Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Mobile > Portatili > Portatili - Discussioni generali

Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di grande qualità
Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di grande qualità
Il nuovo 2-in-1 di Lenovo è un modello che abbina la capacità di trasformarsi da notebook a tablet e viceversa con estrema facilità, alla qualità tipica dei prodotti Lenovo della famiglia ThinkPad grazie allo chassis in lega di magnesio. Lo schermo con rapporto di 3:2 rende ThinkPad X12 Detachable particolarmente indicato per la produttività personale, forte di hardware potente e di una tastiera staccabile che brilla per precisione.
Revolut per il trading di criptovalute: una piattaforma sicura e affidabile
Revolut per il trading di criptovalute: una piattaforma sicura e affidabile
Una delle funzioni più particolari di Revolut è la possibilità di effettuare facilmente e in sicurezza il trading di criptovalute, che potranno anche essere cedute a parenti e amici. Sono supportati Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Stellar, Dogecoin e altre "monete. Per ridurre i rischi, è possibile indicare alla piattaforma un prezzo per la vendita e l'acquisto, così da limitare i danni nel caso di brusche oscillazioni del valore
Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a fare Nvidia
Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a fare Nvidia
Scopriamo chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, il CEO di Nvidia, in un racconto non solo della sua vita ma anche legato ai quasi 30 anni di attività ai vertici di un'azienda che ha costruito il mercato dei videogiochi come lo conosciamo per concretizzare una visione che nei primi anni '90 pochi riuscivano a capire.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 23-02-2009, 10:45   #1
stallo
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 10
Gestire la batteria di un notebook

Salve,
vorrei sapere come conviene gestire al meglio la batteria di un notebook , tenendo presente che io lo utilizzo come se fosse un fisso e quindi 3/4 giorni su 7 sta acceso 24/24H.

grazie
stallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-02-2009, 10:51   #2
23_Alby23
Senior Member
 
L'Avatar di 23_Alby23
 
Iscritto dal: Jul 2004
Messaggi: 1360
Quote:
Originariamente inviato da stallo Guarda i messaggi
Salve,
vorrei sapere come conviene gestire al meglio la batteria di un notebook , tenendo presente che io lo utilizzo come se fosse un fisso e quindi 3/4 giorni su 7 sta acceso 24/24H.

grazie
In qualunque modo tu faccia, usando il laptop come un desktop la batteria la devasti in breve tempo

In linea di principio sappi che le batterie al Litio dovrebbero essere trattate ad minchiam, ovvero non con cicli completi di carica e scarica ma, anzi, ricaricandole un po' quando capita.
So che sembra assurdo, ma e' cosi'.
23_Alby23 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-02-2009, 11:07   #3
stallo
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 10
ah nemmeno se la tolgo????
stallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-02-2009, 11:10   #4
23_Alby23
Senior Member
 
L'Avatar di 23_Alby23
 
Iscritto dal: Jul 2004
Messaggi: 1360
Quote:
Originariamente inviato da stallo Guarda i messaggi
ah nemmeno se la tolgo????
Se la togli senza usarla mai, la sputtani.
Se la togli senza usarla mai e la ricarichi una tantum per rientrare della carica che perde anche senza utilizzo, la sputtani.
Se la togli e la metti ogni tanto con usi variabili (anche senza alimentazione ovviamente) allora va bene, ma che sclero ogni volta
23_Alby23 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-02-2009, 11:21   #5
stallo
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 10
Quote:
Originariamente inviato da 23_Alby23 Guarda i messaggi
Se la togli e la metti ogni tanto con usi variabili (anche senza alimentazione ovviamente) allora va bene, ma che sclero ogni volta
quindi conviene toglierla e usarla ogni tanto invece di lasciarla fissa caricandola completamente e poi usarla senza cavo---????'
stallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-02-2009, 11:39   #6
stallo
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 10
quindi conviene toglierla e usarla ogni tanto oppure usarla sempre, cioè caricarla e poi utilizzarla senza cavo e ricaricarla???
stallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-02-2009, 19:49   #7
el ruvido
Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 166
Alby ha ragione, il litio e' parecchio rognoso purtroppo....

