Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Microsoft Windows > Microsoft Windows 7 e Vista

Radeon RX 6950 XT, aspettando RDNA 3: la recensione della nuova top di gamma AMD
Radeon RX 6950 XT, aspettando RDNA 3: la recensione della nuova top di gamma AMD
Abbiamo provato la Radeon RX 6950 XT, ultima top di gamma di casa AMD. La nuova arrivata, forte di una memoria più veloce, vede salire le prestazioni ma anche i consumi. Il prezzo non troppo lontano dalla 6900 XT la rende competitiva con l'offerta NVIDIA, ma c'è un problema: le schede video di nuova generazione sono ormai dietro l'angolo.
HONOR Magic4 Pro: ora può competere con i più grandi! La recensione
HONOR Magic4 Pro: ora può competere con i più grandi! La recensione
HONOR decide di puntare in alto e per farlo propone agli utenti HONOR Magic4 Pro, il suo smartphone più potente, più versatile ma anche quello più costoso. Un device magico, così lo dichiara HONOR, grazie ad un comparto fotocamere ad alta risoluzione, ricarica rapida a 100W e ancora un display con refresh rate a 120Hz. Può competere con gli altri top di gamma? La risposta nella nostra recensione. 
HUAWEI MatePad (2022), tablet che vince si cambia poco. La recensione
HUAWEI MatePad (2022), tablet che vince si cambia poco. La recensione
HUAWEI rinnova, senza rivoluzionare, il suo MatePad. Si tratta di un tablet dall'ottimo rapporto qualità-prezzo che può rappresentare la soluzione ideale per la stragrande maggioranza degli utenti. Rispetto al modello precedente si migliora solo marginalmente in alcuni ambiti, mantenendo il riuscito design e l'ottima ergonomia e guadagnando il supporto alla M-Pencil di seconda generazione. Lo abbiamo testato e vi raccontiamo come si comporta.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 19-04-2015, 12:22   #201
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
Buon giorno a tutti,
leggo qui che la chiavetta se superiore ai 4 Gb deve essere formattata NTFS e qualcuno ha usato pendrive da 16 Gb.
Ciao giovanni se formatti in Ntfs va bene anche se la pendrive è da 4 Gb .
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
La mia necessità è inversa: installazione di Win 7 non 'da' chiavetta ma 'su' chiavetta USB o DVD, in modo da realizzare l'equivalente del buon vecchio XP Pro "mini" live boot CD . E' possibile solo su pendrive USB da 32 Gb, dati i limiti di spazio dei DVD anche DL?
Prova con WinBuilder sia su dvd che su pendrive, per avviare W7 da dvd o da pendrive, senza fare l' installazione su hard disk >

http://www.yourlifeupdated.net/guide...chiavetta-usb/

http://www.navigaweb.net/2011/01/avv...dusb-live.html

Ultima modifica di tallines : 19-04-2015 alle 12:24.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-04-2015, 08:09   #202
giovanni69
Senior Member
 
L'Avatar di giovanni69
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 20079
Ciao tallines,

grazie per quei links.
Tuttavia nel primo non si chiarisce da che taglio minimo debba essere la pendrive per riuscire ad installarci un Win7. E quindi si i potrebbe pensare che dato che la partizione minima di un'installazione standard credo sia almeno di 25 Gb, servirebbe una chiavetta da 32 Gb (e di certo una da 4 Gb non basterebbe).

Nel secondo è indicato: "Il DVD finale dovrebbe essere grande circa 250 MB ma, per avviare Windows 7 live, bisogna usare un computer che abbia minimo 512 MB di RAM".

Ora se servono solo 250 Mb per avviare sotto Windows 7 'mini', allora a che serve un DVD, se un semplice CD è già 3 volte capiente?
Ed a quel punto una qualsiasi chiavetta USB in quello scenario sarebbe al contrario del primo link già oltremodo abbondante...
giovanni69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-04-2015, 20:56   #203
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
Ciao tallines,
grazie per quei links.
Tuttavia nel primo non si chiarisce da che taglio minimo debba essere la pendrive per riuscire ad installarci un Win7.
Penso che sia come windows installato su hard disk, la cartella windows con Sp1 esclusi aggiornamenti è di circa 9 Gb .
Quote:
Originariamente inviato da giovanni69 Guarda i messaggi
Nel secondo è indicato: "Il DVD finale dovrebbe essere grande circa 250 MB ma, per avviare Windows 7 live, bisogna usare un computer che abbia minimo 512 MB di RAM".

