricarlo in virtual dub, voce video\direct stream copy e risalvarlo.
    In questo modo sono riucito a processare filmati anche quando sub2divx dava messaggi di errori.

Lo consiglio agli appassionati.
Soprattutto a chi ama i film in versione originale.
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-02-2008, 13:38   #25
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Problemi comuni avi: audio non in sincronia

Categoria: problemi avi

Problemi comuni avi: audio non in sincronia.


Ci sarà capitato in un avi l'effetto acquario, cioè l'attore parla e solo dopo qualche secondo si sente l'audio.
E' il caso di audio fuori sincronia.
Rimetterlo in sincronia, non è operazione semplicissima, a volte ci vuole pazienza.

Apriamo il film con Nandub

alla voce audio selezioniamo interleaving e
a secondo che l'audio sia in anticipo o ritardo cambiamo i ms in delay
Non dobbiamo mettere nessun segno se l'audio e in anticipo e - (il segno meno) se l''audio è in ritardo.
Avviso che spesso sarà un numero a tre cifre.
Dobbiamo andare per tentativi, finchè non riazzecchiamo il sincrono.
Clicchiamo sulla seconda freccia del play (il video modificato) per controllare il risultato.




Se l'audio è in vbr (variabile bitrate) l'operazione potrebbe essere più difficile del previsto (benchè nandub a differenza di virtualdub, supporti l'audio vbr).
In questo caso sarà utile demuxare (separare l'audio es con Xilisoft) e codificarlo in MP3 cbr e poi riunirlo all'avi in questo modo:

apriamo Virtual dub mode

carichiamo il film
voce stream \ clicchiamo disabilita sulla vecchia traccia audio,
mentre invece clicchiamo add e prendiamo la traccia stabilizzata in cbr demuxata con xilisoft

Voce video\direct stream copy
voce file save as
salviamo il nuovo avi con la traccia in cbr.
Poi riprocediamo all'interleaving.
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-02-2008, 14:25   #26
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Trucchetto: se l'audio è fuori sincronia dopo codifica da DVD, mpeg o altro

Se vogliamo evitare la perdita di tempo della ricodifica, agiamo solo sull'audio.

Carichiamo di nuovo l'originale (DVD, mpeg, etc) in Auto Gordian Knot - AGK

mettiamo lo spunto su target quality (lasciamo il 75% di default)
Impostiamo da advanced settings \audio cbr mp3 128 (o 192)

Clicchiamo add job e poi start.

Facciamo fare ad agk l'analisi del film e l'encoding audio. (controlliamo nel log e quando si apre la finestra dos dell'encoding audio).
Finito con l'audio, quando parte la conversione del film (running single pass encoding nel log)
clicchiamo la finestra simile a virtual dub nella barra delle applicazioni,
show status window \ abort ed interrompiamo il processo (il tutto impiegherà pochi minuti dipende dalla cpu).

Poi nella cartella agk temp troviamo il nostro audio in mp3.

Si chiamerà così:

nomefilm DELAY 57ms.mp3 (nell'interleaving 57)

oppure

nomefilm DELAY -421.mp3 (nell'interleving -421)

apriamo Virtual dub mode

carichiamo il vecchio film fuori sincronia
voce stream \ disabilita sulla vecchia traccia audio non sincronizzata,
mentre invece clicchiamo add e prendiamo la traccia stabilizzata della cartella agk temp.

Voce video \ direct stream copy
voce file \ save as
salviamo il nuovo film con la traccia cbr di agk

Probabilmente saranno fuori sincrono (se c'è la parola delay nel titolo)

In questo caso apriamo Nandub
file \ carichiamo il nuovo video
voce audio \ interleaving - click per l'immagine
riportiamo in "delay audio track" il numero trovato nel titolo mp3 di agk
(senza segno o negativo)
voce video \ direct stream copy
voce file \ save as AVI

Con questo trucchetto ci evitiamo il fastidio di azzeccare esattamente per tentativi il numero esatto di ms fuori sincrono.

Inoltre può sempre essere utile per demuxare e ricodificare (es. in cbr) una traccia audio da un video.
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-02-2008, 14:58   #27
dr-omega
Senior Member
 
L'Avatar di dr-omega
 
Iscritto dal: Sep 2002
Città: Mordor
Messaggi: 2921
...e una guida per aggiungere una traccia sottotitoli ad un dvd esistente???

