Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Altre Discussioni > Amministrazione e Configurazione Server

Battlefield V su GeForce RTX: quanto incide il Ray Tracing sulle prestazioni
Battlefield V su GeForce RTX: quanto incide il Ray Tracing sulle prestazioni
Battlefield V è il primo gioco a supportare il Ray Tracing secondo l'uso che ne viene fatto dalle DirectX Raytracing. Lo abbiamo testato su 7 differenti schede video e in questo articolo trovate uno spaccato delle prestazioni dell'ultimo titolo DICE con Frostbite Engine, con particolare attenzione all'implementazione del Ray Tracing.
Intel 2018 Architecture day: le CPU e GPU del futuro, passando per 3D stack
Intel 2018 Architecture day: le CPU e GPU del futuro, passando per 3D stack
Intel prepara la strada dell'evoluzione tecnologica attesa nei prossimi anni fornendo dettagli sulle proprie future soluzioni CPU a 10 nanometri e GPU, dal 2020 anche su schede PCI Express. Ma la novità più interessante riguarda Foveros, la tecnologia di 3D stacking che permette di costruire chip sempre più complessi e integrati
DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione
DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione
Difficile definirla: un'action camera montata su una piccola testa cardanica o una gimbal con videocamera integrata. Praticamente DJI ha preso la videocamera del Mavic 2 Zoom, ha tolto la focale variabile e l'ha montata su un'impugnatura con un piccolo display. Gira video 4K super stabili anche in movimento e permette di realizzare motionlapse di grande impatto con una facilità estrema
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 06-09-2018, 13:47   #1
jamba_ITA
Member
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 107
server onsite o cloud?

salve a tutti,
sto valutando l'acquisto di un server per il mio ufficio. Abbiamo pochi pc (3+1/2 notebook) e fino adesso abbiamo condiviso le risorse dei vari pc. A breve il nostro gestionale dovrebbe utilizzare un vero db server (speriamo) e quindi stavo pensando appunto di acquistare un server vero e proprio da dedicare al gestionale e alla condivisione dei file.
Guardando i prezzi dei server vedo che si aggirano intono ai 1500 €+iva. (comprensivo di licenza win).
Sui siti dei principali hosting (aruba, netsons ed altri) propongo vps in cloud intorno a 20/25€/mese.
a livello economico sicuramente converrebbe. nel giro di 5/6 il server acquistato probabilmente sarebbe da cambiare, senza contare che nel frattempo non si deve guastare alcun componente...
le difficoltà di gestione del server sono le medesime.
di contro un server in cloud senza connessione... Anche se devo dire che dalle mie parti non è mai successo che mancasse la connessione.

voi cosa ne pensate?
jamba_ITA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-09-2018, 14:49   #2
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 629
Personalmente ritengo che per il tuo caso il servizio cloud sia la soluzione migliore.
Se proprio hai il dubbio della connessione, nel caso peggio usi il telefono come tethering e appoggi il funzionamento della rete su quello nelle emergenze.
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-09-2018, 15:32   #3
jamba_ITA
Member
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 107
Quote:
Originariamente inviato da Kaya Guarda i messaggi
Personalmente ritengo che per il tuo caso il servizio cloud sia la soluzione migliore.
Se proprio hai il dubbio della connessione, nel caso peggio usi il telefono come tethering e appoggi il funzionamento della rete su quello nelle emergenze.
mille grazie per la risposta. data la mia inesperienza mi sta sorgendo un dubbio. ma il server lo potrò gestire anche da remoto con la solita interfaccia di win server o solo da riga di comando?
jamba_ITA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-09-2018, 17:39   #4
TRUTEN
Senior Member
 
L'Avatar di TRUTEN
 
Iscritto dal: Oct 2001
Città: Milano
Messaggi: 10600
Dipende da che OS monta la tua VPS: se monta la versione normale di Windows Server ci puoi accedere, una volta configurato, con il remote desktop se per caso montano server core (mai visto però) la gui non c'è.