Ora se servono solo 250 Mb per avviare sotto Windows 7 'mini', allora a che serve un DVD, se un semplice CD è già 3 volte capiente?
Ed a quel punto una qualsiasi chiavetta USB in quello scenario sarebbe al contrario del primo link già oltremodo abbondante...
Qui puoi masterizzare un cd o preparare anche su pendrive .
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2015, 19:37   #204
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Licenze MSDN


MSDN Home Page > https://msdn.microsoft.com/default.aspx

Utilizzo dei download per gli abbonati > https://msdn.microsoft.com/it-it/sub.../aa948864.aspx

Abbonamenti MSDN > https://it.wikipedia.org/wiki/Micros...eloper_Network


Chi è in possesso di una licenza MSDN originale, acquistata dalla Microsoft, per W7, chiaramente può scaricarsi l' iso dal sito MSDN della Microsoft >

https://msdn.microsoft.com/it-it/sub.../Hh442898.aspx

Anche chi ha una licenza MSDN per altri SO (Xp, Vista, W8....) e/o prodotti Microsoft, può scaricarsi il relativo prodotto a cui fa riferimento la licenza .

Prima si inserisce il product-key alla voce > Product Keys, di cui viene controllata l' autenticità, passato il controllo, verrà data la possibilità di fare il download relativo, selezionando la relativa voce > Download .

Stesso iter che si fa, anche per W7 versione Retail, dal relativo link, che trovate al post n.1 e anche alla voce in firma > La Microsoft Frena I Download Di W7 .

Sia l' Iso scaricata tramite abbonamento MSDN, che la versione Retail, vengono scaricate, senza la possibilità di renderle Multiversione, in quanto non c' è il famoso file ei.cfg .

Il product-key digitato, perchè venga controllata l' autenticità e una volta controllata, permette il download, si riferisce a un determinato tipo di W7 (Home, Professional, Ultimate...), anche perchè se l' utente ha il product key di W7 Professional o Ultimate, cosa se ne fa di una Iso Multiversione se non ha il product key originale anche per le altre versioni ?

Quindi una volta digitato il product key, che è la licenza originale, viene data la possibilità di scaricare, solo l' Iso a cui fa riferimento il product key stesso .

L' Iso scaricata da ambedue i siti (MSDN e Retail) non è l' Iso che si poteva scaricare tramite i link della Digital River, partner ufficiale della Microsoft .


PS > Aggiornato l' inizio del post n.1 alla voce Importante e il post riguardante la voce > La Microsoft Frena I Download Di W7 .

In quanto in quest' ultimo caso, è cambiata la finestra per scaricare la versione Retail di W7 .

Ultima modifica di tallines : 01-09-2015 alle 21:18.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-09-2015, 21:46   #205
Ale1992
Senior Member
 
L'Avatar di Ale1992
 
Iscritto dal: Jul 2009
Città: Venezia
Messaggi: 4952
Ottima guida Tallines! Vedo con piacere che hai aggiornato il primo post con le novità riguardo il download delle iso; ottimo! sarebbe curioso capire come mai vengs richiesto il product key per win 7 ma non per 8.1; a rigor di logica dovrebbe essere il contrario, dato che 7 ormai è "vecchio". Che microsoft sia consapevole che 8.1 vale meno del vecchio seven?

Inviato dal mio tosapecore android.
__________________
El saggio no el sa niente, l'inteligente el sa poco, l'ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!
Seasonic TX850|i7 11700K|Liquid Freezer II 360|Corsair Vegeance 32GB 3200|Prime Z590|Gigabyte RTX 3080Ti|WD Black SN750 |Windows 11 Pro
Ale1992 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-09-2015, 12:36   #206
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Quote:
Originariamente inviato da Ale1992 Guarda i messaggi
Ottima guida Tallines! Vedo con piacere che hai aggiornato il primo post con le novità riguardo il download delle iso; ottimo!
Grazie Ale ho aggiunto anche le Licenze MSDN, valide anche per W7 chiaramente
Quote:
Originariamente inviato da Ale1992 Guarda i messaggi
sarebbe curioso capire come mai vengs richiesto il product key per win 7 ma non per 8.1; a rigor di logica dovrebbe essere il contrario, dato che 7 ormai è "vecchio". Che microsoft sia consapevole che 8.1 vale meno del vecchio seven?
W7 proviene dalla disponibilità di scaricare l' Iso tramite i link della Digital River, partner ufficiale della Microsoft, su benestare della stessa .

Una volta tolti questi link, anche perchè la Microsoft ripeto, ha fatto una cortesia, se voleva poteva fare anche a meno di metterli a disposizione, la Microsoft,visto che non è tenuta a dare supporto ai prodotti OEM, ma solo ai prodotti Retail, ha permesso il download solo agli utenti in possesso di una licenza Retail .

