Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Scienza e tecnica

GeForce Now: l'impatto della latenza sul cloud gaming
GeForce Now: l'impatto della latenza sul cloud gaming
Abbiamo misurato l'input lag generato da GeForce Now e lo abbiamo confrontato con quello dell'elaborazione in locale. Geforce Now è arrivato da qualche giorno nella versione definitiva con nuovi piani di membership, tra cui uno gratuito. Dopo due anni di test, GeForce NOW non è più in beta
Le soluzioni HPC Lenovo: non solo on-premise
Le soluzioni HPC Lenovo: non solo on-premise
Lenovo e uno dei leader del settore HPC, quello dei supercomputer dedicati alla ricerca scientifica, mineraria e all'analisi finanziaria. Le sue soluzioni sono alla base di alcun dei cluster di elaboratori più potenti al mondo e questa potenza di calcolo è oggi disponibile a chiunque, anche solo per poche ore. Alla classica formula on-premise Lenovo ha affiancato anche i modelli HaaS e cloud
WD Black P10 e D10: cosa sono e a cosa servono gli hard disk "da gaming"?
WD Black P10 e D10: cosa sono e a cosa servono gli hard disk "da gaming"?
Ecco un nostro approfondimento su due prodotti WD Black, per la precisione i due hard disk esterni P10 e D10, che vantano diverse caratteristiche fra cui, come appare già dalle confezioni, essere dei "game drive". Cosa significa questa scritta che compare con orgoglio? Eccoli alla prova dei fatti, con alcune considerazioni importanti e qualche test prestazionale.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 27-06-2017, 15:22   #1
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
[archeologia] Realtà virtuale e preservazione dei monumenti tramite modelli 3d

Quest'app (sketchfab) è a dir poco stupefacente!
https://play.google.com/store/apps/d...tchfabvr&hl=it

Permette di "immergersi" in antichi siti archeologici, come se si fosse sul posto! E' già eccezionale con Google Cardboard, che rappresenta il "minimo sindacale" per la realtà virtuale, non avendo il tracking posizionale della testa, ma già così l'esperienza è fenomenale!
E, a quanto ho capito, non serve chissà quale strumentazione per realizzare i modelli, basta qualche decina di foto!

Potrebbe rappresentare il futuro per quei "siti archeologici impossibili" che vengono scoperti durante la costruzione di strade, ferrovie, metropolitane ed edifici: destinati normalmente a essere riseppelliti e distrutti, in futuro basterà invece fotografarli in abbondanza, e chiunque, quandunque e ovunque potrà visitarli... anche se/quando non dovessero esistere più!

Per vederlo sul PC usate invece il sito e abilitate WebGL.
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --

Ultima modifica di jumpjack : 28-08-2017 alle 12:08.
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-07-2017, 08:24   #2
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Ho indagato un po' più a fondo e ho scoperto che sito e app di sketchfab di per sè non permettono di realizzare i modelli, ma "solo" di visualizzarli in VR.
Per realizzarli serve un qualunque programma di cosiddetta "fotogrammetria automatica" e pare che ce ne siano tanti, anche free.
Questi si usano per digitalizzare qualcosa di esistente.

Se invece si vuole costruire un modello a mano da zero, si possono usare anche qui tanti programmi.... ma ho scoperto che il "classico" Trimble Sketchup, adatto anche ai principianti, adesso ha un potente alleato: Kubity
Una semplice app, per iOs e Android, che in un istante permette di immergersi in VR in un proprio modello!
Ho idea che, date le potenzialità di una simile app, non durerà molto come freeware, quindi conviene salvarsi l'APK sul PC e custodirlo gelosamente!

Mi sa che Google ha preso una bella cantonata a dar via Sketchup!
Sketchup + Google Earth + Kubity = rivoluzione archeologico-turistica digitale!

Immaginate milioni di appassionati nel mondo che ricostruiscono digitalmente monumenti ormai scomparsi, li schiaffano su Google Earth e li rendono visitabili con Kubity!
Il Porto di Ripetta e il Colosso accanto al Colosseo di Roma, tanto per citarne un paio: uno va a Roma, si mette accanto a dove sorgeva il colosso, ma dove ora c'è solo asfalto, indossa il suo visore, e magicamente il Colosso ricompare dov'era! E il Porto di Ripetta risorge sul Tevere!


