Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Apple > Apple - Software e macOS

Mutant Year Zero, nell'attesa di XCOM 3
Mutant Year Zero, nell'attesa di XCOM 3
Due redattori esprimono il proprio parere su un interessante gioco di matrice indipendente ispirato dalla serie XCOM
The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2 è oggi uno dei videogiochi con la migliore grafica. In questo articolo scopriamo come ha lavorato Ubisoft e come gira The Division 2 con una serie di differenti hardware. Inoltre, esaminiamo con la lente d'ingrandimento gli effetti grafici che rendono la versione PC di The Division 2 la migliore sul piano della completezza grafica e della fedeltà visiva
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
Teamsystem trasferisce sulla nuvola anche il centralino aziendale. La soluzione si chiama VOiSpeed UCloud e promette di trasformare il modo in cui vengono gestite le chiamate che passano tramite i PBX aziendali, permettendo di avere un centralino telefonico unificato fra le varie sedi. L'aspetto più intrigante è che sul cloud transitano solo i dati di instradamento mentre le chiamate rimangono gestite dalle classiche linee analogiche e mobili.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 17-09-2017, 16:37   #61
Sirius88
Senior Member
 
L'Avatar di Sirius88
 
Iscritto dal: Feb 2006
Città: Italia
Messaggi: 1759
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix Fire Guarda i messaggi
a me sembrava di si, anche l'apertura delle app aveva qualcosa di più reattivo. Poi ripeto può anche essere effetto panacea
tutto può essere, però windows 10 come avvio è formidabile, a molti non piace come sistema, a me non ha mai creato problemi, mac poi è meglio come integrazione tra i dispositivi, essendo che posseggo sia iPad che iPhone non ha senso non avere MacOs...
__________________
Tv: Panasonic Tx40ex703e - Tel: iPhone X 256 Gb - Notebook: MacBook Pro 13 2018
Sirius88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 08:26   #62
Sinoue
Senior Member
 
L'Avatar di Sinoue
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 1446
Quote:
Originariamente inviato da emax81 Guarda i messaggi


spero solo che nella GM non sia inglobato iTunes 12.7


Non ci avevo pensato! Allora evito per ora di aggiornare l'iMac che in pancia ha tutte le mie app


__________________
 MacBook Pro 15" (Fine 2016) |  iMac 21,5" (Fine 2013) |  MacBook Air 11" (Metà 2011) |  iPad Air |  iPhone 8 |  iPhone SE |  Watch Serie 3 Sport 42 mm |  AirPort Time Capsule 802.11ac |  AirPort Express (2012)
Ho trattato positivamente con: aldfrau, perry979, Jonathan N.
Sinoue è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 09:27   #63
Gar-
Member
 
Iscritto dal: Feb 2015
Messaggi: 170
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix Fire Guarda i messaggi
a me sembrava di si, anche l'apertura delle app aveva qualcosa di più reattivo. Poi ripeto può anche essere effetto panacea
Effetto placebo.
Gar- è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 09:53   #64
AlexSwitch
Senior Member
 
L'Avatar di AlexSwitch
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: Firenze
Messaggi: 7209
Fatta tutta la trafila di versioni beta ed installata la GM, posso affermare che High Sierra è dominato da luci ed ombre.

Luci:

- Safari: la nuova versione è davvero molto veloce lasciando nella polvere Chrome , Firefox ed Opera. La nuova funzionalità sul controllo dinamico del monitoraggio da parte dei siti web funziona bene ( infatti oltre oceano le piattaforme di advertising digitale hanno incominciato a protestare ), così come la gestione dinamica dei plugin.

- Metal 2: rifinitura della prima implementazione in Sierra, conferisce ancora più fluidità al rendering della GUI e a tutto ciò che è connesso.

- Supporto nativo ai codec video HEVC: sul mio iMac in firma che può sfruttare una accelerazione parziale in hardware, non ha mostrato nessun impuntamento o rallentamenti.

Ombre:

- APFS: pur essendo più efficiente di HFS+ e più reattivo, purtroppo sarà una novità riservata solamente ai possessori di SSD. Gli HHD e i Fusion Disk non sono supportati, non è dato ancora sapere perchè, e forse mai lo saranno. Quindi una buona fetta di Mac ( iMac, Mac mini e tutti quei modelli con disco meccanico anche recentissimi ) sono tagliati fuori dalla novità più corposa di questo aggiornamento. Quindi, a conti fatti, si tratta di un fail visto che Apple dovrà supportare non più un solo File System, ma bensì due!!