Ottimo 3d!!! 8)
__________________
Nucleare in Italia?Le (ottime) ragioni del no: http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...&postcount=125 - "Genio di uno cane!" (Cit. Dr.Bang)

>>World od Warships HWU thread<< / >>World of Warships personal stats...Arrr!<<
dr-omega è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-02-2008, 13:07   #28
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
vedere la tv via satellite con il computer

Categoria: guida specialistica

Vedere la tv via satellite con il computer


Sembrerebbe più difficoltoso, invece è una cosa economica e semplicissima. Tantissime persone sfruttano questa possibilità.
Tutto quello che ci serve è una scheda sat (o un modem sat) e una parabola.
Ed abbiamo trasformato il nostro pc in un ricevitore-decoder-registratore per vedere e registrare tantissimi programmi via sat.
  • La scheda sat: ormai sono in vendita ad un prezzo contenuto.
    La più comune è la skystar2.
    Nuova costa sui 50€, ma si può trovare anche usata su ebay a meno di 20€ e anche a prezzi inferiori.



  • La parabola: anche qui ci sono vari prezzi, in ogni caso non costa molto, anche perchè è un semplice pezzo di alluminio con uno (o due) illuminatori.
    Viene puntata fissa verso un satellite (tra i tanti che ci sono, i migliori sono Hotbird ed Astra).
    Può anche essere motorizzata, ha cioè un piccolo motorino che la orienta e sposta verso satelliti differenti.
    Montarla non è complicato.
    Più complicato è orientarla con precisione verso il satellite voluto.
    E' una questione di piccolissimi spostamenti: se siamo fortunati, magari azzecchiamo subito la giusta posizione, altrimenti potremmo impiegarvi anche diverse ore.
    Consiglio di vedere come sono orientate le parabole dei vicini, se possibile prenderne l'esatta inclinazione, altrimenti, con pazienza, sintonizziamo il decoder su un canale e muoviamo la parabola leggermente, finchè non appare la visione.
    Altrimenti occorre un tecnico.
    Su internet ci sono istruzioni su come montare una parabola e anche attrezzi specifici (e software es. FastSatfinder ) che ne aiutano l'orientamento.

  • I programmi: una volta montato tutto, sono necessari i giusti driver della scheda-pci-Sat: i più usati sono i technisat.
    Di solito sono forniti con il cd della scheda sat.
    Poi serve un programma che permetta di vedere e registrare i vari canali.
    Premetto che ci sono tantissimi canali (tra criptati, free to air e radio sono circa 3.000 canali per satellite), tutti i canali hanno una visione sempre perfetta (essendo digitale, non ci sono le interferenze che ha una comune antenna coassiale).
    Inoltre con un lettore di card (detto smartmouse, anche questo costa sui 15 euro) è possibile inserire le smart-card del nostro abbonamento per i canali criptati a pagamento (es. Sky).


    Tra i programmi più usati per vedere e registrare le tv-sat, ne voglio menzionare due.

  • Progdvb è il leader del mercato.
    E' facile da usare e sono stati scritti molti plugins con gli usi più svariati e incredibili, soprattutto, è completamente gratuito.
    Si comincia con fare la scansione del\dei satelliti (impiega 10 minuti).
    L'uso è intuitivo: si clicca sul canale che si vuole vedere e con il tasto "registra" salviamo il programma in qualità digitale (mpeg2).
    Consente la programmazione, anche settimanale o mensile (come un comune videoregistratore) per registrare programmi futuri.
    E' possibile anche registrare doppio audio e sottotitoli (per i canali che li trasmettono), benchè sia procedura più complicata rispetto a skyview.
    Ha meno personalizzazioni rispetto ai concorrenti, tra i quali va ricordato skyview.
    Sia progdvb che skyview sono sviluppati nell'europa dell'est (mi sembra che uno sia russo e l'altro polacco).
    Grazie a ciò sono entrambi free e si sono conquistati la leadership del mercato (sono usati in tutto il mondo).



  • L'uso di Skyview è simile a quello di progdvb, solo che skyview ha più opzioni, è più facile registrare il multi-PID (doppio audio, sottotitoli, trama dei film, in formato T.S. simile al mpeg) e modificare l'aspetto del video o il filtro di luminosità-contasto, etc.
    Consente anche la registrazione direttamente in formato divx, ma è imperfetta ed è preferibile convertire il video in un secondo momento.
    Consiglio però di usare Progdvb, è il più usato in assoluto.

Ultima modifica di Pao1o : 09-02-2008 alle 13:11.
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-02-2008, 02:46   #29
fabiomi
Senior Member
 
L'Avatar di fabiomi
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: ...cazzofigata!!!!
Messaggi: 4003
grande guida!! però se uso sub2divx con vista mi da errore...comctl32.ocx
__________________
che delirio
fabiomi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2008, 13:55   #30
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Categoria: analizza codecs di un video

GSpot


clicca l'immagine per ingrandirla



Abbiamo un problema con i codecs di un film?
Ecco che ci viene in aiuto questa utility che analizza il video e ci dà un mucchio di informazioni utili, compreso l'indicazione precisa di quale codec venga effettivamente usato e se installato correttamente o mancante.