Purtroppo Kubity non ha ancora la sovraimpressione del modello alle immagini della telecamera, quantomeno in modalità VR; in modalità 3d semplice però sì, quindi immagino sia solo questione di tempo.
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-07-2017, 17:06   #3
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
...sembrva troppo bello per essere vero...
Di Kubity è freeware solo il player android! L'app che rende gli oggetti Sketchup visionabili nell'app è invece a pagamento! E a ben 30 euro al mese!
Esiste anche una versione trial... ma non è dato di sapere quanto dura (ma immagino un mese come al solito).
In compenso, è appena uscito un nuovo plugin per Sketchup che pare invece essere freeware e opensource:
http://www.bimplus.co.uk/technology/...2d-vr-seconds/

Quest, stando al sito ufficiale, sarebbe il sito per scaricarlo... ma il link è errato!http://www.bimplus.co.uk/admin/artic...ugin/download/
A visionare bene il link, sembra un refuso, e infatti basta smanettarlo un po' per ottenere il link giusto:
https://www.yulio.com/plugin/download/


-------

Una volta che avrò trovato il "software definitivo" per trasportare nella Realtà Virtuale i modelli Sketchup, tra i vari progetti più o meno complicati che ho in mente ne ho anche uno relativamente semplice: riportare in vita oggetti e monumenti del passato tramite "foto a realtà aumentata"; vista infatti la complessità e lunghezza del trasformare una foto in modello 3d, ho pensato che, se si riesce a determinare con precisione centimetrica da dove è stata scattata un'antica foto, basterebbe poi creare un "oggetto 3d" che consiste semplicemente nella foto stessa, ma posizionata in modo tale da essere osservata, tramite visore VR, come se ci si trovasse nel luogo esatto in cui si trovava il fotografo; poi basterà andare sul posto, osservarlo come è adesso, e poi inforcare il visore per fare un tuffo nel passato.
Un tuffo... semplificato, ma dovrebbe essere comunque interessante!

-----
un paio di app da esaminare:
sightspacepro - https://play.google.com/store/apps/d....sightspacepro
modelviewer - https://play.google.com/store/apps/d...elviewer&hl=en
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --

Ultima modifica di jumpjack : 16-07-2017 alle 17:28.
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2017, 15:11   #4
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Ho iniziato a lavorare al mio progetto di VR (e futura AR): la teca del Morpurgo del 1938, oggi sparita.
Se vi va di dargli un'occhiata, poi mi fate sapere se sui vostri cellulari/visori il modello gira?
https://sketchfab.com/models/d27dc85...2310c3014c2244

Al momento il modello è veramente rozzo e semplice, sto solo testando l'app, ma conto di ricostruire per intero la teca, texture incluse, e di aggiungere anche gli edifici circostanti; visto che però quelli ancora esistono, penso che andrò sul posto a fare qualche miliardo di foto da dare in pasto ad Autodesk Remake e a 3DF Zephyr, vediamo chi se la cava meglio! Il secondo è completamente gratuito il primo ancora non capito bene se ha solo una versione economica per studenti o anche una del tutto free.

Però ho un grosso problema: la teca era bianca o nera???



__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2017, 15:46   #5
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 11347
Quote:
Originariamente inviato da jumpjack Guarda i messaggi
...se si riesce a determinare con precisione centimetrica da dove è stata scattata un'antica foto, basterebbe poi creare un "oggetto 3d" che consiste semplicemente nella foto stessa, ma posizionata in modo tale da essere osservata, tramite visore VR, come se ci si trovasse nel luogo esatto in cui si trovava il fotografo; poi basterà andare sul posto, osservarlo come è adesso, e poi inforcare il visore per fare un tuffo nel passato.
Un tuffo... semplificato, ma dovrebbe essere comunque interessante!
non ho capito l'utilità rispetto a guardare la foto e basta.
__________________
_______
Zap
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2017, 16:58   #6
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
non ho capito l'utilità rispetto a guardare la foto e basta.
Grazie al modello 3d sarà possibile andare sul posto a Roma e con un visore VR sovrapporre il modello del vecchio edificio all'edificio attuale, mediante realtà aumentata: sarà possibile cioè girarsi intorno e vedere come sarebbe se il vecchio edificio, oggi demolito, fosse ancora lì. Si chiama "realtà aumentata immersiva" (immersive AR).

