Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Mobile > Portatili > Thread Ufficiali

AMD Ryzen 9 3950X: ora anche a 16 core
AMD Ryzen 9 3950X: ora anche a 16 core
Presto in commercio il nuovo processore top di gamma di AMD, che su piattaforma socket AM4 riesce ad integrare ben 16 core capaci di operare a frequenza di clock molto elevata. La risultate, grazie alle qualità dell'architettura Zen 2, sono prestazioni ai vertici su tutti i fronti per-un prezzo che è elevato ma ben più competitivo, almeno per ora, rispetto a quelli delle CPU Core X di Intel
PES 2020 vs FIFA 20: la sfida eterna ha un nuovo vincitore
PES 2020 vs FIFA 20: la sfida eterna ha un nuovo vincitore
Con eFootball PES 2020 Konami ha ulteriormente affinato quanto di buono si era visto nel capitolo uscito lo scorso anno. Potendo fare affidamento su migliorie che riguardano soprattutto il gameplay e il realismo delle situazioni di gioco, il franchise dimostra di essere definitivamente tornato ai massimi livelli dopo un lungo periodo di appannamento
Huawei nova 5T: un medio gamma che sa fare il top di gamma. La recensione
Huawei nova 5T: un medio gamma che sa fare il top di gamma. La recensione
Huawei non abbandona il mercato degli smartphone anzi decide di puntare alla gamma media presentando un nuovo smartphone della serie nova ossia il nuovo Huawei nova 5T. Fratello per design e caratteristiche dell’Honor 20 Pro presentato qualche mese fa si propone ad un prezzo di 429€. Li merita? Ecco la nostra recensione.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 29-11-2006, 01:39   #1
webrider
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2004
Città: Boston, USA
Messaggi: 304
[Official Thread] ASUS F3J - PRO31J - Z53J

ASUS PRO31Jm - THREAD UFFICIALE
di Webrider, Plax e Diegopablo, 28 novembre 2006

L'Asus PRO31Jm è un laptop realizzato appositamente per la GDO, che risulta del tutto simile all'Asus F3JM, un modello venduto in Francia, Germania e Repubblica Ceca. In Italia è venduto in esclusiva assoluta da MediaWorld e Saturn. E' un notebook dell'ultima generazione, che si dimostra estremamente versatile con tutte gli applicativi dedicati alla riproduzione e registrazione audio & video, al gioco, IM e navigazione web in simultanea.



Il PRO31Jm offre prestazioni eccezionali grazie al processore Intel Core 2 Duo da 2GHz e un'esperienza di gioco più che soddisfacente grazie alla scheda video nVidia GeForce Go 7600 con ben 512MB dedicati!


Dove e perché comprarlo

Questo notebook è in vendita al MediaWorld ad un prezzo decisamente competitivo, 1399 Euro (sempre che troviate ancora dei pezzi disponibili) oppure nei punti vendita Saturn ad un prezzo addirittura inferiore, ovvero 1349 euro. Si adatta perfettamente ad ogni tipo di utilizzo, gaming, office, video editing, nessun problema.


SPECIFICHE TECNICHE
  • Processore: Intel Core 2 Duo T7200 (2.00GHz, 4MB cache L2, FSB 667MHz)
  • Chipset: Intel 945PM
  • RAM: 2048MB (2 x 1024MB) DDR2 SDRAM 667 Mhz
  • Hard Disk: SATA Fujitsu 120GB 5400 rpm con supporto al NCQ
  • Masterizzatore: DVD±R/RW Double Layer LG GSA-T10N DVD +8x8x/-8x6x, DL+4x/-4x, RAM 5x, DVD 8x, CD 24x16x24x, BUFFER 2 MB
  • Display: 15.4 pollici Glare Type, WXGA 1280 x 800 pixel
  • Scheda video: NVIDIA GeForce Go 7600 512MB dedicati
  • Sistema Audio: Scheda Intel High Definition Audio
  • Wi-Fi 802.11a/b/g
  • Bluetooth 2.0+EDR
  • Webcam 1.3Mpixel con microfono integrato
  • Modem 56 Kbps V.90
  • LAN Gigabit Ethernet 10/100/1000
  • Porte: 4 porte USB Versione 2.0, Firewire IEEE 1394 (4 pin), slot ExpressCard|54, porta DVI-D, porta VGA, uscita TV S-video, card reader 4 in 1 (MMC/SD/Memory Stick/MS pro), Connettore RJ 11, Connettore RJ 45, Uscita cuffie (combinato S/PDIF), Ingresso microfono
  • Batteria: Ioni di litio (Li-Ion), capacità 6 celle
  • Dimensioni e peso: 36.5 cm (L), 26.9 cm (P), 4.0 cm (A), Peso 2.9 kg
  • Tastiera: 88 tasti
  • Puntatore: Touch pad
  • Sistema Operativo: Microsoft Windows XP MCE 2005
  • Applicativi: Works 8.5, NERO 6.0
  • Utilities: CD Driver&Utilities, ASUSDVD, PowerDirector Pro, Medi@Show, ASUS Recovery DVD
  • Garanzia del produttore: 24 mesi

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE
  • alimentatore
  • adattatore per uscita TV S-video
  • cavo modem
  • panno per la pulizia dello schermo lcd
  • manuali e guida introduttiva
  • 7 supporti ottici (Recovery DVD, Microsoft Works, Nero Burning ROM, CD driver e utility, Asus DVD, PowerDirector Pro, Medi@Show)
  • certificato di garanzia

Design e qualità costruttiva



Spendiamo qualche parola sull'aspetto esteriore di questo notebook. Premetto che sarò volutamente ipercritico, sollevando ogni minima eccezione verso questo prodotto, salvo poi constatare che la qualità è decisamente buona.

Il design, che richiama le classiche linee Asus, è uno dei migliori tra tutti i modelli del produttore taiwanese. La plastica esterna che riveste la scocca ha un aspetto simil metallico, di color argento satinato, e così come la forma globale risulta semplice ma elegante. La faccia superiore presenta il logo Asus, un po' piccolo ma ben rifinito, ed una striscia nera in corrispondenza della parte posteriore del nb. Chiuso, il nb ha un profilo leggermente a cuneo, sottile ma non da record in questo (HP e Sony hanno spessori più contenuti). Nella faccia inferiore, sono accessibili tutti gli slot di espansione, batteria compresa. Una volta aperto, l'aspetto ricalca quello visto all'esterno: i materiali sono analoghi, così come i colori delle varie parti. Il laptop pesa circa 2.9kg, tipico per i notebook 15 pollici. Complessivamente, qualità costruttiva e design sono di buon livello.



La base è argentata, così come il touchpad, di qualità buona ma non eccelsa, mentre si distingue per eleganza la parte metallica in corrispondenza del tasto di apertura del nb, in vero metallo, che ospita alcuni led (carica batteria, wireless, bluetooth, poweron). I restanti led sono posizionati in prossimità del tasto di accensione, accompagnato da altri tasti di scelta rapida (touchpad, splendid video, internet, power4gear,mediacenter). Tutti questi tasti sono avvolti da una griglia nera che copre la striscia da sopra la tastiera alle cerniere del monitor.


Schermo


[da completare]
Si tratta di un LCD CMO (Chi Mei Optoelectronics) N154I2.
L'angolo di visualizzazione dell'LCD è 90° Verticale e 65° Orizzontale ( 20° Upper/ 45° Down / 45° Right / 45° Left).

Audio

Premettendo che si sta parlando di un sistema per notebook, si può dire che la resa sonora del nb in questione sia convincente.
Senza ricorrere a marchi conosciuti nel campo audio (Harman Kardon per Toshiba, Altec Lansing per HP per fare un paio di esempi famosi), la qualità della riproduzione risulta essere soddisfacente per l'utente medio: che si usino le casse integrate per ascoltare un brano mp3 piuttosto che per accompagnare la visione di un DVD (e qui fa la sua parte anche la silenziosità del lettore di supporti ottici), la resa rimane su buoni livelli.
Certo, i puristi noteranno senza fatica che i bassi sono inevitabilmente deboli, d'altra parte la dimensione degli altoparlanti non consente di fare molto meglio, ma agendo manualmente sull'equalizzatore, oppure selezionando tra i profili predefiniti "laptop speaker" oppure "full bass", il suono ne guadagna in profondità e corpo.
La potenza è sufficiente per l'ascolto in ambienti moderatamente rumorosi, e giova sottolineare che anche al massimo volume non compaiono fenomeni di distorsione del suono (le casse non "gracchiano"...), fenomeno comune a molti impianti economici di questo genere...

Se si preferisce un ascolto tramite cuffie o auricolari, risulterà pratica l'uscita proprio sul frontale del nb: la resa sonora sembra anche migliore, mentre la potenza è addirittura sovrabbondante, anzi spesso è necessario abbassare il volume rispetto all'utilizzo delle casse.

Unica nota negativa rilevata, più evidente con le cuffie che con le casse, è un leggero fruscìo che si avverte quando l'immagine sul monitor non è statica (ad esempio, quando si scorre dall'alto in basso una pagina web o un documento), una piccola interferenza insomma. Ma tengo a precisare che non è un comportamento fastidioso, anzi, è percettibile solo in ascolto a basso volume in ambiente molto silenzioso, però sembrava giusto rilevarlo cosicchè non sorgessero dubbi di difettosità del portatile ad altri utenti che segnalassero lo stesso problema, se di problema si può parlare...