Una soluzione consigliata (non ufficialmente) da alcuni produttori e ' quella di caricare la batteria al 40% e metterla ben sigillata in sacchetto antistatico (con un paio di bustine di silicio per assorbire umidita')....nel congelatore!!

il litio infatti congela a circa -40, un congelatore domestico non supera i -20.

se vuoi approfondire, qui trovi info interessanti:

http://batteryuniversity.com/

ciao
el ruvido è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-02-2009, 11:50   #8
Gunny Highway
Senior Member
 
L'Avatar di Gunny Highway
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: CAGLIARI - Sardinia
Messaggi: 4146
scusate ho un paio di dubbi
1) posso lasciare il portatile fisso in collegato alla presa? da rogne alla batteria?

2) è meglio una volta carico staccare la presa e lasciarla esaurire?

3)se uso il portatile con la presa e batteria posso danneggiarla?
__________________
Lista Trattative --- FlickR --- BLOG Manuale Ita Maha MH-C9000
Mio Pc e miniServer --- Era la mia Reflex---Google Galaxy NEXUS AND NEXUS 5 AND GALAXY NOTE 10.1 2012
Gunny Highway è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-02-2009, 22:54   #9
el ruvido
Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 166
Quote:
Originariamente inviato da Gunny Highway Guarda i messaggi
scusate ho un paio di dubbi
1) posso lasciare il portatile fisso in collegato alla presa? da rogne alla batteria?

2) è meglio una volta carico staccare la presa e lasciarla esaurire?

3)se uso il portatile con la presa e batteria posso danneggiarla?

1)Se non usi la batteria, la regola e' caricarla al 40% e conservarla nel luogo piu' fresco a disposizione, anche il frigorifero.

2) assolutamente NO. Se la dimentichi e la fai scaricare sotto la soglia di cutoff, la batteria muore definitivamente. Il litio va caricato in modo random senza cicli 0-100% come si faceva col nichel cadmio.

3) si soprattutto per il calore sviluppato dal notebook.
el ruvido è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-02-2009, 23:19   #10
stallo
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 10
Quote:
Originariamente inviato da el ruvido Guarda i messaggi
1)Se non usi la batteria, la regola e' caricarla al 40% e conservarla nel luogo piu' fresco a disposizione, anche il frigorifero.

2) assolutamente NO. Se la dimentichi e la fai scaricare sotto la soglia di cutoff, la batteria muore definitivamente. Il litio va caricato in modo random senza cicli 0-100% come si faceva col nichel cadmio.

3) si soprattutto per il calore sviluppato dal notebook.

e la soluzione qual è alllora??
stallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-02-2009, 00:11   #11
Prometheus ts
Senior Member
 
L'Avatar di Prometheus ts
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 2208
Quote:
Originariamente inviato da el ruvido Guarda i messaggi
Alby ha ragione, il litio e' parecchio rognoso purtroppo....

Una soluzione consigliata (non ufficialmente) da alcuni produttori e ' quella di caricare la batteria al 40% e metterla ben sigillata in sacchetto antistatico (con un paio di bustine di silicio per assorbire umidita')....nel congelatore!!

il litio infatti congela a circa -40, un congelatore domestico non supera i -20.

se vuoi approfondire, qui trovi info interessanti:

http://batteryuniversity.com/

ciao
Questo si che è interessante , non lo sapevo , è una battuta o



è davvero cosi'?

Non c'è una traduzione di questa pagina o qualcosa che si avvicini ?

http://batteryuniversity.com/parttwo-34.htm
__________________
INTEL Core i7 8700K 3.70Ghz 3701 - asus rog strix z370-f gaming - Corsair Vengeance 32 GB (4 X 8 GB), DDR4, 3600 MHz C18 XMP 2.0 -Corsair Hydro H115i - 2 x Dell 27" - Nvidia GTX 1080 ti - SEAGATE Barracuda 7200.10 - 320 Gb +750 + 2x 1 Tb - 1 SDD SataIII JMsxl 120 GB + 1 SDD SataIII Crucial M4 480 GB - Liberty Enermax Revolution 85+950W - Masterizzatore Samsung - Case Corsair CC-9011059-WW -

Ultima modifica di Prometheus ts : 25-02-2009 alle 00:13.
Prometheus ts è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-02-2009, 13:35   #12
BlueKnight
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Mesero (MI)
Messaggi: 5877
Scusate.. ma io non ci capisco perchè non ci sia una teoria universale su l'uso delle batterie al litio. Riporto quanto scritto sulle FAQ del notebook:

