Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Altre Discussioni > Amministrazione e Configurazione Server

XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzione futura di Qualcomm Snapdragon
XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzione futura di Qualcomm Snapdragon
Nella terza giornata del proprio Snapdragon Tech Summit 2019 Qualcomm rimarca l'attenzione per l'evoluzione delle soluzioni di realtà virtuale, realtà aumentata e dell'exdended reality che ne rappresenta il connubio. Nel futuro dell'azienda grande spazio anche al mondo dei PC portatili sempre connessi, con nuove piattaforme per tutti i segmenti di prezzo
Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast", il cuore degli smartphone del 2020
Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast", il cuore degli smartphone del 2020
Il nuovo SoC top di gamma di Qualcomm pone le basi di quelli che saranno i migliori smartphone Android attesi il prossimo anno: connettività 5G, più potenza rispetto a quanto disponibile ora ma più di tutto un nuovo engine di intelligenza artificiale destinato a migliorare la fruizione degli smartphone a partire da immagini e video. "The beast", così è definito internamente dalla stessa Qualcomm
5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm
5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm
Qualcomm annuncia al proprio Snapdragon Tech Summit due nuovi SoC per gli smartphone del 2020, incentrati sul suppoto alle tecnologie 5G. Snapdragon 865 e Snapdragon 765 sono nei piani dell'azienda gli strumenti che renderanno la tecnologia 5G sempre più diffusa e accessibile ad un elevato numero di utenti
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 18-11-2019, 15:51   #1
mfran2002
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 75
scelta server come Domain Controller

ciao a tutti,
abbiamo due uffici, e per ognuno devo acquistare un server da adibire a Domain Controller.

Oltre a DC, questo server dovrebbe anche farmi da DNS, DHCP (forse anche File Server se non acquistiamo un NAS)

Al momento siamo in pochi, in tutto una decina di persone (5+5)

Visto il nr di utenti e l'utilizzo che ne vorremmo fare, qualcuno sa darmi un consiglio, una indicazione su che server potrei andare a prendere?


grazie 1000
mfran2002 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-11-2019, 09:19   #2
lemming
Senior Member
 
L'Avatar di lemming
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Timbuctu
Messaggi: 1044
Per fare da Domain controller, DNS e DHCP uno che costa poco ma con alimentatore ridondato e doppio disco da usare come mirror (uno la copia dell'altro).
Vanno bene dischi meccanici con una dimensione dai 100 GB in su.
8 GB di RAM sono sufficienti, una cpu quad core anche. Windows Server 2016 standard o essential, meglio standard.
Puoi collegare un disco USB per fare backup una volta a settimana e poi scollegarlo o spegnerlo.

Se invece hai necessità di fare anche un file server, dovresti ridimensionare i dischi alle tue necessità e optare ad almeno 16 GB di RAM, più unità di backup con salvataggio giornaliero.
lemming è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-11-2019, 12:22   #3
mfran2002
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 75
grazie Lemming per le info

in realta' il file server non ci serve. i dati saranno su cloud (onedrive o gdrive) e se prendiamo un NAS facciamo il backup li...

grazie mille per l'aiuto!
mfran2002 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-11-2019, 08:35   #4
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1370
Personalmente, se le richieste sono queste, punterei più verso un NAS come QNAP che ti permette di fare da domain controller ( https://docs.qnap.com/nas/4.2/SMB/it...controller.htm )
In questo modo avresti sia il NAS per il backup che uno strumento per i servizi che hai richiesto sopra a un costo inferiore rispetto un server (e sopratutto con i costi delle relative licenze)
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-11-2019, 22:55   #5
teo180
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 2548
Quote:
Originariamente inviato da Kaya Guarda i messaggi
Personalmente, se le richieste sono queste, punterei più verso un NAS come QNAP che ti permette di fare da domain controller ( https://docs.qnap.com/nas/4.2/SMB/it...controller.htm )
In questo modo avresti sia il NAS per il backup che uno strumento per i servizi che hai richiesto sopra a un costo inferiore rispetto un server (e sopratutto con i costi delle relative licenze)
Concordo appieno su questa scelta
teo180 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-11-2019, 15:21   #6
mfran2002
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 75
grazie a tutti per i consigli

in realta' io propenderei per lasciare separati NAS e DC/DNS/DHCP

la configurazione minima di lemming mi piace

ho dato un occhio ai server, anche entry level, di HP (tipo proliant dl)

ultima cortesia, mi dareste anche qualche modello di server?

ho un budget limitato, almeno per ora, per il solo DC/DNS/DHCP, a circa 2000 euri

grazie mille!

