Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Fujinon XF 27mm F2.8 R WR, il pancake Fuji acquista ghiera e tropicalizzazione
Fujinon XF 27mm F2.8 R WR, il pancake Fuji acquista ghiera e tropicalizzazione
Fujifilm aggiorna il suo pancake 27mm, aggiungendo ghiera dei diaframmi e tropicalizzazione. La focale standard ne fa un'ottima scelta per chi ama il reportage e la prospettiva naturale.
AMD FidelityFX Super Resolution (FSR): cos'è, come funziona e prova sul campo
AMD FidelityFX Super Resolution (FSR): cos'è, come funziona e prova sul campo
AMD ha introdotto una nuova tecnologia chiamata FidelityFX Super Resolution (FSR). Da molti vista come la risposta al DLSS (Deep Learning Super Sampling) di Nvidia, ha un obiettivo simile ma lo raggiunge in modo diverso: nessuna rete neurale, ma algoritmi che permettono di fare un upscaling ottenendo quindi maggiori prestazioni senza degradare troppo il dettaglio rispetto a quello nativo. La tecnologia, a differenza del DLSS, è agnostica: funziona quindi sia sulle GPU AMD che su quelle Nvidia.
Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di grande qualità
Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di grande qualità
Il nuovo 2-in-1 di Lenovo è un modello che abbina la capacità di trasformarsi da notebook a tablet e viceversa con estrema facilità, alla qualità tipica dei prodotti Lenovo della famiglia ThinkPad grazie allo chassis in lega di magnesio. Lo schermo con rapporto di 3:2 rende ThinkPad X12 Detachable particolarmente indicato per la produttività personale, forte di hardware potente e di una tastiera staccabile che brilla per precisione.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 29-08-2013, 12:31   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link alla notizia: http://www.businessmagazine.it/news/...ere_48419.html

Dopo un dibattimento durato cinque anni il parlamento neozelandese ha votato per l'abolizione dei brevetti software

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 12:36   #2
roccia1234
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 14767
Mah, secondo me estremizzare non è mai la via giusta. Sarebbe stato più giusto e corretto trovare una via di mezzo.

Brevetti ok, ma che abbiano senso di esistere, non che mi brevetti la freccia del mouse, il doppio click o l'icona rettangolare con gli angoli smussati.
roccia1234 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 12:49   #3
demon77
Senior Member
 
L'Avatar di demon77
 
Iscritto dal: Sep 2001
Città: Saronno (VA)
Messaggi: 16930
Quote:
Originariamente inviato da roccia1234 Guarda i messaggi
Mah, secondo me estremizzare non è mai la via giusta. Sarebbe stato più giusto e corretto trovare una via di mezzo.

Brevetti ok, ma che abbiano senso di esistere, non che mi brevetti la freccia del mouse, il doppio click o l'icona rettangolare con gli angoli smussati.
PIENAMENTE D'ACCORDO.

Ora siamo all'eccesso e oltre l'assurdo.. ma azzerare i brevetti software è come renedre vano il lavoro di chi ha avuto l'idea. Non va assolutamente bene.
__________________
DEMON77

La mia galleria su Deviant Art: http://aby77.deviantart.com/gallery/?catpath=/
demon77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 12:51   #4
Rubberick
Senior Member
 
L'Avatar di Rubberick
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 11258
i brevetti sono stati una manna in passato ma ora la presenza di essi frena la possibilità da parte di qualunque competitor di poter entrare e provare a fare qualcosa...

e non è che prendi e rubi un business internazionale ad un azienda grossa solo perchè vuoi provare a competere un minimo :\ anche in assenza di brevetti

quelli software poi non dovrebbero proprio esistere a meno di casi veramente eccezionali e imho hanno lasciato solo spazio al patent trolling e non mi sembra che tutelino davvero le aziende..

in generale proprio il patent trolling non dovrebbe proprio esistere.. i brevetti dovrebbero essere funzionali alla realizzazione e implementazione di qualcosa.. se nn li usi nemmeno lontanamente bon palla al centro e si rendono disponibili di chi realmente ci mette mano
__________________
Ho fatto affari con: troppi per elencarli

