Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Bitrix24: CRM, project management, ufficio virtuale e molto altro in un unico spazio
Bitrix24: CRM, project management, ufficio virtuale e molto altro in un unico spazio
Bitrix24 è un CRM, ma anche una suite per la unified collaboration & communication, oltre che uno strumento per gestire progetti complessi tramite flussi di lavoro digitali. Integra funzioni per la marketing automation, la robotic process automation e addirittura strumenti per realizzare siti ed e-commerce. Una suite completa, in grado di "parlare" con le principali applicazioni sul mercato, incluso Microsoft 365, Google Drive, e anche i PBX
Fujinon XF 27mm F2.8 R WR, il pancake Fuji acquista ghiera e tropicalizzazione
Fujinon XF 27mm F2.8 R WR, il pancake Fuji acquista ghiera e tropicalizzazione
Fujifilm aggiorna il suo pancake 27mm, aggiungendo ghiera dei diaframmi e tropicalizzazione. La focale standard ne fa un'ottima scelta per chi ama il reportage e la prospettiva naturale.
AMD FidelityFX Super Resolution (FSR): cos'è, come funziona e prova sul campo
AMD FidelityFX Super Resolution (FSR): cos'è, come funziona e prova sul campo
AMD ha introdotto una nuova tecnologia chiamata FidelityFX Super Resolution (FSR). Da molti vista come la risposta al DLSS (Deep Learning Super Sampling) di Nvidia, ha un obiettivo simile ma lo raggiunge in modo diverso: nessuna rete neurale, ma algoritmi che permettono di fare un upscaling ottenendo quindi maggiori prestazioni senza degradare troppo il dettaglio rispetto a quello nativo. La tecnologia, a differenza del DLSS, è agnostica: funziona quindi sia sulle GPU AMD che su quelle Nvidia.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 14-05-2021, 19:32   #21
io78bis
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2019
Messaggi: 441
Quote:
Originariamente inviato da TorettoMilano Guarda i messaggi
https://www.youtube.com/watch?v=H5V0vL3nnHY

ero molto affascinato dal cambio batteria al volo di tesla. poi boh è stato scartato come progetto
Tesla l'ha abbandonato per ragioni di costo.
A parità di costo ora non ricordo il video ma tipo per ogni postazione di BatterySwap riesce a installare 4/5 colonnine Supercharge.

NIO è l'unica che ha puntato su il battery swap, e credo sia prossima allo sbarco in Europa, ma dubito che in EU possa ottenere le stesse economie che ottiene in Cina.

Non essendoci limiti tecnici l'unica spiegazione che riesco a darmi è di natura politica/economica.
io78bis è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-05-2021, 19:43   #22
io78bis
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2019
Messaggi: 441
Quote:
Originariamente inviato da WarDuck Guarda i messaggi
Diciamo che quello che dici può andare bene all'interno di uno stesso circuito di auto a noleggio, ma non può essere una soluzione generalizzata "consumer".
In che senso, sono stati definiti degli standard per le prese di ricarica non credo sia difficile stabilire degli standard per forma/dimensione dei singoli moduli (come esiste per le schede madri micro ITX, ATX).

Quote:
Originariamente inviato da WarDuck Guarda i messaggi
Le batterie si consumano con il tempo, chi le paga se passano da un utente all'altro con profili di guida magari assai diversi?
Questo credo sia un discorso statistico e con una corretta politica di prezzi, tipo invogliare il ricambio quando la batteria è tra il 20-40% di carica residua, le batterie vivrebbero di più. O sicuramente di più che non ricaricarle a oltre 150W sempre.
Inoltre si accentrerebbe la raccolta delle batterie e nel caso fosse arrivata a fine vita la sua immissione nel percorso di riciclo/riuso alternativo.
io78bis è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-05-2021, 22:27   #23
OUTATIME
Senior Member
 
L'Avatar di OUTATIME
 
Iscritto dal: Dec 2007
Città: LIDV
Messaggi: 10390
Quote:
Originariamente inviato da WarDuck Guarda i messaggi
Le batterie si consumano con il tempo, chi le paga se passano da un utente all'altro con profili di guida magari assai diversi?
La soluzione sarebbe quella di batterie "a noleggio", in modo poco differente da quello che già si fa oggi con le bombole del metano.
__________________
Be kind. Everyone you meet is fighting a hard battle.
OUTATIME è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2021, 00:44   #24
rockroll
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2007
Messaggi: 2203
Quote:
Originariamente inviato da MisterFTTH Guarda i messaggi
Sei grande, MisterFTTH: è la prima cosa che ho pensato anche io, mi hai preceduto.