- Metal 2: vista la sua effettiva bontà, cosa aspetta Apple a promuovere queste API presso gli sviluppatori? Ad oggi il parco software che le utilizza è ridotto all'osso, se non meno, visto che parecchi sviluppatori lamentano una generale noncuranza da parte di Apple nel documentare e supportare Metal/Metal 2 nei suoi tool di sviluppo. Per serie " ho fatto un fiore e ci ho ca...o sopra "!!
__________________
iMac 21,5" ( late 2013 ) - ;iPod Touch 1st Gen. 8 Gb; iPhone 6s; iPad Air2 Lte 64 Gb, Apple Watch 2...flickr
AlexSwitch è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 13:37   #65
Sinoue
Senior Member
 
L'Avatar di Sinoue
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 1446
APFS è stato concepito proprio per gli SSD così da sfruttare le loro peculiarità. Per gli HDD, che andranno scomparendo, è ancora valido HFS+. Chiunque secondo me oggigiorno dovrebbe acquistar un Mac (e anche PC) con SSD!
Non lo annovererei tra le "ombre" di Hight Sierra


__________________
 MacBook Pro 15" (Fine 2016) |  iMac 21,5" (Fine 2013) |  MacBook Air 11" (Metà 2011) |  iPad Air |  iPhone 8 |  iPhone SE |  Watch Serie 3 Sport 42 mm |  AirPort Time Capsule 802.11ac |  AirPort Express (2012)
Ho trattato positivamente con: aldfrau, perry979, Jonathan N.
Sinoue è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 13:52   #66
Donagh
Senior Member
 
L'Avatar di Donagh
 
Iscritto dal: Dec 2001
Città: Trento
Messaggi: 3142
Quote:
Originariamente inviato da AlexSwitch Guarda i messaggi
Fatta tutta la trafila di versioni beta ed installata la GM, posso affermare che High Sierra è dominato da luci ed ombre.

Luci:

- Safari: la nuova versione è davvero molto veloce lasciando nella polvere Chrome , Firefox ed Opera. La nuova funzionalità sul controllo dinamico del monitoraggio da parte dei siti web funziona bene ( infatti oltre oceano le piattaforme di advertising digitale hanno incominciato a protestare ), così come la gestione dinamica dei plugin.

- Metal 2: rifinitura della prima implementazione in Sierra, conferisce ancora più fluidità al rendering della GUI e a tutto ciò che è connesso.

- Supporto nativo ai codec video HEVC: sul mio iMac in firma che può sfruttare una accelerazione parziale in hardware, non ha mostrato nessun impuntamento o rallentamenti.

Ombre:

- APFS: pur essendo più efficiente di HFS+ e più reattivo, purtroppo sarà una novità riservata solamente ai possessori di SSD. Gli HHD e i Fusion Disk non sono supportati, non è dato ancora sapere perchè, e forse mai lo saranno. Quindi una buona fetta di Mac ( iMac, Mac mini e tutti quei modelli con disco meccanico anche recentissimi ) sono tagliati fuori dalla novità più corposa di questo aggiornamento. Quindi, a conti fatti, si tratta di un fail visto che Apple dovrà supportare non più un solo File System, ma bensì due!!

- Metal 2: vista la sua effettiva bontà, cosa aspetta Apple a promuovere queste API presso gli sviluppatori? Ad oggi il parco software che le utilizza è ridotto all'osso, se non meno, visto che parecchi sviluppatori lamentano una generale noncuranza da parte di Apple nel documentare e supportare Metal/Metal 2 nei suoi tool di sviluppo. Per serie " ho fatto un fiore e ci ho ca...o sopra "!!
uhm hai convertito percaso nel nuovo filesystem dopo aver installato sopra una altra versione?