In definitiva, l'impianto audio è allineato agli altri componenti del portatile, pertanto il giudizio non può che essere positivo. Chi, per svago o per lavoro, non si accontentasse del sistema integrato, può sempre rivolgersi a periferiche esterne, usb o Express Card, che offrono anche un numero superiore di ingressi/uscite per l'acquisizione e l'elaborazione sonora.

Processore e Performance



Il processore è un Intel Core 2 Duo T7200 2.00GHz, 4MB L2 Cache, 667MHz. La presenza dei 2 core si fa davvero notare, soprattutto quando si fa largo uso del Multithreading. Rispetto ai vecchi Core Duo, Intel ha introdotto delle modifiche architetturali che ne aumentano le prestazioni di quasi il 20% a parità di frequenza, ed introduce il supporto alle estenzioni EM64T, permettendo quindi l'utilizzo di SO e programmi a 64 bit, ottenedo un ulteriore boost prestazionale. Questa CPU ha inoltre il supporto via HW alle estenzioni per la Virtualizzazione, permettendo di eseguire più sistemi operativi contemporaneamente in maniera efficiente e senza alcuna degradazione delle prestazioni.
Le performance con i videogiochi sono ottime. Testati i demo di NFS Carbon, PES 6, Prey, Gothic III, Splinter Cell Double Agent, Fifa 2007, Battlefield 2142. Tutti ok, l'unico che scatta un po' troppo ai massimi dettagli è Gothic III, per gli altri nessun problema.


Benchmarks



Ecco alcuni test effettuati in PCMark05, 3DMark06 e SuperPI.

Quote:
PCMark05
Score: 4626
CPU Score: 5083
Memory Score: 3972
Graphics Score: 3710
HDD Score: 3381

Per un confronto diretto, ecco le prestazioni in PCMark05 di alcuni modelli concorrenti:

HP dv6000t (2.16 GHz Intel Core 2 Duo, NVIDA GeForce Go 7400) 4,234 PCMarks
Fujitsu LifeBook A6010 (1.66GHz Core 2 Duo, Intel GMA 950): 2,994 PCMarks
Fujitsu N6410 (1.66GHz Core Duo, ATI X1400): 3,487 PCMarks
Alienware M7700 (AMD Athlon FX-60, Nvidia Go 7800GTX): 5,597 PCMarks
Sony Vaio SZ-110B in Speed Mode (Using Nvidia GeForce Go 7400): 3,637 PCMarks
Toshiba Tecra M6 (1.66GHz Intel T2300E, Intel GMA 950): 2,732 PCMarks
Asus V6J (1.86GHz Core Duo T2400, Nvidia Go 7400): 3,646 PCMarks
Sony VAIO FE590 (1.83GHz Core Duo): 3,427 PCMarks

fonte: http://www.notebookreview.com/defaul...iew=HP+dv6000t
Quote:
3DMark06
Test 3DMark06 alla risoluzione di 1280x800 con i driver forniti con il notebook (84.26):
Punteggio totale: 2357
SM2.0: 923
HDR/SM3.0: 823
CPU Score: 1714

Per un confronto diretto, ecco le prestazioni in 3DMark06 di alcuni modelli concorrenti:

HP dv6000t (2.16 GHz Intel T7400, NVIDA GeForce Go 7400): 827 3DMarks
Apple MacBook Pro (2.0GHz Core Duo, ATI X1600 128MB): 1,528 3DMarks
Dell Precison M90 (2.16GHz Core Duo, nVidia Quadro FX 1500M): 3,926 3DMarks
Alienware M7700 (AMD Athlon FX-60 Nvidia GeForce Go7800GTX): 4,085 3DMarks
Compal HEL80 (2.0GHz Core Duo, nVidia Go 7600 256MB): 1,654 3DMarks
Dell XPS M1710 (2.16 GHz Core Duo, nVidia 7900 GTX 512MB): 4,744 3DMarks
Quote:
SuperPI
Test SuperPI 1M: 25.640s
Test SuperPI 2M: 1m 02s

Per un confronto diretto, ecco le prestazioni in Super PI (2M) di alcuni modelli concorrenti:

HP dv6000t (2.16 GHz Intel Core 2 Duo): 59s
Asus V6J (2.16GHz Core 2 Duo): 59s
Dell Inspiron e1705 (2.0GHz Core 2 Duo): 1m 02s
Asus F3Ja (1.83GHz Core 2 Duo): 1m 16s
Lenovo ThinkPad T60 (2.0GHz Core Duo): 1m 18s
Toshiba A100 (2.0GHz Core Duo): 1m 18s
Samsung X60 (1.66GHz Core Duo): 1m 29s
Sony VAIO FS680 (1.86GHz Pentium M): 1m 53s
HP dv6000z (1.8GHz Turion64 X2 TL-56): 1m 54s
IBM ThinkPad T43 (1.86GHz Pentium M): 1m 45s
HP dv5000z (2.0GHz Sempron 3300+): 2m 02s

fonte: http://www.notebookreview.com/defaul...iew=HP+dv6000t
Altri benchmark

3DMark05
Score: 3882

Cinebench 9.5
CPU Benchmark (CB-SECi): 328
CPU Benchmark Multiple (CB-SEC): 604
Multiprocessor speedup: 1.84x

7-Zip
Compressione: 3795 MIPS
Decompressione: 1956 MIPS
Totale: 2876 MIPS

CPUMark 2.1
Score: 5822.3

CPUmark 99
Score: 277

Windows Experience Index

Anche se non fa parte dei benchmark tradizionali, ecco i risultati forniti dal Windows Experience Index, il tool di valutazione "Performance Rating" integrato in Windows Vista.
La versione attuale del tool offre un ranking in scala numerica da 1 a 5:

Processor (Calculations per second): 4,9
Memory (Memory operations per second): 4,5
Graphics (Desktop performance for Windows Aero): 4,9
Gaming graphics (3D business and Gaming graphics performance): 4,7
Primary hard disk (Disk data transfer rate): 4,6



Editing Video

Aspirina77 ha scritto:Come avevo accennato, volevo provare l'editing video con il mio Asus... Una conferma che trattasi di mostro! Io uso LIQUID 7 per l'editing prof su una piattaforma dedicata con due processori, 2GB RAM, 256 ATI X1300, 4 Hard disk etc... E' sconsigliato da istruzioni l'uso su notebook. E in effetti su moltissimi notebook da me provati non si riusciva neppure ad installare il programma per conflitti vari, soprattutto con schede video Nvidia. Bene, ero dubitoso che si potesse installare sul Asus visto anche la scheda video appunto Nvidia. Ma noi abbiamo il mostro... Non solo si è installata benissimo e la SV funziona perfettamente ma mi ha anche fatto un authoring DVD di 2 ore (tempo impiegato dall'altro Pc) in "solo" 2 ore e mezza!! Pazzesco! Se penso a quanto mi è costato il Pc da tavolo e il programma Liquid. Mi potevo comprare 3 mostricciattoli con quel prezzo! Abbiamo davvero fatto un'ottima scelta!


Tastiera e Touchpad



La tastiera è full size, di colore nero al pari della cornice dello schermo. E' comoda e non flette, sono stati segnalati sporadici casi di errato montaggio come pure per il touchpad, ma si tratta di episodi isolati. Il touchpad citato non è precisissimo nel tocco, mentre i tasti denotano una certa robustezza.


Porte e Connessioni



La disposizione delle porte di espansione e delle periferiche è molto razionale: sul lato sinistro è presente l'unità ottica con caricamento a cassetto (non slot in, per intenderci) e l'attacco Kensington, su quello sinistro, a partire dal retro, ingresso RJ45 ethernet, ingresso RJ11 modem, uscita VGA, uscita DVI, Uscita supervideo, porta ieee1394 firewire, 2 usb 2.0 e slot per pc card express. Sul lato posteriore sono presenti altre due porte usb 2.0 impilate, così come l'ingresso dell'alimentatore; le usb e l'ingresso power supply sono separati da una griglia di aerazione. Sul bordo frontale, da sinistra a destra, si trova l'interruttore a slitta che comanda le connessioni wireless e bluetooth, il pulsante di sblocco di apertura (molto soft e gradevole...), l'ingresso mic in e l'uscita per cuffie, oltre allo
slot per il lettore di schede di memoria digitali. La webcam da 1 megapixel (con microfono annesso) è inserita nella cornice dello schermo.


Rumore e Temperature

[da completare]


Batteria
[da completare]
dopo 2 ore la batteria è al 10% --> circa altri 10-15 min di autonomia
-questo resultato ottenuto in modalità battery saving
-internet sempre aperto
-msn aperto con uso webcam
-vlc che faceva girare un divx (un'oretta circa)


Sistema Operativo e Software


[da completare]
Iplaga ha scritto: la versione di win è gia stata attivata di default da Asus per evitare che qualcuno pensasse di portare la versione su un pc diverso...in C:, sotto support trovate un file chiamato activate.exe che dovrebbe servire ad attivare la copia senza andare su internet quando reinstallate, per essere esatti si trova nella cartella support in uno dei cab, ma adesso non ricordo quale, cmq basta fare cerca con windows e cercare activate.exe


Assistenza

Il PRO31Js, come tutti gli Asus, ha una garanzia internazionale di 2 anni pick and return. La garanzia della batteria invece è di 1 anno.