Vantaggi:
  • E' un programma leggerissimo.
  • E' free
  • E' facile da usare
  • Stabilisce quali codec (audio e video) sono richiesti per visualizzare correttamente il video
  • Determina se sono già installati o meno
  • Elenca i possibili problemi
  • ci indica molte informazioni (durata, aspect ratio, bitrates, struttura del video)
  • ha un database interno di oltre 350 codecs video e 150 codec audio

Consigli:

E' un software molto utile per chi si interessa di editing video, tanto che è spesso compreso in numerosi pacchetti di codecs.
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-03-2008, 10:12   #31
Gemma
Bannato
 
L'Avatar di Gemma
 
Iscritto dal: Feb 2001
Città: outside italy
Messaggi: 1076
grandissimo!

posso inoltrare una richiesta?

io ho una serie solo in inglese e ho reperito i sottotitoli sempre in eng, che però son sincronizzati evidentemente con un altro montaggio.
Ad ogni "stacco" fra le scene (quello che in tv doveva essere il taglio per la pubblicità) mi va fuori di tot tempo.

C'è una guida completa all'utilizzo di Subtitles workshop che permetta di capire come ridefinire il timing di blocchi di sottotitoli sincronizzandoli in real time durante la visione?
Gemma è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-03-2008, 13:09   #32
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Grazie dei complimenti, ma è solo un mio modesto contributo dettato dalla passione.
Cmq ho gradito e ringrazio di nuovo.

Per quanto riguarda la guida, prova a rileggere con attenzione questi due
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...7&postcount=22
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...4&postcount=18

Il tuo problema è proprio dovuto a quei "blocchi" e forse al fatto che i sottotitoli scaricati spesso non coincidono con il film (per vari motivi tra cui differenza di frame per secondo ed anche che di uno stesso film ne fanno versioni leggermente differenti, es. per il mercato latino\americano, per quello europeo etc.)
I consigli sono 2:
primo scaricati dai siti indicati diversi sottotitoli per lo stesso film (ce ne sono sempre più di uno) e provarli, magari uno si sincronizza più facilmente.
Secondo consiglio (dettato dalla mia esperienza in tanti film sottotitolati) è quello di salvare i sottotitoli a blocchi e sincronizzarne es. uno ogni 20 minuti.
Salvi i primi 20 minuti col nome film1.srt, da 20 a 40 minuti col nome film2.srt, etc. etc.

A volte per alcuni film particolarmente ostici ho dovuto salvare una decina di spezzoni film**.srt sincronizzati.

Dopo che hai salvato vari spezzoni li unisci con subtitlework\tools\join subtitle

Ciao

Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-03-2008, 18:19   #33
drake74
Member
 
L'Avatar di drake74
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 110
info copia file .vob

ciao ragazzi
ho appena acquistato un dvd e verrei copiarne il contenuto sull'ha ma non me lo concede che devo fare?

ho anche utilizzato dvd decrypter con esito negativo

grazie
drake74 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-03-2008, 12:09   #34
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Ti avevo già risposto in un altro topic
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...03&postcount=1
Se non ce la fa dvddecrypter prova dvdfab o shrink.
Di solito dvd fab deprotegge i film che gli altri due non riescono.
Altrimenti prova anche dvd santa.
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-03-2008, 10:48   #35
Elsis1977
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2008
Messaggi: 12
Mkv e alta definizione

Forse mi ripeto, ho scritto in altri topic, ma mi hanno consigliato di scrivere pure in questo topic:

Ciao boys, la domanda:
Avendo dei file mkv che vorrei convertire in altri formati leggibili dal philips(divx, avi, mp4) quale programma (mi hanno suggerito mediacoder) e quale procedura utilizzare?
Quello che io vorrei è provare l'alta definizione visto che ho il recorder con uscita hdmi e la tv full hd, vorrei avere il piacere di vedere un film in hd.

Grazie a tutti.
Elsis1977 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-03-2008, 13:38   #36
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Prova questo
http://www.xdownload.it/software_321...converter.html
Per quanto riguarda l'alta definizione, dipende dal file sorgente.
Se non è in alta definizione, lascia perdere perchè viene fuori una schifezza.
Se il sorgente è in 1280x720 (720p) oppure 1920x1080 (1080 progressivo o interlacciato) basta che imposti gli stessi parametri nel programma di conversione.
Mediacoder va bene ed è gratis:
nella scheda ‘video’ scegli mpeg4, lascia il size ed audio originali, e fai delle prove con opzione mencoder o ffmpeg.