sai dirmi qualcosa di photoshop e lightroom?
__________________
Un mac e tanta fantasia... Le mie foto: WEB - SELEZIONE SU FLICKR
Donagh è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 15:43   #67
superlex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2011
Messaggi: 6373
Quote:
Originariamente inviato da AlexSwitch Guarda i messaggi
CUT
Grazie per la disamina AlexSwitch
Anche nel mio Retina 2013 non sfrutterei HEVC, temo.
Pure io comunque non metterei APFS tra i difetti, è orientato al futuro e ovviamente esso prevede gli ssd. Invece il fail è stato, e forse è ancora, continuare a mettere Fusion e HDD negli iMac invece di passare agli SSD. Chiaramente se fa ti consiglio di sostituire il disco nel tuo iMac.
__________________
Thread: OS X 10.11 El Capitan
superlex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 17:04   #68
NuT
Senior Member
 
L'Avatar di NuT
 
Iscritto dal: Jun 2001
Città: prov. CS
Messaggi: 23628
Sostituendo il disco in un Mini o in un iMac, ad esempio, significa metterne uno aftermarket "non" Apple.

Questo potrebbe far sì che il sistema lo riconoscesse come meccanico e non come un SSD (come succedeva tempo fa che bisognava attivare il TRIM manualmente) ?
__________________
Mac: MacBook Air 11" early 2015 ~ PC: ...in cantiere...
Monitor: LG 4K 32UD59 "Retina Mode" @ 60Hz
Smartphone: Huawei P9 ~ Console @ TV: PS4 Pro 1TB @ Samsung 4K UE50NU7400
NuT è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 18:29   #69
Aletsch
Bannato
 
Iscritto dal: Sep 2017
Messaggi: 12
Quote:
Originariamente inviato da NuT Guarda i messaggi
Sostituendo il disco in un Mini o in un iMac, ad esempio, significa metterne uno aftermarket "non" Apple.

Questo potrebbe far sì che il sistema lo riconoscesse come meccanico e non come un SSD (come succedeva tempo fa che bisognava attivare il TRIM manualmente) ?
Non ho capito la domanda, non è scritta molto chiara.
Puoi sostituire il disco in un Mini, oppure in un iMac e viene riconosciuto normalmente.
Per quanto riguarda l'attivazione del TRIM, ci sono varie scuole di pensiero: alcuni forzano l'abilitazione con una procedura tramite terminale, altri invece evitano perché può portare a inconvenienti e perdita di dati.
Io resto dell'idea che sia meglio evitare l'attivazione forzata e lasciarla disabilitata. Sui moderni SSD la pulizia delle celle avviene con il controller interno.
Se vuoi approfondire:
https://discussions.apple.com/thread...art=0&tstart=0
Aletsch è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 20:00   #70
Sinoue
Senior Member
 
L'Avatar di Sinoue
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 1446
macOS 10.13 High Sierra

Quote:
Originariamente inviato da NuT Guarda i messaggi
Sostituendo il disco in un Mini o in un iMac, ad esempio, significa metterne uno aftermarket "non" Apple.



Questo potrebbe far sì che il sistema lo riconoscesse come meccanico e non come un SSD (come succedeva tempo fa che bisognava attivare il TRIM manualmente) ?


Metti un Crucial MX300 ed abilità tranquillamente il TRIM 😉
Unico inconveniente è che il sistema non leggerà più la temperatura del disco (gli HDD anche se standard hanno un firmware specifico fatto installare da Apple) per cui le ventole gireranno al massimo. Puoi ovviare in due modi:
1) app tipo FanControl anche gratuite da installare post installazione del sistema operativo che disabilitano tale lettura;
2) connettore OWC OWCDIDIMACHDD11 SATA Drive (46 euro sulle amazzoni) provvisto di sensore da applicare sul case dell'SSD (non servirà ma almeno il sistema leggerà la temperatura senza far girare le ventole sempre al massimo).
Io per l'upgrade dell'iMac late 2011 di mia cugina ho optato per la seconda soluzione che trovo più pulita senza alterare il sistema operativo.



__________________
 MacBook Pro 15" (Fine 2016) |  iMac 21,5" (Fine 2013) |  MacBook Air 11" (Metà 2011) |  iPad Air |  iPhone 8 |  iPhone SE |  Watch Serie 3 Sport 42 mm |  AirPort Time Capsule 802.11ac |  AirPort Express (2012)
Ho trattato positivamente con: aldfrau, perry979, Jonathan N.