Conclusioni




Semplicemente fantastico! Non fosse per l'offerta così particolare, il prezzo dovrebbe essere di circa 200 euro più alto! E' un laptop perfetto, che si adatta praticamente ad ogni utilizzo, anche se i 2.9kg di peso non lo rendono comodo da trasportare tutto il giorno. Certo, qualche piccolo difetto c'è. Rispetto agli F3 standard, si è risparmiato su alcune piccole rifiniture e si sente forse la mancanza dei tasti multimediali. Ma questi piccoli elementi non cambiano da soli la valutazione complessiva. Semplicemente fantastico, appunto!


PRO
  • CPU molto performante
  • Buona dotazione di RAM
  • Design piacevole
  • Ottime prestazioni scheda video
  • Porte DVI, S-Video e VGA
  • Prezzo vantaggioso

CONTRO
  • Touchpad economico
  • Mancanza tasti per il controllo multimediale

Ulteriori considerazioni (a cura di Diegopablo)

Terminata la noiosa descrizione oggettiva, passiamo a qualche considerazione soggettiva.
Posto che l'estetica è naturalmente una cosa molto personale, non si può dire comunque che il nb in questione non sia curato in materia: magari non sarà all'altezza di Sony o HP in questo campo, ma non per questo lo si deve accomunare ai solidi ma decisamente austeri Dell...l'aspetto è gradevole, le plastiche sono molto belle da vedere, e buone anche al tatto. La scocca esterna ha una forma anche un minimo originale, mentre all'interno è più convenzionale.
Per la praticità ma anche per l'estetica, giova notare come il bordo frontale sia molto rastremato ai lati, cosicchè il sollevamento del nb risulti molto agevole.
La disposizione delle porte, come già detto, è molto funzionale, soprattutto le 2 usb sul lato destro (ottime per le usb pen), e positiva è la scelta di destinare al posteriore lo sfogo dell'aria calda, che se convogliata ai lati potrebbe infastidire la mano che impugna il mouse.
Volendo trovare qualche difetto, citerei soprattutto i led: sono molto piccoli, pertanto quelli in prossimità dello schermo (attività HDD, numlock, scrolllock, maiusclock) risultano invisibili se non ci si trova sopra di essi.
La cornice del monitor(che presenta alla base il marchio asus in colore cangiante, molto elegante) è più consistente rispetto ad altre marche, ma non appesantisce troppo la linea di un nb che comunque non fa delle dimensioni ultraslim il suo punto di forza...
La presa cuffie sul frontale può risultare uno svantaggio per chi volesse connettervi un sistema di casse esterno, ma è indubbiamente comodo per semplici auricolari, per cui non si può definire un punto a favore o sfavore...

In conclusione, constatando un assemblaggio convincente, l'assenza di scricchiolii e di flessioni delle plastiche, si arriva ad un giudizio decisamente positivo, sperando che poi il tempo confermi la valutazione (ricordo infatti come certi asus del passato non troppo remoto tendessero a rigarsi facilmente sulla scocca esterna).

Credits & Ringraziamenti
Un grazie per il contributo a Playmake (foto e test) e Giorai.

Discussione riguardante il PRO31Jm nella sezione "Consigli per gli acquisti"

Ultima modifica di webrider : 16-02-2007 alle 02:39.
webrider è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 01:48   #2
webrider
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2004
Città: Boston, USA
Messaggi: 304
Links per il download dei drivers e delle utilities
Patch Microsoft per il consumo eccessivo della batteria con periferiche USB 2.0 connesse
(da utilizzare solo se avete installato un SO pulito, visto che la patch è già inclusa nel SO preinstallato)
http://www.microsoft.com/downloads/d...2-B0DABAAE4370
Vi ricordo che per poterlo scaricare si deve effettuare la verifica di originalità di windows.

Per risolvere il famoso problema delle cuffie scaricare ed installare i drivers che trovate a questo indirizzo:
http://www.realtek.com.tw/downloads/...&GetDown=false

Utilities varie
  • DeadPixelDetector - Aiuta a rilevare pixel difettosi nel monitor LCD del proprio portatile
  • CPU-z - Permette di ricavare alcune informazioni dettagliate dal sistema (tipo il nome del processore, la marca della ram, la quantità, ecc...)
  • RMClock - Utile per downcloccare il notebook, permette di gestire le frequenze, i voltaggi e altro.
  • Notebook Hardware Control - Permette di controllare facilmente i componenti hardware del proprio Notebook, compresa la gestione del risparmio energetico. Per il funzionamento è necessario il .NET framework 2.0. (Ricordatevi di scaricare anche la patch per le cpu Intel Core 2 Duo!).
  • Startup Control Panel - Permette di decidere quali programmi eseguire all'avvio di Windows
  • SMP Seesaw - E' un'utility per CPU dual-core che permette di controllare il bilanciamento del carico tra i due core. In pratica potete scegliere di dedicare uno dei due core ad un singolo programma, ed usare l'altro core per tutti i programmi restanti.

Ultima modifica di webrider : 15-05-2007 alle 22:02.
webrider è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 02:16   #3
webrider
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2004
Città: Boston, USA
Messaggi: 304
Operazioni consigliate dopo il primo avvio (o dopo il ripristino)

Il notebook viene venduto con il Sistema Operativo (nello specifico Windows XP Media Center Edition 2005) già preinstallato e preattivato, per cui non è necessaria nessuna attivazione.
Oltre al SO sono stati preinstallati i drivers di tutte le periferiche di sistema, e alcuni software, alcuni utili, altri davvero inutili, per cui ne è consigliata la rimozione.
Le partizioni risultano essere 3, di cui una nascosta, in cui è presente un'immagine del DVD di ripristino (serve per effettuare il rispristino del sistema premendo F9 all'avvio), e due partizioni FAT32 (la prima contenente il SO e l'altra dedicata ai dati).
Al primo avvio del sistema vi chiederà se volete effettuare la registrazione, questa operazione, da non confondersi con la procedura di attivazione, non è obbligatoria, quindi resta a voi decidere se farla o meno.
La prima cosa da fare una volta avviato il SO è quella di trasformare il File System da FAT32 a NTFS (la trasformazione è innocua, non fa perdere in alcun modo i dati). In base alla vostre esigenze consiglio di convertire in ogni caso la partizione C (quella con il SO pe rintenderci), e di procedere alla conversione della seconda partizione D solo se non pensate di usare linux (il supporto lla scrittura su NTFS esiste ma non è ancora così affidabile). Vi ricordo che a meno di usare tool come Partition Magic non è possibile convertire un'unità da NTFS a FAT32, quindi conviene pensarci bene prima di effettuare questa operazione.
Per effettuare la conversione potete usare l'apposito link presente nel Desktop (NTFS converter), oppure aprite un Prompt dei comandi e scrivete "convert d: /FS:NTFS" per convertire la partizione dei dati (quindi solamente se non usate linux) e poi "convert c: /FS:NTFS" per convertire la partizione contenente il SO. Dopo il riavvio di sistema avrete le partizioni convertite in NTFS.
A questo punto si può procedere alla rimozione delle applicazioni inutili.
Prima di rimuovere Norton Internet Security, conviene prima procurarsi delle applicazioni che lo sostituiscano, tra le applicazioni gratuite vi consiglio Avira AntiVir come antivirus e ZoneAlarm come firewall (in alternativa,e vi fidate ad usarlo, potete anche utilizzare il firewall di Windows XP, di sicuro è più leggero di ZA e poco invasivo).
Se volete utilizzare come antivirus un software commerciale il migliore è senz'altro Kaspersky.
Andare in "Pannelo di Controllo-> Installazione applicazioni" e rimuovere:
  • ASUS Live Update (Dovrebbe aggiornare i driver ma si possono benissimo scaricare dal sito).
  • Asus MiVo Messenger (Sembra davvero inutile)
  • LiveReg
  • LiveUpdate
  • Norton Internet Security 2005 (E' troppo pesante e non è nemmeno il migliore)
Per quanto riguarda "Asus Splendid Video Enhancement Technology" potete decidere se rimuoverlo o lasciarlo, per alcuni è utile, per altri meno.
Per provarlo, prima di decidere la sua sorte premete più volte il tasto contrassegnato con una "S" dentro un monitor, posto alla sinistra del pulsante di accensione, noterete un cambiamento nelle tonalità dello schermo.
Se pensate di utilizzare sempre il gestore per il wireless di Windows XP potete anche decidere di rimuovere "Software Intel PROSet/Wireless".
A questo punto è consigliabile impedire ad alcune applicazioni di partire automaticamente all'avvio del sistema.
Scaricare questo programmino: http://www.mlin.net/files/StartupCPL_EXE.zip ed avviarlo.
Nella tab HKCU/Run deselezionare:
  • ctfmon.exe (fornisce il supporto per il servizio di input del testo per il riconoscimento vocale, il riconoscimento della grafia, la tastiera, la traduzione e altre tecnologie di input alternativo dell'utente, deselezionatelo se pensate di non usare nessun input alternativo)
  • msmsgs (Deselezionatelo se non volete che MSN Messenger parta all'avvio del sistema)
  • Skype (Deselezionatelo se non volete che Skype parta all'avvio del sistema)
Nella tab Startup (common) deselezionare:
Adobe reader Speed Launch (Dovrebbe velocizzare l'avvio di Acrobat Reader...ma rallenta quello del computer )
Mentre nella tab HKLM/Run deselezionare:
  • ALCMTR (Viene usato dalla Realtek per ottenere informazioni sugli utenti, leggete quì)
  • EOUApp e IntelWireless (Avviano il programma di gestione della scheda Wireless di Intel, deselezionatelo solo se usate il gestore del Wireless di Windows)
  • NeroFilterCheck (Lo usa Nero per fare dei controlli ma se lo togliete non succede niente)
  • NvMediaCenter (Deselezionatelo se non volete l'icona di gestione della scheda video nella System tray)
  • nwiz (Avvia nView, il software per la gestione del multi-display NVIDIA, deselezionatelo se non lo utilizzate)
  • RTHDCPL (se non volete l'icona "Gestione Audio Realtek HD" nella System tray)
  • SMSERIAL (se non volete l'icona di gestione del modem 56K nella System tray)
Ovviamente queste sono solo delle indicazioni, ognuno di voi in base alle sue abitudini ed esigenze può decidere se rimuovere o meno un'applicazione, vi consiglio di fare delle prove, tanto se disabilitate l'avvio automatico, usando lo stesso programma vi risulterà molto semplice eventualmente riabilitarlo.