Oppure si potrà, da casa, visionare il vecchio edificio come se ci si trovasse sul posto.

Con le foto l'effetto immersivo ovviamente è minore, ma dovrebbe comunque essere "visivamente potente": un'evoluzione di quei libricini turisitici con le pagine trasparenti che sovrappongono le ricostruzioni ai resti dei monumenti.

Però se non hai mai provato di persona un visore VR non puoi capire bene che effetto fa...
Se hai un cell col giroscopio, con 15 euro puoi comprare online un visore cardboard-compatibile.
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-07-2017, 15:55   #7
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 11347
Quote:
Originariamente inviato da jumpjack Guarda i messaggi
...Però se non hai mai provato di persona un visore VR non puoi capire bene che effetto fa... ...
ma di testa?
ok, cmq ho capito
__________________
_______
Zap
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-07-2017, 16:56   #8
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Ecco un piccolo assaggio delle possibilità offerte da questa nuova tecnologia:


Modello 3d:
https://skfb.ly/6sA7Z

5 (cinque() minuti di lavoro sul campo per fare 60 foto da 16 Mpixel da tutte le angolazioni possibili immaginabili, un'ora per caricare i 330 MB risultanti, e poi una mattinata passata... ad aspettare comodamente seduto sul divano.

Il risultato è a dir poco strabiliante, non vi pare?

Ho usato la versione trial di Autodesk Remake, che supporta fino a 250 foto e risoluzione "smodata" per il modello; quando scadrà la trial diventerà free e ne supporterà solo 50 e una risoluzione "normale"... che non so a quanto equivalga, lo saprò quandoo mi scadrà la licenza...

Il soggetto è la Fontana della Botticella in piazzale Augusto a Roma.
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-07-2017, 12:28   #9
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 11347
notevole!
chissà se c'è qualche sw opensource x fare lo stesso.
__________________
_______
Zap
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-07-2017, 14:06   #10
Harlus
Senior Member
 
L'Avatar di Harlus
 
Iscritto dal: Jul 2007
Messaggi: 387
Interessante, ma come funziona esattamente?
Basta dargli in pasto "a caso" tutte le foto scattate da varie angolazioni o bisogna dargli manualmente certe indicazioni sull'angolazione delle varie foto?
Harlus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-07-2017, 08:57   #11
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Quote:
Originariamente inviato da Harlus Guarda i messaggi
Interessante, ma come funziona esattamente?
Basta dargli in pasto "a caso" tutte le foto scattate da varie angolazioni o bisogna dargli manualmente certe indicazioni sull'angolazione delle varie foto?
Il bello è proprio questo: tutto quello che devi fare è scattare tante foto e fare l'upload.
Poi te ne vai a fare quello che ti pare, e quando torni, la torta è pronta!

L'unica accortezza è di scattare foto mantenendo il soggetto al centro dell'inquadratura, in modo che in ogni coppia di foto ci sia un buon 70-80% di roba in comune; con gli edifici non è facile; questa chiesa, per esempio, era fotografabile solo su due lati, senza dover stare in mezzo a una strada trafficata... , quindi il risultato è parziale... ma comunque buono:
https://sketchfab.com/models/861056a...b1310afed70f0e

Adesso sto facendo un altro esperimento con la chiesa accanto a questa: visto che l'ho comunque fotografata parzialmente, e che in ogni caso non posso fotografarla dall'alto, voglio provare ad aggiungere degli screenshot da Google Earth Pro, che mostra gli edifici in 3d; da vicino sono molto grossolani, ma spero che i dati siano almeno sufficienti a dare solidità a 360x360° al modello.
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-07-2017, 09:52   #12
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Ecco un'altra app molto interessante... anche se per il momento ancora non esiste!
https://www.atavisticapp.com/scarica

Non capisco bene se è un progetto abbandonato o ancora in sviluppo, il sito è un po' scarno, però le potenzialità di quest'app sono enormi!