Vendo: NAS PRO QNAP 4 BAIE 419P+ CON LCD
Rubberick è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 13:21   #5
cignox1
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2008
Messaggi: 1246
Io proporrei di legare un brevetto, anche quello software ma non solo, alla sua messa in opera. Una azienda puó pre-brevettare una tecnologia solo quando ha un prototipo che la implementi. A quel punto le vengono concessi alcuni anni (2, 4 o 6, non di piú) per farla diventare un prodotto, e nessuno puó in questo periodo sfruttare quelle idee. Se al termine di questo periodo la tecnologia non viene adottata da un prodotto, il brevetto si dichiara scaduto. Altrimenti viene garantito un periodo di qualche anno per rientrare nei costi di produzione.

Sennó si finisce come oggi che le case farmaceutiche tengono fermi brevetti potenzialmente importanti ma non li trasformano in medicine o terapie perché non converrebbero rispetto a quelle meno efficaci ma piú redditizie che giá possiedono.
E questo é eticamente inaccettabile.
cignox1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 13:31   #6
dobermann77
Bannato
 
Iscritto dal: Feb 2013
Messaggi: 1552
Quote:
Originariamente inviato da cignox1 Guarda i messaggi
Sennó si finisce come oggi che le case farmaceutiche tengono fermi brevetti potenzialmente importanti ma non li trasformano in medicine o terapie perché non converrebbero rispetto a quelle meno efficaci ma piú redditizie che giá possiedono.
E questo é eticamente inaccettabile.
Io non trovo eticamente inaccettabile che chi ha buone idee e investe tempo e denaro in ricerca ci guadagni sopra.
Secondo molti, vietare i brevetti sulle cose farmaceutiche, rallentera' la medicina anziche' accelerarla.
dobermann77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 13:39   #7
Rubberick
Senior Member
 
L'Avatar di Rubberick
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 11258
Quote:
Originariamente inviato da dobermann77 Guarda i messaggi
Io non trovo eticamente inaccettabile che chi ha buone idee e investe tempo e denaro in ricerca ci guadagni sopra.
Secondo molti, vietare i brevetti sulle cose farmaceutiche, rallentera' la medicina anziche' accelerarla.
sul discorso della salute la faccenda è ancora + diversa...

e penso che il discorso non sia la questione della ricerca quanto del fatto che i brevetti possano essere comprati, venduti e accantonati...

in teoria un qualcosa di brevettato non dovrebbe poter essere accantonato a meno di non poterlo fare per un tempo breve o giustificare il tempo di non utilizzo in qualche modo...

esistono tante possibili varianti che si possono applicare del tipo tu non usi il tuo brevetto allora il tuo brevetto può venir utilizzato ma per il 30% del tuo valore da parte di qualcun'altro che lo implementa al posto tuo superato questo tempo di grace iniziale

cioe' l'obiettivo generale con i brevetti dovrebbe essere tutelarne sia la proprietà intellettuale sia l'effettivo utilizzo... se sono utilizzati come strumenti per promuovere il progresso (scientifico, economico e dare un effettivo benessere anche all'umanità tutta per quanto possibile) allora bene

se diventano un mezzo per trasformare aziende grandi e serie in bambini che si litigano la palla no xD

come per tutto ci vuole il giusto bilanciamento delle cose
__________________
Ho fatto affari con: troppi per elencarli

Vendo: NAS PRO QNAP 4 BAIE 419P+ CON LCD

Ultima modifica di Rubberick : 29-08-2013 alle 13:41.
Rubberick è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 13:45   #8
ndwolfwood
Senior Member
 
L'Avatar di ndwolfwood
 
Iscritto dal: Nov 2004
Città: 43°39'N 10°38'E
Messaggi: 4886
I brevetti sono importanti per lo sviluppo industriale ma un eccesso di protezione provoca effetti controproducenti (come sta avvenendo oggi).
IMHO per certe cose meglio introdurre un nuovo tipo di brevetto limitato che non conceda l'assoluta proprietà allo sviluppatore ma riconosca solo un compenso prestabilito da parte di chiunque decida liberamente di utilizzare la quell'idea.
Ad esempio:

Quote:
Originariamente inviato da roccia1234 Guarda i messaggi
Brevetti ok, ma che abbiano senso di esistere, non che mi brevetti la freccia del mouse, il doppio click o l'icona rettangolare con gli angoli smussati.
Ecco, se brevetto cose del genere non posso limitarne l'uso, chiunque può sfruttare l'idea basta che versi un compenso, una piccola percentuale dei ricavi che trae dai prodotti che la implementano, deciso dalle autorità competenti in base ad una valutazione sull'importanza del brevetto (e cmq entro certi limiti: es. dall'1x1000 all'1% e il brevetto è riconosciuto solo per 10 anni).
__________________
... perché sapete in fondo lo penso davvero: questo è l'inferno, noi tutti qui siamo all'inferno!
Phanteks EVOLV ITX | Scythe Gouriki3 600W | i7-6700 | Enermax ETS-T40F-TB | ASUS B150I PRO GAMING/WIFI/AURA | CMK16GX4M2A2133C13R | Sapphire Nitro+ RX480 | Crucial SSD MX200 500Gb | iiyama ProLite XB2483HSU | X-Gaming 7000
ndwolfwood è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 13:49   #9
Gylgalad
Senior Member
 
L'Avatar di Gylgalad
 
Iscritto dal: Aug 2010
Messaggi: 3315
i brevetti sono solo un freno all'innovazione e alla concorrenza

no ai brevetti e no alla copia

NZ hai fatto bene
__________________
GIGABYTE P67A-UD4-B3 [+] INTEL Core i7 2600K (4.20Ghz ) cooled by THERMALRIGHT Archon [+] CORSAIR Vengeance 2x4GB 1866 C9 [+] ASUS GeForce GTX 560 Ti DC II x2 [+] OCZ Vertex 2 120GB [+] WD Caviar Black 1TB [+] COOLER MASTER HAF 932 [+] CORSAIR HX850 [+] Battletag SpookY#2591
Gylgalad è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 14:00   #10
Obelix-it
Senior Member
 
L'Avatar di Obelix-it
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: Castelfranco Veneto (TV)
Messaggi: 3160
Easy one: il software e' un algoritmo, un algoritmo e' matematica, la matematica non e' brevettabile, ergo il software non e' mai bevettabile.

Easy one, ma si sa, c'e' in giro un sacc di gente (legulei, perlopiu'...) che non capisco un kaiser di matematica
Obelix-it è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 14:03   #11
demon77
Senior Member
 
L'Avatar di demon77
 
Iscritto dal: Sep 2001
Città: Saronno (VA)
Messaggi: 16930
Quote:
Originariamente inviato da Gylgalad Guarda i messaggi
i brevetti sono solo un freno all'innovazione e alla concorrenza

no ai brevetti e no alla copia

NZ hai fatto bene
E ma che vuol dire no ai brevetti e no alla copia? Se una cosa non è protetta dalla legge te la copiano.

Esagerare coi brevetti sappiamo tutti che è sbalgiato, perchè blocca lo sviluppo.. ma senza brevetti nessuno è più spinto a fare ricerca ed innovazione.. che senso avrebbe?
Tu ti fai un culo così per mettere a punto un nuovo programma perchè hai avuto una buona idea.. poi arrivo io il giorno dopo e te lo scopiazzo identico fino al capello per poi venderlo a metà prezzo.

Ti pare giusto?
__________________
DEMON77

La mia galleria su Deviant Art: http://aby77.deviantart.com/gallery/?catpath=/
demon77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 14:13   #12
cignox1
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2008
Messaggi: 1246
--Io non trovo eticamente inaccettabile che chi ha buone idee e investe tempo e denaro in ricerca ci guadagni sopra.
Secondo molti, vietare i brevetti sulle cose farmaceutiche, rallentera' la medicina anziche' accelerarla.--

Ha il diritto di guadagnarci sopra. Ma qui parlo di scoperte potenzialmente rivoluzionarie che potrebbero salvare o migliorare questo nostro mondo che peró non vengono trasformate in prodotti (e non si permette che altri lo facciano) solo perché é piú conveniente continuare a vendere quelli peggiori che giá si hanno.
La kodak é fallita perché, inventando la fotografia digitale, ha praticamente distrutto il proprio core businness. Immagina se avesse brevettato e tenuto in un cassetto le tecnologie prevedendo il risultato.