Per un elenco completo di tutti i processi che partono in automatico all' avvio di Windows potete consultare questo documento word creato da ciccioweb: Autorun.zip


Guida all'installazione e alla configurazione di Linux

Clicca quì per accedere alla guida.

Guida alla configurazione di Windows Vista

Il PRO31Jm è pienamente compatibile con Windows Vista, anzi il nuovo SO della Microsoft riesce a sfruttarlo meglio di quanto non faccia Windows XP.
Sebbene Asus non abbia ancora rilasciato sul proprio sito i drivers ufficiali per Vista, tra i drivers già inclusi nel DVD del SO, quelli che verranno installati tramite Windows Update, ed infine quelli che installerete manualmente tutto l'hw del PRO31 funzionerà perfettamente, compresa la scheda wireless, la scheda video, la scheda audio, il card reader, il bluetooth e la webcam.
All'avvio balzerà subito all'occhio (e all'orecchio) il mancato riconoscimento della scheda video e della scheda audio, nessun problema...tra pochi minuti tutto funzionerà al 100%.
Prima di tutto fate un aggiornamento tramite Windows Update, così vi installerà il driver ATK0100 ACPI Utility, il driver del Card Reader, della Webcam ed infine il driver della scheda audio (che tuttavia non funziona), se volete potete fare questa operazione anche alla fine.
Successivamente scaricate i drivers della scheda video: http://www.laptopvideo2go.com/nvidia...9754_vista.exe.
Eseguite il file 9754_vista.exe, nel percorso che voi stessi sceglierete vi creerà una cartella di nome "9754_vista". Avviate l'installer presente nella cartella 9754_vista (il cui nome è install.exe) e quando richiesto confermate di voler installare i drivers benchè non siano certificati. A questo punto riavviate il sistema, noterete ancora la mancanza di Aero...andate in Control Panel\Performance Information and Tools, cliccate su "Update my score" e finalmente potrete godervi la nuova interfaccia grafica di Windows Vista.
Per quanto riguarda l'audio, invece, basta installare questi drivers: http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/nb/...sta_070213.zip.
A questo punto tutto sarà completamente funzionante.
Per quanto riguarda tutti i drivers e le utilities trovate i links per scaricarli quì: http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...55&postcount=2.

PS1: se dopo aver installato Windows Vista, volete utilizzare Partition Magic per ridimensionare le partizioni, e vi da errore, aprite il Prompt dei Comandi e digitate:
chkdsk /f
seguito dall'identificativo della partizione che vi da problemi, per esempio :
chkdsk /f c: o chkdsk /f d:
Vi consiglio di effettuare questa procedura con tutte le partizioni.

PS2: Per non appesantire troppo i dns e per velocizzare di molto la procedura di connessione vi consiglio (almeno al momento, poi in futuro potere riabilitarlo) di disabilitare l'ipv6.
Premete contemporaneamente il tasto Windows ed "R", inserite nell'apposito spazio "ncpa.cpl" e premete invio.
Selezionate una connessione di rete (alla fine dovrete eseguire questa procedura per tutte le connessioni), cliccate col tasto destro del mouse, andate su proprietà, selezionate la tab "Rete" (o "Networking" se avete Vista in inglese") e deselezionate "Protocollo Internet versione 6 (TCP/IPv6)", ed infine cliccate su ok. Ripetete questa procedura per tutte le connessioni presenti.

Specifiche tecniche dettagliate dei componenti del PRO31Jm-AP023M

Hard Disk :
Marca : Fujitsu
Modello : MHV2120BH
Capacità:120 GB
Velocità di rotazione :5400 rpm
Tempo di accesso medio :12 ms
Interfaccia : SATA 150 (supporta NCQ)
Dimensioni del buffer: 8 MB
Ulteriori informazioni: http://www.fujitsu.com/downloads/COM..._datasheet.pdf

Scheda Video :
Marca : Nvidia
Modello : GeForce Go 7600
Frequenza GPU : 450 Mhz
Dimensioni memoria dedicata : 512 MB
Frequenza memoria : 800 Mhz
Bus della memoria : 128 bit
Ulteriori informazioni : http://www.nvidia.it/page/go_7600.html

Schermo LCD :
Marca : CMO (Chi Mei Optoelectronics)
Modello : N154I2
Dimensioni : 15.4"(Wide)
Risoluzione : 1280x800
Luminosità : 200 cd/m²
Contrasto : 400:1
Angolo di visuale : Verticale 65°/ Orizzontale 90° (superiore 20°/ inferiore 45°/ destro 45°/ sinistro 45°)
Consumo: 5.2W
Dimensioni : (W x H x D mm) 344x 222x6.2
Peso : 540g
Tempo di risposta : 16 ms
Ulteriori informazioni: http://www.cmo.com.tw/cmo/english/pr...sp?size=15.4#4

Masterizzatore DVD :
Marca : LG
Modello : GSA-T10N
Velocità di scrittura : DVD+R e DVD-R 8x, DVD+RW 8x, DVD-RW 6x, CD-R 24x, CD-RW 16x, DVD+R DL e DVD-R DL 4x, DVD-RAM 5x
Velocità di Lettura : CD-R/RW/ROM : 24x
Velocità di Lettura : DVD-R/RW/ROM : 8x
Tempo medio di accesso : CD-ROM 140 ms, DVD-ROM 160 ms
Buffer : 2MB
Peso : 185g
Ulteriori informazioni : http://uk.lge.com/prodmodeldetail.do...&model=NOTHING (Cliccare su Specifications)

RAM :
Marca : ND
Modello : GU331G0AJEPN6E2L4G
Capacità: 2x1024 MB
Tipo modulo: SODIMM
Tipo memoria: DDR2-667
Timings : 5-5-5-15
Produttore chip: Elpida TWN
Modello chip: E5108AGBG-6E-E
Ulteriori informazioni: http://www.elpida.com/pdfs/E0917E30.pdf (Info sul chip)

Scheda audio :
Marca : Realtek
Modello : ALC861
Compatibilità : EAX™ 1.0 & 2.0, Direct Sound 3D™,A3D™, I3DL2
Uscite : Cuffie, Microfono e SPDIF
Ulteriori informazioni: http://www.realtek.com.tw/products/p...nn=4&ProdID=41

Scheda di rete :
Marca : Realtek
Modello : RTL8168
Velocità : 10/100/1000
Bus : PCI Express
Ulteriori informazioni : http://www.realtek.com.tw/products/p...nn=4&ProdID=12

Scheda Wifi :
Marca : Intel
Modello : 3945ABG
Standard supportati : 802.11a/b/g
Ulteriori informazioni : http://www.intel.com/network/connect...ess_mobile.htm

Bluetooth :
Marca : Asus
Modello : BT-183
Standard supportati : Bluetooth 1.1, 1.2, 2.0 + EDR
Produttore chip: Cambridge Silicon Radio
Stack BT: Bluetooth Stack for Windows by Toshiba

Webcam :
Marca : D-MAX/Syntek
Modello : STK-1135
Risoluzione : 1,3 megapixels - 1280x1024
Ulteriori informazioni : http://www.stk.com.tw/product-01.asp?Product_Type=32 (Scegliere STK1135 nella list of products)

Ultima modifica di webrider : 16-02-2007 alle 02:50.
webrider è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 03:11   #4
webrider
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2004
Città: Boston, USA
Messaggi: 304
Faq e link

E' necessario caricare la batteria per molte ore subito dopo l'acquisto?

Le moderne batterie al litio non hanno bisogno di caricarsi per tante ore (15) come le vecchie, così come non si devono scaricare del tutto...quando il led si spegne, la batteria è carica, e lasciarla lì per tante ore mette solo sotto stress il circuito di protezione della batteria, che la scollega quando è carica. Inoltre, è sconsigliabile scaricarla del tutto, poichè può invecchiare rapidamente...in sostanza, può essere buona norma non scendere sotto il 15% se si può, e ricaricarla del tutto (le batterie al litio non soffrono dell'effetto memoria, però hanno un numero di cicli di carica e scarica limitato, per cui è meglio caricarle del tutto e poi scaricarle sino al 15 - 20%, per evitare di accorciarne la vita
con cariche parziali...).

Ha davvero 512 MB di memoria video dedicata?

Si fidatevi, la GeForce Go 7600 presente in questo notebook ha davvero 512 MB di memoria video dedicata, lo rilevano tutti i tools.

E' presente il TPM?

