Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Total War Three Kingdoms: l'acclamata serie nell'Antica Cina
Total War Three Kingdoms: l'acclamata serie nell'Antica Cina
Three Kingdoms è il dodicesimo capitolo della serie principale di Total War che, come sanno bene gli appassionati, sono strategici in tempo reale realistici per numero di unità coinvolte nel conflitto e dimensioni della battaglia. Qui c'è un attento lavoro di ricostruzione dello scenario dell'Antica Cina: vediamo come è andata...
Arlo Ultra: videosorveglianza di nuova generazione
Arlo Ultra: videosorveglianza di nuova generazione
Tante nuove caratteristiche per il sistema di videosorveglianza di Arlo di nuova generazione, come la funzionalità Spotlight e la rilevazione intelligente delle intrusioni
Windows 10 May 2019 Update: le 6 novità più importanti e le prime considerazioni
Windows 10 May 2019 Update: le 6 novità più importanti e le prime considerazioni
Il prossimo feature update di Windows 10 è in dirittura d'arrivo e può essere provato in anteprima in diversi canali. Sono sei le novità principali, ma ci sono innumerevoli innovazioni minori sotto la scocca che Microsoft ha introdotto per migliorare l'esperienza d'uso generale. A nostro avviso vale la pena aggiornare anche solo per le novità su Windows Update
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 12-05-2019, 05:39   #41
cdimauro
Senior Member
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 23843
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
E' solo un'iperbole del concetto per cui non bisogna sacrificare dall'alto la privacy e la libertà di gestirsi l'auto, che devono rimanere scelte personali e non collettive.

Non vedo il problema.
Il problema è che privacy e utilizzo dell'auto NON sono logicamente connesse, visto che si tratta di cose completamente diverse, e con diversa regolamentazione.

Sic et simpliciter.
Quote:
Originariamente inviato da Charlie Oscar Delta Guarda i messaggi
non vedete proprio che negli anni i margini di guadagno sulle auto sono miseri e devono rubare sulla manodopera sempre più impossibile da farsi da soli, tra elettronica invasiva, assenza della stecca dell'olio, codici non resettabili se non sei un hacker, e così via. rotture programmate di pezzi che vanno bene, che vi tolgono, sostituiscono a caro prezzo, e poi il vostro pezzo viene rivenduto come nuovo/revisionato, perfettamente funzionante.

tesla può, quando vuole, bloccarvi l'auto, e tu non sai se è per un problema reale o perchè hanno deciso che tocca a te dargli soldi per un componente che non puoi sapere se funziona o no, lo decidono loro con un click.

e applaudite e difendete queste pratiche... non vi rendete conto che vi considerano cavie e polli da spennare.
Qui, invece, siamo al puro delirio...
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Non ho più tempo di frequentare il forum. Eventualmente, contattatemi in PVT.
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2019, 16:10   #42
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1027
Quote:
Originariamente inviato da Charlie Oscar Delta Guarda i messaggi
non vedete proprio che negli anni i margini di guadagno sulle auto sono miseri e devono rubare sulla manodopera sempre più impossibile da farsi da soli, tra elettronica invasiva, assenza della stecca dell'olio, codici non resettabili se non sei un hacker, e così via. rotture programmate di pezzi che vanno bene, che vi tolgono, sostituiscono a caro prezzo, e poi il vostro pezzo viene rivenduto come nuovo/revisionato, perfettamente funzionante.

tesla può, quando vuole, bloccarvi l'auto, e tu non sai se è per un problema reale o perchè hanno deciso che tocca a te dargli soldi per un componente che non puoi sapere se funziona o no, lo decidono loro con un click.

e applaudite e difendete queste pratiche... non vi rendete conto che vi considerano cavie e polli da spennare.
Qualcuno che ragiona, quasi mi commuovo.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2019, 16:12   #43
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1027
Quote:
Originariamente inviato da cdimauro Guarda i messaggi
Il problema è che privacy e utilizzo dell'auto NON sono logicamente connesse, visto che si tratta di cose completamente diverse, e con diversa regolamentazione.
Ovviamente è l'esatto contrario.
La privacy e la libertà personale sono un aspetto fondamentale dell'auto e del suo uso.