3. Uso delle batterie (grazie a mbico)
Le batterie al litio (lo standard uttuale) non soffrono dell'effetto memoria come la sorelle minori le cosidette batterie "verdi".
Il loro problema sta nel fatto che non supportano un numero "infinito" di cariche (vedi i 1000 cicli teorici di quelle verdi) per cui ogni volta che viene acceso il notebook la batteria subisce un mini ciclo di carica che alla lunga deteriora lo stato della batteria stessa.
I miei consigli sono:
- si deve utilizzare la batteria come gruppo di continuità? Ahimé non ci sono santi ... meglio trattare male la batteria che perdere il lavoro che si sta facendo.
- si è appena ricaricata la batteria e sto utilizzando in note? Bene, una volta completata la carica la batteria non viene più alimentata, potete lasciarla.
- usate spesso il note sotto rete elettrica e la batteria non è scarica completamente (*)? Meglio staccarla ed utilizzare il note senza batteria. Almeno una volta ogni due settimane (se ovviamente se nel frattempo non dobbiate utilizzare la batteria) fategli fare un ciclo di scarica/carica completo.
- avete la batteria mezza carica ... che fare? Dipende! Se vi serve per poco tempo utilizzate il note con la batteria per farla scaricare, se invece vi serve per molto tempo lasciate pure la batteria: ricararicare ogni tanto la batteria in questo modo non la danneggia, l'importate che non diventi una abitudine e cercare sempre di fare cicli di carica/scarica.
- usate sempre la batteria ... nessun problema!
Sembra pedante ma la batteria vi ringrazierà (e pure il portafoglio) ... io dopo un anno e mezzo mi tiene quasi 3 ore.
Se però il notebook senza batteria perde di stabilità è meglio lasciarla e cercare sempre di fargli fare ogni tanto dei cicli di carica/scarica.
In caso di primo uso della batteria consiglio di scaricarla, usandola, per poi ricaricarla per almeno 10 ore. Questo processo lo consiglio per le prime 2/3 ricariche.
(*) N.B.: Vorrei precisare le parole "scarica completamente": se la batteria la tenete staccata dal note deve essere carica e non scarica. Infatti anche se è scarica completamente (per interderci: carica insufficiente per avviare il note) si ha una piccolissima riduzione della carica rimanente (la batteria è un componente reale e non ideale) la quale entro un certo limite minimo (non saprei stimarlo) può compromette le sue performance nei futuri utilizzi.
Ho trovato idee contrastanti in merito a questa nota: vi ho riportato il mio pensiero, però proprio in questi giorni nel manuale della mia videocamera viene consigliato di lasciare la batteria scarica completamente e conservarla tra i 10°C ed i 20°C, nel caso di lunghi periodi di inutilizzo.
Comunque sia se una batteria (scarica o no) sta molto tempo senza essere caricata potrebbero essere necessari alcuni cicli di carica/scarica per arrivare al top della sua forma.



Dice cose completamente differenti da quanto affermato da voi. Non sto dando ragione o torto a nessuno dei due, ma cosa dobbiamo fare quindi?
BlueKnight è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-02-2009, 18:38   #13
el ruvido
Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 166
non c'e' una teoria universale sull'uso del litio perche' dipende appunto dall'uso che ne viene fatto.

in linea di principio ci sono due regole da rispettare:

1) se la batteria non viene utilizzata per diverso tempo, va conservata nel luogo piu' fresco disponibile con una carica residua del 40%.
Stoccare una batteria al litio a piena carica infatti, comporta una perdita di capacita' residua di circa il 25% all'anno.
Inoltre piu' la temperatura di stoccaggio e' alta e piu' la percentuale di vita residua scende

2) se utilizzate costantemente, le batterie al litio non vanno mai ciclate 0-100%, e' paradossalmente meglio caricarle ogni volta che c'e' occasione nel range 30-80%

questa voce di wikipedia puo' aiutare a capire un po' meglio:

http://it.wikipedia.org/wiki/Accumulatore_litio-ione
el ruvido è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2009, 08:19   #14
Lino P
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Benevento
Messaggi: 36105
raga ma... se sto usando il note con la batteria inserita, ogni volta che lo collego alla rete elettrica va sempre in ricarica batteria?
__________________
PS4 | file server c2Q - 8Gb - 1TB - SanDisk 240Gb - Kingston 480Gb - Acer VG270 - Win 10 Pro
Lino P è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2009, 12:37   #15
stallo
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 10
Quote:
Originariamente inviato da Lino P Guarda i messaggi
raga ma... se sto usando il note con la batteria inserita, ogni volta che lo collego alla rete elettrica va sempre in ricarica batteria?
ormai io non ci sto capendo più nullaaaaaaaaaaa
stallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2009, 13:09   #16
Lino P
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Benevento
Messaggi: 36105
Quote:
Originariamente inviato da stallo Guarda i messaggi
ormai io non ci sto capendo più nullaaaaaaaaaaa
__________________
PS4 | file server c2Q - 8Gb - 1TB - SanDisk 240Gb - Kingston 480Gb - Acer VG270 - Win 10 Pro
Lino P è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2009, 13:21   #17
BlueKnight
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Mesero (MI)
Messaggi: 5877
Quote:
Originariamente inviato da Lino P Guarda i messaggi
raga ma... se sto usando il note con la batteria inserita, ogni volta che lo collego alla rete elettrica va sempre in ricarica batteria?
Bhe, questo mi pare ovvio...

Comunque da quello che ho capito io il succo è:

- Se andate in giro con il computer, tenete la batteria sempre inserita

- Se lo utilizzate soprattuto in casa tenetelo senza batteria se potete, lasciandola sempre con una carica del 40% circa e mettetela in un posto fresco (fresco ma non freddo, in caso dobbiate utilizzarla e attaccarla al volo)

- Se utilizzate il pc in casa, ma per comodità non volete staccare mai la batteria, fate attenzione a ricaricarla da un valore del 20% fino a un massimo dell'80%, perchè a quanto pare arrivare al 100% abbassa la vita media della batteria.
BlueKnight è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2009, 19:37   #18
stallo
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 10
Quote:
Originariamente inviato da BlueKnight Guarda i messaggi



- Se utilizzate il pc in casa, ma per comodità non volete staccare mai la batteria, fate attenzione a ricaricarla da un valore del 20% fino a un massimo dell'80%, perchè a quanto pare arrivare al 100% abbassa la vita media della batteria.
cosi facendo te quando arrivo ad 80% stacchi la presa e intorno al 20 la rimetti... e cosi facendo in un giorni la carichi e la scarichi minimo 5 volte e non conviene
stallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2009, 19:58   #19
BlueKnight
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Mesero (MI)
Messaggi: 5877
mmm.. ma hanno o meno un ciclio d ricarica limitato o infinito?

Nel senso.. se uno usa il pc per 3 - 4 ore al giorno, è ovvio che dovrà ricaricare la batteria almento 2 o 3 volte al giorno. Quindi tutti quelli che hanno un portatile dopo un anno buttano la batteria?

E' una domanda, non una provocazione.
BlueKnight è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2009, 22:59   #20
stallo
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 10
questa discussione la avevo aperto proprio per questo motivo..cioè se ricarcio 3/4 volte la batteria al giorno questa si rovina???..ma alla fine non si è capito ancora_(
stallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di grande qualità Lenovo ThinkPad X12 Detachable: il 2-in-1 di gra...
Revolut per il trading di criptovalute: una piattaforma sicura e affidabile Revolut per il trading di criptovalute: una piat...
Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a fare Nvidia Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a...
Google Fuchsia usa un microkernel. Qual è la differenza e perché è rilevante Google Fuchsia usa un microkernel. Qual è...
Lenovo ThinkVision T34w, ultrawide 34 pollici per la produttività Lenovo ThinkVision T34w, ultrawide 34 pollici pe...
Offerte Amazon Prime Day: Xiaomi Mi 11 L...
Jeff Bezos dovrebbe comprare la Gioconda...
Cyberpunk 2077 di nuovo disponibile su P...
Questo smartwatch ha un doppio chipset e...
Pure ETCR, inzia da Vallelunga il campio...
OnePlus NORD 5G: ora a soli 297,99€ il m...
L'italiana Askoll presenta il motore per...
Windows 11 asfalta Windows 10 secondo i ...
Un wallbox automatico? ecco il progetto ...
Lanciarazzi a rete contro i droni: ecco ...
Amazon Prime Day 2021: le migliori offer...
Eset punta sui partner: le novità...
Amazon Prime Day 2021: i migliori videog...
Electronic Arts prepara un grosso annunc...
Omicidio in Grecia: colpevole incastrato...
VLC Media Player
Chromium
Google Chrome Portable
Dropbox
Opera Portable
Opera 77
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Firefox Portable
CCleaner Portable
CCleaner Standard
SmartFTP
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 15:38.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v