Bella domanda...
1) In gestione periferiche non viene rilevato.
2) Nessun tool (tipo Everest e simili) lo rileva.
3) L'adesivo posto alla sinistra del touchpad con tutte le specifiche non ne indica la presenza.
4) Quando si prova ad usare il TPM su Windows Vista per la funzionalità di cifratura dei dati dell'HD il SO afferma che non è presente.
5) Il manuale delle istruzioni specifica che è presente solo su alcuni modelli.
Tutto fa supporre che non ci sia nessun TPM o che sia presente ma disabilitato da BIOS (e cmq non è possibile al momento attivarlo).

Questo notebook ha diritto all'aggiornamento gratuito a Windows Vista?

Si, essendo stato acquistato dopo il 26 Ottobre 2006, ed avendo preinstallato il SO Windows XP Media Center Edition 2005 ha diritto all'aggiornamento gratuito a Windows Vista Home Premium (la versione con AERO e Media Center per intenderci).
Per quanto riguarda la modalità di aggiornamento si può procedere online all'indirizzo https://upgradeweb.moduslink.com/vista/Asustek. Occorrerà inserire la versione del SO correntemente installato (Windows XP Media Center Edition 2005) e la lingua del SO, successivamente occorre selezionare il modello del notebook (PRO31), il numero seriale (lo trovate nell'etichetta bianca posta al centro nella parte inferiore del nb), il COA (ovvero il codice presente nel Certificato di Autenticità di Windows, situato anch'esso nella parte inferiore del notebook, ma in basso a destra), e la data d'acquisto. Nelle successive schermate dovrete inserire i vostri dati e scegliere la modalità di pagamento (Carta di credito o bonifico), visto che è necessario pagare 5,59 euro per le spese di spedizione. Effettuata la procedura vi verrà inviata un'email che vi confermerà l'ordine, e vi fornirà le indicazioni necessarie per completare l'ordine, fornendo una prova di acquisto del notebook. Per fare ciò inviate una scansione dello scontrino o della fattura via email all'indirizzo MSTUPVISTAEMEA@moduslink.com , indicando ovviamente il codice univoco assegnato al vostro ordine. Alternativamente potete inviare tutto via fax al numero: 0031-55-543 3946.
Vista la lentezza con cui vengono esaminate le email, vi consiglio caldamente di inviare il fax.
Per ulteriori informazioni visitate il sito: http://event.asus.com/vistaupgrade/index_it.htm, oppure il thread sul forum dedicato a questo argomento: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1302624.

Il PRO31Jm gode della garanzia ufficiale Asus Italia?

Si, anche se non è inserito nel listino ufficiale di Asus Italia, come tutti i prodotti Asus ha diritto a 2 anni di garanzia "door to door", per cui in caso di malfunzionamento basta chiamare il Centro Assitenza Asus che provvederà al ritiro e alla riconsegna del portatile a domicilio a mezzo corriere espresso.

La registrazione del SO all'avvio è obbligatoria?

No, potete decidere voi se farla o meno. Non è necessaria neppure l'attivazione del SO, perchè viene fornito già preattivato.

Durante l'operazione di ripristino del SO mi viene richiesto il secondo CD, qual'è?

Si tratta del CD dei drivers.

Nell'etichetta posta nella parte inferiore del notebook, quella dove c'è scritto "Microsoft Windows XP Media Center Edition 2005", tra la parte rosa e la scritta Microsoft manca (sembra quasi strappato) una parte dell'etichetta e si notano due "striscie" una argentata e una nera...è normale?

Il "buco" posto nell'etichetta COA (il Certificato di Autenticità di Windows) è una misura di anticontraffazione.
Per ulteriori informazioni potete dare un'occhiata quà: http://209.167.114.38/support//techs...-tsb001362.htm


Tips & Tricks

Tasti per accedere al BIOS

ESC - permette di scegliere la periferica di avvio (Cd, HD, periferica rimuovibile, ecc...)
F2 - permette di accedere al Bios
F9 - permette di avviare la procedura di ripristino del sistema

Eliminare il suono all'avvio del sistema

- Premere F2 per accedere al BIOS
- Andare in Advanced
- Impostare "Play POST Sound" su OFF

Elenco dei possessori del PRO31Jm

Ale1975
Alessio1973
alexan_66
ansfa
antarasax
aspirina77
blade256
bokker18
brasaindahouse
ciccioweb
corneil
d.sole
diegopablo
fabiov
ferravb
Fish
giorai
giuare
ilfabbra
Il Gim
iplaga
itised
ivanil
Kianor
luc21
m_a_r_c_o
marco leo
margherita08
matteo_berto24
maxl_81
milandro
molo84
murales
muscken
muttino
NeroSimo
nias
nooB
pirus
Pitti83
polez75
Plax
playmake
ripu
smezzaz
smickys
sonik_tooth
squirrel22
stefan0a
steot
steppen57
StewieBS
sunflower
supersteno
svengenglar
the grinch
tobilo
tteovstteo
vigorsolair
webrider
zagor_141

Elenco dei possessori del PRO31Jc

*HiGhLaNdEr*
512
archeotrip
glasss
hanamichipeppe
kenpa
lovis
m.linus
Mø®®ï§øn
paenzio
softdriver
zenn

Elenco dei possessori dell'F3Ja

!lorenzo!
<pArrA>
andytom
Aulin4
bagigio86
BEY0ND
nevione
PnKman
shimeon1
Theprov

Elenco dei possessori dell'F3Jp

CastaTop86
crupi
Mr.Modding
stikki

Elenco dei possessori dell'F3Jr

an3

Elenco dei possessori dello Z53Jc

Aenima1891
cincento
cyberpunk72
PaoPaolo
smok

Elenco dei possessori dello Z53Jp

_MudneS_
beorn76

Elenco dei possessori dello Z53Jr

feyd
Tonino81


Mandatemi un PM per aggiungervi alle liste

Ultima modifica di webrider : 08-05-2007 alle 15:58.
webrider è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 07:46   #5
playmake
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: mi
Messaggi: 4733

Guida all’uso di Rmclock


1) scaricare e decomprimere Rmclock in una cartella a vostro piacimento –mettetela in zona “protetta” perché il programma non si installa quindi se cancellate la cartella questo non andrà più!!

2) Chiudere –se state solo provando rmclok- altrimenti disinstallare Power4Gear

3) avviare Rmclock, il programma si avvierà bello bllo in tray, cliccate col tasto dx sull’iconcina con l’ingranaggio e spuntate la voce “Enable profile selection with left click” questo vi permetterà di scegliere al volo che profilo impostare senza aprire ogni volta la finestra principale ma semplicemente cliccando una volta con il tasto sx sull’icona dell’ingranaggio



4) Cliccate ora con il tasto sinistro sull’ingranaggio e spuntate performance on demand



5) ora doppio click sull’ingranaggio e vi si aprirà la finestra principale, andate su managemant e impostate tutto come da foto seguente [NB l'autostartup selezionatelo solo quando avrete finito di testare i vcore quindi a fine di questa guida NON prima!!!]:



Ora vediamo come regolare il Vcore minimo per il clock minore


6) Per prima cosa andiamo ad impostare il valore di clock minimo e vcore minimo nella tabella profile NB per ora spuntate solo la casella 0 impostando FID minimo 6x e Vcore minimo 0,95 (o anche 0,85 se ve lo lascia settare) al minimo questi valori dovrebbero andar bene per tutti i proci!

NB controllate che siano impostati i "performance on demand”



7) Ora andiamo a configurare il profilo performance on demand per dirgli di impostare –almeno per ora- il singolo moltiplicatore del minimo, così:



Bene, ora fate Apply –in basso a dx nella finestra di rmclock- e poi andate su cpu monitoring, se avete fatto tutto bene vedrete i proci downcloccati e downvoltati @ 0,95 – 997mhz

8) è arrivato il momento del test, scaricate superpi e scompattatelo in due cartelle (una con nome diverso dall’altra ovviamente) poi lanciate i due eseguibili, vi si apriranno i due superpi, ora Ctrl+Alt+Canc, avrete di fronte questo:



9) Click con il destro sul primo processo superpi, imposta affinità, e spuntate la voce Cpu0


10) idem come sopra per il secondo processo superpi, al quale però assegnerete Cpu1

Ok, non chiudete il task, e fate partire i due superpi in contemporanea, fate quello da 2m, controllate che lavorando le cpu rimangano fisse a 0,95V 997mhz, se per caso schizzano a 2ghz avete cannato qualcosa!!!


se passate i superpi da 2 mega, fate poi quelli da 32m, se li passate ok, il valore del minimo è giusto, se per caso il pc si inchioda, spegnete riaccendete e riprovate con un valore di vcore del minimo più elevato


11) ora si tratta di ripetere i punti da 6 a 10 ma per il vcore necessario al moltiplicatore massimo, tutto è uguale dovete solo ricordarvi di:

spuntare il solo valore del massimo, su profile e su performance on demand (deselezionate il valore 0 insomma)
iniziate da un vcore di 1v a scendere (per un test sommario fate superpi da 2m, quando trovate un vcore a cui il 2m dà errore siete al limite, dovrete impostare un vcore più alto e rifare la prova sia il 2m che l'8m e meglio sarebbe, anche il 32m quando avrete trovato un vcore con cui passate il 32M sarete ok!!!