Proprio per dare il supporto solo agli utenti che hanno una licenza Retail, cui è tenuta .

Il supporto agli utenti in possesso di una licenza OEM deve essere dato dai produttori dei computer (Acer, Toshiba, Hp.............) che hanno pre-installato il SO in questione, ossia W7 .

Supporto agli utenti, cui la Microsoft è tenuta e non è tenuta, di cui ho parlato anche nella seconda voce in firma .

Chiaramente per individuare se l' utente ha una licenza Retail o meno, la Microsoft lo può sapere solo se un utente digita il proprio product-key originale che ha acquistato .

Il fatto di digitare e far controllare la propria licenza, io l' avevo pensato, già da quando sono venuto a sapere, che la Microsoft aveva messo a disposizione, per la prima volta, le Iso di W7 .

Per la prima volta, in quanto la disponibilità dell' iso da poter scaricare in modo ufficiale tramite la Microsoft (Digital River per W7), senza digtare il product-key (a parte come sempre per le licenza MSDN) è iniziata con W7 .

Per i SO precedenti (Xp e Windows Vista) non c'è mai stata questa disponibilità .

In più credo che abbia adottato questa politica, per frenare W7 e per dare più spazio ai suoi due ultimi SO, W8.1 e W10 .

Perchè non c'è questa prassi anche per W8.1 e W10 ?

Da un certo punto di vista, non tanto per W10, quanto per W8.1, credevo anch' io che per scaricarlo, la Microsoft chiedesse la digitazione del proprio product-key acquistato, per fare prima la verifica dell' autenticità dello stesso e poi dare il benestare per scaricare l' Iso .

Come avviene adesso per W7 licenza Retail e come avviene (come è sempre avvenuto) anche per chi ha una licenza MSDN .

Il post sopra sulle licenza MSDN, verte proprio su questo fatto .

Invece no, sia W8.1 che W10, si possono scaricare ufficialmente sempre e solo dal sito della Microsoft, senza mettere e far controllare il proprio product-key originale .

Per W10, non c'è neanche un product-key originale diciamo, di W10 stesso .

A meno che un utente non acquisti o non abbia acquistato W10, senza usufruire della possibilità, messa a disposizione dalla Microsoft, di fare l' upgrade gratuito, o perchè non vuole o perchè non ha il SO adatto per fare l' upgrade gratuito a W10 .

Molti utenti fanno l'upgrade gratuito a W10, dai SO da cui si può fare tale upgrade gratuito, da W7 o da W8.1, con il product-key originale dei relativi SO d' origine .

Può essere che la Microsoft adotti questa politica, quella di far scaricare l' iso di W8.1 e di W10 senza digitare e controllare il product-key/licenza dell' utente, perchè vuole dare un più ampio spazio ai suoi nuovi SO, ossia aumentarne la diffusione, soprattutto di W10 .

Da un certo punto di vista, può succedere tra x tempo, non saprei quando......che anche a W8.1 e a W10, capiterà quello che è successo a W7, poi........

Ossia la Microsoft farà scaricare W8.1 e W10, solo agli utenti in possesso di una licenza Retail e non OEM, per la questione del supporto, come detto sopra .

Se volesse, la Microsoft per la questione del supporto da dare agli utenti, per W8.1, potrebbe già applicare la prassi che c'è attualmente per W7 licenza Retail

Ultima modifica di tallines : 08-09-2015 alle 13:02.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-09-2015, 09:06   #207
Ale1992
Senior Member
 
L'Avatar di Ale1992
 
Iscritto dal: Jul 2009
Città: Venezia
Messaggi: 4952
Si, penso anche io sia come dici tu. Una domanda, i tool che hai messo nel primo post sono ancora validi? Funzionano anche su W10?
__________________
El saggio no el sa niente, l'inteligente el sa poco, l'ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!
Seasonic TX850|i7 11700K|Liquid Freezer II 360|Corsair Vegeance 32GB 3200|Prime Z590|Gigabyte RTX 3080Ti|WD Black SN750 |Windows 11 Pro
Ale1992 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-09-2015, 18:02   #208
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Quote:
Originariamente inviato da Ale1992 Guarda i messaggi
Si, penso anche io sia come dici tu. Una domanda, i tool che hai messo nel primo post sono ancora validi? Funzionano anche su W10?
Assolutamente si

Tutte le procedure, sia la masterizzazione, che la preparazione su pendrive funzionano su qualsiasi Iso scaricata di Windows, sempre in modo ufficiale, tramite i link messi a disposizione dalla Microsoft .

Valgono anche per qualsiasi Iso di Linux .

