Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Microsoft Windows > Microsoft Windows 7 e Vista

iPhone 14: migliora dove serviva. È l'iPhone per tutti? La recensione
iPhone 14: migliora dove serviva. È l'iPhone per tutti? La recensione
iPhone 14 è un iPhone a prima vista poco distinguibile dal suo predecessore iPhone 13. Esteticamente cambia solo nelle colorazioni e mantiene, a differenza del fratello maggiore Pro, il notch. Sempre due i sensori fotografici che però migliorano come migliora anche l’autonomia. Ecco come si comporta questo nuovo iPhone. 
Netgear Orbi: Wi-Fi Mesh per gli ambienti più grandi
Netgear Orbi: Wi-Fi Mesh per gli ambienti più grandi
Abbiamo installato in ufficio una nuova rete Wi-Fi utilizzando il sistema Netgear Orbi di ultima generazione basato su un router e due satelliti. Si tratta di una rete Wi-Fi 6E con prestazioni decisamente valide. Ecco come sono andati i nostri test
Recensione Return to Monkey Island: pronti a tornare negli anni '90?
Recensione Return to Monkey Island: pronti a tornare negli anni '90?
Return to Monkey Island è un titolo significativo da diversi punti di vista. Segna il ritorno di un genere, quello delle avventure punta e clicca, che grande successo riscosse negli anni '90. E celebra il successo di un tipo di comicità, e un modo di raccontare, che dimostra di non essere superato, anche a cavallo di generazioni con gusti e attitudini molto diversi tra di loro
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 09-11-2008, 11:38   #41
bio82
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2007
Messaggi: 1032
Quote:
Originariamente inviato da blackshard Guarda i messaggi
Questo anche per dire a tutti quelli che dicono che il proprio Vista funziona con daemon tools, rmclock, rivatuner, ... che il problema invece esiste.
io non ho toccato nulla sul mio 64...eppure daemon tool e riva tuner mi sembrano funzionare...il secondo non saprei se ha qualche limitazione, non lo uso...ma il primo va perfettamente...





bio
bio82 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 12:32   #42
Steel89
Senior Member
 
L'Avatar di Steel89
 
Iscritto dal: Oct 2005
Città: Cuneo
Messaggi: 1633
Scusate il doppio post, problema di browser/connessione.
__________________
CASE: Asus Vento A8 |MBR: Asus P5B |CPU: Intel Core 2 Quad Q9550 |HDD: 400Gb Maxtor |RAM: 8Gb Kingston 800Mhz |VGA: Asus GeForce GTX 560 TI DirectCuII TOP |
MOUSE: Razer Lachesis 3G |LCD: ASUS 19" |OS: Windows 7 RTM x64 |TV: Sony Bravia KDL-40 NX700
La mia galleria di DeviantART. |® SteelFlash Visual Style Creator. |® Cur7ed Beta Visual Style Creator. |Audi A3

Ultima modifica di Steel89 : 09-11-2008 alle 12:35.
Steel89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 12:35   #43
Steel89
Senior Member
 
L'Avatar di Steel89
 
Iscritto dal: Oct 2005
Città: Cuneo
Messaggi: 1633
Scusa blackshard ma devo autoquotarmi:

Quote:
Originariamente inviato da Steel89 Guarda i messaggi
Posso quotare con chi dice che Daemon Tools funziona.
Sia Daemon Tools Lite che Pro funzionano benissimo su Vista x64.
Mi chiedo perchè tu non abbia citato anche il mio messaggio nel post #26.
Io sto utilizzando Microsoft Windows Vista SP1 x64 (64bit) e non ho avuto nessun problema.
__________________
CASE: Asus Vento A8 |MBR: Asus P5B |CPU: Intel Core 2 Quad Q9550 |HDD: 400Gb Maxtor |RAM: 8Gb Kingston 800Mhz |VGA: Asus GeForce GTX 560 TI DirectCuII TOP |
MOUSE: Razer Lachesis 3G |LCD: ASUS 19" |OS: Windows 7 RTM x64 |TV: Sony Bravia KDL-40 NX700
La mia galleria di DeviantART. |® SteelFlash Visual Style Creator. |® Cur7ed Beta Visual Style Creator. |Audi A3
Steel89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 14:33   #44
blackshard
Senior Member
 
L'Avatar di blackshard
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: non ti interessa
Messaggi: 5284
Si avete ragione.

Dunque daemon tools viene anche venduto come prodotto completo, quindi ha una società dietro ed evidentemente ha acquistato il certificato, quindi errore mio.
Rivatuner invece ha ottenuto il driver firmato grazie ad una cortesia di www.techpowerup.com (Vedi qui) che hanno certificato il driver con la loro firma.
Per Rmclock esiste il driver firmato da evga.