Ultima modifica di mfran2002 : 22-11-2019 alle 17:04.
mfran2002 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-11-2019, 08:58   #7
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1370
Mi piacerebbe che mi illustrassi le motivazioni tecniche per il quale vuoi tenere le cose separate.
Anche perchè all'inizio dici che vuoi un server che faccia DC, DNS e DHCP, e poi anche fileserver (forse/probabilmente).
Adesso dici che li vuoi separare.
Potresti esplicare i motivi?
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-11-2019, 11:16   #8
mfran2002
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 75
dicevo forse file server "se non acquistiamo un NAS"
ma il NAS mi hanno confermato che lo prenderemo, per cui il file server ce l'ho gia li

onesttamente non ho mai installato DC, DNS, DHCP sul NAS, per cui vorrei evitare di percorrere una strada che non ho mai visto....

tutto li
mfran2002 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-11-2019, 11:50   #9
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1370
Se prendi un QNAP, ti assicuro essere una strada tendenzialmente in discesa.
Visto che tanto comunque lo prendi, prova prima sul nas, se proprio proprio fai sempre in tempo poi a comprare un server (ovviamente brendi un NAS degno di essere chiamato tale)
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2019, 12:52   #10
mfran2002
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 75
ciao Kaya,
si pensavo ad un QNAP, in particolare QNAP TS-451+ (4 x 4TB)

potrei provarci, ma non ho idea di come creare DC, DNS o DHCP sul nas,,,,
mfran2002 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-11-2019, 13:17   #11
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1370
Onestamente non so dirti se può andarti bene come potenza, andrebbe provato (ricordo qualcun'altro qua sul forum che aveva problema con un qnap ma era su processore ARM mi pare).
Per tirare su il Domain controller ti ho messo il link nella mia prima risposta.
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2019, 13:16   #12
mfran2002
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 75
uhmmm...e se io mi tenessi il router come dns e dhcp e installassi sul nas il solo DC?

almeno all'inizio per prenderci confidenza....
mfran2002 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2019, 18:13   #13
lemming
Senior Member
 
L'Avatar di lemming
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Timbuctu
Messaggi: 1044
I DNS vanno (quasi) sempre sul Domain controller, in quanto puoi gestire così i record tipi di Active Directory utili per le group policy (accesso alla share netlogon). Chiaro che puoi puntare come DNS successivo alla catena delle risoluzioni quello del tuo provider Internet/di connettività.
Ossia i tuoi pc usano il dns del DC, il DNS del DC per ciò che non conosce usa il DNS del provider.

Il DHCP può essere esterno senza grossi limitazioni.

Per creare un domain controller, non ci vuole tanto, basta seguire la procedura guidata e scegliere un nome dominio tipo miaazienda.local, solo lettere (meglio no numeri e altri segni) e corto. Il suffisso .local non è l'ideale, ma è così comune che quindi è utilizzabile senza praticamente limitazioni.
Se vuoi l'optimum come nome, scegli un dominio internet libero es. miaazienda.net, lo compri e lo usi come il nome del tuo dominio.
lemming è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2019, 18:49   #14
mfran2002
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 75
grazie lemming, ottimi consigli

il dominio internet ce l'abbiamo gia' (ci punta il sito web), usero' quello allora

e per il dhcp, almeno all'inizio, usero' quello del router

anche perche' ho letto che avere dhcp sullo stesso server del dc+dns si puo' fare ma si deve fare attenzione

grazie ancora e vi aggiornero' sui risultati
mfran2002 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2019, 08:02   #15
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1370
Quote:
Originariamente inviato da mfran2002 Guarda i messaggi
grazie lemming, ottimi consigli

il dominio internet ce l'abbiamo gia' (ci punta il sito web), usero' quello allora
Si puoi farlo, è tecnicamente corretto.
Però occhio perchè in questo caso devi gestire a mano i dns del server web.
Mi spiego: usi anzienda.it . Poi fai il join in dominio delle macchine (quindi chessò, PC01).
Avari quindi un PC01.azienda.it che se proverai a pingarlo risponderà con l'ip interno.
Ora, cosa succede se provi a pingare www.azienda.it ? Otterrai un not found perchè AD è autoritativo per la zona azienda.it .
Quindi dovrai inserie manualmente nel dns il record www e dire dove punta.
Oppure usa il suffisso .local e stai più "easy".