Ultima modifica di Sinoue : 18-09-2017 alle 20:15.
Sinoue è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 20:18   #71
Aletsch
Bannato
 
Iscritto dal: Sep 2017
Messaggi: 12
Quote:
Originariamente inviato da Sinoue Guarda i messaggi
Metti un Crucial MX300 ed abilità tranquillamente il TRIM ��
Unico inconveniente è che il sistema non leggerà più la temperatura del disco (gli HDD anche se standard hanno un firmware specifico fatto installare da Apple) per cui le ventole gireranno al massimo. Puoi ovviare in due modi:
1) app tipo FanControl anche gratuite da installare post installazione del sistema operativo che disabilitano tale lettura;
2) connettore OWC OWCDIDIMACHDD11 SATA Drive (46 euro sulle amazzoni) provvisto di sensore da applicare sul case dell'SSD (non servirà ma almeno il sistema leggerà la temperatura senza far girare le ventole sempre al massimo).
Io per l'upgrade dell'iMac late 2011 di mia cugina ho optato per la seconda soluzione che trovo più pulita senza alterare il sistema operativo.

Confermo, ho fatto la stessa cosa anche io per i modelli '09, 10 e 11 e effettivamente, è la soluzione più elegante e pratica.
Tuttavia mi preme sottolineare il fatto che per i modelli successivi, e fino ai modelli del corrente anno, non serve alcun connettore OWC aggiuntivo.
Aletsch è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 21:10   #72
^Robbie^
Senior Member
 
L'Avatar di ^Robbie^
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Napoli
Messaggi: 2131
Quote:
Originariamente inviato da Sinoue Guarda i messaggi
Metti un Crucial MX300 ed abilità tranquillamente il TRIM 😉
Unico inconveniente è che il sistema non leggerà più la temperatura del disco (gli HDD anche se standard hanno un firmware specifico fatto installare da Apple) per cui le ventole gireranno al massimo. Puoi ovviare in due modi:
1) app tipo FanControl anche gratuite da installare post installazione del sistema operativo che disabilitano tale lettura;
2) connettore OWC OWCDIDIMACHDD11 SATA Drive (46 euro sulle amazzoni) provvisto di sensore da applicare sul case dell'SSD (non servirà ma almeno il sistema leggerà la temperatura senza far girare le ventole sempre al massimo).
Io per l'upgrade dell'iMac late 2011 di mia cugina ho optato per la seconda soluzione che trovo più pulita senza alterare il sistema operativo.

Altra alternativa più economica è ponticellare il cavo del sensore
__________________
iMac late 2013 Core i7 3,5Ghz - 24Gb RaM - SSD PCIe 256Gb - GeForce GTX 780M 4Gb GDDR5 | MacBook Pro 13" TouchBar 2017 Core i5 3,1Ghz - 16Gb RaM - SSD 512Gb | Synology DS916+ - DS213j | iPad Pro 11" 512GB WiFi+Cell | iPhone X Argento 256Gb - iPhone 6 Grigio Siderale 64Gb - Apple Watch Series 4 LTE 44mm | Apple TV (4th gen) 32GB | Apple TV 4K 64GB | Canon EOS 100D |SeaBlog - Il blog del mare
^Robbie^ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 21:25   #73
Sinoue
Senior Member
 
L'Avatar di Sinoue
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 1446
Quote:
Originariamente inviato da ^Robbie^ Guarda i messaggi
Altra alternativa più economica è ponticellare il cavo del sensore


Sarebbe la soluzione 3) ma ci vuole manualità 😉


__________________
 MacBook Pro 15" (Fine 2016) |  iMac 21,5" (Fine 2013) |  MacBook Air 11" (Metà 2011) |  iPad Air |  iPhone 8 |  iPhone SE |  Watch Serie 3 Sport 42 mm |  AirPort Time Capsule 802.11ac |  AirPort Express (2012)
Ho trattato positivamente con: aldfrau, perry979, Jonathan N.
Sinoue è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2017, 21:31   #74
Aletsch
Bannato
 
Iscritto dal: Sep 2017
Messaggi: 12
Quote:
Originariamente inviato da ^Robbie^ Guarda i messaggi
Altra alternativa più economica è ponticellare il cavo del sensore
In quel modo perdi il controllo temperatura però.
Se è un SSD, la cosa non è importante, ma su un HDD è meglio la soluzione di OWC che consente di mantenere il controllo come Apple lo ha progettato.
Aletsch è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-09-2017, 06:52   #75
^Robbie^
Senior Member
 