In breve consente di aggiungere a una foto di un monumento, scattata anche con gente nel mezzo, la ricostruzione 3d di come il monumento era una volta!
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2017, 11:01   #13
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Ho trovato due programmi free di realtà aumentata, con stesso nome ma molto diversi... e molto lontani nel tempo!

ARToolkit (del 2004 ?!? Per Windows, Linux e Windows.CE!!)

ARToolkit (2017, anche per Android)

Devo capire quant'è complicato usare il secondo per creare un'app...

Nel cercare ARToolkit sullo store ho anche trovato CoRo AR, basato appunto su ARToolkit, che è interessante perchè usa un marker così semplice che si può disegnare a penna!
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-07-2017, 08:53   #14
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Grande novità!
Ho finalmente trovato un'app di Realtà Aumentata totalmente grautita! (sia per creare i modelli 3d che per vederli).
Si chiama ARMedia SDK, di cui esistono plugin per vari programmi, tra cui Trimble Sketchup, uno dei più semplici da usare; il plugin dovrebbe essere compatibile con le versioni dalla 8 in poi, ma a me sulla 8 non va, l'ho installato sulla 2014 (la v.8 era l'ultima di Google, le successive sono di Trimble).
Questi invece sono i player, per varie piattaforme tra cui iOs e Android:
http://www.inglobetechnologies.com/e...layer/info.php

il plugin di Sketchup è piuttosto macchinoso da usare, ma alla fine sono riuscito a ottenere i file .armedia dei miei modelli della teca di Morpurgo e del porto di Ripetta (quest'ultimo per ora è limitato a una semplice foto), adesso devo capire se c'è un sito Armedia per la condivisione o se devo metterli su un sito mio.

La suite Armedia è davvero potente: permette di aggiungere a un modello in realtà aumentata dei video "proiettati" su una superficie del modello, o una colonna sonora di sottofondo, e permette anche di effettuare il tracking di un oggetto in 3 modi: con classico target bidimensionale, tramite GPS+giroscopio, e persino tramite target tridimensionale! Gli ultimi 2 metodi mi sembrano ideali per sovrapporre edifici virtuali a edifici reali; il primo è probabilmente non precisissimo, ma per il secondo intravedo enormi possibilità: le istruzioni dicono infatti di fare una 50ina di foto all'edificio da "ricreare", e da esse i server Armedia ricavano un modello 3d di massima, che viene poi usato dal player per fare il tracking; questo dovrebbe significare che potrebbe essere possibile passeggiare intorno a un edificio e, in tempo reale, vedergli sovrapposte le immagini di com'era prima. Anche con un "semplice" cellulare, che di per sè (ad oggi) non ha "positional tracking" ma solo "orientation tracking".
E' possibile persino inserire degli "oggetti occultanti" o "maschere 3d" nel modello, per fare in modo che se, girando intorno all'edificio, vi trovate davanti un albero o un cartello, questo non comparirà DIETRO al modello, che di fatto viene disegnato SOPRA l'immagine della telecamera, ma coomparirà davanti al modello! Questo garantisce un tremendo incremento di realismo!

Devo solo capire bene quante di queste caratteristiche sono disponibili nella versione free, ma per ora mi sembra di capire che lo sono tutte, al "costo" di sopportare scritte e watermark in sovraimpressione.

Sull'utilizzo di visori VR non ho trovato per il momento indizi sul sito ARMedia, ma c'è da dire che per la AR i visori VR non rendono molto, almeno adesso che i cellulari hanno una sola telecamera posteriore, o al massimo due distanti pochi mm: questo impedisce infatti di avere la tridimensionalità per le immagni reali che vengono mostrate "dietro" al modello 3d.
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-07-2017, 10:50   #15
Harlus
Senior Member
 
L'Avatar di Harlus
 
Iscritto dal: Jul 2007
Messaggi: 387
Quote:
Originariamente inviato da jumpjack Guarda i messaggi
Il bello è proprio questo: tutto quello che devi fare è scattare tante foto e fare l'upload.
Poi te ne vai a fare quello che ti pare, e quando torni, la torta è pronta!