12) Trovati vcore minimo e max, si tratta solo di andare su profile, e spuntare ogni casella, nb lasciate attivo autoadjust intermediate, farà tutto lui per i clock e vcore intermedi! Ora andate sul profilo “performance on demand” e spuntategli anche li tutte le casele relative ai vari step di vcore (quelli nella colonna sinistra, quella destra lasciate tutto deselezionato)


Finito! Avete il vostro bell’rmclock funzionante!!!



considerazioni sulla batteria

dopo un po' di test, posso confermarvi che la configurazione vincente è l'uso di RMClock ben settato, seppur sia limitato nel downvolting risulta migliore e vincente rispetto al power4gear, oltre che più utile globalmente (permette il controllo della temp delle cpu, il loro uso, il loro clock etc...)

guardate quanto bene sopporta il downvolting questa magnifica cpu:



il test che ho svolto:
RMclock, windows mce

1,0 GHz @ 0,950v <--> 2,0 GHz @ 0,950v

-Wireless attiv e connesso
-hd 500gb usb 2,0 esterno (ma alimentato separato)
-attivo dc++ che scaricava
-aperto wlc riproducendo -la gang del bosco-
-luminosità medi
-volume medio

durata circa 2,20-2,25ore!

con l'utility asus la durata è circa uguale [legg inferiore a dire il vero] ma con lo svantaggio che non ha variazione dinamica e il pc è rallentatissimo, con rmclock invece tutto va benissimo perchè aumenta al volo il clock in caso di bisogno!!!



INSOMMA: buttate power4gear e settate per benino rmclock!!!


ps uso rmclock anche quando attaccato alla rete, tiene il procio fresco e la ventolina se non spenta rimane quantomeno quasi sempre al minimo, io sento solo l'hd esterno!



Speed Fan

volevo segnalarvi che mi son preso la briga di testare sudetto software nela speranza di poter controllare la ventolina del nb, niente da fare!!! desistete pure dall'impresa, rileva solo la temp del procio e dell'hd ma senza possibilità alcuna di intervenire per regolare la ventolina, l'unica è, come sopra, settare rmclock al minimo vcore possibile così da tener fresco il procio e la ventola buona buona!!!
__________________
Main i5 8400 - Asrok Fatal1ty Z370 Gaming-ITX/ac - 16 Gb DDR4 UnRaid Server J4105Itx - 8Gb Ballistix 2400... powered By 16TB WD helium filled Net Asus Rt AC86u
Vendo: Cuffie Logitech G35 Feedback: 1,2,3,4


Ultima modifica di playmake : 15-12-2006 alle 08:34.
playmake è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 08:51   #6
Plax
Senior Member
 
L'Avatar di Plax
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Bologna/Spoleto/Morrowind
Messaggi: 754
GUIDA A LINUX
Revisione 7, 30 gennaio 2007

Ubuntu 6.10, nome in codice Edgy Eft, è stato rilasciato il 26 ottobre 2006. Questa è l'ultima versione disponibile, ed andremo ad installare la 64bit sul nostro PRO31Jm.

1. Fasi Iniziali

L'immagine ISO da masterizzare su un cd da 700mb la potete trovare qui

http://na.mirror.garr.it/mirrors/ubu...ktop-amd64.iso
(torrent: http://na.mirror.garr.it/mirrors/ubu...64.iso.torrent)

Se preferite installare la versione 32bit, potete trovare i link dai quali scaricarla sul sito ufficiale di Ubuntu. Una volta scaricata e messa su cd si può procedere con l'installazione. Aspetta aspetta aspetta! Avete fatto un backup dei vostri dati più importanti?? No? Siete sicuri di non volerlo fare?? Sicuri sicuri? Sicuri sicuri sicuri?? Bene. Riavviate il pc con il disco inserito nel lettore cd. Il BIOS riconoscerà il cd e vi presenterà questa schermata



Come potete vedere ci sono varie opzioni, ma quella che interessa a noi è la prima "Start or install Ubuntu". Premere Invio. Dopo qualche minuto ci ritroveremo davanti al desktop di Ubuntu. Attenzione: Ubuntu non è ancora stato installato nel vostro pc, ma è stata semplicemente caricata la versione Live da cd. E' una versione di prova. Da qui potete provare qualunque programma e vedere se vi sentite a vostro agio nel sistema operativo che andrete ad installare poi. I tempi sono più lunghi perché ovviamente i dati vengono caricati dal cd.



Per procedere con l'installazione vera e propria di Ubuntu Linux nel vostro hard disk fate doppio click sull'icona "Install" presente sul desktop.

2. Installazione



Prima di tutto, vi verrà chiesto di selezionare la lingua. L'italiano naturalmente è presente, ma vi accorgerete ben presto che la traduzione non è stata fatta per ogni singola parola in inglese presente all'interno del sistema operativo, ma solo per una parte. In futuro vedremo come rendere Edgy Eft 100% italiana.



L'installer vi farà altre domande in modo tale da configurare correttamente il sistema. Tra le varie domande vi verrà chiesto di selezionare il fuso orario (per l'Italia, "Rome", a meno che non preferiate quello di Città del Vaticano) e il layout della tastiera.



Ora è il momento di creare il vostro account personale. L'utente che accederà attraverso questo account avrà pieno potere all'interno del sistema operativo: potrà installare qualunque programma, modificare le impostazioni, creare altri account, ecc. Dovete inserire il vostro nome, il nome che volete usare come login, e una password che andrà scritta due volte in modo da evitare eventuali errori di battitura. Infine dovete inserire il nome del computer, che servirà ad esempio per riconoscere il vostro portatile all'interno di una rete. Ora viene la parte più delicata, la creazione di spazio nell'hard disk dove installare Ubuntu Linux.

2.1 Partizionamento dell'hard disk



Come detto, è un'operazione piuttosto delicata, perché un errore potrebbe cancellare tutti i dati presenti sul vostro hard disk (a proposito, avete fatto un backup? no? se avete paura di fare danni, siete ancora in tempo per interrompere l'installazione, riavviare il pc, entrare in Win e fare un bel backup su DVD dei vostri dati più importanti). Comunque sia, ho scelto una suddivisione abbastanza semplice che dovrebbe facilitarvi le cose.

Innanzitutto, andiamo a partizionare manualmente il nostro hard disk, in modo da fare spazio ad Ubu. L'hard disk si dovrebbe presentare con una struttura di questo genere:

sda1 - 4 GB Partizione Nascosta per il Ripristino
sda2 - 64GB Partizione contenente Windows Media Center
sda5 - 43GB Partizione vuota per i dati

Le prime due partizioni le lasceremo così come sono, non vanno toccate, e soprattutto, non vanno formattate!!!

Andremo a dividere la terza partizione, quella da 43GB, in modo da lasciare 33GB per i dati e i restanti 10 per Linux. Ecco cosa fare.
  • Ridurre la terza partizione (sda5) da 43GB a 33GB senza formattarla
  • Nello spazio libero così prodotto (10GB, in grigio perché non utilizzato) creare tre nuove partizioni:
    • una da 5GB per la Root (selezionare nella voce filesystem "Ext3")
    • una da 4GB per la Home (selezionare nella voce filesystem "Ext3")
    • una che copra tutto lo spazio rimanente, 1GB circa, per la Swap (selezionare nella voce filesystem "Swap")

Questa impostazione è adeguata per un uso normale di Linux. 5GB per la partizione di Root bastano e avanzano. Magari qualcuno si starà chiedendo: "Perché mettere la directory Home in una partizione separata?". Perché così, anche in caso di problemi o nel caso in cui vogliate installare una versione aggiornata di Ubuntu Linux, i vostri dati e le impostazioni del desktop resteranno salvi.

Ecco come si presenterà l'hard disk alla fine dei giochi (è solo un'anteprima):



Una volta create le partizioni cliccare "Avanti" per far si che l'hard disk venga effettivamente diviso. Il prossimo passo sarà dire all'installer dov'è che deve essere installato Linux e a cosa servono le altre partizioni.

2.2 Creare i Mount Points



L'installer ha bisogno di sapere in quale partizione installare Linux e qual'è la partizione destinata alla Swap. Nel nostro caso dovremo informarlo che la partizione sda6 (quella da 5GB) è destinata alla Root ("/"), che sda7 (quella da 4GB) è destinata alla Home ("/Home") e che sda8 (quella da 1GB) è destinata alla Swap ("Swap"). Fate molta attenzione, perché solo queste tre partizioni vanno formattate, mentre le altre (sda1, sda2 e sda5) non devono essere toccate!!



Una volta sicuri di aver fatto bene, cliccare su "Avanti". Siamo giunti all'ultimo passaggio. L'installer ci mostra un riepilogo di tutte le operazioni impostate. Da qui potete anche selezionare dove andare ad installare il bootloader Grub. E' consigliabile mantenere l'impostazione "hd0". Se tutto va bene e se non riscontrate anomalie, cliccate su "Avanti". A questo punto partirà l'installazione vera e propria. L'operazione durerà diversi minuti, quindi potete telefonare alla ragazza, fare un sudoku, andare a caccia di cervi obesi, quello che volete...



Fatto! L'installazione è stata completata! Come vi suggerisce lo stesso installer, il cd va rimosso dal drive e il computer va riavviato. Una volta riavviato vi troverete davanti alla schermata di Grub (il bootloader) che vi chiederà di selezionare entro 10 secondi quale sistema operativo avviare. Non c'è altro da dire. Se tutto va bene, vi ritroverete davanti al sistema operativo selezionato.