Per il discorso connessione ci sono modem/router che cambiano in autonomia la connessione sulla sim ad essi collegata in caso di mancanza della adsl/fttc.
__________________
RYZEN 1700X / TAICHI X370 / NOCTUA D15 / 4*8GB DDR4 2933 / VEGA 64/ Samsung 840 250GB/ WD BLUE 1TB / Enermax Modu87+ 600W / Antec 1200 / Windows 10 / P2770H
TRUTEN è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-09-2018, 21:40   #5
Dane
Senior Member
 
L'Avatar di Dane
 
Iscritto dal: Jun 2001
Città: Gorizia/Trieste/Slovenia
Messaggi: 4245
per la cifra indicata (20-25€/mese) non aspettarti un vero e proprio server cloud (intendesi flessibilità, storage distribuito, backup incluso, ecc) ma più un vps "templatizzato" su server condiviso.

Fermo restando che potrebbe comunque bastarvi, assicurati di aver considerato tutto: backup, dimensionamto corretto, eventuali licenze rds, ecc ecc) e sopratutto confrontalo con le soluzioni più costose (e convinciti che basta quello più "scarso").



Personalmente ritengo che se lavorate prevalentemente in ufficio ci devono essere dei motivi molto forti e particolari per potare i sistemi di produzione fuori. Ma è un principio che nessuno mi schioderà dalla testa.....
Imho si va in cloud per la flessibilità, non per risparmiare qualche spiccio.
__________________
Dio ha fatto il cavo, il diavolo il wireless.

No nervi!
Dane è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2018, 08:52   #6
mmiat
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Padova
Messaggi: 1102
Quote:
Originariamente inviato da Kaya Guarda i messaggi
Personalmente ritengo che per il tuo caso il servizio cloud sia la soluzione migliore.
Se proprio hai il dubbio della connessione, nel caso peggio usi il telefono come tethering e appoggi il funzionamento della rete su quello nelle emergenze.
mi pare un'affermazione piuttosto forte.... gestionale e condivisione file per 5 utenti in cloud con connessione tethering? auguri....
mmiat è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2018, 09:51   #7
Kaya
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2005
Messaggi: 629
Quote:
Originariamente inviato da mmiat Guarda i messaggi
mi pare un'affermazione piuttosto forte.... gestionale e condivisione file per 5 utenti in cloud con connessione tethering? auguri....
Mah considera che comunque si sta parlando di un caso di "emergenza". Quindi nell'emergenza si lavora considerando la circostanza.
Ora non ho ben idea di che tipo di lavoro facciano ma, ipotizzando abbiano solo connettività 3g (diciamo 30Mbit di banda) e sono in 5 hanno comunque 5 megabit a testa di banda passante.. che permette di aprire un file di un megabyte in meno di 2 secondi.. penso che nel contesto sia più che sufficiente. No?
Kaya è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2018, 10:52   #8
jamba_ITA
Member
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 107
Quote:
Originariamente inviato da Dane Guarda i messaggi
per la cifra indicata (20-25€/mese) non aspettarti un vero e proprio server cloud (intendesi flessibilità, storage distribuito, backup incluso, ecc) ma più un vps "templatizzato" su server condiviso.

Fermo restando che potrebbe comunque bastarvi, assicurati di aver considerato tutto: backup, dimensionamto corretto, eventuali licenze rds, ecc ecc) e sopratutto confrontalo con le soluzioni più costose (e convinciti che basta quello più "scarso").



Personalmente ritengo che se lavorate prevalentemente in ufficio ci devono essere dei motivi molto forti e particolari per potare i sistemi di produzione fuori. Ma è un principio che nessuno mi schioderà dalla testa.....
Imho si va in cloud per la flessibilità, non per risparmiare qualche spiccio.
certamente non mi aspetto di avere le stesse prestazioni di un server onsite. in ufficio abbiamo la fibra ma credo che una certa "differenza" rispetto alla rete interna ci sa comunque. in termini di prestazioni il server onsite non credo che si possa battere. flessibilità... bho non saprei. Il mio ragionamento era basato sul risparmio economico e sul fatto di avere sempre una macchina "nuova) per quanto come dici tu a quel prezzo non si tratta di un server vero e proprio)
jamba_ITA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2018, 11:21   #9
Dane
Senior Member
 