Ciao, buona Pasqua.
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2008, 13:50   #37
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Categoria: player multimediale

Bsplayer 1.36



clicca l'immagine per ingrandirla



E' uno dei più famosi player e dei più scaricati.
Dicono sia usato da oltre 70 milioni di persone ed è tradotto in più di 90 lingue.
Sviluppato nell'europa dell'est dalla Webteh è un player per windows che riproduce molti formati (AVI, MPEG, Ogg, Matroska, ASF, QuickTime, MP4, WAV, mp3...)
A partire dalla versione 1.38, a bsplayer è stato aggiunto un fastidioso addon commerciale, perciò vi consiglio la versione del link sopra.


Vantaggi:
  • E' un programma leggerissimo.
  • E' free (quantomeno la versione consigliata)
  • E' facile da usare
  • Usa pochissima CPU
  • Mostra i sottotitoli, personalizza la posizione, colore, trasparenza, li posticipa o anticipa (formati supportati: MicroDVD, SubViewer, SubRip).
  • Utilissima l'opzione di pan scan per un ingrandimento ottimale del video
  • Personalizza l'aspect ratio, cambia risoluzione, cattura una snapshot
  • Utilissima l'opzione segnalibro per far ripartire un film al punto desiderato
  • Supporta il doppio audio e consente il caricamento di un file audio (o sottotitolo) esterno

Consigli:

E' un must, un player che non dovrebbe mancare a nessuno.
La versione Pro ha dei codec interni, ma scade dopo un anno.
Consiglio di fermarsi alla versione 1.36.

Ultima modifica di Pao1o : 31-03-2008 alle 13:52.
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2008, 17:27   #38
pringles
Junior Member
 
Iscritto dal: Apr 2008
Messaggi: 2
Quote:
Originariamente inviato da Pao1o Guarda i messaggi
Categoria: guida specialistica

Mettere sottotitoli a un AVI - Divx (esterni, permanenti, indicizzati).


Parte terza: Sottotitoli "indicizzati"

un saluto a tutti,e complimenti per le guide del post,veramente fatte molto bene.
ho scritto per sapere una cosa (se posso),ho seguito la procedura per i sottotitoli con sub2divx,funziona,però vedo i sottotitoli non con il colore pieno ma i testi vuoti,cioè mi spiego meglio come se fosse soltanto il contorno delle lettere.
da cosa può dipendere?

grazie anticipatamente per un eventuale risposta
pringles è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-04-2008, 13:01   #39
Pao1o
Member
 
L'Avatar di Pao1o
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Toscana
Messaggi: 188
Se li vedi in basso sopra le bande nere e hai impostato come colore di sfondo il nero, è una possibile causa.

Prova a cambiare l'impostazione colore (fore & outline) in sub2divx e diminuire l'outline width.

Io esempio mi trovo bene con queste impostazioni




Ciao e grazie a te......
Pao1o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-04-2008, 17:28   #40
pringles
Junior Member
 
Iscritto dal: Apr 2008
Messaggi: 2
ho seguito il tuo consiglio ma non è cambiato niente,non vorrei fosse la tv.
ti allego una foto per farti vedere.
la foto in questione è stata scattata dopo aver impostato con i colori
che mi hai consigliato.
pringles è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzione futura di Qualcomm Snapdragon XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzio...
Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast", il cuore degli smartphone del 2020 Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast...
5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm 5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865...
HP Omen 15-dc1041nl: il notebook gaming con GeForce RTX 2060 HP Omen 15-dc1041nl: il notebook gaming con GeFo...
Nuovo Honor V30: ecco come il produttore cinese risolverà il problema del ban Nuovo Honor V30: ecco come il produttore cinese ...
L'intelligenza artificiale ora legge anc...
Project Scarlett: il capo di Xbox ci sta...
Vanquish tornerà nel 2020 con una...
TCL Plex, uno smartphone concreto e funz...
YouTube limita le restrizioni sui conten...
Blocco note non sarà più o...
Samsung Galaxy Note10 lite: ecco lo smar...
Bollette a 28 giorni: TIM inizia a rimbo...
David Tonizza campione del mondo piloti ...
Per Huawei il nuovo divieto della FCC &e...
Iveco e Nikola Motor svelano il loro pri...
HUAWEI FreeBuds 3 sfidano gli AirPods Pr...
Google: arrivano in Italia gli animali i...
Juniper Networks: la rete diventa autono...
Amazon, le offerte di oggi 5 dicembre: c...
Opera Portable
Opera 65
BurnAware Premium
BurnAware Free
Paint.NET
HWiNFO Portable
HWiNFO
Firefox 71
Mozilla Thunderbird 68
IObit Software Updater
Chromium
VirtualBox
IObit Malware Fighter
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
PeaZip
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:00.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v