Ovviamente si applica eccome, anche perchè sono concetti universali.
Ma che te lo spiego a fare.

Quote:
Originariamente inviato da cdimauro Guarda i messaggi
Qui, invece, siamo al puro delirio...
Al contrario sono i concetti più intelligenti scritti in questo topic.

Svegliatevi e scendete dalle nuvole.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2019, 18:43   #44
Charlie Oscar Delta
Senior Member
 
L'Avatar di Charlie Oscar Delta
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: roma
Messaggi: 4732
come fai a dire che non viola la privacy conoscere l'utilizzo dell'auto se sanno in quale supermarket vado, a che velocità guido, quali giorni preferisco per fare shopping, se vado a prostitute o altro? certo non interessa prchè la tua privacy è già ampiamente violata e controllata portandoti dietro il cellulare. l'hai vista la cronologia di maps? e quello è nulla.
Charlie Oscar Delta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2019, 18:57   #45
cdimauro
Senior Member
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 23843
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
Ovviamente è l'esatto contrario.
La privacy e la libertà personale sono un aspetto fondamentale dell'auto e del suo uso.
Tranquillo che nessuno verrà a sapere se ti vai a fare la figlia del vicino imboscato nella pineta.

La tua privacy rimarrà preservata anche con la guida autonoma.
Quote:
Ovviamente si applica eccome, anche perchè sono concetti universali.
Ma che te lo spiego a fare.
E non lo spiegare, se non ne sei capace, non vedo il problema: tanto tutti gli altri hanno capito benissimo di che pasta sei fatto.
Quote:
Al contrario sono i concetti più intelligenti scritti in questo topic.
Detto da uno che è fuggito a gambe levate quando gli ho chiesto una definizione di intelligenza nel vecchio thread della sezione Articoli, la prendo come una boutade pre-estiva...
Quote:
Svegliatevi e scendete dalle nuvole.
Ha dimenticato 1!1!!!111 Le looooobbiii del potere giudo-masso-pluto-comunista di big fffffarma che controllano il mondo.
Quote:
Originariamente inviato da Charlie Oscar Delta Guarda i messaggi
come fai a dire che non viola la privacy conoscere l'utilizzo dell'auto se sanno in quale supermarket vado, a che velocità guido, quali giorni preferisco per fare shopping, se vado a prostitute o altro?
CHI controllerebbe queste cose? Dove l'hai letto? Fonti?
Quote:
certo non interessa prchè la tua privacy è già ampiamente violata e controllata portandoti dietro il cellulare. l'hai vista la cronologia di maps? e quello è nulla.
No, a me interessa, eccome, e sono serio.

La guida autonoma non ha NULLA a che vedere con violazioni della privacy come quelle che hai citato.
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Non ho più tempo di frequentare il forum. Eventualmente, contattatemi in PVT.
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2019, 20:14   #46
Charlie Oscar Delta
Senior Member
 
L'Avatar di Charlie Oscar Delta
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: roma
Messaggi: 4732
eh.. lo so che stiamo facendo la stessa chiacchierata su 3 topic diversi.. qua non si trattava di guida autonoma ma di auto connessa al web che oltre a vedere che fai e come e quando vuole pure consigliarti, si spera solo quello, di anticipare la manutenzione. vero, non serve la guida autonoma, sono già così pure se non prendi l'ap come optional. a quanto pare pure altre auto.
a me invece non frega più di tanto ma se lo studio delle mie abitudini porta vantaggi a chi prende questi dati, io vorrei essere pagato.
Charlie Oscar Delta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2019, 21:28   #47
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1027
Quote:
Originariamente inviato da Charlie Oscar Delta Guarda i messaggi
come fai a dire che non viola la privacy conoscere l'utilizzo dell'auto se sanno in quale supermarket vado, a che velocità guido, quali giorni preferisco per fare shopping, se vado a prostitute o altro?
Eh no figurati, nessuno verrà mai a conoscenza di tutte queste cose.

E se lo pensi sei "complottista".