L'Avatar di ^Robbie^
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Napoli
Messaggi: 2131
Quote:
Originariamente inviato da Aletsch Guarda i messaggi
In quel modo perdi il controllo temperatura però.
Se è un SSD, la cosa non è importante, ma su un HDD è meglio la soluzione di OWC che consente di mantenere il controllo come Apple lo ha progettato.
Si sì, assolutamente. Io ho adottatto quella soluzione sull’iMac ed il MacMini di un amico, ma in entrambe i casi stavo sostituendo il disco originale meccanico con un SSD, quindi il controllo temperature diventava inutile.
__________________
iMac late 2013 Core i7 3,5Ghz - 24Gb RaM - SSD PCIe 256Gb - GeForce GTX 780M 4Gb GDDR5 | MacBook Pro 13" TouchBar 2017 Core i5 3,1Ghz - 16Gb RaM - SSD 512Gb | Synology DS916+ - DS213j | iPad Pro 11" 512GB WiFi+Cell | iPhone X Argento 256Gb - iPhone 6 Grigio Siderale 64Gb - Apple Watch Series 4 LTE 44mm | Apple TV (4th gen) 32GB | Apple TV 4K 64GB | Canon EOS 100D |SeaBlog - Il blog del mare
^Robbie^ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-09-2017, 08:50   #76
AlexSwitch
Senior Member
 
L'Avatar di AlexSwitch
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: Firenze
Messaggi: 7209
Quote:
Originariamente inviato da Sinoue Guarda i messaggi
APFS è stato concepito proprio per gli SSD così da sfruttare le loro peculiarità. Per gli HDD, che andranno scomparendo, è ancora valido HFS+. Chiunque secondo me oggigiorno dovrebbe acquistar un Mac (e anche PC) con SSD!
Non lo annovererei tra le "ombre" di Hight Sierra


Bhè si.. perchè quando venne rilasciato un annetto fa poteva essere utilizzato anche sugli HDD tradizionali... Certo non garantiva, garantisce, una maggior velocità rispetto agli SSD, ma APFS è intrinsecamente più sicuro di HFS+ ed efficiente nella gestione dei file.

Acquistare un Mac, o meglio un iMac o Mac Mini, con SSD? Bhè se Apple continua con la sua politica di prezzi " folli " facendo strapagare l'opzione SSD c'è poco d fare... chi può investe per lo stato solido, altrimenti ci si accontenta e si fa un upgrade in seguito appena scaduta la garanzia.
__________________
iMac 21,5" ( late 2013 ) - ;iPod Touch 1st Gen. 8 Gb; iPhone 6s; iPad Air2 Lte 64 Gb, Apple Watch 2...flickr
AlexSwitch è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-09-2017, 09:02   #77
AlexSwitch
Senior Member
 
L'Avatar di AlexSwitch
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: Firenze
Messaggi: 7209
Quote:
Originariamente inviato da Donagh Guarda i messaggi
uhm hai convertito percaso nel nuovo filesystem dopo aver installato sopra una altra versione?

sai dirmi qualcosa di photoshop e lightroom?
Purtroppo avendo una unita Fusion ( self-made ) non ho potuto convertirla in APFS... Solamente le unità SSD " pure " possono beneficiare del nuovo file system...

Lightroom: sono rimasto alla versione 5 ( poi sono passato su Capture One Pro ) e non ho riscontrato problemi di sorta... L'accelerazione OpenCL funziona come tutto il resto. Photoshop almeno fino ad Agosto aveva problemi di crash durante il salvataggio dei file... Si sa che Apple e Adobe hanno lavorato per risolvere il problema, quindi entro Ottobre dovrebbe arrivare un fix.
__________________
iMac 21,5" ( late 2013 ) - ;iPod Touch 1st Gen. 8 Gb; iPhone 6s; iPad Air2 Lte 64 Gb, Apple Watch 2...flickr
AlexSwitch è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-09-2017, 12:39   #78
NuT
Senior Member
 