Però sarete concordi con me nel pensare che non è una condizione normale quella dello sviluppatore che vede il proprio driver firmato da terze parti perchè sennò non funziona. E' su questo punto che sono in disaccordo.

Tralaltro quei driver ora sono "frozen", cioè non possono più essere modificati perchè altrimenti richiederebbero una nuova certificazione.
blackshard è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 14:46   #45
hexaae
Senior Member
 
L'Avatar di hexaae
 
Iscritto dal: Jun 2007
Città: Amiga Nation
Messaggi: 15473
Ti ho già dato ragione al msg #32
__________________
ASUS Gaming Laptop GL703GS (i7-8750H, 32GB DDR4@2666MHz, GTX 1070 8GB GDDR5), Windows 10 x64, 17" res: 1080p 144Hz con G-Sync. LG V30. Amiga forever!
hexaae è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 16:21   #46
Cobain
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: Caserta
Messaggi: 11990
Quote:
Originariamente inviato da bio82 Guarda i messaggi
io non ho toccato nulla sul mio 64...eppure daemon tool e riva tuner mi sembrano funzionare...il secondo non saprei se ha qualche limitazione, non lo uso...ma il primo va perfettamente...





bio
rivatuner funziona ci tengo occato la scheda video su vista x64
Cobain è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 17:19   #47
Althotas
Senior Member
 
L'Avatar di Althotas
 
Iscritto dal: Apr 2007
Messaggi: 16645
Chi ha la versione a 64 bit di Vista (o di win 7) ha provato ad installare Sandboxie?

Stando a quanto ho capito non funziona nemmeno la versione a 32 bit (ma potrei sbagliarmi), ed il problema principale non è il driver certificato. Le spiegazioni (interessanti) dell'autore, che vi invito a leggere interamente, le trovate qua:

http://www.sandboxie.com/index.php?WindowsVista64

Stamattina ho chiesto conferma nella discussione ufficiale di Sandboxie, ma per adesso non ho ancora avuto risposte.
Althotas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 18:19   #48
Pandrin2006
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 872
se Windows Vista non è un sistema operativo allora Ubuntu che cosa è?
Ubuntu è un ammasso di applicazioni a "casaccio" prelevate da internet e sviluppate da altri che poggiano su un kernel Linux monolitico (contenente ancora residui e paradigmi preistorici risalenti agli anni '70), che formano una "distro" che viene spacciata per OS.

Ultima modifica di Pandrin2006 : 09-11-2008 alle 18:31.
Pandrin2006 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 18:40   #49
Althotas
Senior Member
 
L'Avatar di Althotas
 
Iscritto dal: Apr 2007
Messaggi: 16645
Quote:
Originariamente inviato da Pandrin2006 Guarda i messaggi
se Windows Vista non è un sistema operativo allora Ubuntu che cosa è?
Ubuntu è un ammasso di applicazioni a casaccio prelevate da internet che poggiano su un kernel Linux monolitico (contenente ancora residui e paradigmi preistorici risalenti agli anni '70), che formano una "distro" che viene spacciata per OS.
Senza offesa, mi auguro che a questo tuo intervento che ritengo del tutto fuoriluogo (se leggi tutti i post dell'autore, non troverai alcun riferimento a comparazioni o citazioni di altri OS), non seguano repliche. Ne ho le palle piene di OT mirati ad inficiare discussioni, e trasformarle nelle solite guerre di religione tra fazioni
Althotas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 18:55   #50
Xfight
Member
 
L'Avatar di Xfight
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 229
Ho vista x64 e mi funziona tutto e non c'è stato un solo software che ha avuto problemi ed uso tutti programmi freeware/opensource ...
Comunque non si è obbligati ad usare vista.. si può sempre usare il caro vecchio XP.

ByeBye
__________________
Una volta eliminato l'impossibile, quello che resta, per improbabile che sia, dev'essere la verità
http://timestop.netsons.org/ -> il blog sull'informatica
Xfight è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 19:04   #51
hexaae
Senior Member
 
L'Avatar di hexaae
 
Iscritto dal: Jun 2007
Città: Amiga Nation
Messaggi: 15473
Quote:
Originariamente inviato da Xfight Guarda i messaggi
Comunque non si è obbligati ad usare vista.. si può sempre usare il caro vecchio XP.
Si può anche prendersi a pugni nelle palle se è per questo...
__________________
ASUS Gaming Laptop GL703GS (i7-8750H, 32GB DDR4@2666MHz, GTX 1070 8GB GDDR5), Windows 10 x64, 17" res: 1080p 144Hz con G-Sync. LG V30. Amiga forever!
hexaae è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 19:32   #52
Grillo.M
Senior Member
 
L'Avatar di Grillo.M
 
Iscritto dal: Dec 2005
Città: Londra
Messaggi: 1242
Quote:
Originariamente inviato da Althotas Guarda i messaggi
Chi ha la versione a 64 bit di Vista (o di win 7) ha provato ad installare Sandboxie?

