Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > Articoli

Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
La gamma di processori Intel Xeon è sempre più ricca, con ben 57 versioni che compongono la terza generazione della piattaforma Xeon Scalable. Tra tecnologia produttiva a 10 nanometri e proposte per sistemi server sino a 8 socket, scopriamo quale sia l'approccio Intel per rivaleggiare con i processori AMD EPYC nel mercato dei datacenter
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS
Da qualche giorno stiamo giocando ad Age of Empires IV. Tantissimi gli spunti di riflessione, per un ritorno che evidenzia una qualità eccezionale. Relic è riuscita a fondere le meccaniche classiche di AoE con la sua ricerca del realismo e della spettacolarità
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue
E' sul mercato da molto tempo e ha riscosso molto successo di vendite nella nostra nazione, ma Renault Zoe continua a restare una delle più interessanti proposte completamente elettriche del segmento B: merito di un progetto consolidato e maturo e della flessibilità data da un caricatore onboard che permette di sfruttare le colonnine AC sino a 22kW di potenza massima
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 01-09-2021, 11:00   #21
ginogino65
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: Sarzana (SP)
Messaggi: 867
Quote:
Originariamente inviato da Svelgen Guarda i messaggi
Per gestire l'attrezzatura, se non hai esigenze specifiche ti basta strava e un qualsiasi orologio GPS.
Ho guardato strava, non mi pare che abbia qualche funzione per la gestione della attrezzatura.

Comunque per la bici uso un garmin edge 810, che è specifico per la bici e entro fine mese, spero di cambiarlo con un edge 1030 plus.
ginogino65 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 11:09   #22
WarSide
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 8306
Quote:
Originariamente inviato da Svelgen Guarda i messaggi
Per gestire l'attrezzatura, se non hai esigenze specifiche ti basta strava e un qualsiasi orologio GPS.
Ma comunque, per chi va in bici questo forerunner non ha proprio senso, come non ha senso qualsiasi orologio GPS che tieni al polso e dove la lettura diventa difficile visto che le mani, le hai sempre sul manubrio.
Non puoi caricare percorsi da seguire, non hai le pendenze....Insomma...sei davvero limitato in tutto.
Io sono dell'idea che per ogni sport ha bisogno del suo strumento specifico.
Puoi anche farci parapendio, ma un altimetro barometrico offre una lettura più immediata e veloce. Idem se vai in bici: puoi anche arrangiarti con questo Garmin base, ma qualsiasi altro computer da BICI che ti offre una lettura immediata della distanza, pendenza e somma dei dislivelli sarà certamente più indicato.
Ho un amico che ha comprato tempo fa il Forerunner 945 e lo usa anche per le mappe quando è in bici. Dice di non sentire il bisogno dell'Edge, alla fine gli interessa solo poter seguire il percorso che si è prefissato di seguire ed avere le indicazioni corrette per svolte & co. Poi analizza a fine sessione i dati dall'app connect.

Io essendo cecato preferisco vedere la mappa dall'edge830. IMHO questo forerunner entry level + un edge anche di fascia entry è la soluzione migliore rispetto a comprare il forerunner top gamma
WarSide è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 11:23   #23
Marko#88
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2006
Messaggi: 19770
Quote:
Originariamente inviato da WarSide Guarda i messaggi
Ho un amico che ha comprato tempo fa il Forerunner 945 e lo usa anche per le mappe quando è in bici. Dice di non sentire il bisogno dell'Edge, alla fine gli interessa solo poter seguire il percorso che si è prefissato di seguire ed avere le indicazioni corrette per svolte & co. Poi analizza a fine sessione i dati dall'app connect.

Io essendo cecato preferisco vedere la mappa dall'edge830. IMHO questo forerunner entry level + un edge anche di fascia entry è la soluzione migliore rispetto a comprare il forerunner top gamma
Ci sta, anche io ho amici ciclisti che usano i forerunner/fenix e non hanno particolare interesse a tenere sott'occhio i dati durante le uscite, gli basta averli dopo.
Personalmente preferisco la serie EDGE perché a me piace invece avere i dati durante...Ho ad oggi il 130 Plus perché lo volevo piccolo, leggero e senza touch. Il forerunner 45 l'ho preso per usarlo quei 18/20 trekking l'anno e non avevo intenzione di spendere molto per uno smartwatch che sta 340 giorni in un cassetto spento.
Marko#88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 11:25   #24
DjLode
Senior Member
 