Ciao cdimauro.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2019, 21:38   #48
cdimauro
Senior Member
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 23843
Quote:
Originariamente inviato da Charlie Oscar Delta Guarda i messaggi
eh.. lo so che stiamo facendo la stessa chiacchierata su 3 topic diversi.. qua non si trattava di guida autonoma ma di auto connessa al web che oltre a vedere che fai e come e quando vuole pure consigliarti, si spera solo quello, di anticipare la manutenzione. vero, non serve la guida autonoma, sono già così pure se non prendi l'ap come optional. a quanto pare pure altre auto.
Veramente non serve che l'auto sia connessa al web per farti sapere che c'è qualche parte non funziona e che ha bisogno, quindi, di manutenzione.
Quote:
a me invece non frega più di tanto ma se lo studio delle mie abitudini porta vantaggi a chi prende questi dati, io vorrei essere pagato.
L'unico caso che mi viene in mente in questo momento è il sistema RTTI (Real Time Traffic Information), che è ti fornisce, appunto, indicazioni in tempo reale sul traffico.

In questo caso SE NON RICORDO MALE (quindi prendilo con le pinze) i dati della tua posizione vengono inviati (ANONIMAMENTE) al server della casa madre, per costruire una mappa del livello di congestione attuale delle varie strade (ma nemmeno tutte: solo quelle classificate come più importanti).

Alla casa madre non frega una mazza di chi gli stia inviando i dati, perché l'unica cosa che conta è acquisire la velocità del mezzo, per capire come si sta andando in quel tratto di strada.

Se anche questa raccolta anonima non fosse gradita, si potrebbe sempre disabilitare l'RTTI, o nel caso peggiore non comprare gli optional che prevedono la presenza di una SIM dati integrata nell'auto. E il problema è risolto...

EDIT:
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
Eh no figurati, nessuno verrà mai a conoscenza di tutte queste cose.

E se lo pensi sei "complottista".
Esattamente.
Quote:
Ciao cdimauro.
Ciao utente-che-non-vuole-perdere-tempo-con-me.
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Non ho più tempo di frequentare il forum. Eventualmente, contattatemi in PVT.
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2019, 21:51   #49
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1027
Quote:
Originariamente inviato da cdimauro Guarda i messaggi
In questo caso SE NON RICORDO MALE (quindi prendilo con le pinze) i dati della tua posizione vengono inviati (ANONIMAMENTE) al server della casa madre, per costruire una mappa del livello di congestione attuale delle varie strade (ma nemmeno tutte: solo quelle classificate come più importanti).

Alla casa madre non frega una mazza di chi gli stia inviando i dati, perché l'unica cosa che conta è acquisire la velocità del mezzo, per capire come si sta andando in quel tratto di strada.
E certo, i dati non saranno mai nella disponibilità di nessuno.
D'altronde, quando mai succede?

Quote:
Se anche questa raccolta anonima non fosse gradita, si potrebbe sempre disabilitare l'RTTI, o nel caso peggiore non comprare gli optional che prevedono la presenza di una SIM dati integrata nell'auto. E il problema è risolto...
La SIM integrata è già obbligatoria OGGI, grazie al sistema di chiamata automatica nei soccorsi. Obbligatorio.
E già tante auto (vedi esempio della Boxster del nostro amico) hanno da anni sistemi simili, spesso all'insaputa del cliente.

Per questo bisogna imparare a sradicare tutto: il rispetto della privacy è del tutto inesistente.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2019, 06:06   #50
cdimauro
Senior Member
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 23843
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
E certo, i dati non saranno mai nella disponibilità di nessuno.
D'altronde, quando mai succede?
E a chi dovrebbero essere disponibili? Esponi pure, che sono interessato.
Quote:
La SIM integrata è già obbligatoria OGGI, grazie al sistema di chiamata automatica nei soccorsi. Obbligatorio.
E già tante auto (vedi esempio della Boxster del nostro amico) hanno da anni sistemi simili, spesso all'insaputa del cliente.
Se è per legge, allora la casa madre è obbligata a fornire informazioni in merito. Se hai dei casi in cui ciò non sia stato fatto, non hai che da riportarli.