L'Avatar di NuT
 
Iscritto dal: Jun 2001
Città: prov. CS
Messaggi: 23628
Quote:
Originariamente inviato da Aletsch Guarda i messaggi
Non ho capito la domanda, non è scritta molto chiara.
Puoi sostituire il disco in un Mini, oppure in un iMac e viene riconosciuto normalmente.
Per quanto riguarda l'attivazione del TRIM, ci sono varie scuole di pensiero: alcuni forzano l'abilitazione con una procedura tramite terminale, altri invece evitano perché può portare a inconvenienti e perdita di dati.
Io resto dell'idea che sia meglio evitare l'attivazione forzata e lasciarla disabilitata. Sui moderni SSD la pulizia delle celle avviene con il controller interno.
Se vuoi approfondire:
https://discussions.apple.com/thread...art=0&tstart=0
Innanzitutto bentornato ancora una volta secondo me non fai il fotografo o l'alpinista o quel che è, ma passi le tue giornate creando account per questo forum Poi un giorno ci spiegherai i motivi di questa scelta così magari lo facciamo pure noi

Detto questo, la domanda è stata fin troppo chiara a mio avviso, ed era pure semplice. Il discorso del TRIM era solo un esempio: dal momento che appunto bisogna attivarlo manualmente (se si vuole), perché pur essendo un SSD, ma non attivando in automatico il TRIM, presumo che il sistema non lo riconosce come tale in quanto non marchiato Apple.

Mi domandavo quindi se ci sarebbero stati problemi analoghi in fase di installazione del sistema operativo, per via del fatto che il nuovo file system (che se non ho capito male dovrebbe essere orientato all'uso di SSD, cioè ottimizzato per questi) NON è selezionabile qualora l'installazione debba essere fatta su disco meccanico.

Dal momento che il TRIM non si attiva automaticamente in caso di SSD aftermarket NON Apple (ergo il sistema li vede immagino come meccanici, altrimenti non ci sarebbe il problema dell'attivazione del TRIM), mi chiedevo se per lo stesso principio di fondo non fosse appunto selezionabile il nuovo file system in caso di SSD non Apple su macchine che possono montarli (quindi i fissi, vale a dire Mini ed iMac).

Stop. Questo è quanto. Ma presumo anche che finché qualcuno non prova, non potremo sapere. La mia sensazione è quella che si possa comunque fare senza barbatrucchi, più che altro me lo auguro viste alcune logiche scellerate di Apple (certo, in altri ambiti, ma alcune scelte che definirei "strampalate" mi fanno sempre temere il "peggio").

Ci rivediamo al prossimo account

Quote:
Originariamente inviato da Sinoue Guarda i messaggi
Metti un Crucial MX300 ed abilità tranquillamente il TRIM 😉
Unico inconveniente è che il sistema non leggerà più la temperatura del disco (gli HDD anche se standard hanno un firmware specifico fatto installare da Apple) per cui le ventole gireranno al massimo. Puoi ovviare in due modi:
1) app tipo FanControl anche gratuite da installare post installazione del sistema operativo che disabilitano tale lettura;
2) connettore OWC OWCDIDIMACHDD11 SATA Drive (46 euro sulle amazzoni) provvisto di sensore da applicare sul case dell'SSD (non servirà ma almeno il sistema leggerà la temperatura senza far girare le ventole sempre al massimo).
Io per l'upgrade dell'iMac late 2011 di mia cugina ho optato per la seconda soluzione che trovo più pulita senza alterare il sistema operativo.



Non era quel che chiedevo comunque sono a conoscenza di tutte questi passaggi, ma ti ringrazio comunque
__________________
Mac: MacBook Air 11" early 2015 ~ PC: ...in cantiere...
Monitor: LG 4K 32UD59 "Retina Mode" @ 60Hz
Smartphone: Huawei P9 ~ Console @ TV: PS4 Pro 1TB @ Samsung 4K UE50NU7400
NuT è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-09-2017, 13:19   #79
AlexSwitch
Senior Member
 
L'Avatar di AlexSwitch
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: Firenze
Messaggi: 7209
Quote:
Originariamente inviato da NuT Guarda i messaggi

Detto questo, la domanda è stata fin troppo chiara a mio avviso, ed era pure semplice. Il discorso del TRIM era solo un esempio: dal momento che appunto bisogna attivarlo manualmente (se si vuole), perché pur essendo un SSD, ma non attivando in automatico il TRIM, presumo che il sistema non lo riconosce come tale in quanto non marchiato Apple.
Non ci sono di questi problemi... L'installer di High Sierra, grazie alle info EFI, discrimina se nel Mac è installato un SSD oppure un HDD tradizionale/Fusion.
Nel primo caso l'installer convertirà automaticamente ( o almeno così dovrebbe essere visto che ci sono dei " caveat " ) in APFS l'unità di boot, mentre nel secondo caso rimarrà tutto come prima.