L'Avatar di DjLode
 
Iscritto dal: Oct 2000
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 15894
Quote:
Originariamente inviato da ginogino65 Guarda i messaggi
Ho guardato strava, non mi pare che abbia qualche funzione per la gestione della attrezzatura.
Per quanto riguarda la corsa permette di inserire le scarpe e sceglierle per ogni attività. Però mi fermo a questo perchè non faccio bici.
__________________
Twinkle, twinkle, little star how I wonder what you are.
DjLode è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 12:46   #25
Svelgen
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2020
Messaggi: 2620
Puoi farlo anche con la bici. Anche più di una...
__________________
Le Dolomiti: The Grand Tour. 150KM, 4354MT D+ Gardena, Pordoi, Sella, Giau, Falzarego
Svelgen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 12:50   #26
Svelgen
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2020
Messaggi: 2620
Quote:
Originariamente inviato da ginogino65 Guarda i messaggi
Ho guardato strava, non mi pare che abbia qualche funzione per la gestione della attrezzatura.
Comunque per la bici uso un garmin edge 810, che è specifico per la bici e entro fine mese, spero di cambiarlo con un edge 1030 plus.
Per la bici comunque non ha alcun senso impostare un chilometraggio per l'usura dei componenti.
Per fare un'esempio, la catena può duranti pochi km così come puoi farne migliaia prima di cambiarla.
Fa fede il calibro e misurazione oggettive.
Idem ad esempio le scarpe. Io corro barefoot e le cambio perché si rompono e non perché la suola è consumata oppure perché me lo dice una qualche funzione.
__________________
Le Dolomiti: The Grand Tour. 150KM, 4354MT D+ Gardena, Pordoi, Sella, Giau, Falzarego
Svelgen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 12:57   #27
Svelgen
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2020
Messaggi: 2620
Quote:
Originariamente inviato da WarSide Guarda i messaggi
Ho un amico che ha comprato tempo fa il Forerunner 945 e lo usa anche per le mappe quando è in bici. Dice di non sentire il bisogno dell'Edge, alla fine gli interessa solo poter seguire il percorso che si è prefissato di seguire ed avere le indicazioni corrette per svolte & co. Poi analizza a fine sessione i dati dall'app connect.

Io essendo cecato preferisco vedere la mappa dall'edge830. IMHO questo forerunner entry level + un edge anche di fascia entry è la soluzione migliore rispetto a comprare il forerunner top gamma
Qualsiasi SportWatch lo puoi usare anche in bicicletta. Io il mio suntoo lo attaccavo al manubrio e stop.
Però credimi...quando usi un Wahoo oppure un Garmin specifico non c'è neppure paragone. La batteria prima di ricaricarla passano giorni. Puoi fare uscite anche di 20 ore e ancora ti avanza. Hai molte funzioni visibili al volo e molto più precise tra cui la temperatura, l'altimetria, il dislivello e la pendenza reale.
Uno sportwatch va bene per tutto, nuoto compreso ma a meno che non fai triatlon, qualsiasi computer da bici un po serio è una spanna sopra.
__________________
Le Dolomiti: The Grand Tour. 150KM, 4354MT D+ Gardena, Pordoi, Sella, Giau, Falzarego
Svelgen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 13:05   #28
ginogino65
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: Sarzana (SP)
Messaggi: 867
Quote:
Originariamente inviato da Svelgen Guarda i messaggi
Puoi farlo anche con la bici. Anche più di una...
Non ha niente di diverso e in più di quanto già non faccia Garmin Connect.
ginogino65 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 13:08   #29
ginogino65
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2005
Città: Sarzana (SP)
Messaggi: 867
Quote:
Originariamente inviato da Svelgen Guarda i messaggi
Per la bici comunque non ha alcun senso impostare un chilometraggio per l'usura dei componenti.
Per fare un'esempio, la catena può duranti pochi km così come puoi farne migliaia prima di cambiarla.
Fa fede il calibro e misurazione oggettive.
Idem ad esempio le scarpe. Io corro barefoot e le cambio perché si rompono e non perché la suola è consumata oppure perché me lo dice una qualche funzione.
Certo che prima di cambiare la catena, la misuro con il calibro però mi piace anche controllare quanti chilometri ci ho fatto prima di arrivare a cambiarla e lo stesso vale per il resto dei componenti, per esempio a maggio ho montato su set di ruote della gravel dei copertoni, adesso il battistrada della ruota posteriore si è consumato e lo devo sostituire, ma non so quanti chilometri ci ho fatto con quella ruota.
ginogino65 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 13:17   #30
DjLode
Senior Member
 