Per masterizzare le Iso si possono usare oltre che Imgburn, che poi l' ho messo più che altro per ricreare l' iso e per l' estrazione dell' iso da dvd originale, anche CdBurnerXp, BurnAware free....... .

I tool per preparare la pendrive che sono quello della Microsoft > Windows USB/DVD Download Tool e Rufus, che si possono tranquillamente usare sia per W7, che per w8.1 che per W10 .

Ho preparato varie versioni Technical Preview di W10 con ambedue i tool e anche l' ultima rilasciata, che è la versione finale .

Lo stesso discorso, vale per la preparazione della pendrive in modo manuale, con la procedura diskpart .

Ho preparato qualche TP di W10 anche con la procedura diskpart, senza aver nessun problema .

Non ho usato il tool della Microsoft > Windows USB/DVD Download Tool, ma Rufus per preparare qualche Iso di Linux .
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-09-2015, 08:34   #209
Ale1992
Senior Member
 
L'Avatar di Ale1992
 
Iscritto dal: Jul 2009
Città: Venezia
Messaggi: 4952
Ottimo. Grazie. Io credevo che Microsoft avesse fatto un tool apposito, ma in effetti non è necessario visto che quelli precedenti funzionano. Domanda: funziona anche rufus? Perchè non ho capito.
__________________
El saggio no el sa niente, l'inteligente el sa poco, l'ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!
Seasonic TX850|i7 11700K|Liquid Freezer II 360|Corsair Vegeance 32GB 3200|Prime Z590|Gigabyte RTX 3080Ti|WD Black SN750 |Windows 11 Pro
Ale1992 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-09-2015, 12:45   #210
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Quote:
Originariamente inviato da Ale1992 Guarda i messaggi
Ottimo. Grazie. Io credevo che Microsoft avesse fatto un tool apposito, ma in effetti non è necessario visto che quelli precedenti funzionano.
Ciao ale, intendi un tool apposito per W7, per preparare l' iso o per scaricarla ?
Quote:
Originariamente inviato da Ale1992 Guarda i messaggi
Domanda: funziona anche rufus? Perchè non ho capito.
Rufus funziona con qualsiasi Iso, sia di windows che di linux .

Sia che l' Iso abbia il file ei.cfg, per chi ha ancora l' iso scaricata dai link della Digital River, che adesso non sono più a disposizione .

Quindi si deve usare la procedura automatica o quella manuale : aprire l' iso, togliere il file ei.cfg, ricompattare l' iso e poi farla lavorare da Rufus .
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2015, 10:29   #211
Ale1992
Senior Member
 
L'Avatar di Ale1992
 
Iscritto dal: Jul 2009
Città: Venezia
Messaggi: 4952
Perfetto. Grazie Tallines per la spiegazione. Sto preparando ora la chiavetta per installare win 10. Potevo fare l'aggiornamento, ma sai com'è...il formattone è il formattone.

Edit:

Rispondo alla domanda del buon Tallines, a cui non ho risposto prima. Chiedo scusa. Per "tool apposito" intendevo: credevo ci fosse un tool apposito per creare la chiavetta di installazione win 10.

Poi: installazione win 10 eseguita, mi piace. Faccio notare una cosa (chiedo scusa se è gia stato detto), durante la creazione della chiavetta (ho usato il vecchio tool MS per win 7) il programma dava sempre errore al 98% circa. Il motivo era l'antivirus (avira) che bloccava il file "autorun.inf" nella chiavetta, mandando così in errore il programma. Risolto disattivando temporaneamente l'antivirus. Lo dico perchè se a qualcuno magari capita la stessa cosa, può provare questa soluzione.
__________________
El saggio no el sa niente, l'inteligente el sa poco, l'ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!
Seasonic TX850|i7 11700K|Liquid Freezer II 360|Corsair Vegeance 32GB 3200|Prime Z590|Gigabyte RTX 3080Ti|WD Black SN750 |Windows 11 Pro

Ultima modifica di Ale1992 : 23-09-2015 alle 12:53.
Ale1992 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-09-2015, 11:35   #212
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Quote:
Originariamente inviato da Ale1992 Guarda i messaggi
Perfetto. Grazie Tallines per la spiegazione. Sto preparando ora la chiavetta per installare win 10. Potevo fare l'aggiornamento, ma sai com'è...il formattone è il formattone.
Giusto

Quote:
Originariamente inviato da Ale1992 Guarda i messaggi
Per "tool apposito" intendevo: credevo ci fosse un tool apposito per creare la chiavetta di installazione win 10.
Praticamente si, si può preparare la pendrive anche con il tool con il quale si scarica l' iso di W8.1 o di W10, Media Creation Tool, anche se non ho mai provato a prepararla con Media Creation Tool .