L'Avatar di Dane
 
Iscritto dal: Jun 2001
Città: Gorizia/Trieste/Slovenia
Messaggi: 4245
Quote:
Originariamente inviato da jamba_ITA Guarda i messaggi
certamente non mi aspetto di avere le stesse prestazioni di un server onsite. in ufficio abbiamo la fibra ma credo che una certa "differenza" rispetto alla rete interna ci sa comunque. in termini di prestazioni il server onsite non credo che si possa battere. flessibilità... bho non saprei. Il mio ragionamento era basato sul risparmio economico e sul fatto di avere sempre una macchina "nuova) per quanto come dici tu a quel prezzo non si tratta di un server vero e proprio)
vedila così:
- se il server dove gira il vps si rompe, per il DR si arrangia il provider?
- se le risorse del "taglio" del vps non ti bastano puoi aumentare disco, cpu, ram, oppure devi reinstallare il gestionale? (e quanto ti costa quest'ultima cosa?)
- il gestionale funziona con interfaccia web, o con client? (nell'ulimo caso tipicamente cambia il requisito di banda in maniera drastica)
- se è previsto un client e intendi usare il vps come terminal server occhio che ti costerà parecchio in termini di licenze


Considera tutto molto bene.
Personalmente ho visto più di qualche volta situazioni in cui si vedeva solo il risparmio economico del cloud - inteso come vps low cost. Poi un paio di gabole (o il rendersi conto di cosa si era scelto) obbligavano a passare a cloud server ben più costosi. Infine a causa del costo spropositato si tornava di corsa on premise, perchè ci si era resi conto che il 99,xxx% di uptime non era un requisito (ovvero - quasi - non esiste azienda che non possa rimanere con qualche servizio fermo per mezza o una giornata) e con una gestione in casa con un po' di criterio era più che sufficiente.
__________________
Dio ha fatto il cavo, il diavolo il wireless.

No nervi!
Dane è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2018, 12:23   #10
mmiat
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Padova
Messaggi: 1102
oltre al gestionale a me lascia perplesso anche la condivisione file: a meno che non siano pdf o txt di MENO di 1Mb, se sono doc/pdf/immagini di svariati MB serve almeno una fibra 50/50 se non 100/100 altrimenti sentirai le bestemmie dei colleghi che per aprire/modificare/salvare un file devono aspettare minuti....
mmiat è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2018, 13:25   #11
jamba_ITA
Member
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 107
Quote:
Originariamente inviato da Dane Guarda i messaggi
vedila così:
- se è previsto un client e intendi usare il vps come terminal server occhio che ti costerà parecchio in termini di licenze
la questione delle licenze di windows server non l'ho mai capita...
jamba_ITA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2018, 13:26   #12
jamba_ITA
Member
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 107
Quote:
Originariamente inviato da mmiat Guarda i messaggi
oltre al gestionale a me lascia perplesso anche la condivisione file: a meno che non siano pdf o txt di MENO di 1Mb, se sono doc/pdf/immagini di svariati MB serve almeno una fibra 50/50 se non 100/100 altrimenti sentirai le bestemmie dei colleghi che per aprire/modificare/salvare un file devono aspettare minuti....
la maggior parte dei file sono ots, ods e pdf. generalemnte gli otd stanno intono alle poche decine di k
jamba_ITA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-09-2018, 14:58   #13
Billy-joe
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: Torino
Messaggi: 1178
Quote:
Originariamente inviato da Dane Guarda i messaggi
Personalmente ritengo che se lavorate prevalentemente in ufficio ci devono essere dei motivi molto forti e particolari per potare i sistemi di produzione fuori. Ma è un principio che nessuno mi schioderà dalla testa.....
Imho si va in cloud per la flessibilità, non per risparmiare qualche spiccio.
Esatto... per mia esperienza il cloud è sempre una soluzione più costosa rispetto a quella del server on site.
Ma parlo di mia esperienza, sia chiaro.
__________________
Macchina da gioco: CoolerMaster Elite 130 - XFX 550W - Asrock H87M-ITX - Intel i7-4790 - Corsair 2x4Gb Vengance - Sapphire 290x Tri-x OC - 2x120GB Samsung 840 Raid 0
Macchina da lavoro: SONY Vaio SVS1511W9EB - i7-3612QM - 8GB RAM - Samsung 840 EVO 256GB
Billy-joe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2018, 18:19   #14
Rottweiler
Senior Member
 
L'Avatar di Rottweiler
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 1145
Anche per la mia.
Sopratutto se si pensa al cloud come infrastruttura.
Rottweiler è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-09-2018, 11:47   #15
Dom182
Member
 
L'Avatar di Dom182
 
Iscritto dal: Dec 2013
Messaggi: 103
Salve, riprendo questa discussione perchè sono nella stessa identica situazione di @jamba_ITA...se non sono invadente, a quale software ti riferisci?
Anch'io devo cambiare gestionale e sto valutando se adottare una soluzione cloud e rimanere sul server fisico (che in tal caso, sarebbe da cambiare).

