Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobri, ma non troppo. La recensione
Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobri, ma non troppo. La recensione
La nuova Serie 4000 di Corsair si caratterizza per eleganza e semplicità nelle linee, ed anche per gli ottimi materiali utilizzati e l'attenzione per i dettagli utili per l'installazione di un sistema al suo interno. In particolare il modello iCUE 4000X RGB nasconde, dietro l'indole all'apparenza sobria, tre ottime ventole con LED RGB integrati.
GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'ennesima potenza
GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'ennesima potenza
GeForce RTX 3090 Founders Edition è la scheda video al top di gamma della nuova offerta Ampere di Nvidia. Equipaggiata con una GPU ancora più potente di quella del modello GeForce RTX 3080 e con ben 24 GB di memoria GDDR6X, RTX 3090 non solo è la scheda video gaming più veloce al mondo ma anche un ottimo prodotto per i content creator.
Canon EOS C70: la cinepresa digitale 4K mirrorless RF
Canon EOS C70: la cinepresa digitale 4K mirrorless RF
Canon EOS C70 porta l'innesto mirrorless RF di EOS R sulla serie Cinema EOS e si presenta come la cinepresa digitale più leggera in casa Canon. Punto di forza il sensore CMOS 4K Super 35mm con DGO (Dual Gain Output), assieme al sistema autofocus Dual Pixel CMOS AF. Una videocamera pronta all'uso professionale sul campo, grazie alle numerose porte, che non richiedono accessori di espansione
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 03-08-2020, 15:10   #21
Cfranco
Senior Member
 
L'Avatar di Cfranco
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: VR-PD
Messaggi: 9145
Quote:
Originariamente inviato da CYRANO Guarda i messaggi
C'ho ma il "clone" russo dello shuttle è ancora in servizio ?
Era meglio dell'originale ?



Còsò,ò,sò,sòmsòmsòmsòmsòms
Mi pare di aver visto delle foto del modello buttato in un campo

Sicuramente il Buran ha fatto meglio dello Shuttle, almeno i russi si sono accorti subito che erano soldi buttati.
__________________
Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Cfranco è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-08-2020, 19:18   #22
Ago72
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 434
Quote:
Originariamente inviato da Cfranco Guarda i messaggi
la stazione spaziale internazionale sarebbe sulla Luna invece che a poche centinaia di Km dalla Terra
Non sono un esperto, ma ho molti dubbi su questa tua affermazione. Una operazione del genere vuole dire decollare dalla terra, atterrare sulla luna, decollare dalla luna per poi atterrare sulla terra. Così a naso mi sembra che la complessità dell'operazione sia molto più grande, rischiosa e costosa.
Ago72 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-08-2020, 20:19   #23
Cfranco
Senior Member
 
L'Avatar di Cfranco
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: VR-PD
Messaggi: 9145
Quote:
Originariamente inviato da Ago72 Guarda i messaggi
Non sono un esperto, ma ho molti dubbi su questa tua affermazione. Una operazione del genere vuole dire decollare dalla terra, atterrare sulla luna, decollare dalla luna per poi atterrare sulla terra. Così a naso mi sembra che la complessità dell'operazione sia molto più grande, rischiosa e costosa.
Oddio
L' hanno già fatto 6 volte tra il 69 e il 72
Certamente bisognava aumentare la capacità di carico del Saturn V e studiare qualche procedura differente , ma con i 300 miliardi spesi tra programma Shuttle e ISS forse si poteva ottenere qualcosa, invece si decise di chiudere tutto senza neanche fare le missioni Apollo 18-19-20 che erano già pronte e pagate, smantellare i razzi già costruiti e licenziare un sacco di personale.
__________________
Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Cfranco è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-08-2020, 22:38   #24
LMCH
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 3996
Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
cosa intendi per voli spaziali???
e comunque io non sottovaluterei la tecnologia russo-sovietica, a prima vista sembra rudimentale, ma è molto efficace-efficiente, ti faccio un esempio, l'AK47, funziona sempre in tutte le condizioni, mentre le armi occidentali se non le tratti bene si inceppano
le stesse soyuz dopo decenni fanno ancora il loro egregio lavoro
Ancora con il mito dell'AK47.
A parte che troppi chiamano "AK 47" un sacco di modelli differenti di AK ( differenti per calibro, tecniche di produzione, ecc.) con differenti pregi e difetti, nella realtà l'AK 47 se non ne avevi cura per sparare sparava, ma difficilmente centravi qualcuno se non a distanza ravvicinata.
Non parliamo di quanto è importante il livello qualitativo delle munizioni (in base a chi le produce, quando le produce ed a come vengono conservate).
Preferirei di gran lunga un FN FAL se dovessi aver a che fare con gente armata con AK 47 (specialmente nel caso dei classici personaggi capaci solo dello "spray and pray").
Non parliamo poi degli AK 47 "artigianali" che se non ti esplodono in faccia é già tanto.