Se l'incanalatura fosse davvero di questo tipo si risolverebbe in perfetta sicurezza il problema di guida autonoma senza tante menate di A.I. e 5G.

Per i percorsi non serviti da alimentazione dinamica, andrebbe bene l'idea di pacchi battterie modulari sostituibili: le stazioni di servizio provvederebbero all'approvigionamento, alla sostituzione rapida, ed all'eventuale smaltimento quando al di sotto di un livello di efficienza accettabile.
rockroll è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2021, 06:12   #25
Ombra77
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2004
Città: MIR
Messaggi: 407
le autostrade italiane del futuro ruberanno la corrente dalle macchine altrui
Ombra77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2021, 09:29   #26
predator87
Senior Member
 
L'Avatar di predator87
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 12272
Basta con questa stranosessualata dell'elettrico
Diesel euro 0 tutta la vita
Quando la terra sarà inabitabile non sarà più un problema mio
__________________
Powered By Hitachi RISC SuperH 4–32 bit @200 MHz + NEC ASIC PowerVR "Videologic CLX2" @100 MHz
predator87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2021, 11:46   #27
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 2698
Quote:
Originariamente inviato da Strato1541 Guarda i messaggi
Ti rispondo con una domanda, quale è il componente di un'auto che si sostituisce anche se non viene utilizzata? un piccolo aiutino inizia per "Batt" e finisce per "eria"..
Mezza macchina e a prescindere dall'elettrico. A partire dalle boccole fino a molte altre componenti come gomme, cerchi ecc... ecc... se un'auto rimane ferma a lungo termine degradano molto prima delle batterie. Rimane la domanda di "che la tieni a fare una macchina se non viene utilizzata?!"

Quote:
Sì le batterie al LITIO-COBALTO ( non al piombo quelle sono riciclabili al 99%) non sono ancora riciclabili .
Falso. Si riciclano già oggi per fusione che ha rendimenti altissimi... non del 99% ma intorno all'80/90%. I nuovi processi invece si stima renderanno recuperabile oltre il 90%. Senza contare che ripeto le Litio-Cobalto sono già in via di dismissione vedi Tesla che ha già sostituito il Cobalto con altre tecnologie.

Quote:
Inoltre le vetture a batteria avranno una vita più breve di quelle termiche per ovvi motivi, al momento della scadenza della garanzia (circa 7-8 anni e max 200.000 km) non vi sarà più nessuno disposto a comprarle, creando ancora maggiori rifiuti..
Non fosse che in Italia mediamente un'auto termica viene rottama mediamente a 10,8 anni e meno di 200.000Km... ma di che parliamo?! Quale sarebbe la differenza?!

Quote:
In ultima la produzione dell'energia, con cosa alimentiamo le colonnine fast da 300 kw di picco? 300kw = 100 contatori di casa, tutti insieme tutti concentrati per ricaricare 1 singola auto rapidamente...
A parte che non sono 300kw di picco ma semmai costanti. La batteria mica la ricarichi in un secondo quindi i 300kw devono erogarli per minuti se non ore. Detto ciò è già stato dimostrato che se l'attuale consumo di gasolio usato nelle auto a trasporto civile fosse bruciato in turbine per la produzione di corrente si produrrebbe più energia di quella che serve e si inquinerebbe comunque meno.

Quote:
A mio avviso puoi anche stancarti di rispondere, ma tra 10 anni vedremo cosa succederà, io senza remore preferisco a seconda delle necessità affidarmi a tecnologie che non mi facciano perdere soldi, tempo e anche il piacere di fare un scampagnata senza dover usare un i7 per sapere se potrò o meno visitare un luogo il giorno successivo...
Non so se a te serva un i7, io riesco a fare due conti anche se non necessari e so che posso andare dove voglio sia che fra 10 anni abbia una pura elettrica, una ibrida o qualunque altro mezzo.

Percorrenza media di un Italiano circa 35Km al giorno (arrotondato per eccesso) eh ma il problema è l'autonomia...