Se, invece, l'utente nemmeno legge la documentazione fornita, allora è un problema suo. OVVIAMENTE.
Quote:
Per questo bisogna imparare a sradicare tutto: il rispetto della privacy è del tutto inesistente.
In tal caso non hai che far vedere in che modo la privacy sarebbe stata violata.

Perché anche nel caso in cui si memorizzino le informazioni dell'auto per il sistema RTTI, lo si fa in maniera completamente anonima. Infatti le auto sono dotate di un identificatore univoco, che ti ritrovi nel libro in dotazione quando l'acquisti.

Quindi sei tu, e soltanto tu, che sai che la TUA auto ha quell'id. A meno che, ovviamente, non ti metti a sbandierarlo ai quattro venti, la casa madre non può saperlo.
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Non ho più tempo di frequentare il forum. Eventualmente, contattatemi in PVT.
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2019, 22:45   #51
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1027
Quote:
Originariamente inviato da cdimauro Guarda i messaggi
E a chi dovrebbero essere disponibili? Esponi pure, che sono interessato.
Senti, se credi alle favole non so cosa dirti.

I dati personali, di tracciamento, tutti, finiscono sistematicamente in mano a soggetti vari che li usano a sproposito.
Sistematicamente.

Snowden, Assange, Cambridge Analytica, la lista di cronaca è lunghissima e non c'è bisogno di ripeterla.

Il problema non è la cronaca.
Il problema è che una persona LIBERA non ha il chip sottopelle.
Non è una persona LIBERA quella col chip sottopelle ed una legge che le assicura che non verrà usato in un certo modo.
E' uno schiavo.

Dammi del "complottista" se ci tieni, ma non è affatto complottista pensare queste cose.
E' banale realismo e conoscenza, anche filosofica, di quanto è sempre avvenuto e tuttora avviene.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-05-2019, 22:47   #52
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1027
Quote:
Originariamente inviato da cdimauro Guarda i messaggi
Perché anche nel caso in cui si memorizzino le informazioni dell'auto per il sistema RTTI, lo si fa in maniera completamente anonima. Infatti le auto sono dotate di un identificatore univoco, che ti ritrovi nel libro in dotazione quando l'acquisti.
Ma figuriamoci.
La sim stessa si identifica in modo univoco.

E figurati quali insormontabili difficoltà ad abbinarla a qualcuno..
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2019, 18:26   #53
GaryMitchell
Member
 
L'Avatar di GaryMitchell
 
Iscritto dal: Sep 2009
Città: Roma
Messaggi: 123
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
E certo, i dati non saranno mai nella disponibilità di nessuno.
D'altronde, quando mai succede?



La SIM integrata è già obbligatoria OGGI, grazie al sistema di chiamata automatica nei soccorsi. Obbligatorio.
E già tante auto (vedi esempio della Boxster del nostro amico) hanno da anni sistemi simili, spesso all'insaputa del cliente.

Per questo bisogna imparare a sradicare tutto: il rispetto della privacy è del tutto inesistente.
Ma nooo!!! quale violazione della privacy! E' tutto trasparente come l'acqua!! LORO i dati tuoi li raccolgono col tuo consenso e con le tue firme quando stipuli il contratto premium assistance, che ti garantisce che ti vengono a prendere ovunque rimani in panne! E che avranno sempre cura preventivamente della manutenzione della tua Porsche...

Poi che i tuoi dati finiscano in un server, che monitorizzino continuamente la tua posizione e che queste informazioni possono "occasionalmente" essere utilizzate per fini commerciali e' scritto tutto in clausole piccole a pagina 60 del contratto!
Facebook ha fatto scuola!


Ancora c'e' qualcuno che ha paura che ci fottano la privacy?? Ma siamo noi a servirgliela su un piatto d'argento!!!!!
GaryMitchell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2019, 22:25   #54
cdimauro
Senior Member
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 23843
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
Senti, se credi alle favole non so cosa dirti.