L'unica accortezza è di scattare foto mantenendo il soggetto al centro dell'inquadratura, in modo che in ogni coppia di foto ci sia un buon 70-80% di roba in comune; con gli edifici non è facile; questa chiesa, per esempio, era fotografabile solo su due lati, senza dover stare in mezzo a una strada trafficata... , quindi il risultato è parziale... ma comunque buono:
https://sketchfab.com/models/861056a...b1310afed70f0e

Adesso sto facendo un altro esperimento con la chiesa accanto a questa: visto che l'ho comunque fotografata parzialmente, e che in ogni caso non posso fotografarla dall'alto, voglio provare ad aggiungere degli screenshot da Google Earth Pro, che mostra gli edifici in 3d; da vicino sono molto grossolani, ma spero che i dati siano almeno sufficienti a dare solidità a 360x360° al modello.
ma l'elaborazione si fa sul pc di casa o sui loro server?
Per ora comunque la "scansione" migliore è quella della fontana secondo me.
Ah, ma ovviamente usi qualche comando per "ritagliare" i margini del modello?
Harlus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-07-2017, 18:13   #16
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Quote:
Originariamente inviato da Harlus Guarda i messaggi
ma l'elaborazione si fa sul pc di casa o sui loro server?
il programma Remake non consente nemmeno di avviarla l'elaborazione in locale, se non rileva almeno 16 GB di RAM e una scheda grafica NVIDIA...
Ed è meglio così, perchè ho provato ad elaborare sul mio PC con 2GB, dual core e scheda video qualunque, gli stessi dati usando 3DF Zephyr... e dopo 36 ore non aveva ancora finito, ho dovuto desistere.

Quote:
Originariamente inviato da Harlus Guarda i messaggi
Per ora comunque la "scansione" migliore è quella della fontana secondo me.
Ah, ma ovviamente usi qualche comando per "ritagliare" i margini del modello?
C'è un semplice tool "selezione" come in Paint, in Remake (ma puoi anche selezionare singole aree tramite un pennello tondo di larghezza a piacere).
Sennò si può usare anche Meshmixer (freeware, sempre Autodesk).

Sì, la fontana è la scansione migliore; ho provato anche a fare la scansione delle due chiese circostanti, ma chiaramente ottengo buoni risultati per le facciate, e zero risultati per il tetto! Allora ho provato a integrare le riprese dal basso con foto prese da Google Earth Pro, che ha modelli 3d di edifici ... ma Remake non ha gradito, è uscita fuori una schifezza.

in compenso sono riuscito a usare Remake come fotocopiatrice 3d
Ho preso questo modello, l'ho schiaffato in questa pagina sperimentale, ho fatto creare 4 gif animate partendo da varie inclinazioni del modello, ho caricato le GIF in VirtualDub, esportato come sequenze di immagini e dato tutto in pasto a Remake.
Il risultato è un modello fedele al 90% all'originale (potevo fare di meglio, ma per i miei scopi è più che sufficiente, quindi inutile stare a impazzire).
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-08-2017, 12:15   #17
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Sono sempre più convinto che questa faccenda della "fotogrammetria automatica" avrà effetti dirompenti sulla scienza... e non solo sull'archeologia!
Guardate cosa sono riuscito a fare con la versione free di Autodesk Remake, cioè usando solo 50 immagini!



https://sketchfab.com/models/72c10a2...a1427265f17324

E' il cratere Barbagallo Nord dell'Etna, fotografato camminando lungo il sentiero sul bordo del cratere stesso; tempo di ripresa: 20 minuti, il tempo di fare il giro. Quota 2900m, temperatura sui 10 gradi.
Pensate cosa si potrebbe fare con un drone che scatta 200 foto invece che 50! O, meglio ancora, che riprende un breve video tramite fotocamera a 360 gradi.
5 minuti di volo, 10 minuti di postproduzione per estrarre dal video a 360 le singole foto necessarie, un paio d'ore di elaborazione sui server... e qualunque geologo potrebbe passeggiare sul fondo del cratere (posizione 5) standosene comodamente seduto al calduccio in ufficio!