Quote:
@Darkon
Il giacimento di cui parli in Germania è sotto al Reno in un area protetta, possono pianificare quanto gli pare di estrarlo ma fin quando non trovano un processo rivoluzionario ad impatto ecologico prossimo allo zero (percui su un altro pianeta rispetto agli attuali metodi di estrazione) tutto quel litio lì rimane.
Ma infatti probabilmente non verrà mai estratto non solo per quello che dici te ma anche perché già solo il Litio africano coprirà le esigenze mondiali per un tempo tale che prima che si esaurisca cambieremo tecnologia senza contare tutti gli altri giacimenti in giro per il mondo.

Ultima modifica di Darkon : 15-05-2021 alle 11:50.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2021, 20:21   #28
76maxx
Junior Member
 
Iscritto dal: May 2021
Messaggi: 3
Dai commenti, mi pare di capire, che praticamente nessuno sa che la produzione e la commercializzazione delle auto elettriche è iniziata molto prima di quella delle auto con motore a combustione e che non è mai decollata, perché in quasi 200 anni di storia ha mantenuto le stesse limitazioni che aveva in origine.
76maxx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-05-2021, 05:17   #29
rokis
Senior Member
 
L'Avatar di rokis
 
Iscritto dal: Sep 1999
Città: Roma
Messaggi: 4684
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Mezza macchina e a prescindere dall'elettrico. A partire dalle boccole fino a molte altre componenti come gomme, cerchi ecc... ecc... se un'auto rimane ferma a lungo termine degradano molto prima delle batterie. Rimane la domanda di "che la tieni a fare una macchina se non viene utilizzata?!"



Falso. Si riciclano già oggi per fusione che ha rendimenti altissimi... non del 99% ma intorno all'80/90%. I nuovi processi invece si stima renderanno recuperabile oltre il 90%. Senza contare che ripeto le Litio-Cobalto sono già in via di dismissione vedi Tesla che ha già sostituito il Cobalto con altre tecnologie.



Non fosse che in Italia mediamente un'auto termica viene rottama mediamente a 10,8 anni e meno di 200.000Km... ma di che parliamo?! Quale sarebbe la differenza?!



A parte che non sono 300kw di picco ma semmai costanti. La batteria mica la ricarichi in un secondo quindi i 300kw devono erogarli per minuti se non ore. Detto ciò è già stato dimostrato che se l'attuale consumo di gasolio usato nelle auto a trasporto civile fosse bruciato in turbine per la produzione di corrente si produrrebbe più energia di quella che serve e si inquinerebbe comunque meno.



Non so se a te serva un i7, io riesco a fare due conti anche se non necessari e so che posso andare dove voglio sia che fra 10 anni abbia una pura elettrica, una ibrida o qualunque altro mezzo.

Percorrenza media di un Italiano circa 35Km al giorno (arrotondato per eccesso) eh ma il problema è l'autonomia...



Ma infatti probabilmente non verrà mai estratto non solo per quello che dici te ma anche perché già solo il Litio africano coprirà le esigenze mondiali per un tempo tale che prima che si esaurisca cambieremo tecnologia senza contare tutti gli altri giacimenti in giro per il mondo.
Falso come una banconota da un EURO!

https://www.sicurauto.it/news/attual...oltre-11-anni/
__________________
Non hai ancora Dropbox? Registrati subito attraverso questo link http://db.tt/prBUcDe

Ultima modifica di rokis : 16-05-2021 alle 05:21.
rokis è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-05-2021, 08:37   #30
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 2698
Quote:
Originariamente inviato da rokis Guarda i messaggi
Falso come una banconota da un EURO!

https://www.sicurauto.it/news/attual...oltre-11-anni/
A parte che fra 10,8 e secondo il tuo link 11,5 anni non credo faccia questa epocale differenza tale da gridare al falso ma ok... esageriamo 12 anni e non se ne parla più.

Considerato che Toyota (ora non ho voglia di controllare anche tutte le altre marche) da la garanzia sulle batterie fino a 10 anni ( https://www.marinoautomobili.it/toyo...ni-di-garanzia ) ripeto che mi sembra ci si lamenti della fuffa.