Ora, non avrei biasimato la kodak se, con piú lungimiranza, avesse intuito le cose e avesse 'nascosto' i brevetti.
Ma con medicine salvavita o sistemi di produzione elettrica piú ecologici, questo discorso dovrebbe essere diverso.
Per farla breve: non puoi tenere nascosta la formula della cura dell'AIDS solo perché ti conviene vendere a vita i cocktail supercostosi. (esempio stupido, se vogliamo).
cignox1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 14:17   #13
jappilas
Senior Member
 
L'Avatar di jappilas
 
Iscritto dal: Apr 2003
Città: Genova
Messaggi: 4727
Quote:
Originariamente inviato da dobermann77 Guarda i messaggi
Io non trovo eticamente inaccettabile che chi ha buone idee e investe tempo e denaro in ricerca ci guadagni sopra.
Secondo molti, vietare i brevetti sulle cose farmaceutiche, rallentera' la medicina anziche' accelerarla.
alquanto possibile
con un brevetto l' inventore rinuncia a mantenere la segretezza (se prima sussisteva) sulla sua ricerca o invenzione in cambio del diritto di sfruttamento economico esclusivo per un certo periodo
la disclosure è essenziale per permettere di valutare l' invenzione in sè, così come a chi operando nello stesso campo rischia di sprecare risorse due volte (tempo, per battere una strada già battuta fino a giungere a un prodotto funzionante - e denaro dovendo comunque pagare royalties)
ma ha l' effetto secondario non trascurabile di rendere l' invenzione parte di un corpus tecnologico globale, e di avanzare lo stato dell' arte di quel settore

mancando il brevetto e la relativa divulgazione e la relativa divulgazione, lo sviluppo tecnologico avverrebbe in segreto - ed essendo in certi settori già ora dettato dalla ricerca a livello industriale ben più di quella accademica, è facile capire come anche il suo avanzamento finirebbe per essere definitivamente condizionato ai loro interessi e arbitrio ...
__________________
Jappilas is a character created by a friend for his own comic - I feel honored he allowed me to bear his name
Saber's true name belongs to myth - a Heroic Soul out of legends, fighting in our time to fullfill her only wish
Let her image remind of her story, and of the emotions that flew from my heart when i assisted to her Fate
jappilas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 14:37   #14
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 2698
Quote:
ma senza brevetti nessuno è più spinto a fare ricerca ed innovazione.. che senso avrebbe?
Ma quando mai!? Questa è solo una leggenda propinata alla gente.

Ti faccio una serie di esempi:

- Android... le rom stock sono quasi tutte peggiori rispetto alla stragrande maggioranza delle rom cucinate di molte community che studiano il software completamente gratis.

- IO... ho sviluppato diversi strumenti per l'encoding audio/video e non voglio dire che sia io chissà chi ma se cerchi ci sono community che fanno filtri e algoritmi di encoding totalmente gratis e non sono esattamente algoritmi che sviluppi come niente... per alcuni ci sono voluti anche un anno di test e aggiustamenti.

- Mia sorella (medico chirurgo) fa ricerca per un ospedale pubblico oltre che svolgere la professione medica per un normalissimo stipendio da ricercatrice. Non prenderà mai niente di che anche se arrivasse a scoprire qualcosa di incredibilmente innovativo ma come lei ci sono tantissime altri ricercatori e ricercatrici che lavorano in quella struttura.

- La storia... se a volte si aprisse i libri di storia si saprebbe che tutte le più grandi invenzioni dell'umanità sono frutto di persone che non avevano chissà che possibilità o mezzi o laboratori.

- Infine ma non meno importante brevettare il software è un'assurdo come sarebbe brevettare l'acqua calda, come è assurdo che si sia permesso di brevettare forme, barre di notifica e altre assurdità.

Il software e tutto ciò che è informatica dovrebbe essere open source SEMPRE e se lo dico io che ho sviluppato perdendo ore e ore della mia vita qualcosa significherà.