Questo non c' era con l' iso di W7 scaricata tramite i link della Digital River, tanto meno c'è adesso se un utente scarica l' iso di qualsiasi SO da MSDN o se ha una licenza Retail di W7 e lo scarica chiaramente sempre dal link della Microsoft .

In più ci sono altre differenze tra scaricare W7 e i SO successivi, lo dirò nel prossimo post, che sto preparando

Chiaramente un utente una volta scaricata l' iso, la può masterizzare con il programma che vuole (es. CdBurnerXp, BurnAware Free, ImgBurn........) e preparare la pendrive con i suggerimenti dati al post n.2 .
Quote:
Originariamente inviato da Ale1992 Guarda i messaggi
Poi: installazione win 10 eseguita, mi piace. Faccio notare una cosa (chiedo scusa se è gia stato detto), durante la creazione della chiavetta (ho usato il vecchio tool MS per win 7) il programma dava sempre errore al 98% circa. Il motivo era l'antivirus (avira) che bloccava il file "autorun.inf" nella chiavetta, mandando così in errore il programma. Risolto disattivando temporaneamente l'antivirus. Lo dico perchè se a qualcuno magari capita la stessa cosa, può provare questa soluzione.
Hai fatto bene ale a parlare del problema che può uscire durante la preparazione della pendrive .

Sicuramente può tornare utile a più di un utente .

Ultima modifica di tallines : 25-09-2015 alle 13:56.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-09-2015, 07:57   #213
bluefish00
Member
 
Iscritto dal: Dec 2007
Messaggi: 283
Avrei un problema, anzi 2. Ho confezione e DVD di Windows 7 (sia 32 che 64bit) regolarmente acquistati in una nota catena di distribuzione informatica con licenza RETAIL aggiornamento. Volevo scaricarmi la versione con SP1 integrata, ma se seguo il link al primo post accetta il product-key, ma mi dice "Il codice Product Key è idoneo per Windows 7 Home Premium K SP1" e mi fa scegliere solo la lingua coreana!
Il secondo problema e' che in passato avevo gia' i DVD scaricati da digital river (che comunque non trovo piu'), ma con questi c'era un BUG conosciuto percui anche usando i driver appositi con il SP1 l'hard disk su controller AMD AHCI non veniva visto, bisognava usare o le versioni senza SP a 64bit o quella a 32 con la SP1 (provato ed effettivamente andava). Con i DVD attualmente scaricabili dal sito MS c'e' ancora il problema?
bluefish00 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-09-2015, 13:04   #214
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Quote:
Originariamente inviato da bluefish00 Guarda i messaggi
Avrei un problema, anzi 2. Ho confezione e DVD di Windows 7 (sia 32 che 64bit) regolarmente acquistati in una nota catena di distribuzione informatica con licenza RETAIL aggiornamento.
La versione Retail di W7 qual' è ? W 7 Home Premium ?

La lingua è in italiano ?
Quote:
Originariamente inviato da bluefish00 Guarda i messaggi
Volevo scaricarmi la versione con SP1 integrata, ma se seguo il link al primo post accetta il product-key, ma mi dice "Il codice Product Key è idoneo per Windows 7 Home Premium K SP1" e mi fa scegliere solo la lingua coreana!
Windows 7 Home Premium K SP1

Hai acquistato in una catena di distribuzione informatica........intendi un centro commerciale o l' acquisto è stato fatto on line ?

Se digitando il codice Retail ti esce quello che ti ha detto la Microsoft, vuol dire che hai una versione K

Vai in Start/Cerca e digita il comando > slmgr.vbs -dlv da + Invio .

O cmd in Start/Cerca e poi a cursore lampeggiante digiti il comando > slmgr /dlv + Invio

Guardi alla voce > Descrizione della finestra che si apre, di Windows Script Host .

La K sta per Korea - Korean market >

Windows 7 N, K, KN, E versions
Quote:
Originariamente inviato da bluefish00 Guarda i messaggi
Il secondo problema e' che in passato avevo gia' i DVD scaricati da digital river (che comunque non trovo piu'), ma con questi c'era un BUG conosciuto percui anche usando i driver appositi con il SP1 l'hard disk su controller AMD AHCI non veniva visto, bisognava usare o le versioni senza SP a 64bit o quella a 32 con la SP1 (provato ed effettivamente andava). Con i DVD attualmente scaricabili dal sito MS c'e' ancora il problema?
I dvd hanno il Sp1 ?

Se non c'è installa la versione a 64 bit, se c'è installa la versione a 32 bit .