D'altronde tu stesso hai scritto "circa 7-8 anni e max 200.000 km" quindi già adesso sono estremamente vicine a quella che è la vita di un termico.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-05-2021, 10:35   #31
roccia1234
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 14769
Quote:
Originariamente inviato da 76maxx Guarda i messaggi
Dai commenti, mi pare di capire, che praticamente nessuno sa che la produzione e la commercializzazione delle auto elettriche è iniziata molto prima di quella delle auto con motore a combustione e che non è mai decollata, perché in quasi 200 anni di storia ha mantenuto le stesse limitazioni che aveva in origine.
Certo, ma in questi 200 anni è stato investito poco o nulla sull'auto elettrica, a parte qualche tentativo qui e lì, anche (principalmente?) a causa delle varie lobby del petrolio che avevano tutto l'interesse a fare sviluppare e diffondere il motore a combustione interna. Solo negli ultimi anni (10 anni?) si è tornati prepotentemente a lavorare sull'auto elettrica e, soprattutto, sulle batterie. Saranno anche 200 anni di storia, ma in questi 200 anni, per quanto è stata veramente sviluppata e finanziata questa tecnologia?
roccia1234 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2021, 13:23   #32
Unrue
Senior Member
 
L'Avatar di Unrue
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 2016
Quote:
Originariamente inviato da io78bis Guarda i messaggi
Che p@lle con questa ansia da ricarica.
Volete risolvere veramente il problema? Piantatela di integrare la batteria nel pianale e rendetela sostituibile velocemente.

Definisci velocemente, perché le batterie delle auto (non quelle telecomandate) pesano diverse centinaia di kg. Quindi anche se fossero facilmente estraibili, non è che te ne porti dietro un'altro paio ( quindi altre centinaia di kg) e le cambi al volo...

Poi si, in un futuro magari lontano, se e quando le batterie peseranno pochi kg, potremmo davvero tenere quelle di riserva nel bagagliaio, ma al momento è infattibile.

Ultima modifica di Unrue : 17-05-2021 alle 13:29.
Unrue è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2021, 13:32   #33
Darkon
Senior Member
 
L'Avatar di Darkon
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 2698
Quote:
Originariamente inviato da Unrue Guarda i messaggi
Definisci velocemente, perché le batterie delle auto ( non quelle telecomandate) pesano diverse centinaia di kg. Quindi anche se fossero facilmente estraibili, non è che te ne porti dietro un paio e le cambi a volo...
Penso che intendesse nel senso che non hai la batteria di proprietà ma che vai al distributore e te la switchano al volo.

Tipo un macchinario che estrae quella scarica e immette quella carica.

Fai conto una cosa del genere:

https://youtu.be/hrHChar0oVY?t=1120

Vuoi mettere quanto ti sentiresti il King dell'autostrada a espellere tipo bossolo le pile esauste e avere qualcuno che ti spara le pile cariche in auto!
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2021, 13:37   #34
Unrue
Senior Member
 
L'Avatar di Unrue
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 2016
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Penso che intendesse nel senso che non hai la batteria di proprietà ma che vai al distributore e te la switchano al volo.

Tipo un macchinario che estrae quella scarica e immette quella carica.

Fai conto una cosa del genere:

https://youtu.be/hrHChar0oVY?t=1120

Vuoi mettere quanto ti sentiresti il King dell'autostrada a espellere tipo bossolo le pile esauste e avere qualcuno che ti spara le pile cariche in auto!
Si sarebbe bello, ma richiederebbe una standardizzazione delle batterie e poi vattela a pesca che batterie ti danno. Già adesso c'è l'ansia della durata in termini temporali, figurati così senza sapere cosa ti montano sotto.
Unrue è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2021, 15:06   #35
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: la tua memoria SD è fake? testala con H2testw
Messaggi: 16414
mezzi che si ricaricano mentre sono in movimento... dove ho già sentito questa cosa...

https://berlinomagazine.com/2020-nel...rico-al-mondo/



cavoli che evoluzione il genere umano... dai che di questo passo, tra un 50 anni, capiranno pure che è meglio non costruire case sotto l'argine di un fiume se non si vuole finire alluvionati...



Quote:
Originariamente inviato da io78bis Guarda i messaggi
Che p@lle con questa ansia da ricarica.
Volete risolvere veramente il problema? Piantatela di integrare la batteria nel pianale e rendetela sostituibile velocemente.
ci sono problemi strutturali e di sicurezza, nelle moto lo hanno fatto ma li la batteria pesa 20-25KG e si infila dentro la culla del telaio, mentre una utilitaria ha almeno 200kg di batterie, una macchina grossa arriva anche a 600kg di batterie, è praticamente impossibile rendere facilmente estraibile un coso così grosso senza creare una sorta di furgone inguidabile e poco sicuro ai crash test. in cina lo fanno, ma appunto in cina se ne fregano della sicurezza...

Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Ma basta con sta manfrina... certo l'elettrico non è un prodotto all'apice dato che è una nuova tecnologia come quando iniziarono i motori a scoppio non erano i motori che abbiamo oggi. Fatto sta che basta prendersi un ibrido se proprio uno deve cambiare a brevissimo e il problema è risolto. Fra 10 anni non si porrà nemmeno il problema.
scusa ma da italiano come fai a dire che la batteria è nata dopo il motore a scoppio?

la batteria ha 220 anni di storia e si sono spesi molti più soldi per la sua evoluzione rispetto al motore a scoppio, basti pensare agli investimenti per batterie di computer, smartphone, tutti i gingilli elettronici che abbiamo per casa, gruppi di continuità...

il motore a scoppio è nato oltre 50 anni dopo la batteria
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2021, 18:25   #36
calabar
Senior Member
 
L'Avatar di calabar
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 14040
L'idea, se fosse realizzabile non sarebbe così male, risolverebbe il problema dei viaggi lunghi che sono il tallone di Achille delle attuali elettriche.
E per realizzabile intendo che si sia capace di risolvere le problematiche tecniche e di costi, anche per l'utente finale (non avrebbe senso se alla fine all'utente costasse più di una ricarica veloce).

Ho letto sopra che qualcuno teme per l'efficienza, ma che io ricordi questo tipo di ricarica è in realtà molto efficiente (oltre il 90%) e il fatto che si tratti di una ricarica "lenta" (rispetto alla ricarica veloce alla colonnina che sostituirebbe) potrebbe ben deporre in questo senso.

Riguardo la sostituzione delle batterie trovo che sia una soluzione sottovalutata. Il vero problema temo sia il fatto che debba essere meccanizzata, con conseguente costo elevato delle stazioni che operano la sostituzione, ma potrebbe avere tutta una serie di vantaggi:
- velocità di rifornimento
- possibilità di ricaricare le batterie in modo più efficiente (lontani dai picchi della rete e con cariche più lente)
- possibilità di gestire meglio le batterie in carica e stoccaggio, allungandone la vita utile.
- miglior gestione del riciclo e dei sistemi di rigenerazione delle batterie parzialmente compromesse.
Per chi temesse di beccarsi una batteria in condizioni peggiori di quelle della batteria che lascia, il problema sarebbe risolvibile semplicemente comprando la carica e non la batteria. Se una batteria è più usurata potrà contenere efficacemente meno carica e si pagherà meno.

Questo ovviamente pone il tema degli standard, tema che credo sia necessario affrontare al più presto, indipendentemente dal discorso sostituzione al distributore.
Oggi uno dei dubbi che frena possibili acquirenti di auto elettriche è cosa accadrà quando dovrà sostituire le batterie. Uno scenario possibile nella situazione attuale, dove le batterie sono monopolio del costruttore, è che il costo di sostituzione renda conveniente comprare direttamente un'auto nuova, con le batterie dei modelli vecchi che avranno magari costi molto più elevati di quelle per i nuovi veicoli (dato che la tendenza è un forte calo dei prezzi delle batterie nei prossimi lustri).
Uno standard consentirebbe invece di sostituire le batterie all'attuale prezzo di mercato e farlo in un regime di concorrenza.
Non sarebbe male tra 10 anni spendere 1/5 del costo attuale del pacco batterie e acquistarne uno "moderno", magari molto più compatto e con caratteristiche superiori, perchè no anche usato garantito.
calabar è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-05-2021, 19:44   #37
calabar
Senior Member
 
L'Avatar di calabar
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 14040
Dimenticavo. Per quanto riguarda l'estrazione del litio ho visto di recente un servizio in TV che parlava di litio geotermico (da sorgenti termali), molto abbondante e la cui estrazione ha impatto ambientale molto basso (anche perchè l'energia è fornita dalla sorgente geotermica).
Se non ricordo male stanno già realizzando almeno un impianto e le premesse sono più che buone. Nell'attesa di tecnologie migliori, se ci saranno, mi pare un ottimo modo per portare avanti un utilizzo più sostenibile del litio, considerando anche che le richieste di questo metallo nel prossimo futuro saranno molto elevate.
calabar è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2021, 05:50   #38
Unrue
Senior Member
 