Stando a quanto ho capito non funziona nemmeno la versione a 32 bit (ma potrei sbagliarmi), ed il problema principale non è il driver certificato. Le spiegazioni (interessanti) dell'autore, che vi invito a leggere interamente, le trovate qua:

http://www.sandboxie.com/index.php?WindowsVista64

Stamattina ho chiesto conferma nella discussione ufficiale di Sandboxie, ma per adesso non ho ancora avuto risposte.
Sulla mia x64 non funziona proprio per la firma dei driver, mentre sulla 32 del portatile si installa e funziona senza nessun problema.
E' un vero peccato, e per ora non sono riuscito a trovare alternative, perchè dover avviare una macchina virtuale anche solo per fare una cavolata è una scocciatura.

Sul loro sito avevo letto che avevano abbandonato lo sviluppo per la x64 perchè pagare per avere la firma andava contro lo spirito del loro progetto che è gratuito.
__________________
NAS:Synology 213

Ultima modifica di Grillo.M : 09-11-2008 alle 19:39.
Grillo.M è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 19:43   #53
Althotas
Senior Member
 
L'Avatar di Althotas
 
Iscritto dal: Apr 2007
Messaggi: 16645
Quote:
Originariamente inviato da Grillo.M Guarda i messaggi
Sulla mia x64 non funziona proprio per la firma dei driver, mentre sulla 32 del portatile si installa e funziona senza nessun problema.

Sul loro sito avevo letto che avevano abbandonato lo sviluppo per la x64 perchè pagare per avere la firma andava contro lo spirito del loro progetto che è gratuito.
Grazie per il feedback

Hai provato ad installare la versione a 32 bit di Sandboxie in Vista 64 bit? Quella era la cosa che più mi interessava sapere.

Per quanto riguarda l'interruzione dello sviluppo della versione a 64 bit di sandboxie, c'è una spiegazione dettagliata del produttore al link che avevo indicato nel mio post precedente. Come dicevo, il problema principale pare non fosse legato al driver firmato, ma a "limitazioni" introdotte da MS all'OS.
Althotas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 19:46   #54
Grillo.M
Senior Member
 
L'Avatar di Grillo.M
 
Iscritto dal: Dec 2005
Città: Londra
Messaggi: 1242
Quote:
Originariamente inviato da Althotas Guarda i messaggi
Grazie per il feedback

Hai provato ad installare la versione a 32 bit di Sandboxie in Vista 64 bit? Quella era la cosa che più mi interessava sapere.
Scusami, mi riferivo proprio alla versione a 32 bit provata sulla x64.
Attendi un attimo che riprovo...
...mi ricordo che al messagio di driver non firmati non avevo proseguito perchè una volta avevo avuto problemi con un altro programma e non si avviava più il SO...

--> dice che la versione a 32bit non può essere installata su un SO a 64 bit (versione 3.30)

--> probabilmente il problema della firma l'avevo avuto con la versione a 64bit per XP, sul sito riporta: At this time, Sandboxie does not support Windows Vista 64-bit.
__________________
NAS:Synology 213

Ultima modifica di Grillo.M : 09-11-2008 alle 19:53.
Grillo.M è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 21:07   #55
Ghost Of Christmas Past
Bannato
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 220
Quote:
Originariamente inviato da blackshard Guarda i messaggi
Questa è una sciocchezza.
A parte il fatto che se uno può firmarsi il driver da solo, allora non ci vuole niente all'autore di un rootkit di firmarsi il driver e quindi allora tutto 'sto sistema di driver firmati non serve ad un tubo.