Riguardo l'efficacia/efficienza delle capsule prima sovietiche e poi russe .. lo stesso ragionamento lo si potrebbe applicare alle Ford modello T, ma chi si comprerebbe una modello T oggi quando ci sono alternative migliori?
Le Soyuz vanno bene giusto per arrivare in orbita bassa con tre persone a bordo, Crew Dragon ne può trasportare 7 ed è pensato per andare anche più in la dell'orbita terrestre ed è pure più economico.
LMCH è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-08-2020, 23:01   #25
blobb
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 3778
Quote:
Originariamente inviato da LMCH Guarda i messaggi
Ancora con il mito dell'AK47.
A parte che troppi chiamano "AK 47" un sacco di modelli differenti di AK ( differenti per calibro, tecniche di produzione, ecc.) con differenti pregi e difetti, nella realtà l'AK 47 se non ne avevi cura per sparare sparava, ma difficilmente centravi qualcuno se non a distanza ravvicinata.
Non parliamo di quanto è importante il livello qualitativo delle munizioni (in base a chi le produce, quando le produce ed a come vengono conservate).
Preferirei di gran lunga un FN FAL se dovessi aver a che fare con gente armata con AK 47 (specialmente nel caso dei classici personaggi capaci solo dello "spray and pray").
Non parliamo poi degli AK 47 "artigianali" che se non ti esplodono in faccia é già tanto.

Riguardo l'efficacia/efficienza delle capsule prima sovietiche e poi russe .. lo stesso ragionamento lo si potrebbe applicare alle Ford modello T, ma chi si comprerebbe una modello T oggi quando ci sono alternative migliori?
Le Soyuz vanno bene giusto per arrivare in orbita bassa con tre persone a bordo, Crew Dragon ne può trasportare 7 ed è pensato per andare anche più in la dell'orbita terrestre ed è pure più economico.
il fal è 7,62x51 vacci a sparare a raffica e ne riparliamo
per quanto riguarda l'ak47, che in realtà quello "conosciuto" è l'AKM non ne hanno prodotti 100 mln cosi per divertimento, e non è che gli israeliani sono stupidi per averlo copiato con il galil
te puoi avere il fucile più "figo"
del momento, ma se ti inceppa durante un combattimento sono c.... amari
per quanto riguarda la soyuz, è incredibilmente efficiente, e la crew ancora questo lo deve dimostrare,
orbita alta??? e chi te lo ha detto che non ci arriva???
per quanto riguarda i costi ti faccio notare che fino al 2006 il lancio della soyuz costava circa 30 mln , poi lo hanno cominciato ad alzare i prezzi per convenienza, dato che era l'unica capsula operativa, la crew costa 60-70 mln mln se vogliono i russi possono abbassare il prezzo....
ma dimmi come mai se è cosi fantastica la crew solo gli americani ci viaggiano??
blobb è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-08-2020, 23:08   #26
randy88
Senior Member
 