L'Avatar di Unrue
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 2016
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
mezzi che si ricaricano mentre sono in movimento... dove ho già sentito questa cosa...

https://berlinomagazine.com/2020-nel...rico-al-mondo/

Non è esattamente la stessa cosa: un tram non viene caricato, ma l'energia stessa gli viene data e la usa direttamente per muoversi, non ha batterie. Inoltre l'energia elettrica viene passata con il filo e non con l'induzione (che è il vero avanzamento tecnologico, non tanto per l'anno di invenzione, ma per il miglioramento tecnologico), infatti i tram sono vincolati dalla linea stessa non possono andare liberamente.

Ultima modifica di Unrue : 18-05-2021 alle 05:53.
Unrue è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2021, 07:33   #39
Pino90
Senior Member
 
L'Avatar di Pino90
 
Iscritto dal: Jan 2015
Messaggi: 2358
Quote:
Originariamente inviato da Unrue Guarda i messaggi
Non è esattamente la stessa cosa: un tram non viene caricato, ma l'energia stessa gli viene data e la usa direttamente per muoversi, non ha batterie. Inoltre l'energia elettrica viene passata con il filo e non con l'induzione (che è il vero avanzamento tecnologico, non tanto per l'anno di invenzione, ma per il miglioramento tecnologico), infatti i tram sono vincolati dalla linea stessa non possono andare liberamente.
Io ho partecipato allo sviluppo dei tram attualmente in circolazione a Siviglia (e forse in qualche altro posto) che hanno una batteria integrata per andare senza cavi dove per varie ragioni non si volevano installare. La ricarica avviene per induzione alla fermata o con il normale pantografo durante la marcia.
Pino90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-05-2021, 07:38   #40
Unrue
Senior Member
 
L'Avatar di Unrue
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 2016
Quote:
Originariamente inviato da Pino90 Guarda i messaggi
Io ho partecipato allo sviluppo dei tram attualmente in circolazione a Siviglia (e forse in qualche altro posto) che hanno una batteria integrata per andare senza cavi dove per varie ragioni non si volevano installare. La ricarica avviene per induzione alla fermata o con il normale pantografo durante la marcia.
Interessante, ad ogni modo è un tram di nuova concezione, non il classico tram: alla fine non c'è più nessuna differenza con le auto ricaricate in autostrada.
Unrue è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Bitrix24: CRM, project management, ufficio virtuale e molto altro in un unico spazio Bitrix24: CRM, project management, ufficio virtu...
Fujinon XF 27mm F2.8 R WR, il pancake Fuji acquista ghiera e tropicalizzazione Fujinon XF 27mm F2.8 R WR, il pancake Fuji acqui...
AMD FidelityFX Super Resolution (FSR): cos'è, come funziona e prova sul campo AMD FidelityFX Super Resolution (FSR): cos'&egra...
Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di grande qualità Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di gra...
Revolut per il trading di criptovalute: una piattaforma sicura e affidabile Revolut per il trading di criptovalute: una piat...
eFootball PES 2022: Konami pubblica a so...
Windows 11 è realtà, con d...
Come saranno i droni marziani dopo NASA ...
Dell, falle in SupportAssist mettono a r...
NASA InSight continua ad avere problemi ...
Space Jam: New Legends in arrivo su Game...
Ferrari 296 GTB è realtà e...
Kolari Vision ha la soluzione per il sur...
Fujifilm X-S10 in arrivo il firmware 2.0...
28 pollici, 4K e 144 Hz: arriva U28G2XU,...
IIDEA: i migliori videogiochi italiani n...
Nel 2022 l'iPhone 5G più economic...
Sky ha 4 nuovi canali! Ecco serie, inves...
Apple MacBook Air con chip M1 e 512GB di...
Battlefield 2042: i bot riempiranno i po...
Firefox 89
Sandboxie
SiSoftware Sandra Lite
IsoBuster
GeForce Experience
NTLite
Dropbox
Driver NVIDIA GeForce 471.11 WHQL
Radeon Software Adrenalin 21.5.2 WHQL
Radeon Software Adrenalin 21.6.1 Optio
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Chromium
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:32.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1