Ah una conclusione... che io sappia salvo rarissimi casi chi crea realmente il software dai brevetti non guadagna una cippa. I brevetti arricchiscono solo SPA e INC. che hanno modo e soldi per fare trolling.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 14:48   #15
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 2698
Quote:
è facile capire come anche il suo avanzamento finirebbe per essere definitivamente condizionato ai loro interessi e arbitrio ...
Perché invece adesso? Vuoi forse farmi credere che Intel non tiene CPU molto più performanti ben nascoste perché non ha concorrenza?

O che Apple o Samsung non hanno i loro bei progetti segreti che tengono ben nascosti fino al momento giusto?

Ripeto il brevetto ha ragion d'essere dove c'era l'inventore che creava qualcosa che non era pensabile. Adesso invece prima di tutto è venuto meno la necessità economica dato che l'inventore non prende più niente ma va tutto a far cassa in super-multinazionali e poi manca anche l'invenzione perché si brevetta il nulla.

IMHO l'innovazione sarebbe molto più rapida se non esistessero i brevetti... un esempio?

Intel e AMD... senza brevetti sarebbero costrette a cercare sempre nuove soluzioni perché se una sbaglia a evolvere tempo 6 mesi e studiando la proposta altrui si adegua e fa un prodotto uguale o simile e riparte sviluppare da lì. Automaticamente non si creerebbe mai la situazione com'è adesso che le CPU evolvono lentamente e con prezzi assurdi perché non esiste concorrenza.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 15:06   #16
PacK8
Member
 
L'Avatar di PacK8
 
Iscritto dal: Jul 2010
Messaggi: 275
Io non vedo tutto questo dramma.

L'anomalia era proprio brevettare una linea di codice, e non da cosa è composto o il suo fine. In pratica è come se io brevettassi un motivetto musicale di poche note(o anche una sola singola nota) all'interno di una canzone, ovvero una forma di "protezione" molto diversa e specifica rispetto quello che prevede il copyright.

Brevettando un software (sotto l'aspetto di programmazione) impongo che nessun altro possa crearne o utilizzarne uno simile senza la mia autorizzazione. Perché non utilizzare il copyright invece del brevetto? perché il copyright protegge solo ad opera contraffatta realizzata limitatamente alle condizioni di danno subito, mentre il brevetto consente di prendere il controllo delle opere altrui anche su nascere, di modificarle, bloccarle, eliminarle, limitarle o nel qual caso di guadagnarci sopra. Il problema è che la programmazione è quella, come lo sono anche gli strumenti: è quasi impossibile che in 2 software, anche se programmati da persone diverse, non si incontrino linee di codice simili, e qui che scatta il paradosso delle azioni legali legate al software.

Ultima modifica di PacK8 : 29-08-2013 alle 15:14.
PacK8 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 15:09   #17
demon77
Senior Member
 
L'Avatar di demon77
 
Iscritto dal: Sep 2001
Città: Saronno (VA)
Messaggi: 16930
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Ma quando mai!? Questa è solo una leggenda propinata alla gente.

Ti faccio una serie di esempi:

- Android... le rom stock sono quasi tutte peggiori rispetto alla stragrande maggioranza delle rom cucinate di molte community che studiano il software completamente gratis.

- IO... ho sviluppato diversi strumenti per l'encoding audio/video e non voglio dire che sia io chissà chi ma se cerchi ci sono community che fanno filtri e algoritmi di encoding totalmente gratis e non sono esattamente algoritmi che sviluppi come niente... per alcuni ci sono voluti anche un anno di test e aggiustamenti.

- Mia sorella (medico chirurgo) fa ricerca per un ospedale pubblico oltre che svolgere la professione medica per un normalissimo stipendio da ricercatrice. Non prenderà mai niente di che anche se arrivasse a scoprire qualcosa di incredibilmente innovativo ma come lei ci sono tantissime altri ricercatori e ricercatrici che lavorano in quella struttura.

- La storia... se a volte si aprisse i libri di storia si saprebbe che tutte le più grandi invenzioni dell'umanità sono frutto di persone che non avevano chissà che possibilità o mezzi o laboratori.