Altrimenti installi la versione a 32 o a 64 bit, se non c'è il Sp1 .

Il Sp1 lo puoi scaricare dalla Microsoft >

http://windows.microsoft.com/it-it/w...ice-pack-1-sp1

Poi o ti crei un' immagine di W7 con il Sp1 installato o lo integri nei dvd, se i dvd non hanno il Sp1 .

Ultima modifica di tallines : 26-09-2015 alle 13:07.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2015, 08:34   #215
bluefish00
Member
 
Iscritto dal: Dec 2007
Messaggi: 283
Si e' W7 Home Premium aggiornamento. Scatola in italiano, DVD con scritte in italiano, si istalla la versione in italiano senza SP1 naturalmente.
Comprato presso un centro commerciale qualche mese dopo l'uscita.
Il comando suggerito risponde con:
Windows(R) 7, Home Premium edition RETAIL channel
I DVD che ho naturalmente non hanno il SP1.
Ora ho istallato la versione 64bit senza service pack e poi istallato la SP1 dopo, volevo sapere se potevo evitare il passaggio. Devo istallare la 64bit altrimenti non mi vede tutta la RAM.
Qui c'e' una persona che sembra avere un problema simile per la lingua.

Ultima modifica di bluefish00 : 27-09-2015 alle 08:37.
bluefish00 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2015, 09:40   #216
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Quote:
Originariamente inviato da bluefish00 Guarda i messaggi
Si e' W7 Home Premium aggiornamento. Scatola in italiano, DVD con scritte in italiano, si istalla la versione in italiano senza SP1 naturalmente.
Comprato presso un centro commerciale qualche mese dopo l'uscita.
Il comando suggerito risponde con:
Windows(R) 7, Home Premium edition RETAIL channel
I DVD che ho naturalmente non hanno il SP1.
Ok, da comando la K non esce, la Microsoft riconosce il product-key, licenza Retail, ma ti mette a disposizione l' iso in lingua korena .
Quote:
Originariamente inviato da bluefish00 Guarda i messaggi
Ora ho istallato la versione 64bit senza service pack e poi istallato la SP1 dopo, volevo sapere se potevo evitare il passaggio. Devo istallare la 64bit altrimenti non mi vede tutta la RAM.
Integri il Sp1 che hai scaricato nel dvd di W7 Home Premium :

- estrai il contenuto del dvd
- integri il Sp1
- masterizzi il nuovo file iso che ricrei con la procedura, file Iso che ha il Sp1 integrato

http://www.geekissimo.com/2011/02/23...one-windows-7/

Poi dopo l' integrazione, dovresti provare se il dvd con il Sp1 funziona .
Ok, da comando la K non esce, la Microsoft riconosce il product-key, licenza Retail, ma ti mette a disposizione l' iso in lingua korena .
Quote:
Originariamente inviato da bluefish00 Guarda i messaggi
Qui c'e' una persona che sembra avere un problema simile per la lingua.
La lingua può essere cambiata solo se si ha W7 Ultimate o Enterprise >

http://windows.microsoft.com/it-it/w...ks#lptabs=win7

La licenza è legata alla lingua del SO .

Ultima modifica di tallines : 27-09-2015 alle 17:58.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2015, 12:13   #217
ma_quando_mai
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 752
Gli antivirus possono andare nell'uso normale, ma quando si smaneggia un po più del dovuto è meglio disattivarlo temporaneamente e, cosa molto importante se non si è abbastanza smaliziati, disattivare, sempre temporaneamente, pure la scheda di rete.

Ultima modifica di ma_quando_mai : 27-09-2015 alle 17:59.
ma_quando_mai è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2015, 18:36   #218
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Differenze Download

Licenze DSP


Differenze nel download di W7 e i SO successivi


Ci sono delle differenze sostanziali tra il download di W7 e i SO successivi, ossia W8.1 e W10 .

Il file ei.cfg

Intanto il file ei.cfg che cancellandolo rendeva l’ iso Multiversione c’è o meglio c’ era solo nelle Iso di W7 scaricate tramite i link della Digital River .

Dico c’ era, perchè come sapete da febbraio 2015, i link della Digital River non sono più disponibili .

Il file ei.cfg, non c’è neanche, se un utente scarica l’ Iso di W7 (o qualsiasi altra Iso) da MSDN o se vien scaricato W7 con licenza Retail dal sito sempre della Microsoft : perchè adesso dal sito della Microsoft può scaricare W7 solo chi ha una licenza Retail (da febbraio 2015) .

Il famoso file ei.cfg non c’è neanche se si scarica l’ Iso di W8.1 e W10 dal link della Microsoft (non sto parlando di licenze MSDN) .