L'Avatar di DjLode
 
Iscritto dal: Oct 2000
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 15894
Quote:
Originariamente inviato da Svelgen Guarda i messaggi
Idem ad esempio le scarpe. Io corro barefoot e le cambio perché si rompono e non perché la suola è consumata oppure perché me lo dice una qualche funzione.
Ovviamente si dovrebbero cambiare dopo che non sono più performanti. Con le "normali" mi accorgo quando iniziano a cedere, ma avere comunque qualche funzione che ti tiene sotto controllo i km male non fa. Di solito 600/800km si fanno. Ma dipende tanto da come uno appoggia o dove corre. Io supino un pò e dopo circa 12 mesi (con i miei ritmi di corsa e distanza) le scarpe sono da cambiare (mi autoregolo perchè sono il mio regalo di compleanno quindi non sbaglio ).
__________________
Twinkle, twinkle, little star how I wonder what you are.
DjLode è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 13:33   #31
Svelgen
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2020
Messaggi: 2620
Quote:
Originariamente inviato da DjLode Guarda i messaggi
Ovviamente si dovrebbero cambiare dopo che non sono più performanti. Con le "normali" mi accorgo quando iniziano a cedere, ma avere comunque qualche funzione che ti tiene sotto controllo i km male non fa. Di solito 600/800km si fanno. Ma dipende tanto da come uno appoggia o dove corre. Io supino un pò e dopo circa 12 mesi (con i miei ritmi di corsa e distanza) le scarpe sono da cambiare (mi autoregolo perchè sono il mio regalo di compleanno quindi non sbaglio ).
Si vero.
Se parliamo di persone che hanno un tipo di corsa da correggere, sicuramente le scarpe sono da tenere sotto controllo.
Io fortunatamente potrei correre anche scalzo, se non fosse per il pericolo di ferirti con vetri e chiodi.
La mia tecnica di corsa e il mio appoggio sono praticamente perfetti. Nel mio caso, meno gomma ho sotto i piedi e meglio è.
__________________
Le Dolomiti: The Grand Tour. 150KM, 4354MT D+ Gardena, Pordoi, Sella, Giau, Falzarego
Svelgen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 13:50   #32
trapanator
Senior Member
 
L'Avatar di trapanator
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: al nord
Messaggi: 3798
Possedevo il mitico Amazfit Bip... poi sono passato al ForeRunner 945 con fascia cardio HRM RUN.

Il prezzo non lo paghi per lo sportwatch, ma per l'ecosistema.
trapanator è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 13:53   #33
Svelgen
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2020
Messaggi: 2620
Quote:
Originariamente inviato da ginogino65 Guarda i messaggi
Certo che prima di cambiare la catena, la misuro con il calibro però mi piace anche controllare quanti chilometri ci ho fatto prima di arrivare a cambiarla e lo stesso vale per il resto dei componenti, per esempio a maggio ho montato su set di ruote della gravel dei copertoni, adesso il battistrada della ruota posteriore si è consumato e lo devo sostituire, ma non so quanti chilometri ci ho fatto con quella ruota.
Sulle ruote io ho una mia teoria: ogni tanto, mi limito a controllare i giochi dei cuscinetti. I segni che ci sono sul compertone (uso una stradale) e che indicano l'usura neppure li guardo, così come i KM. Appena vedo che la gomma inizia a screpolarsi (sole, acqua e freddo incidono parecchio) la cambio e tanti saluti.
In discesa dai passi Svizzeri (notoriamente senza protezioni) vengo giù anche a 80km/h e se scoppia una gomma sei fottuto...
Poi i km che ho percorso sono irrilevanti e neppure mi interessa saperlo. Ogni annata è diversa così come le strade che percorro. Il granito che trovi sulla tremola del Gottardo mangia le ruote che è un piacere...
__________________
Le Dolomiti: The Grand Tour. 150KM, 4354MT D+ Gardena, Pordoi, Sella, Giau, Falzarego
Svelgen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2021, 14:36   #34
DjLode
Senior Member
 