Ora è vero che il server fisico è più economico, ma è anche vero che bisogna considerare la manutenzione ed il consumo di energia che, se acceso 24/7, non è da sottovalutare.

Ciò che non mi è chiaro, è il costo di questi server cloud...si vedono le offerte lancio anche a 20-30 €/mese, ma poi entradoci inevitabilmente il prezzo sale (per lo spazio, servizio backup...).

Non avendo le competenze per capire quale possa essere una buona soluzione cloud, mi rimetto a voi e pertanto vi chiedo, in maniera molto approsimativa, quali sono le cifre per un cloud che debba reggere la condivisione di 3 PC ed un gestionale di contabilità?
Se può servire per capirne le prestazioni necessarie, ora il server è un PC adattato a server con una CPU Intel Core Duo E4700 @ 2.60 GHz e Windows 2003.

Grazie anticipatamente per l'aiuto
Dom182 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-09-2018, 21:26   #16
Dane
Senior Member
 
L'Avatar di Dane
 
Iscritto dal: Jun 2001
Città: Gorizia/Trieste/Slovenia
Messaggi: 4245
Quote:
Originariamente inviato da Dom182 Guarda i messaggi
Non avendo le competenze per capire quale possa essere una buona soluzione cloud, mi rimetto a voi e pertanto vi chiedo, in maniera molto approsimativa, quali sono le cifre per un cloud che debba reggere la condivisione di 3 PC ed un gestionale di contabilità?
Se può servire per capirne le prestazioni necessarie, ora il server è un PC adattato a server con una CPU Intel Core Duo E4700 @ 2.60 GHz e Windows 2003.
se hai un gestionale che richiede un client sui pc client windows allora al 99% dovresti mettere in cloud anche un terminal server (o remotizzare l'applicazione).
In tal caso sono circa 100€/utente/anno solo di licenze rds M$. Più tutto il resto.
Se l'applicazione è web non hai questo costo. Ma dipende da quanto traffico fai (aka dimensione dei file in down/upload). Se ne fai tanto e ti ritrovi con xdsl senza banda minima garantita, sarai entusiasta della soluzione adottata.

Per le prestazioni del server virtualizzato di solito è l'ultimo dei problemi.
Perchè se lo prendi qualcosa di valido non sarà un vps lowcost. Quindi potrai aggiungere processori/ram/disco in qualsiasi momento. Ma non è low cost.


Il computer che hai attualmente consumerà circa 100W. Se prendi un modello più recente "low power" è probabile che vai sotto i 50W.
Fermo restando il cespite da (non) gestire, quali sono i costi che pensi di tagliare con cloud?

Prima di fare il passo controlla TUTTO: certi fenomeni ti fan migrare in cloud per pochi spiccioli. Ma se per caso decidi di andare via da loro finisce che devi pagargli il traffico di upload.
__________________
Dio ha fatto il cavo, il diavolo il wireless.

No nervi!

Ultima modifica di Dane : 29-09-2018 alle 21:42.
Dane è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2018, 09:42   #17
Billy-joe
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: Torino
Messaggi: 1178
Quote:
Originariamente inviato da Dom182 Guarda i messaggi
Salve, riprendo questa discussione perchè sono nella stessa identica situazione di @jamba_ITA...se non sono invadente, a quale software ti riferisci?
Anch'io devo cambiare gestionale e sto valutando se adottare una soluzione cloud e rimanere sul server fisico (che in tal caso, sarebbe da cambiare).

Ora è vero che il server fisico è più economico, ma è anche vero che bisogna considerare la manutenzione ed il consumo di energia che, se acceso 24/7, non è da sottovalutare.

Ciò che non mi è chiaro, è il costo di questi server cloud...si vedono le offerte lancio anche a 20-30 €/mese, ma poi entradoci inevitabilmente il prezzo sale (per lo spazio, servizio backup...).