In quest’ ultimo caso non serve rendere l’ iso Multiversione, in quanto la Microsoft fa scegliere quale Iso scaricare .

Download diretto senza controllo

I download di W7 dai link della Digital River, anche da MSDN e dal link della Microsoft per W7 Retail sono diretti, senza controllo .

Scaricando W7 essendo il download diretto, senza controllo poteva capitare che il file Iso venisse giù corrotto .
Questo può succedere ripeto, anche scaricando W7 da MSDN e dal link della Microsoft per chi ha W7 Retail .

Basta anche un solo file di W7 non scaricato bene e il SO non si installa .

Per vedere se il file Iso scaricato era integro o meno, o si poteva controllare il codice sha-1 o preparare l’ iso su pendrive .

Masterizzando l’ Iso su dvd, la masterizzazione veniva fatta, poi l’ utente si accorgeva che poteva esserci qualcosa nell’ iso che non andava, durante l’ installazione .

Preparando l’ iso su pendrive, con il tool della Microsoft o con Rufus e anche con altri tool, se l’ Iso non era integra, la preparazione si fermava .

Perchè il download era/è diretto e non c’era/è un controllo dei file scaricati, l’ Iso non viene controllata .

Anche per questo MSDN, in Details pubblica il codice Sha1, anche per chi scarica da MSDN, W8.1 o W10 >

Verifica Integrità Iso W7 scaricata

Tool per il download e il controllo di W8.1 e W10

Con W8.1 e con W10 le cose cambiano : la Microsoft aumenta la sua attenzione nei confronti degli utenti .

Se prima con W7 c’era solo la possibilità di preparare l’ iso anche con il tool freeware della Microsoft > Windows Usb/Dvd Download Tool, possibilità di preparare la pendrive che rimane anche adesso, da W8.1 la Microsoft mette a disposizione un tool freeware anche per il download dell’ Iso .

Download che quindi non è più diretto come prima per W7, ma viene fatto solo mediante il tool messo a disposizione dalla Microsoft .

Il tool è > Media Creation Tool , tool standalone, ossia una volta scaricato sul desktop, non occorre installarlo per poterlo usare, ma basta il doppio click per avviarlo e che da all’ utente molte possibilità, che prima con W7 non c’erano .

Una volta avviato Media Creation Tool, ti chiede se vuoi (questa prima scelta compare solo in W10) :

Operazioni preliminari in corso - Scegliere l’ operazione da effettuare

1 - installare direttamente l’ iso scaricata
o
2 - creare un supporto di installazione .

Scegliendo il punto 2, alla finestra successiva ti chiede (in W8.1 compare subito questa, come prima finestra) :

1 - la lingua in cui vuoi scaricare l’ iso
2 - l’ edizione che vuoi scaricare
W10 (W10 Home o W10 Home N – W10 Pro o W10 Pro N)
W8.1 (W8.1 o W8.1 N – W8.1 Pro o W8.1 Pro N)
3 - e l’ architettura 32 bit (x32) o 64 bit (x64)

In ultimo prima del download viene chiesto se :

1 - preparare direttamente la pendrive, salvando i file scaricati in una unità flash usb
o
2 - scaricare il file Iso nel computer (per poi masterizzarlo)

Scegliendo il punto 2 viene scaricata l’ iso sul pc .

Il tool da l’ opportunità quindi anche di preparare l’ Iso direttamente su pendrive .

Verifica

Una volta terminato il download, in W10 e in W8.1 appare la schermata o finestra > Sto verificando il download .

Novità assoluta per un SO Windows, non c’è mai stata questa cosa per W7 .

Il file Iso veniva scaricato in modo diretto, senza nessun tool e senza nessuna verifica, come veniva giù, veniva giu .

La stessa cosa succede ancora, se si scarica W7 o un altro SO da MSDN (ecco perchè ci sono i codici Sha1 da poter controllare) o se si scarica W7 con licenza Retail, dalla Microsoft .

Oltre al fatto che il SO (W81. e W10) viene scaricato tramite Media Creation Tool della Microsoft e di poter preparare la pendrive, con lo stesso tool con il quale si è scaricata l’ Iso, la verifica effettuata al termine del download, è la principale e sostanziale differenza tra scaricare W7 e i successivi SO .

Tutte queste cose non c’ erano per W7 .

Questa è la finestra che appare durante la Verifica dei file scaricati in W8.1 >




Questa è la finestra che appare durante la Verifica dei file scaricati in W10 >




Poi in W10 appare la finestra di > Creazione del supporto di W10 in corso + la successiva finestra > Masterizza il file su dvd + Fine

In W8.1 dopo la Verifica, appare la finestra > Sto preparando i file + la finestra > Creazione del file Iso e in ultimo la stessa finestra che compare anche in W10, per quanto riguarda la masterizzazione su dvd .