(le immagini più piccole sono state prese dal sito http://www.debuntu.org )

3. Risolvere il problema dell'audio
Contributo di sonik_tooth

Aggiungere nel file modprobe.conf, che potete trovare nel percorso

/etc/modprobe.d/alsa-base

questa stringa alla fine:

options snd-hda-intel model=uniwill-m31

4. Far funzionare Flash su Ubuntu 64bit

Al momento Flash per linux a 64bit non è disponibile. Però è possibile aggirare il problema andando ad installare una versione a 32bit di Firefox ed installando poi le plugin per quella versione sempre a 32bit.

Howto in inglese (link)

In alternativa, si può continuare ad usare Firefox a 64bit e far funzionare le plugin a 32 bit con nspluginwrapper.

Homepage in inglese (link)

5. Velocizzare la navigazione (specialmente in Wifi)

Disabilitando il supporto a IPv6 si velocizza la risoluzione dei nomi tramite DNS. Aprire il file

sudo gedit /etc/modprobe.d/aliases

e modificare il file in questo modo

Codice:
# network protocols ####################
alias net-pf-1 unix
alias net-pf-2 ipv4
alias net-pf-3 ax25
alias net-pf-4 ipx
alias net-pf-5 appletalk
alias net-pf-6 netrom
alias net-pf-7 bridge
alias net-pf-8 atm
alias net-pf-9 x25
# 1, 2, 3 nuove linee
alias net-pf-10 ipv6 off --
alias net-pf-10 off -- aggiungere queste tre linee 
alias ipv6 off --
#alias net-pf-10 ipv6 =========commentare questa linea, cioè aggiungere # all'inizio
alias net-pf-11 rose
alias net-pf-12 decnet
# 13 NETBEUI
alias net-pf-15 af_key
alias net-pf-16 af_netlink
alias net-pf-17 af_packet
Poi salvare e riavviare.

Fonte: http://www.ubuntuforums.org/showthread.php?t=202838

6. Installare i drivers ufficiali nVidia, Xgl e Beryl
Contributo di playmake



Guida per l'installazione dei drivers ufficiali nVidia e del compositing window manager Beryl su server grafico XGL.

http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...&postcount=857

nota: è possibile, e consigliato, evitare di installare XGL in quanto in Ubuntu 6.10 è già presente AIGLX.

7. Ottimizzare il funzionamento del touchpad

Il touchpad Synaptic del nostro PRO31Jm, come avrete notato, viene riconosciuto e funziona correttamente. A volte però ha dei comportamenti che ne rendono scomodo l'utilizzo. Ad esempio il cursore fa dei movimenti bruschi "non voluti" oppure interpreta come un click alcuni semplici movimenti del dito sulla superficie del touchpad.

Per ottimizzare il comportamento ed aggiungere nuove funzioni, come ad esempio lo scroll verticale e il doppio click con trascinamento del file, non c'è bisogno di installare tool grafici particolari. Basta editare il nostro file xorg.conf

sudo gedit /etc/X11/xorg.conf

inserire questa sezione subito dopo quella del mouse (Configured Mouse)

Codice:
Section "InputDevice"
    Identifier "Synaptics Touchpad"
    Driver "synaptics"
    Option "SendCoreEvents" "true"
    Option "Device" "/dev/psaux"
    Option "Protocol" "auto-dev"
    Option "HorizScrollDelta" "0"
    Option "SHMConfig" "true"
EndSection
ed inserire la voce

InputDevice "Synaptics Touchpad"

nella sezione preesistente "Server Layout". Riavviare e il gioco è fatto!

8. Alleggerire Ubuntu

Ci sarebbe molto da scrivere su questo argomento. Ma oggi mi limito solo ad un suggerimento, poi più avanti chissà.

In Ubu sono installati molti font inutili, come quelli per il giapponese, il coreano, il tai ecc... Gli unici font davvero utili sono i seguenti (in ordine):

ttf-bitstream-vera
ttf-dejavu
ttf-freefont
ttf-opensymbol

Quindi potete lasciare questi ed eliminare tutti gli altri. Aprite Synaptic, cercate la parola "ttf-" e, con un occhio alla descrizione (è in inglese, ma si capisce), eliminate tutti i font che non vi servono.

Poi, restando in tema, consiglio di installare i font Microsoft (pacchetto msttcorefonts), che servono per una navigazione ottimale e non solo. L'installazione può essere effettuata sia da Synaptic che da "Add programs".


___________________________________

Appunti personali

Test dello schermo

Programma per controllare che lo schermo sia ok e che non ci siano pixel morti:

http://www.edgeworld.com/notebook/old/dead.htm
http://www.laptopshowcase.co.uk/downloads.php?id=1

Potete anche metterlo in una chiavetta USB e effettuare il test del display direttamente in negozio prima dell'acquisto (se ve lo lasciano fare ).


Rimuovere definitivamente la Suite Norton

Raga, sappiate che tracce di Norton antiVirus rimangono sul pc anche dopo averlo disinstallato... perché quella schifezza di software feconda l'intero pc di sue porcate! Per eliminare i residui la stessa Symantec mette a disposizione una utility: Norton Removal Tool

http://service1.symantec.com/SUPPORT...05033108162039

Per i più pignoli invece, ci sono dei procedimenti manuali ancora più completi, perché a quanto pare neanche NRT basta a rimuovere ogni traccia. Fate una ricerchina con Google e troverete una risposta ad ogni problema.


Alternative alla Suite Norton

Se avete eliminato ogni traccia di Norton dal vostro pc, allora avete bisogno di una valida alternativa per proteggere a sufficienza Windows da attacchi esterni. Al giorno d'oggi per stare sicuri è sempre meglio avere una suite completa installata sul computer, che protegga da ogni sorta di attacco (non solo virus dunque). L'antivirus da solo non basta! Le alternative tra cui scegliere sono molte, ecco qualche idea.
Software gratuiti
Scegliendo tra i software rigorosamente gratuiti, una buona protezione la potrebbero fornire Antivir + ZoneAlarm + Ad-Aware.

Antivirus: Avira Antivir http://www.free-av.com
Firewall: Zone Alarm http://www.zonelabs.com/store/conten...=it&lid=nav_za
Antispyware: Ad-Aware http://www.lavasoftusa.com/software/adaware/

Software a pagamento
Scegliendo tra le Suite a pagamento, io mi orienterei verso Kaspersky Internet Security, se non altro perché l'antivirus è il migliore in circolazione!
__________________
Blog: GeekMarketing.net

Ultima modifica di Plax : 30-01-2007 alle 12:55.
Plax è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 08:54   #7
Methis
Senior Member
 
L'Avatar di Methis
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 1352
Gran bella macchina....ma la memoria dedicata alla vga è effettivamente 512mb o sono 256 dedicati + 256 turbocache? La scheda tecnica anche su Mediaworld recita 512 però sarebbe il primo notebook Asus a montare una 7600 con tanta ram e quindi mi sorge qualche dubbio circa l'esattezza di questa specifica.
Methis è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 10:29   #8
masteralex
Senior Member
 
L'Avatar di masteralex
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: Magica Roma ^^' Giudicatore di Notebook!
Messaggi: 1843
complimenti bel thread! cmq è una bella bestiola! è uno dei migliori 15 pollici! ^^
__________________
Asus EEE pc 1005HA 1600Mhz@1905Mhz 1Gb DDR2 250Gb HD Windows Seven Ultimate
masteralex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 10:42   #9
giorai
Senior Member
 
L'Avatar di giorai
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Cagliari
Messaggi: 403
Quote:
Originariamente inviato da Methis
Gran bella macchina....ma la memoria dedicata alla vga è effettivamente 512mb o sono 256 dedicati + 256 turbocache? La scheda tecnica anche su Mediaworld recita 512 però sarebbe il primo notebook Asus a montare una 7600 con tanta ram e quindi mi sorge qualche dubbio circa l'esattezza di questa specifica.
512 DEDICATI, verificato con hwinfo32! prima di aprire questo thread ci siamo spulciati le caratteristiche di questo notebook
qualsiasi informazione troverai è molto più che veritiera
giorai è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 12:26   #10
muttino
Member
 
L'Avatar di muttino
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: bornato
Messaggi: 116
Bella macchina sì!!
Nei vari lavoretti che hai fatto per testarlo, come ti è sembrata la rumorosità??????
lavorandoci la scocca tende a scaldarsi, dando fastidio???

Qualcuno sa quando scadrebbe questa offerta??
muttino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 12:42   #11
pirus
Senior Member
 
L'Avatar di pirus
 
Iscritto dal: May 2005
Città: (Sigillo)Perugia
Messaggi: 1285
complimenti ai possessori, se avevo i soldi già era mio, ma xtroppo ultimamente sono a corto di € e di fare un finanziamento non ci penso proprio!
__________________
CPU: CORE 2 DUO E8400 +ZEROTHERM NV-120 - MB:ASUS P5E - RAM:2X2 GB G.SKILL DDR2 PC2-8500 5-5-5-15 8 LAYER PCB - GPU:8800GT ZOTAC + VF1000 ZALMAN - AUDIO: M-AUDIO FIREWIRE 1814 + BX8A DELUXE - HD: 1:WD RAPTOR X 150 GB 2/3: 2 X 500GB CAVIAR BLACK WD POWER: OCZ POWESTREAM 550W-CASE: BLACK SHARK BY THERMALTAKE - DVD: PIONEER 112L
pirus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 13:08   #12
webrider
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2004
Città: Boston, USA
Messaggi: 304
Quote:
Originariamente inviato da muttino
Bella macchina sì!!
Nei vari lavoretti che hai fatto per testarlo, come ti è sembrata la rumorosità??????
lavorandoci la scocca tende a scaldarsi, dando fastidio???