Non avendo le competenze per capire quale possa essere una buona soluzione cloud, mi rimetto a voi e pertanto vi chiedo, in maniera molto approsimativa, quali sono le cifre per un cloud che debba reggere la condivisione di 3 PC ed un gestionale di contabilità?
Se può servire per capirne le prestazioni necessarie, ora il server è un PC adattato a server con una CPU Intel Core Duo E4700 @ 2.60 GHz e Windows 2003.

Grazie anticipatamente per l'aiuto
Guarda, ti trovi più o meno nella situazione della maggior parte delle piccole/medie realtà italiane. Hai un server vecchio, quindi l'ipotetica vita di un server nuovo per te sono 10 anni. Non hai bisogno di potenza di elaborazione in costante crescita, in quanto il gestionale quello è. Se all'acquisto del server nuovo, ci aggiungi un'estensione di garanzia annuale, più i costi di backup e luce, secondo me è capace che alla fine ciclo vita del server tu abbia speso al metà rispetto alla soluzione cloud (con i vantaggi di non essere legato ad una connessione di rete che può cadere).
Te immagina, server cloud, licenze RDP, backup internet (magari linea fibra + adsl o adsl/fibra + Eolo o simile versione business)... moltiplica per 10 anni di vita e vedi quanto spenderesti e quali vantaggi avresti.
__________________
Macchina da gioco: CoolerMaster Elite 130 - XFX 550W - Asrock H87M-ITX - Intel i7-4790 - Corsair 2x4Gb Vengance - Sapphire 290x Tri-x OC - 2x120GB Samsung 840 Raid 0
Macchina da lavoro: SONY Vaio SVS1511W9EB - i7-3612QM - 8GB RAM - Samsung 840 EVO 256GB
Billy-joe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-11-2018, 16:45   #18
Dom182
Member
 
L'Avatar di Dom182
 
Iscritto dal: Dec 2013
Messaggi: 103
Quote:
Originariamente inviato da Dane Guarda i messaggi
se hai un gestionale che richiede un client sui pc client windows allora al 99% dovresti mettere in cloud anche un terminal server (o remotizzare l'applicazione).
In tal caso sono circa 100€/utente/anno solo di licenze rds M$. Più tutto il resto.
Se l'applicazione è web non hai questo costo. Ma dipende da quanto traffico fai (aka dimensione dei file in down/upload). Se ne fai tanto e ti ritrovi con xdsl senza banda minima garantita, sarai entusiasta della soluzione adottata.

Per le prestazioni del server virtualizzato di solito è l'ultimo dei problemi.
Perchè se lo prendi qualcosa di valido non sarà un vps lowcost. Quindi potrai aggiungere processori/ram/disco in qualsiasi momento. Ma non è low cost.


Il computer che hai attualmente consumerà circa 100W. Se prendi un modello più recente "low power" è probabile che vai sotto i 50W.
Fermo restando il cespite da (non) gestire, quali sono i costi che pensi di tagliare con cloud?

Prima di fare il passo controlla TUTTO: certi fenomeni ti fan migrare in cloud per pochi spiccioli. Ma se per caso decidi di andare via da loro finisce che devi pagargli il traffico di upload.
Quote:
Originariamente inviato da Billy-joe Guarda i messaggi
Guarda, ti trovi più o meno nella situazione della maggior parte delle piccole/medie realtà italiane. Hai un server vecchio, quindi l'ipotetica vita di un server nuovo per te sono 10 anni. Non hai bisogno di potenza di elaborazione in costante crescita, in quanto il gestionale quello è. Se all'acquisto del server nuovo, ci aggiungi un'estensione di garanzia annuale, più i costi di backup e luce, secondo me è capace che alla fine ciclo vita del server tu abbia speso al metà rispetto alla soluzione cloud (con i vantaggi di non essere legato ad una connessione di rete che può cadere).
Te immagina, server cloud, licenze RDP, backup internet (magari linea fibra + adsl o adsl/fibra + Eolo o simile versione business)... moltiplica per 10 anni di vita e vedi quanto spenderesti e quali vantaggi avresti.
Scusate, il ritardo ma mi ero completamente perso le vostre risposte!
Innanzitutto grazie...Inoltre vi aggiorno che ho optato per un gestionale Cloud proprietario, quindi ho eliminato il problema dell'installazione del programma su un PC server.