I dati personali, di tracciamento, tutti, finiscono sistematicamente in mano a soggetti vari che li usano a sproposito.
Sistematicamente.

Snowden, Assange, Cambridge Analytica, la lista di cronaca è lunghissima e non c'è bisogno di ripeterla.

Il problema non è la cronaca.
Il problema è che una persona LIBERA non ha il chip sottopelle.
Non è una persona LIBERA quella col chip sottopelle ed una legge che le assicura che non verrà usato in un certo modo.
E' uno schiavo.

Dammi del "complottista" se ci tieni, ma non è affatto complottista pensare queste cose.
E' banale realismo e conoscenza, anche filosofica, di quanto è sempre avvenuto e tuttora avviene.
Che non c'entra NULLA con la raccolta dei dati anonimi effettuata dalle auto.

Vedi sotto.
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
Ma figuriamoci.
La sim stessa si identifica in modo univoco.
Si identifica cosa? Per caso c'è scritto a chi appartiene? No.

Vale lo stesso identico discorso riguardo all'id dell'auto.
Quote:
E figurati quali insormontabili difficoltà ad abbinarla a qualcuno..
In tal caso sei liberissimo di dimostrare come.

Aiutino: non vale prendere il libretto dell'auto in cui c'è l'id univoco, e pubblicarlo sulla tua bacheca su Facebook.
Quote:
Originariamente inviato da GaryMitchell Guarda i messaggi
Ma nooo!!! quale violazione della privacy! E' tutto trasparente come l'acqua!! LORO i dati tuoi li raccolgono col tuo consenso e con le tue firme quando stipuli il contratto premium assistance, che ti garantisce che ti vengono a prendere ovunque rimani in panne! E che avranno sempre cura preventivamente della manutenzione della tua Porsche...

Poi che i tuoi dati finiscano in un server, che monitorizzino continuamente la tua posizione e che queste informazioni possono "occasionalmente" essere utilizzate per fini commerciali e' scritto tutto in clausole piccole a pagina 60 del contratto!
Facebook ha fatto scuola!


Ancora c'e' qualcuno che ha paura che ci fottano la privacy?? Ma siamo noi a servirgliela su un piatto d'argento!!!!!
Eccone un altro che non ha capito una mazza di come funzionino questi sistemi...
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Non ho più tempo di frequentare il forum. Eventualmente, contattatemi in PVT.
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Total War Three Kingdoms: l'acclamata serie nell'Antica Cina Total War Three Kingdoms: l'acclamata serie nell...
Arlo Ultra: videosorveglianza di nuova generazione Arlo Ultra: videosorveglianza di nuova generazio...
Windows 10 May 2019 Update: le 6 novità più importanti e le prime considerazioni Windows 10 May 2019 Update: le 6 novità p...
Honor 20 e 20 Pro sono ufficiali. Ecco l'anteprima video con tutte le specifiche Honor 20 e 20 Pro sono ufficiali. Ecco l'antepri...
Fujifilm GFX 50R, il medio formato si fa più abbordabile Fujifilm GFX 50R, il medio formato si fa pi&ugra...
Prossima trilogia di Star Wars basata su...
TP-Link Neffos C7 Lite arriva in Italia ...
Samsung Galaxy Fit e Galaxy Fit-e dispon...
Uffici open space, amati dai più ...
Windows 10 May 2019 Update: tutte le fea...
Samsung Smart Repair: arriva la riparazi...
Le nuove tecnologie a scuola: la sperime...
Vodafone, addebiti da 5 euro al mese sul...
Dal 3 giugno la Milano PhotoWeek: ecco a...
Stormshield incrementa il fatturato del ...
Pro-Ject Essential III, i giradischi dal...
Total War: Three Kingdoms, il nuovo stra...
Ancestors: rivelata la data d'uscita del...
Trump apre uno spiraglio a Huawei all'in...
Opel presenta nuova Corsa full-electric ...
Basemark GPU Benchmark
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Opera Portable
Opera 60
Cpu-Z
Dropbox
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
LibreOffice 6.2.3
Chromium
Intel Solid State Drive (SSD) Toolbox
IObit Malware Fighter
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:04.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1