Detto questo, il certificato del driver viene emesso da un'entità terza come quelle che certificano i siti web su connessione tramite socket SSL. (edit: come ad esempio Verisign)

Quel link invece riporta i driver in testing mode, per i quali è necessario lanciare il sistema operativo in modalità testing, altrimenti non vanno

Mi spiace perchè vedo molta disinformazione e poco senso critico.
Quello è sì la guida per il test mode dei driver in x86_64, tuttavia qua dovrebbe esserci la vera guida per firmare i driver con certificati freeware ed autentici rilasciati da microsoft:

http://www.microsoft.com/whdc/driver...S_Signing.mspx

http://www.microsoft.com/whdc/winlog...crosscert.mspx

se manca un pezzo del certificato o la guida si riferisce a qualcos'altro lo scoprirò lunedì, quando cercherò di farmi una firma digitale per la mia nuovissima tv-tuner asus [OT] che la stessa asus, pur timbrandola con certified for windows vista, ergo i driver devono essere anche per 64-bit e con firma whql, nel pacchetto x64 non ha firmato tutti i file, risultato: la tv tuner non funzia con il bootloader a default. 3 versioni di driver pubblici: quelli del bundle, quelli sul sito (uguali al bundle per vista) e quelli ultimi beta.. nessuno dei tre ha tutti i file firmati nel pacchetot driver per vista 64. Una quarta versione dei driver, privata ed acerba, è invece firmata, un mese per farmeli spedire da asus via mail: la tv-tuner non viene trovata da mce, con il software in bundle il segnale fa schifo. No more asus (prima ero solo su mobo, ora anche audio e tv-tuner -.-)[/chiuso ot.]..

posso poi procurarmi facilmente un certificato verisign da compilare, tuttavia non sapendo programmare non ho idea di come usarlo.. e come posso procurarmelo io in 30 secondi se lo possono permettere tutti, malfattori inclusi (come vogliamo chiamarli altrimenti?), pertanto la richiesta di firma dei driver obbligatoria in ambiente amd64 mi sembra un po' ridicola... sarebbe stato più efficace un sistema di "rooting" completo come su unix invece che un root parziale e la firma whql obbligatoria... mah
Ghost Of Christmas Past è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-11-2008, 22:04   #56
hexaae
Senior Member
 
L'Avatar di hexaae
 
Iscritto dal: Jun 2007
Città: Amiga Nation
Messaggi: 15473
Non credo proprio sia possibile fare tutto da soli, proprio perché così non avrebbe senso il sistema dei certificati e coloro che l'hanno ideato non possono essere stati così polli.

Al punto 2 dei link che riporti infatti è esplicitato:
• Obtain a software publishing certificate (SPC)—sometimes called a code-signing certificate—and the associated cross-certificate. For details, see "Microsoft Cross-Certificates for Windows Vista Kernel Mode Code Signing."

Resta il mio interrogativo: ma se uno sviluppatore crea un prodotto freeware? Non traendo benefici economici dal software non ha senso pagare un certificato. Qual è la soluzione di MS in questo caso?

PS
Perché non aprire un nuovo thread dal titolo più appropriato e meno fuorviante che abbia come tema la certificazione?
__________________
ASUS Gaming Laptop GL703GS (i7-8750H, 32GB DDR4@2666MHz, GTX 1070 8GB GDDR5), Windows 10 x64, 17" res: 1080p 144Hz con G-Sync. LG V30. Amiga forever!

Ultima modifica di hexaae : 09-11-2008 alle 22:07.
hexaae è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-11-2008, 01:09   #57
Ghost Of Christmas Past
Bannato
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 220
Quote:
Originariamente inviato da hexaae Guarda i messaggi
Non credo proprio sia possibile fare tutto da soli, proprio perché così non avrebbe senso il sistema dei certificati e coloro che l'hanno ideato non possono essere stati così polli.

Al punto 2 dei link che riporti infatti è esplicitato:
• Obtain a software publishing certificate (SPC)—sometimes called a code-signing certificate—and the associated cross-certificate. For details, see "Microsoft Cross-Certificates for Windows Vista Kernel Mode Code Signing."

Resta il mio interrogativo: ma se uno sviluppatore crea un prodotto freeware? Non traendo benefici economici dal software non ha senso pagare un certificato. Qual è la soluzione di MS in questo caso?

PS
Perché non aprire un nuovo thread dal titolo più appropriato e meno fuorviante che abbia come tema la certificazione?
che porta al secondo link che ho postato dove ci sono dei certificati liberamente scaricabili il mistero si infittisce... se sto pomeriggio trovbo il tempo provo a finire di firmare i driver che asus mi ha lasciato a metà -.-
Ghost Of Christmas Past è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-11-2008, 01:34   #58
blackshard
Senior Member
 
L'Avatar di blackshard
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: non ti interessa
Messaggi: 5284
Leggo con interesse e mi sembra che la discussione abbia preso la piega giusta.