In sostanza, ora il server continuo ad utilizzarlo esclusivamente per la condivisione dei documenti (pdf, word, excel..) tra i 3 PC dello studio, che poi non è tanta roba, circa 15 GB totali.
Potrei a questo punto eliminare completamente il server fisico e prendere ad un costo irrisorio un cloud per la condivisione dei documenti? O sempre meglio un server fisico, cosa consigliate?

Attualmente il PC server fisico comporta il fatto che se non lo accendo, sui PC non ho la connessione né ad internet né alla cartella dei documenti condivisi... in sostanza tutto passa per questo server, ormai vecchio e da cambiare (ancora con windows server 2003). Quindi se possibile, vorrei eliminarlo in modo da velocizzare il processo di connessione dei PC, e non avere una macchina in più accesa

Ultima modifica di Dom182 : 21-11-2018 alle 16:48.
Dom182 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-11-2018, 18:16   #19
mmiat
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Padova
Messaggi: 1102
Quote:
Originariamente inviato da Dom182 Guarda i messaggi
Potrei a questo punto eliminare completamente il server fisico e prendere ad un costo irrisorio un cloud per la condivisione dei documenti? O sempre meglio un server fisico, cosa consigliate?
più comodo il cloud storage secondo me, hai i documenti ovunque
attento ai backup, se vuoi recuperare lo stato dei tuoi file al momento X di solito non puoi farlo, ma devi recuperare i file uno ad uno, quindi devi farti comunque un backup in locale
mmiat è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-11-2018, 18:53   #20
Dom182
Member
 
L'Avatar di Dom182
 
Iscritto dal: Dec 2013
Messaggi: 103
Quote:
Originariamente inviato da mmiat Guarda i messaggi
più comodo il cloud storage secondo me, hai i documenti ovunque
attento ai backup, se vuoi recuperare lo stato dei tuoi file al momento X di solito non puoi farlo, ma devi recuperare i file uno ad uno, quindi devi farti comunque un backup in locale
Ti ringrazio per la risposta e per la dritta sul backup.
Considerando che sono file che salvo, apro, chiudo e riapro di continuo (come se fossero di fatto dei file salvati in una qualsiasi cartella del PC), hai qualche sistema in Cloud valido da consigliare?
Se devo passare al cloud, questo deve garantirmi l'utilizzo continuo dei file (come faccio ora con la cartella condivisa sul PC server) e non un semplice sistema di archiviazione che impiega secondi per aprire ogni singolo file.
Dom182 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Battlefield V su GeForce RTX: quanto incide il Ray Tracing sulle prestazioni Battlefield V su GeForce RTX: quanto incide il R...
Intel 2018 Architecture day: le CPU e GPU del futuro, passando per 3D stack Intel 2018 Architecture day: le CPU e GPU del fu...
DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recensione DJI Osmo Pocket: il cinema in una mano. La recen...
Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti iPhone XR Huawei Mate 20, recensione completa: ecco l'anti...
Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook Windows always on del 2019 Qualcomm annuncia Snapdragon 8cx, per i notebook...
Windows 10 19H1: disponibili le nuove IS...
ISS: passeggiata spaziale alla ricerca d...
100 mila dollari di premio per stare un ...
Yongnuo YN 35mm f/1.4 per DSLR Canon ora...
Google: un nuovo campus a Mountain View
Microsoft IntelliMouse: in arrivo la nuo...
Assetto Corsa Competizione: nuovo update...
'Stelle cadenti' fra il 13 e il 17 Dicem...
Acer Predator Thronos: l'imponente posta...
Huawei P30 Pro: eccolo in una prima imma...
Software AMD Radeon: tutte le novità del...
NASA InSight si scatta il primo selfie s...
Nokia 8 riceve Android 9 Pie in beta: ri...
Wind: ancora attive le offerte con 40GB ...
Xiaomi Play: un nuovo smartphone da gioc...
Dropbox
IrfanView
IsoBuster
Opera 57
GPU-Z
Chromium
Radeon Software Adrenaline Edition 18.
GIMP Portable
Paint.NET
Thunderbird Portable
Google Chrome Portable
NOD32
AnyDVD HD
iTunes 12
Mozilla Thunderbird 60
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:59.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v