- Infine ma non meno importante brevettare il software è un'assurdo come sarebbe brevettare l'acqua calda, come è assurdo che si sia permesso di brevettare forme, barre di notifica e altre assurdità.

Il software e tutto ciò che è informatica dovrebbe essere open source SEMPRE e se lo dico io che ho sviluppato perdendo ore e ore della mia vita qualcosa significherà.

Ah una conclusione... che io sappia salvo rarissimi casi chi crea realmente il software dai brevetti non guadagna una cippa. I brevetti arricchiscono solo SPA e INC. che hanno modo e soldi per fare trolling.
Ti rispondo solo: "OGNI COSA NELLA GIUSTA MISURA"
so benissimo che è pieno di gente che fa cose per passione e le regala al mondo e sono grato per questo. Vedi ppunto le rom cucinate o i migliaia di freeware in rete. Ma è una loro scelta.
C'è però un altrettanto grande quantità di gente che per lavoro studia e sviluppa specifici programmi per fini aziendali, roba che ricihede impegno fatica e fa girare molta economia, è da pazzi pensare che questo lavoro non abbia una tutela..
__________________
DEMON77

La mia galleria su Deviant Art: http://aby77.deviantart.com/gallery/?catpath=/
demon77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 15:13   #18
anac
Bannato
 
Iscritto dal: Jan 2000
Messaggi: 648
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Ma quando mai!? Questa è solo una leggenda propinata alla gente.

Ti faccio una serie di esempi:

- Android... le rom stock sono quasi tutte peggiori rispetto alla stragrande maggioranza delle rom cucinate di molte community che studiano il software completamente gratis.

- IO... ho sviluppato diversi strumenti per l'encoding audio/video e non voglio dire che sia io chissà chi ma se cerchi ci sono community che fanno filtri e algoritmi di encoding totalmente gratis e non sono esattamente algoritmi che sviluppi come niente... per alcuni ci sono voluti anche un anno di test e aggiustamenti.

- Mia sorella (medico chirurgo) fa ricerca per un ospedale pubblico oltre che svolgere la professione medica per un normalissimo stipendio da ricercatrice. Non prenderà mai niente di che anche se arrivasse a scoprire qualcosa di incredibilmente innovativo ma come lei ci sono tantissime altri ricercatori e ricercatrici che lavorano in quella struttura.

- La storia... se a volte si aprisse i libri di storia si saprebbe che tutte le più grandi invenzioni dell'umanità sono frutto di persone che non avevano chissà che possibilità o mezzi o laboratori.

- Infine ma non meno importante brevettare il software è un'assurdo come sarebbe brevettare l'acqua calda, come è assurdo che si sia permesso di brevettare forme, barre di notifica e altre assurdità.

Il software e tutto ciò che è informatica dovrebbe essere open source SEMPRE e se lo dico io che ho sviluppato perdendo ore e ore della mia vita qualcosa significherà.

Ah una conclusione... che io sappia salvo rarissimi casi chi crea realmente il software dai brevetti non guadagna una cippa. I brevetti arricchiscono solo SPA e INC. che hanno modo e soldi per fare trolling.

quanti luoghi comuni : puoi avere un colpo di culo e fare la scoperta del secolo pero questo è un caso su un milione tutte le altre scoperte sono fatte da professionisti che vengono finanziati e chi finanzia vuole dei guadagni quando si inventa qualcosa
il tuo ragionamento è quello che ci ha portati alla crisi attuale dato che i cinesi per 20 anni hanno preso tutte le nostre ricerche coperte da copyright e se ne sono fregati e hanno copiato con la copertura del governo il copyright è l'unica cosa che può tenere in piedi l'occidente dato che da noi ci sono le menti innovative che creano e loro copiano facendo una montagna di soldi
anac è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 15:21   #19
AlPaBo
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 584
In realtà il software è già protetto da diritto di autore.
In altri termini:
- qualcuno copia una parte significativa del tuo programma (decide il giudice cos'è significativo): puoi invocare il diritto di autore.
- qualcuno ricostruisce qual è l'algoritmo del tuo programma e lo realizza con un suo programma diverso dal tuo: se c'è, puoi invocare il brevetto.