L'Avatar di randy88
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: livorno
Messaggi: 5629
Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
cosa intendi per voli spaziali???
e comunque io non sottovaluterei la tecnologia russo-sovietica, a prima vista sembra rudimentale, ma è molto efficace-efficiente, ti faccio un esempio, l'AK47, funziona sempre in tutte le condizioni, mentre le armi occidentali se non le tratti bene si inceppano
le stesse soyuz dopo decenni fanno ancora il loro egregio lavoro
Sono bravi a tirare fuori cose funzionali armati solo di martello e chiave inglese. Questo glielo riconosco ed è un gran pregio. Come i tank T34 della seconda guerra mondiale, tank scarsissimi se paragonati ai panzer tedeschi, ma efficienti per quel certo tipo di guerra.
I fucili chiunque al mondo sa produrli, anche armaioli amatoriali nel garage di casa, i russi l'hanno fatto un pò meglio e in maniera più funzionale con gli AK, sono d'accordo.

Ma l'industria spaziale, cosi come quella del nucleare è un altro mondo. Sono industrie che si reggono su generazioni di scienziati, che vanno formati in apposite università e ambienti accademici, miliardi di investimenti statali(e privati) da investire, una classe politica adatta a prendere decisioni che agevolino quella determinata industria. Per mandare in orbita un razzo o per approntare un reattore nucleare serve una nazione forte e moderna sotto tutti i punti di vista.

Per questo solo pochissimi paesi hanno programmi spaziali.
E per questo che la Russia ha sempre fatto una fatica immane per provare(con risultati altalenanti) a rimanere al passo con gli USA.
__________________
PC: Corsair Obsidian 750D || Intel Core i5-7500 @3.4ghz || ASUS Prime H270-PRO || 32gb Corsair Vengance DDR4 || MSI Armor RX580 8gb || CORSAIR CX650w||SSD M.2 NvMe Samsung EVO Plus 970
randy88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-08-2020, 23:13   #27
LMCH
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 3996
Quote:
Originariamente inviato da Cfranco Guarda i messaggi
Mi pare di aver visto delle foto del modello buttato in un campo

Sicuramente il Buran ha fatto meglio dello Shuttle, almeno i russi si sono accorti subito che erano soldi buttati.
I russi hanno lasciato perdere il Buran perché erano a corto di soldi e per lanciarlo serviva un ( molto costoso ) missile Energia.
Gli USA invece hanno sprecato decenni a continuare ad usare gli STS Space Shuttle per ragioni politiche quando la stessa NASA avrebbe voluto sostituirli con un nuovo modello più efficiente ed economico.
Basta pensare che l'idea originale era uno shuttle molto più piccolo ottimizzato per trasportare una decina di persone, senza l'enorme stiva e sopratutto molto più sicuro perché avrebbe avuto un angolo di rientro meno accentuato e gli sarebbe bastato uno scudo termico metallico (senza i problemi di affidabilità ed i costi aggiuntivi di preparazione al lancio successivo dovuti all'uso delle mattonelle ceramiche).
Ma per avere i finanziamenti i militari USA imposero una serie di requisiti "per un possibile uso classificato" che includevano la capacità di riuscire a lanciare in orbita polare un grosso carico e poi rientrare sul suolo statunitense compiendo una singola orbita senza passare sopra lo spazio aereo sovietico.
Praticamente i requisiti passarono da "facciamo un minivan" a "facciamo un tir con rimorchio con cui si possano fare gare di drifting a pieno carico e con la capacità di frenata di una formula 1".
LMCH è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-08-2020, 23:26   #28
blobb
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 3778
Quote:
Originariamente inviato da randy88 Guarda i messaggi
Sono bravi a tirare fuori cose funzionali armati solo di martello e chiave inglese. Questo glielo riconosco ed è un gran pregio. Come i tank T34 della seconda guerra mondiale, tank scarsissimi se paragonati ai panzer tedeschi, ma efficienti per quel certo tipo di guerra.
I fucili chiunque al mondo sa produrli, anche armaioli amatoriali nel garage di casa, i russi l'hanno fatto un pò meglio e in maniera più funzionale con gli AK, sono d'accordo.