Quote:
Originariamente inviato da mfran2002 Guarda i messaggi
e per il dhcp, almeno all'inizio, usero' quello del router
Si questo puoi farlo, non è un problema.
E' il DNS che deve farlo M$ (o bind sotto linux) perchè serve il supporto ai "dynamic update" che usa AD per gestire la risoluzione delle macchine

Quote:
Originariamente inviato da mfran2002 Guarda i messaggi

anche perche' ho letto che avere dhcp sullo stesso server del dc+dns si puo' fare ma si deve fare attenzione
Mai sentito di questi problemi.
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-11-2019, 21:55   #16
stef07
Member
 
Iscritto dal: Feb 2004
Messaggi: 127
Personalmente consiglierei di creare una sottozona nel tuo dominio pubblico per il dominio AD, tipo ad.azienda.it . In questo modo sarai autoritativo solo per "*.AD" e le risoluzioni per "*.azienda.it" andranno al DNS pubblico.
__________________
"Digital Diviso"
stef07 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2019, 08:56   #17
OUTATIME
Senior Member
 
L'Avatar di OUTATIME
 
Iscritto dal: Dec 2007
Città: LIDV
Messaggi: 7446
Secondo me usare il dominio pubblico per il dominio AD in questo caso è solo una complicazione in più che non porta a nessun vantaggio.
__________________
Be kind. Everyone you meet is fighting a hard battle.
OUTATIME è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-12-2019, 22:11   #18
Dane
Senior Member
 
L'Avatar di Dane
 
Iscritto dal: Jun 2001
Città: Gorizia/Trieste/Slovenia
Messaggi: 4302
Quote:
Originariamente inviato da OUTATIME Guarda i messaggi
Secondo me usare il dominio pubblico per il dominio AD in questo caso è solo una complicazione in più che non porta a nessun vantaggio.

uno può fare quello che vuole, basta che non usi "porcherie" che non si possono vedere del tipo
dominio.local
dominio.internal


Io appoggio (in pieno) la soluzione di stef07.
IMHO complessivametne è la soluzione più elegante, però bisogna avere le idee molto chiare sul cosa fare con la struttura dns: kerberos e tecniche di federazione stanno dietro all'angolo. Se sbagli l'impostazione diventa un delirio.
__________________
Dio ha fatto il cavo, il diavolo il wireless.

No nervi!
Dane è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-12-2019, 08:16   #19
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 1370
Io personalmente gli suggerisco di usare .local

Il problema è proprio il fatto che bisonga avere le idee chiare e, con tutto il rispetto del thread starter, non mi pare ci siano.

Quindi lavorerei per paradigma KISS e suggerisco caldamente azienda.local
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-12-2019, 14:59   #20
mfran2002
Member
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 75
vero Kaya, non ho le idee chiarissime
ho gia gestito DC e DNS ma su server "normali" mai su NAS

in ogni caso, visto che non sono un purista, sia la soluzione "azienda.local" che "internal.azienda.com" mi paiono buone, ma anche solo azienda (in passato su un "normale" server che faceva da DC, avevo messo un nome che breve che "ricordasse" il nome dell'azienda troppo lungo, e andava bene lo stesso)

ho dato un occhio alla procedura che hai linkato e non mi sembra impossibile per cui credo che optero' per:
  • DHCP: il mio router
  • DC+DNS: sul NAS
  • nome dominio: "azienda.local" oppure "internal.azienda.com"

grazie enormemente a tutti per l'aiuto e i consigli che mi avete dato, apprezzo tantissimo

spero di poter essere un giono utile a qualcuno anche io

a presto!

Ultima modifica di mfran2002 : 04-12-2019 alle 09:36.
mfran2002 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzione futura di Qualcomm Snapdragon XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzio...
Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast", il cuore degli smartphone del 2020 Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast...
5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm 5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865...
HP Omen 15-dc1041nl: il notebook gaming con GeForce RTX 2060 HP Omen 15-dc1041nl: il notebook gaming con GeFo...
Nuovo Honor V30: ecco come il produttore cinese risolverà il problema del ban Nuovo Honor V30: ecco come il produttore cinese ...
Tesla comincia a far pagare il piano di ...
Volvo XC40 Recharge ha una batteria pi&u...
il 95% degli account social falsi segnal...
Xiaomi ora vende anche hamburger in fint...
Elon Musk assolto dalle accuse di diffam...
Red Dead Redemption 2 ora disponibile su...
PES 2020: le novità del Data Pack...
FAO World Soil Day: IBM per lo studio It...
Leica M10 "Robb Report Russia 15 years":...
Ecco il nuovo Nokia 2.3: prezzo accessib...
Amazon, le offerte di sabato 7 dicembre:...
Olympus: il formato full-frame non è per...
Verizon e AWS insieme per spingere le ap...
Nasce Ubuntu Pro for AWS con supporto es...
League of Legends: nuovi giochi single p...
Avira Internet Security Suite
Avira Free Antivirus
Chromium
Internet Download Manager
SmartFTP
Opera Portable
Opera 65
BurnAware Premium
BurnAware Free
Paint.NET
HWiNFO Portable
HWiNFO
Firefox 71
Mozilla Thunderbird 68
IObit Software Updater
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:23.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v