Il secondo caso corrisponde appunto al fatto di proteggere con brevetto una formula matematica: come giustamente osservato, lo puoi fare se fa esplicitamente parte di un processo produttivo brevettato; la copia del software è invece comunque vietata.

In queste discussioni si continua a confondere tre cose molto diverse, per finalità e normative:
- la protezione dei marchi
- la protezione del diritto di autore
- la protezione dei brevetti

È la terza quella di cui qui si discute, per il software andrebbe utilizzata la seconda.
__________________
-- C --_____AlPaBo
__/____x\_________
_/_______*
________
AlPaBo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-08-2013, 15:48   #20
PacK8
Member
 
L'Avatar di PacK8
 
Iscritto dal: Jul 2010
Messaggi: 275
Quote:
Originariamente inviato da anac Guarda i messaggi
quanti luoghi comuni : puoi avere un colpo di culo e fare la scoperta del secolo pero questo è un caso su un milione tutte le altre scoperte sono fatte da professionisti che vengono finanziati e chi finanzia vuole dei guadagni quando si inventa qualcosa
il tuo ragionamento è quello che ci ha portati alla crisi attuale dato che i cinesi per 20 anni hanno preso tutte le nostre ricerche coperte da copyright e se ne sono fregati e hanno copiato con la copertura del governo il copyright è l'unica cosa che può tenere in piedi l'occidente dato che da noi ci sono le menti innovative che creano e loro copiano facendo una montagna di soldi
A. La crisi attuale è stata causata delle banche e dai loro disastri finanziari che hanno indebolito sia le grandi che le medie e piccole imprese. Se le grandi compagnie vanno dal "cinese" è perché loro offrono materie prime e forza lavoro a prezzi inferiori (i "copyright" non li rubano ma glie li hanno sempre offerti su di un piatto d'argento).

B. Il "Copyright" e il "Brevetto" sono strumenti di protezione per opere d'ingegno umano ma sono parte di iter normativi e competenze diverse: La prima protegge prevalentemente le creazioni di carattere "cognitivo", la seconda quelle di carattere "fisico".
Essendo che il linguaggio software e tutti gli strumenti a esso correlati sono già sottoposte a forme di brevetto la creazione di opere subordinate sono da considerarsi come opere cognitive (es: a parte il supporto hardware un sistema operativo di certo non ha nulla di fisico).

Il punto della questione è: Brevettare qualcosa che non esiste fisicamente, scavalcando quindi il Copyright, a cosa porta?.

Ultima modifica di PacK8 : 29-08-2013 alle 16:02.
PacK8 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Fujinon XF 27mm F2.8 R WR, il pancake Fuji acquista ghiera e tropicalizzazione Fujinon XF 27mm F2.8 R WR, il pancake Fuji acqui...
AMD FidelityFX Super Resolution (FSR): cos'è, come funziona e prova sul campo AMD FidelityFX Super Resolution (FSR): cos'&egra...
Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di grande qualità Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di gra...
Revolut per il trading di criptovalute: una piattaforma sicura e affidabile Revolut per il trading di criptovalute: una piat...
Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a fare Nvidia Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a...
Windows 10 21H1 accelera, Microsoft iniz...
Anche il launch vehicle stage adapter (L...
Huawei evidenzia il potenziale della Rea...
Rilasciato il video dell'apertura del pa...
Lenovo, ecco i nuovi accessori Lenovo Go...
Drone a 22,27 euro con codice coupon: l'...
La Russia vorrebbe mandare i cosmonauti ...
Tecnologie smart nei frigoriferi Samsung...
Non è un modulo di memoria a dare proble...
Khaby Lame è l'italiano più...
Perché i giovani preferiscono le ...
Come scegliere il mouse ideale per la pr...
Samsung presenta i nuovi Odyssey, monito...
Pokémon Spada e Scudo: due leaker...
HUAWEI Cloud: il servizio semplice e fun...
IsoBuster
GeForce Experience
NTLite
Dropbox
Driver NVIDIA GeForce 471.11 WHQL
Radeon Software Adrenalin 21.5.2 WHQL
Radeon Software Adrenalin 21.6.1 Optio
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Chromium
VLC Media Player
Google Chrome Portable
Opera Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:16.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1