Ma l'industria spaziale, cosi come quella del nucleare è un altro mondo. Sono industrie che si reggono su generazioni di scienziati, che vanno formati in apposite università e ambienti accademici, miliardi di investimenti statali(e privati) da investire, una classe politica adatta a prendere decisioni che agevolino quella determinata industria. Per mandare in orbita un razzo o per approntare un reattore nucleare serve una nazione forte e moderna sotto tutti i punti di vista.

Per questo solo pochissimi paesi hanno programmi spaziali.
E per questo che la Russia ha sempre fatto una fatica immane per provare(con risultati altalenanti) a rimanere al passo con gli USA.
ti faccio presente che i russi sono maestri nella lavorazione dei metalli,
tutt'ora sono gli unici a costruire propulsori a ciclo chiuso (combustione stadiata) cosa che neanche gli americani sanno produrre, la boeing commissiona l'80% delle parti in titanio dei suoi aerei ad aziende russe,
altro esempio , la stazione orbitante non è altro che una MIR ingrandita, non a caso il modulo principale (quello che fornisce tutti i servizi) non è altro che una copia della MIR 2,
ps gli americani non sono mai riusciti a fare una stazione orbitante degna di questo nome
e come tradizione nel campo aereo-spaziale non sono secondi a nessuno, hanno subito un rallentamento negli anni 90 per ovvi motivi, ma te li sottovaluti enormemente, non saranno bravi a fare i cellulari, ma per quanto riguarda l'ingegneria spaziale, aerea, cantieristica navale, e civile, non hanno da invidiare a nessuno
blobb è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 08:01   #29
Giuss
Senior Member
 
L'Avatar di Giuss
 
Iscritto dal: Aug 2003
Città: Casa mia
Messaggi: 3376
Quote:
Originariamente inviato da LMCH Guarda i messaggi

Riguardo l'efficacia/efficienza delle capsule prima sovietiche e poi russe .. lo stesso ragionamento lo si potrebbe applicare alle Ford modello T, ma chi si comprerebbe una modello T oggi quando ci sono alternative migliori?
Le Soyuz vanno bene giusto per arrivare in orbita bassa con tre persone a bordo, Crew Dragon ne può trasportare 7 ed è pensato per andare anche più in la dell'orbita terrestre ed è pure più economico.
In realtà la Soyuz è nata nel periodo della corsa alla Luna come corrispettivo dell'Apollo e potrebbe benissimo andare più il là dell'orbita terrestre.
Giuss è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 13:34   #30
marcram
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 1743
Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
tutt'ora sono gli unici a costruire propulsori a ciclo chiuso (combustione stadiata) cosa che neanche gli americani sanno produrre...
Falso, i Raptor sono a combustione totale...
marcram è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 14:07   #31
blobb
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 3778
Quote:
Originariamente inviato da marcram Guarda i messaggi
Falso, i Raptor sono a combustione totale...
certo ma in fase di sviluppo, o ti risulta sia operativo??
i sovietici lo usano dagli anni 60, perciò niente di falso,
quando li useranno potrai dire che anche il raptor usa il ciclo di combustione stadiata (60 anni dopo i russi)
blobb è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 14:21   #32
Cfranco
Senior Member
 