Qualcuno sa quando scadrebbe questa offerta??
Per quanto riguarda la rumorosità mi è sembrata abbastanza accettabile, ovvio che durante i benchmark e nell'uso intensivo parte la ventola e si sente...ma niente di eccessivamente rumoroso. Nell'uso normale non parte troppo spesso e cmq se si vuole che parta meno spesso basta settare un profilo adeguato in Power4Gear oppure basta giocare con i valori di vcore con programmi tipo RMclock ottenedo come risultato un consumo energetico inferiore, una minore temperatura e una maggiore silenziosità. Resta cmq da verificare la presenza o meno in questo programma di un bug, perchè stranamente non permette di scendere a valori di voltaggio inferiori a 0.950V (quando invece di dovrebbe tranquillamente poter scendere fno a 0.850V). Ritornando al discorso rumorosità alcuni possessori hanno rilevato invece un rumore eccessivo del masterizzatore durante la fase di scrittura.
Per quanto riguarda le temperature il notebook sembra mantenersi soprendentemente freddo, non mi è ancora capitato di riscontrare un calore eccessivo in qualche parte della scocca, e guardando le temperature della cpu, anche dopo molte ore di utilizzo continuo non si discostano quasi mai dai 50-53 gradi (in questo momento per esempio mi rileva 40 gradi).
PS:Non ho idea di quanto scada l'offerta, non conosco le politiche di MW, probabilmente è fino ad esaurimento scorte.
__________________
Asus PRO31JM-AP023M - Intel Core 2 Duo T7200 2.00 GHz - 2x1024 MB DDR-2 667 Mhz - GeForce go7600 512MB dedicati - HDD 120 GB 5400rpm

Ultima modifica di webrider : 29-11-2006 alle 13:15.
webrider è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 14:13   #13
muttino
Member
 
L'Avatar di muttino
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: bornato
Messaggi: 116
Quote:
Per quanto riguarda la rumorosità mi è sembrata abbastanza accettabile, ovvio che durante i benchmark e nell'uso intensivo parte la ventola e si sente...ma niente di eccessivamente rumoroso. Nell'uso normale non parte troppo spesso e cmq se si vuole che parta meno spesso basta settare un profilo adeguato in Power4Gear oppure basta giocare con i valori di vcore con programmi tipo RMclock ottenedo come risultato un consumo energetico inferiore, una minore temperatura e una maggiore silenziosità. Resta cmq da verificare la presenza o meno in questo programma di un bug, perchè stranamente non permette di scendere a valori di voltaggio inferiori a 0.950V (quando invece di dovrebbe tranquillamente poter scendere fno a 0.850V). Ritornando al discorso rumorosità alcuni possessori hanno rilevato invece un rumore eccessivo del masterizzatore durante la fase di scrittura.
Per quanto riguarda le temperature il notebook sembra mantenersi soprendentemente freddo, non mi è ancora capitato di riscontrare un calore eccessivo in qualche parte della scocca, e guardando le temperature della cpu, anche dopo molte ore di utilizzo continuo non si discostano quasi mai dai 50-53 gradi (in questo momento per esempio mi rileva 40 gradi).
PS:Non ho idea di quanto scada l'offerta, non conosco le politiche di MW, probabilmente è fino ad esaurimento scorte.
Oki, grazie mille!! mi sa che nel giro di na settimana potrei finalmente prendere la decisione definitiva
Ancora una cosa, hai avuto modo di provare il wireless???
muttino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 14:24   #14
webrider
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2004
Città: Boston, USA
Messaggi: 304
Quote:
Originariamente inviato da muttino
Oki, grazie mille!! mi sa che nel giro di na settimana potrei finalmente prendere la decisione definitiva
Ancora una cosa, hai avuto modo di provare il wireless???
Si l'ho provato, ma avendo l'Access Point a pochi metri dal nb non ho potuto verificare le effettive prestazioni, a livello soprattutto di qualità di ricezione del segnale più che di bitrate. Molti hanno riscontrato una potenza del segnale superiore a quella di altri notebook, evidentemente Intel in questa versione della scheda wireless, oltre ad aggiungere il supporto allo standard 802.11a, ed il supporto alla QoS tramite WMM, ha migliorato anche la parte che riguarda la ricezione, che effettivamente affliggeva le vecchie versioni (vedi per esempio 2200bg).
__________________
Asus PRO31JM-AP023M - Intel Core 2 Duo T7200 2.00 GHz - 2x1024 MB DDR-2 667 Mhz - GeForce go7600 512MB dedicati - HDD 120 GB 5400rpm
webrider è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 18:37   #15
matteo_berto24
Junior Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 14
Non so se sto postando nella discussione giusta...Ho Comprato questo notebook da MW, volevo richiedere l'aggiornamento a VISTA, ma dal sito della ASUS mi dicono di rivolgermi al venditore! AIUTO!!!devo andare da quei incompetendi di MW??? Qualcuno ha già fatto la richiesta?Potete aiutarmi?
Grazie mille...
matteo_berto24 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 19:36   #16
colsub
Senior Member
 
L'Avatar di colsub
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 916
Scusate, ma questo notebook ASUS http://www.talentosrl.com/cgi-bin/nc...93057&lang=ITA
in offerta nei negozi Expert per 1300€ cosa ha in meno rispetto all'ASUS PRO31J da 1400€ da MW? ?
Ciaoo e complimenti per la discussione!
colsub è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 19:42   #17
notebookale
Senior Member
 
L'Avatar di notebookale
 
Iscritto dal: Aug 2006
Messaggi: 1080
Quote:
Originariamente inviato da colsub
Scusate, ma questo notebook ASUS http://www.talentosrl.com/cgi-bin/nc...93057&lang=ITA
in offerta nei negozi Expert per 1300€ cosa ha in meno rispetto all'ASUS PRO31J da 1400€ da MW? ?
Ciaoo e complimenti per la discussione!
boia mi sembrava troppo conveniente..(stavo già pensando ad una truffa )
comunqua ha la scheda video 7300.
notebookale è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 19:44   #18
colsub
Senior Member
 
L'Avatar di colsub
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 916
Quote:
Originariamente inviato da notebookale
boia mi sembrava troppo conveniente..(stavo già pensando ad una truffa )
comunqua ha la scheda video 7300.
Quindi ha la scheda video "vecchia"?
Tutto qui?
colsub è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 19:44   #19
giorai
Senior Member
 
L'Avatar di giorai
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Cagliari
Messaggi: 403
Quote:
Originariamente inviato da colsub
Scusate, ma questo notebook ASUS http://www.talentosrl.com/cgi-bin/nc...93057&lang=ITA
in offerta nei negozi Expert per 1300€ cosa ha in meno rispetto all'ASUS PRO31J da 1400€ da MW? ?
Ciaoo e complimenti per la discussione!
la scheda video.. quello che segnali tu ha una geforce 7300 512MB Turbo Cache, mentre questo ha una geforce 7600 512MB dedicati.
ciao!
giorai è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2006, 19:57   #20
colsub
Senior Member
 
L'Avatar di colsub
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 916
Quote:
Originariamente inviato da giorai
la scheda video.. quello che segnali tu ha una geforce 7300 512MB Turbo Cache, mentre questo ha una geforce 7600 512MB dedicati.
ciao!
OK
Cerco solo di capire se è possibile risparmiare 110€...tutto qui!
colsub è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


AMD Ryzen 9 3950X: ora anche a 16 core AMD Ryzen 9 3950X: ora anche a 16 core
PES 2020 vs FIFA 20: la sfida eterna ha un nuovo vincitore PES 2020 vs FIFA 20: la sfida eterna ha un nuovo...
Huawei nova 5T: un medio gamma che sa fare il top di gamma. La recensione Huawei nova 5T: un medio gamma che sa fare il to...
MSI Optix MPG341CQR: tutto quello che serve al giocatore MSI Optix MPG341CQR: tutto quello che serve al g...
Death Stranding: tutto sul videogioco del momento Death Stranding: tutto sul videogioco del moment...
L’innovazione di Oracle nasce da radici ...
Sonos: ora si può utilizzare anch...
Qlik: tre modi per vincere la guerra dei...
Noctua, ampliata la proposta di ventole ...
Huawei Watch GT 2: migliora in tutto anc...
In Win presenta la Full Tower 925: con t...
Rimodulazioni telefonia mobile: gli ital...
Football Manager 2020: Zebre è il nome d...
Tesla Model 3, ecco le differenze di pre...
Pokémon Spada e Scudo: riutilizza...
La pasta Aliveris sarà certificat...
Disney+: 10 milioni di abbonati in 2 gio...
Pydio annuncia Cells 2.0, la nuova versi...
AMD EPYC di seconda generazione nel supe...
Cloud Application Protection, la piattaf...
Chromium
Skype
GIMP Portable
Dropbox
IObit Uninstaller
CrystalDiskInfo
Driver NVIDIA GeForce 441.20 WHQL
EVGA Precision X1
AIDA64 Extreme Edition
Google Chrome Portable
SuperRam
ZoneAlarm Antivirus free
ZoneAlarm Antivirus + Firewall
Internet Download Manager
SmartFTP
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:01.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v