Venendo ai caveat è bene sapere che:

- Un Mac con APFS potrà leggere o scrivere unità formattate in HFS+, MA potrà essere letto e scritto da sistemi che usino APFS oppure HFS+ ma solo con High Sierra installato. Quindi se si converte la propria unità in APFS non potrà essere letta e scritta da altri Mac che non abbiano installata almeno High Sierra.

- BootCamp non può leggere o scrivere su APSF, ma sarà compatibile con High Sierra ( quindi occhio al momento in cui si configura la partizione Windows sotto BootCamp ).

- Condivisione: è possibile solamente tramite i protocolli SMB/NFS; AFP come protocollo di condivisione non è supportato da APFS.

- Time Machine su Time Capsule o su NAS: è obbligatorio usare SMB come protocollo di condivisione.
__________________
iMac 21,5" ( late 2013 ) - ;iPod Touch 1st Gen. 8 Gb; iPhone 6s; iPad Air2 Lte 64 Gb, Apple Watch 2...flickr
AlexSwitch è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-09-2017, 14:03   #80
Phoenix Fire
Senior Member
 
L'Avatar di Phoenix Fire
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Aprilia
Messaggi: 10059
Quote:
Originariamente inviato da NuT Guarda i messaggi
/cut

Mi domandavo quindi se ci sarebbero stati problemi analoghi in fase di installazione del sistema operativo, per via del fatto che il nuovo file system (che se non ho capito male dovrebbe essere orientato all'uso di SSD, cioè ottimizzato per questi) NON è selezionabile qualora l'installazione debba essere fatta su disco meccanico.

Dal momento che il TRIM non si attiva automaticamente in caso di SSD aftermarket NON Apple (ergo il sistema li vede immagino come meccanici, altrimenti non ci sarebbe il problema dell'attivazione del TRIM), mi chiedevo se per lo stesso principio di fondo non fosse appunto selezionabile il nuovo file system in caso di SSD non Apple su macchine che possono montarli (quindi i fissi, vale a dire Mini ed iMac).

Stop. Questo è quanto. Ma presumo anche che finché qualcuno non prova, non potremo sapere. La mia sensazione è quella che si possa comunque fare senza barbatrucchi, più che altro me lo auguro viste alcune logiche scellerate di Apple (certo, in altri ambiti, ma alcune scelte che definirei "strampalate" mi fanno sempre temere il "peggio").

/cut
discorso TRIM, il SO riconosce che è un SSD, ma riconosce anche che non è "originale" quindi non abilita il TRIM, da El Capitan però è possibile abilitarlo manualmente con un comando apposito da terminale, prima bisognava usare dei sw ad hoc (e non so questi come funzionano). OsX quindi riconosce che è un SSD ma per scelta di Apple (più commerciale che tecnica probabilmente) non abilita il TRIM.
__________________
Quelli che dicevano che era impossibile non hanno mai fatto un tentativo
Inventario Steam contattatemi se interessati
Phoenix Fire è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Mutant Year Zero, nell'attesa di XCOM 3 Mutant Year Zero, nell'attesa di XCOM 3
The Division 2: come va con 17 schede video The Division 2: come va con 17 schede video
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di ...
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019 moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smart...
Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecensione Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecens...
Apple iOS 12.2 è pronto per il download:...
Apple News+: nuova vita per le news, ma ...
TIM: disattivare l’opzione Giga di Scort...
Apple TV+ è il nuovo servizio che...
Apple Arcade è ufficiale, formula...
Apple presenta Apple Card, la carta di c...
Trapela online il nuovo Edge basato su C...
F5 Networks: il 5G può cambiare i...
Ecco come sarà Huawei P30 Lite: u...
Ryzen 3000 sempre più vicino: le ...
Tesla, presto il browser integrato sar&a...
Xiaomi Mi 9 SE: si avvicina il lancio it...
Specifiche di sistema dei giochi di Quan...
Samsung Galaxy S10 5G, data di lancio e ...
Papa Francesco: è lui il primo Po...
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Chromium
Media Player Classic Black Edition
GPU Caps Viewer
Iperius Backup
Firefox 66
LibreOffice 6.2.0
HyperSnap
Internet Download Manager
Opera Portable
Opera 58
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:12.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v