L'Avatar di Cfranco
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: VR-PD
Messaggi: 9145
Quote:
Originariamente inviato da LMCH Guarda i messaggi
Le Soyuz vanno bene giusto per arrivare in orbita bassa con tre persone a bordo, Crew Dragon ne può trasportare 7 ed è pensato per andare anche più in la dell'orbita terrestre ed è pure più economico.
Le Sojuz sono state progettate per portare due persone sulla Luna, basta solo attaccargli il razzo giusto sotto le chiappe.
Pochi ricordano che la prima missione a portare esseri viventi nell' orbita lunare fu nel 1968 la Zond-5, nella capsula Sojuz c' erano tartarughe, mosche e vermi che hanno fatto il giro attorno alla Luna e son tornati senza problemi.
Sull' economicità del Dragon è tutto da vedere, di sicuro costa meno dello Shuttle, ma i russi han venduto posti sulla Sojuz per appena 20 milioni di $ che per le missioni spaziali sono l' equivalente di 4 noccioline
Cifre ufficiali non ce ne sono ma sottobanco gira la voce che le missioni Sojuz costino da 50 a 80 milioni

( ah, per chi vuole fare comparazioni, ogni lancio dello Shuttle è costato da un miliardo e mezzo in su )
__________________
Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Cfranco è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 14:40   #33
marcram
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 1743
Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
certo ma in fase di sviluppo, o ti risulta sia operativo??
i sovietici lo usano dagli anni 60, perciò niente di falso,
quando li useranno potrai dire che anche il raptor usa il ciclo di combustione stadiata (60 anni dopo i russi)
Mi risulta siano operativi e funzionanti, da almeno un anno. Quindi sì, è falso.
marcram è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 15:00   #34
blobb
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 3778
Quote:
Originariamente inviato da marcram Guarda i messaggi
Mi risulta siano operativi e funzionanti, da almeno un anno. Quindi sì, è falso.
E ti risulta male, dimmi quanti lanci hanno effettuato o almeno voli di prova nello soazio
blobb è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 15:19   #35
marcram
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 1743
Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
E ti risulta male, dimmi quanti lanci hanno effettuato o almeno voli di prova nello soazio
Nello spazio, nessuno, perché manca ancora il razzo. Ma i motori ci sono, funzionano, e vengono prodotti in serie.
marcram è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 15:21   #36
blobb
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 3778
Quote:
Originariamente inviato da marcram Guarda i messaggi
Nello spazio, nessuno, perché manca ancora il razzo. Ma i motori ci sono, funzionano, e vengono prodotti in serie.
Hai ragione fonti?
blobb è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 16:34   #37
marcram
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 1743
Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
Hai ragione fonti?
Di cosa?

Che funzionano:
https://m.youtube.com/watch?v=bYb3bfA6_sQ

O che vengono prodotti in serie?
https://mobile.twitter.com/elonmusk/...17827595980800
marcram è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 17:00   #38
blobb
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 3778
Quote:
Originariamente inviato da marcram Guarda i messaggi
la produzione di serie...
aaa un tweet ok a posto
blobb è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-08-2020, 22:11   #39
amd-novello
Senior Member
 
L'Avatar di amd-novello
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Novara (NO)
Messaggi: 18332


chi mi spiega cosa ha automatizzato musk che prima si faceva a mano?
__________________
ASUS N76VZ +crucial m500 Dell Latitude E5430 +ssd iPad2017 iPod2007 Huaweip10lite con PosteMobile samsung55m5500 ps4,wiiu
exVODA 82/18-78/16-77/13-90/11 exWIND 95/14-95/19-85/19-81/22 fritzbox 7490
su Tiscali 863/288
amd-novello è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-08-2020, 00:27   #40
LMCH
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 3996
Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
il fal è 7,62x51 vacci a sparare a raffica e ne riparliamo
Ti piace proprio così tanto lo "spray & pray" ?
Il punto è che in generale è molto meglio sparare in modalita semiautomatica con un arma efficace a maggior distanza.
Non è mica come nei film, dove non finiscono mai le munizioni (se non per motivi di sceneggiatura) e dove usano munizioni a salve ultra-depotenziate (hanno giusto la carica minima per fare lo sparo e sputare fuori il "finto" proiettile senza che si intasi la canna.

Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
per quanto riguarda l'ak47, che in realtà quello "conosciuto" è l'AKM non ne hanno prodotti 100 mln cosi per divertimento, e non è che gli israeliani sono stupidi per averlo copiato con il galil
te puoi avere il fucile più "figo"
del momento, ma se ti inceppa durante un combattimento sono c.... amari
In realtà il Galil è derivato dal finlandese Valmet Rk 62 (versione migliorata dai finlandesi dell'AK47).
Poi non capisco le paranoie sul fucile che si inceppa.
Posso capire che alcuni pensino che le armi da fuoco occidentali siano tutte come la famigerata prima versione dell'M16 usato in Vietnam quanto a delicatezza ed affidabilità, ma la realtà non è così.

Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
per quanto riguarda la soyuz, è incredibilmente efficiente, e la crew ancora questo lo deve dimostrare,
orbita alta??? e chi te lo ha detto che non ci arriva???
Non ci arriva perché i russi non dispongono di un vettore adeguato. Per le missioni lunari i sovietici pensavano di inviare in orbita terrestre con tre lanci distinti una capsula Soyuz modificata ed altri due moduli. I tre componenti poi una volta agganciati tra loro in orbita avrebbero costituito il veicolo capace di arrivare in orbita lunare e poi tornare.
Il razzo vettore Soyuz (quello che lancia gli orbiter Soyuz) al massimo arriva ad inserire in orbita geostazionaria un carico pagante di max. 1350Kg, mentre il solo orbiter Soyuz nella configurazione standard usata per arrivare alla ISS (in orbita bassa) pesa più di 5000Kg.
Proprio non ce la fa.
Anche per questo i russi sono al lavoro su una nuova navicella ( la Orel ) con un vettore adeguato alle sue dimensioni e peso.
Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
per quanto riguarda i costi ti faccio notare che fino al 2006 il lancio della soyuz costava circa 30 mln , poi lo hanno cominciato ad alzare i prezzi per convenienza, dato che era l'unica capsula operativa, la crew costa 60-70 mln mln se vogliono i russi possono abbassare il prezzo....
ma dimmi come mai se è cosi fantastica la crew solo gli americani ci viaggiano??
Se non sbaglio quando era molto economico, un posto su una Soyuz costava sui 20 milioni a cranio. Inoltre i posti nei vari lanci vanno prenotati con anni di anticipo, molto probabilmente ci sarà una "migrazione" verso le dragon una volta finiti i test e fatti i voli già prenotati sulle Soyuz.
LMCH è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobri, ma non troppo. La recensione Corsair iCUE 4000X RGB, un case adatto a PC sobr...
GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'ennesima potenza GeForce RTX 3090 in test, Nvidia Ampere all'enne...
Canon EOS C70: la cinepresa digitale 4K mirrorless RF Canon EOS C70: la cinepresa digitale 4K mirrorle...
POCO X3 NFC: tanto a poco prezzo. Un altro best buy? La recensione POCO X3 NFC: tanto a poco prezzo. Un altro best ...
BenQ SW321C: il monitor per chi stampa fotografie BenQ SW321C: il monitor per chi stampa fotografi...
Fattura elettronica: il 1° ottobre e...
Annunciato il nuovo Tamron 70-300mm F/4....
iPhone 12, nuove immagini svelano una de...
Western Digital presenta nuovi dischi WD...
Cloud, crittografia e gestione delle chi...
Ericsson continua a investire sul 5G con...
Il piccolo Surface Laptop in arrivo a pa...
Apple vs Commissione europea: ricorso co...
Stampanti 3D: tre modelli in vendita su ...
Nel 2021 arriverà una Sony A9 in grado d...
DOOM Eternal sbarca su Xbox Game Pass: e...
Sennheiser HD 560 S, interessante novit&...
Lenovo lancia ThinkPad e ThinkStation co...
Windows XP, il codice sorgente finisce i...
Telegram down in alcune zone d'Italia! E...
FurMark
Chromium
IObit Uninstaller
GPU Caps Viewer
Opera Portable
Opera 71
Zoom Player Free
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Skype
CrystalDiskInfo
Driver Booster
3DMark
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:28.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1