L'esempio di sandboxie è perfettamente calzante e ringrazio chi lo ha proposto in questa sede. Probabilmente una condizione come quella di sandboxie non potrà godere di certificazioni "di sbiego" come l'ha ricevuta per esempio rmclock, a meno che una società non rilevi il progetto e decida di comprare un certificato. Questo credo che però sia un serio limite per chi sviluppa opensource e freeware.

Comunque sono d'accordo anche con hexaae (e grazie per avermi dato ragione per primo ) nel cambiare titolo al thread perchè forse quello che gli ho dato io per alcuni può essere inteso come una provocazione.
blackshard è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-11-2008, 01:35   #59
hexaae
Senior Member
 
L'Avatar di hexaae
 
Iscritto dal: Jun 2007
Città: Amiga Nation
Messaggi: 15473
Quote:
Originariamente inviato da Ghost Of Christmas Past Guarda i messaggi
che porta al secondo link che ho postato dove ci sono dei certificati liberamente scaricabili il mistero si infittisce... se sto pomeriggio trovbo il tempo provo a finire di firmare i driver che asus mi ha lasciato a metà -.-
Sì ma al 2do link si dice:
A cross-certificate is a certificate issued by one Certificate Authority (CA) that signs the public key for the root certificate of another Certificate Authority. Cross-certificates provide a means to create a chain of trust from a single, trusted, root CA to multiple other CAs.
e quello chi te lo dà se non un una Authority trusted?
Ripeto: non avrebbe senso se si potesse fare tutto da soli senza controlli...

Prova e fai sapere...
__________________
ASUS Gaming Laptop GL703GS (i7-8750H, 32GB DDR4@2666MHz, GTX 1070 8GB GDDR5), Windows 10 x64, 17" res: 1080p 144Hz con G-Sync. LG V30. Amiga forever!
hexaae è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-11-2008, 01:37   #60
hexaae
Senior Member
 
L'Avatar di hexaae
 
Iscritto dal: Jun 2007
Città: Amiga Nation
Messaggi: 15473
Quote:
Originariamente inviato da blackshard Guarda i messaggi
Questo credo che però sia un serio limite per chi sviluppa opensource e freeware.
Esatto... è la cosa su cui mi interrogo ora. Mi pare assurdo non poter sviluppare software freeware (quindi avendo diritto a NON dover pagare nulla dato che nulla ci guadagni). Qual è l'approccio MS al freeware che necessita di certificati?
__________________
ASUS Gaming Laptop GL703GS (i7-8750H, 32GB DDR4@2666MHz, GTX 1070 8GB GDDR5), Windows 10 x64, 17" res: 1080p 144Hz con G-Sync. LG V30. Amiga forever!
hexaae è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


iPhone 14: migliora dove serviva. È l'iPhone per tutti? La recensione iPhone 14: migliora dove serviva. È l'iPh...
Netgear Orbi: Wi-Fi Mesh per gli ambienti più grandi Netgear Orbi: Wi-Fi Mesh per gli ambienti pi&ugr...
Recensione Return to Monkey Island: pronti a tornare negli anni '90? Recensione Return to Monkey Island: pronti a tor...
Intel Core di 13a generazione Raptor Lake: le novità delle CPU che sfidano i Ryzen 7000 Intel Core di 13a generazione Raptor Lake: le no...
Ryzen 9 7950X e Ryzen 7 7700X alla prova: con Zen 4 AMD abbraccia DDR5 e PCI Express 5.0 Ryzen 9 7950X e Ryzen 7 7700X alla prova: con Ze...
Smartphone Samsung e batterie che si gon...
La nuova legge sul clima della UE nascon...
iPhone 14 Pro Max: prezzo alle stelle, v...
Amazon, ecco i nuovi TV QLED e Fire TV C...
Motherboard ASRock per Ryzen 7000: i pri...
NASA Ingenuity completa il 33° volo ...
Amazfit GTR 4 e GTS 4 arrivano in Italia...
Amazfit GTS 4 Mini: piccolo, leggero ma ...
Artemis I: la missione di NASA SLS &egra...
Windows 11 2022, nuovi problemi con la s...
Sky rinnova: F1 in esclusiva fino al 202...
USB, addio alle complicazioni inutili: e...
Sackboy: A Big Adventure, titolo di lanc...
Google Stadia: giocatori 'più int...
Tesla Bot, dalla promessa alla realt&agr...
VirtualBox
Dropbox
Iperius Remote
Mozilla Thunderbird 102
Chromium
SmartFTP
Google Chrome Portable
Prime95
Firefox Portable
GeForce Experience
Google Chrome 106
BurnAware Premium
BurnAware Free
Driver NVIDIA GeForce 517.48 WHQL
Driver Booster
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:08.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v