L'Avatar di DjLode
 
Iscritto dal: Oct 2000
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 15894
Quote:
Originariamente inviato da Svelgen Guarda i messaggi
Si vero.
Se parliamo di persone che hanno un tipo di corsa da correggere, sicuramente le scarpe sono da tenere sotto controllo.
Io fortunatamente potrei correre anche scalzo, se non fosse per il pericolo di ferirti con vetri e chiodi.
La mia tecnica di corsa e il mio appoggio sono praticamente perfetti. Nel mio caso, meno gomma ho sotto i piedi e meglio è.
Anni fa pasasva spesso di fronte a casa mia un tizio che correva scalzo, estate ed inverno. Non abito in una grande città ma passava di fronte ai cassonetti (carta/plastica/vetro) e mi chiedevo come facesse. Lo vedevo poi anche in bicicletta con i figli (probabilmente andava a prenderli a scuola) ed era scalzo anche lì
Dovessi mai avvicinarmi al barefoot propenderei per i "guanti" per il problema detriti e schifezze varie che si possono incontrare.
__________________
Twinkle, twinkle, little star how I wonder what you are.
DjLode è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-09-2021, 07:52   #35
Svelgen
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2020
Messaggi: 2620
Quote:
Originariamente inviato da DjLode Guarda i messaggi
Anni fa pasasva spesso di fronte a casa mia un tizio che correva scalzo, estate ed inverno. Non abito in una grande città ma passava di fronte ai cassonetti (carta/plastica/vetro) e mi chiedevo come facesse. Lo vedevo poi anche in bicicletta con i figli (probabilmente andava a prenderli a scuola) ed era scalzo anche lì
Dovessi mai avvicinarmi al barefoot propenderei per i "guanti" per il problema detriti e schifezze varie che si possono incontrare.
Se lo fai, avvicinati al barefoot solamente se sei normopeso e non hai problemi seri di postura. In ogni caso, fallo a piccoli passi perché all'inizio è davvero dura.
I muscoli (sopratutto il polpaccio) sono abituati ad essere "coccolati" per così dire da scarpe certamente più alte dietro che davanti. Quando inizi a correre barefoot, di fatto lo fai con scarpe con drop 0. Quello che succede, è che fai lavorare di più il polpaccio e il tendine di Achille che in qualche modo, erano defunti...
__________________
Le Dolomiti: The Grand Tour. 150KM, 4354MT D+ Gardena, Pordoi, Sella, Giau, Falzarego
Svelgen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-09-2021, 09:35   #36
DjLode
Senior Member
 
L'Avatar di DjLode
 
Iscritto dal: Oct 2000
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 15894
Quote:
Originariamente inviato da Svelgen Guarda i messaggi
Se lo fai, avvicinati al barefoot solamente se sei normopeso e non hai problemi seri di postura. In ogni caso, fallo a piccoli passi perché all'inizio è davvero dura.
I muscoli (sopratutto il polpaccio) sono abituati ad essere "coccolati" per così dire da scarpe certamente più alte dietro che davanti. Quando inizi a correre barefoot, di fatto lo fai con scarpe con drop 0. Quello che succede, è che fai lavorare di più il polpaccio e il tendine di Achille che in qualche modo, erano defunti...
Mi ero informato qualche tempo fa, avevo iniziato calando il drop delle scarpe... poi è arrivato il lockdown e altri pensieri e mi sono un pò fermato. Alterno scarpe con drop da 12mm a scarpe con drop 5mm. L'idea non l'ho abbandonata, ma so che va fatta molto per gradi per evitare tendiniti e altri problemi.
Boh, chissà in futuro
__________________
Twinkle, twinkle, little star how I wonder what you are.
DjLode è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sap...
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'v...
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura ch...
Far Cry 6 messo alla prova su PC: sorprese e delusioni dallo sparatutto di Ubisoft Far Cry 6 messo alla prova su PC: sorprese e del...
Sony A7 IV, anteprima della nuova Full Frame per tutti Sony A7 IV, anteprima della nuova Full Frame per...
Le elettriche costano troppo? La T03 cin...
Samyang AF 12mm F2 X: il primo obiettivo...
Serie Xiaomi Redmi Note 11: ricarica da ...
In VOIspeed UCloud arriva l'integrazione...
Age of Empires IV: c'è una Min Sp...
Rivelate alcune delle caratteristiche te...
Battlefield 2042: per la prima volta lo ...
Nanoracks, Voyager Space e Lockheed Mart...
Il miglior consulente per il proprio fut...
Streaming su Twitch: sarà nella d...
XPG Lancer RGB, le memorie DDR5 di ADATA...
SSD 1TB 79€, microSD SanDisk 512GB 56€, ...
File persi o danneggiati: come recuperar...
Mastercard pronta a rendere accessibili ...
Assicurazione auto e moto, l'Europa ha d...
Sandboxie
IObit Malware Fighter
OCCT
CrystalDiskInfo
Chromium
AVG Internet Security
Alcohol 120%
Mozilla Thunderbird 91
The Bat! Professional Edition
Dropbox
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:48.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1