La faccenda di estrapolare le singole immagini dal video a 360° è una mia idea, a quanto pare non esiste ancora nessun SW in grado di farlo automaticamente, non ho capito se devo scrivermelo da me o se è meglio aspettare.... quanto? un paio d'anni?!?
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-08-2017, 12:33   #18
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 11347
Quote:
Originariamente inviato da jumpjack Guarda i messaggi
Sono sempre più convinto che questa faccenda della "fotogrammetria automatica" avrà effetti dirompenti sulla scienza... e non solo sull'archeologia!
Guardate cosa sono riuscito a fare con la versione free di Autodesk Remake, cioè usando solo 50 immagini!



https://sketchfab.com/models/72c10a2...a1427265f17324

E' il cratere Barbagallo Nord dell'Etna, ...
credevo fosse un sasso
cmq notevole
l'unica cosa che mi dà fastidio è che il sw sia closed
__________________
_______
Zap
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-08-2017, 22:05   #19
jumpjack
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 1126
Un altro paio di esperimenti applicativi: la misurazione della distanza di oggetti lontani (vedasi scarpata dietro allo scoglio di Terracina), e la ricostruzione 3d del luogo di un disastro, possibile nel giro di un paio d'ore, il tempo di fare un volo col drone e inviare le immagini a un server di elaborazione.

Scoglio di Terracina:
https://skfb.ly/6tu8o



Macerie di Amatrice dopo il terremoto del 2016:
https://skfb.ly/6tu8D


In entrambi i casi i dati a disposizione sono pochissimi, quindi il risultato è un modello molto limitato: l'angolo di rotazione della camera intorno al soggetto, infatti, era di solo pochi gradi.
__________________
La scienza è provvisoria
-- Jumpjack --
jumpjack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-09-2017, 09:07   #20
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 11347
Quote:
Originariamente inviato da jumpjack Guarda i messaggi
Un altro paio di esperimenti applicativi: la misurazione della distanza di oggetti lontani (vedasi scarpata dietro allo scoglio di Terracina), e la ricostruzione 3d del luogo di un disastro, possibile nel giro di un paio d'ore, il tempo di fare un volo col drone e inviare le immagini a un server di elaborazione.

Scoglio di Terracina:
https://skfb.ly/6tu8o



Macerie di Amatrice dopo il terremoto del 2016:
https://skfb.ly/6tu8D


In entrambi i casi i dati a disposizione sono pochissimi, quindi il risultato è un modello molto limitato: l'angolo di rotazione della camera intorno al soggetto, infatti, era di solo pochi gradi.
per lo scoglio son foto tue dalla spiaggia e per amatrice hai estratto i fotogrammi da un volo?
__________________
_______
Zap
Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (O.W.)
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


GeForce Now: l'impatto della latenza sul cloud gaming GeForce Now: l'impatto della latenza sul cloud g...
Le soluzioni HPC Lenovo: non solo on-premise Le soluzioni HPC Lenovo: non solo on-premise
WD Black P10 e D10: cosa sono e a cosa servono gli hard disk "da gaming"? WD Black P10 e D10: cosa sono e a cosa servono g...
XFX Radeon RX 5700XT Thicc III Ultra: dove una custom va meglio della reference XFX Radeon RX 5700XT Thicc III Ultra: dove una c...
Fujifilm X-Pro 3, approccio minimal, qualità maxi Fujifilm X-Pro 3, approccio minimal, qualit&agra...
TeamGroup T193: la chiavetta USB che fa ...
TSMC: 7 nanometri non sono 7 nanometri, ...
Huawei va oltre il Wi-Fi 6: presentati i...
La Free Software Foundation invia un har...
Honor presenta una miriade di prodotti: ...
Fotocamere MQT: ai giapponesi piace ques...
HiSilicon 5G Pre-Module: i reference des...
Sigma: serie di update firmware e alcune...
Un rapporto di Cisco indica che entro il...
Il PCI Express 6.0 corre veloce, siamo g...
Huawei tira dritta per la sua strada: 60...
Xbox Series X: Microsoft svela i dettagl...
Coronavirus: su Amazon prodotti che si d...
Il modem 5G di Qualcomm a 5 nanometri co...
Google sul ban Huawei: ecco quali dispos...
Opera 67
Filezilla
The GIMP
Chromium
PCMark 10 Basic Edition
IObit Uninstaller
VirtualBox
Advanced SystemCare Ultimate 13
Process Lasso
IObit Malware Fighter
AIDA64 Extreme Edition
Opera Portable
Firefox Portable
Google Chrome Portable
Firefox 73.0.1
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:19.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v