Una volta scaricata l’ iso si può masterizzare su dvd o preparare su pendrive con il programma con il quale un utente si trova meglio e anche con i suggerimenti dati al post n.1 e 2 .

Licenze DSP


Le licenze DSP > Delivery Service Partner, possono essere sia OEM che FPP Full Packaged Product, anche se sono per lo più OEM .

What is DSP software?

DSP means “Delivery Service Partner.” It is a version of OEM software used by smaller computer manufacturers and system builders.


What is the difference between OEM and DSP software?

The software in both OEM versions and DSP versions is the same. OEM software normally has the hardware manufacturer’s name, such as Dell or Sony, printed on the manual and license. DSP software, however, has NO manufacturer’s name stamped on the manual or printed on the license. DSP versions usually just say “OEM.” Basically, DSP is a more generic packaging of an OEM product that is sold to smaller system builders who do not qualify for larger volume discounts and custom printing on their software.

Please note that OEM and DSP non-operating system software (such as Microsoft Office, Works Suite, WordPerfect, etc.) cannot be installed over a previous version as an Upgrade.


DSP OEI > Original Equipment Installation

What is the difference between Windows DSP OEI DVD and the normal OEM or Full pack?

Those versions are for small system builders (DSP = "delivery service partners"), usually containing a single Windows (1pk = 32-bit or 64-bit, not both like in retail versions) and an OEM preinstallation kit to preconfigure Windows and/or to integrate additional tools (OEI = "Original Equipment Installation" or "Organizational Environment Integration"). They have the same limitations as OEM versions = the license is tied to the first computer where the OS was installed and not transferrable if the machine dies.

Ultima modifica di tallines : 17-04-2018 alle 15:38.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2015, 19:04   #219
ma_quando_mai
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 752
Quote:
Questa differenza l’ ho voluta riportare per evidenziare il fatto che non c’è solo un tipo di licenza OEM, ma ci sono licenze OEM SLP e licenze OEM NSLP
Quelle SLP sono riservate ai grandi costruttori, quindi NON accessibili al grande pubblico.
ma_quando_mai è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-09-2015, 19:31   #220
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49935
Quote:
Originariamente inviato da ma_quando_mai Guarda i messaggi
Quelle SLP sono riservate ai grandi costruttori, quindi NON accessibili al grande pubblico.
Si giusto, sono per i system builder, che assemblano il computer e pre-installano il SO sul computer che poi l' utente acquista .

Penso che valga sia per W7, che per W8.1 e per W10 .
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Radeon RX 6950 XT, aspettando RDNA 3: la recensione della nuova top di gamma AMD Radeon RX 6950 XT, aspettando RDNA 3: la recensi...
HONOR Magic4 Pro: ora può competere con i più grandi! La recensione HONOR Magic4 Pro: ora può competere con i...
HUAWEI MatePad (2022), tablet che vince si cambia poco. La recensione HUAWEI MatePad (2022), tablet che vince si cambi...
Warcraft diventa mobile ed è come Clash Royale Warcraft diventa mobile ed è come Clash R...
ASUS ProArt PA329CV: un 32 pollici 4k dai colori eccellenti ASUS ProArt PA329CV: un 32 pollici 4k dai colori...
NordVPN prezzi: scopri lo sconto esclusi...
SSD M.2 PCIe 5.0: le motherboard Gigabyt...
Gran Turismo, non una serie ma un film: ...
Mafia 4, lo studio di sviluppo subisce t...
Pirateria IPTV, blitz della Guardia di F...
OPPO Find X5 Pro a Disneyland Paris: la ...
PS5 Pro e nuove Xbox: c'è chi le ...
Ryzen 7000: confermati il tetto dei 16 c...
Stampare oggetti 3D con resina opaca in ...
State of Play, un nuovo evento PlayStati...
Fusione nucleare, rivista una legge fond...
Xiaomi Mi Band 7 già disponibile ...
Diablo Immortal vicino al debutto: quand...
Il CEO di Epic Games contro Google e sop...
Star Wars Jedi: Survivor, annunciato il ...
Internet Download Manager
Chromium
Opera Portable
Opera 87
The Bat! Home Edition
Dropbox
Thunderbird Portable
Windows 10 Manager
Google Chrome Portable
Driver NVIDIA GeForce 512.95 WHQL
BurnAware Premium
BurnAware Free
SmartFTP
Paint.NET
Google Chrome 102
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:27.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v