Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Fotografia digitale > Piazzetta Fotografica

Super Device, cos'è e come funziona la tecnologia che unisce l'ecosistema HUAWEI
Super Device, cos'è e come funziona la tecnologia che unisce l'ecosistema HUAWEI
Super Device è la soluzione integrata nei dispositivi Huawei che garantisce un’interoperabilità tra i device che la supportano (al momento in cui scriviamo è compatibile solo con alcuni PC Huawei con PC Manager 11.1 e alcuni smartphone e tablet Huawei con EMUI 12 o versioni successive e HarmonyOS 2 o versioni successive). Il punto di forza della funzionalità è l'assenza di soluzioni di continuità, con qualsiasi tipo di utente (anche quello meno esperto) che può accedere a potenti strumenti di condivisione nella maniera più semplice e rapida possibile.
Sony FE 24-70mm F2.8 GMaster II, minor peso e più funzioni, soprattutto per videomaker
Sony FE 24-70mm F2.8 GMaster II, minor peso e più funzioni, soprattutto per videomaker
Sony aggiorna il suo zoom standard più pregiato. Minor peso e maggior vocazione in ambito video, per un'ottica moderna dal grande potere risolvente.
INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC alla prova: Ampere, ultima fermata
INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC alla prova: Ampere, ultima fermata
Proviamo la seconda scheda video custom basata sul progetto delle GeForce RTX 3090 Ti, la INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC. Contraddistinta da un look elegante e "tutto d'un pezzo", la nuova soluzione di INNO3D permette di accedere alle massime prestazioni possibili con l'architettura Ampere di NVIDIA. Ovviamente a caro prezzo, sia di listino che in termini di consumi...
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 11-01-2009, 19:58   #1621
Debian-LoriX
Senior Member
 
L'Avatar di Debian-LoriX
 
Iscritto dal: Jan 2009
Città: nordest
Messaggi: 1249
Riporto un vecchio messaggio di un tizio con molta esperienza in merito:

Quote:
Newsgroup: it.hobby.elettronica
Da: "cugino.it" <uzielsh...@yahoo.it>
Data: 16 Dec 2006 07:09:05 -0800
Oggetto: Analisi Batterie NIMH e NICD

Analisi Batterie Ni-Mh/Cd

Sono circa 20 anni che lavoro con queste batterie per cui ho acquistato
una discreta esperienza
Ho progettato e costruito vari caricabatterie Con molti controlli di
sicurezza Delta T, inversione polarità,limite fine scarica, Timer e
Delta Volt solo per NiCD.

[cut]

2) Mito del deltaV sulle Ni-mh
Premetto che sulle Ni-Cd il Delta V per intercettare la fine carica
funziona benissimo seguito sempre da Timer e Controllo temperatura, la
prudenza non è mai troppa e il Buon Marphy è sempre in agguato.

Sulle Ni-Mh la musica purtroppo cambia, Io non sono mai riuscito ad
intercettare un deltaV neanche con un microprocessore ultrasofiscticato
perché il deltaV sulle Ni-Mh è infinitesimo e aleatorio, dipendente
da mille variabili alias NON FUNZIONA!!!

Comprai un caricabatteria panasonic Bq-395 controllato da
microprocessore per rilievo del mitico delta V delta T , mbè o non le
ricaricava bene ma solo a metà o le sovraccaricava fino a scottare,
così sono ritornato al mio glorioso caricatore faidate che è molto
affidabile.

3) Mito del fine scarica Ni-Mh/Cd
Recitava la rivista di nuova elettronica di circa dieci anni fa, una
batteria NiCd è da ritenersi scarica quando la V è del 50% della
nominale ailas 0,6 volt elemento, per cui una dieci elementi per
esempio è scarica secondo loro a 6 Volt e avevano fatto un circuitino
di scarica con tanti diodi quanti erano gli elementi della batteria da
scaricare.
Questa è la più grossa idiozia mai scritta, una batteria Ni-X e da
ritenersi scarica quando la V finale è quella nominale meno 1,2Volt,
Es. una 12 volt è scarica a 10,8 Volt, andando oltre cominceranno ad
invertirsi di polarità gli elementi più deboli, e la peggior cosa che
gli potete fare per distruggerle è proprio questa.

[stra-cut]
Illuminatemi!
__________________
Iliad FTTH 5000/700 - Linux Mint, OpenWrt - KENAmobile - ILIADmobile
Debian-LoriX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2009, 20:05   #1622
CarloR1t
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: MI
Messaggi: 9820
Quote:
Originariamente inviato da Debian-LoriX Guarda i messaggi
ne ho lette di tutti i colori... da quello che ho capito, i modellisti (quelli come il mio amico che mi ha sconsigliato il Fujicell, per rispondere anche a Tweester, è un ing. elettronico che utilizza pile nicd-nimh da oltre due decenni, in fatto di batterie è a DIR POCO ultra-pignolissimo!) SOSTENGONO che il rilevamento del delta Volt sulle ni-mh è quasi impossibile da 'intercettare' anche utilizzando sofisticati microprocessori, mentre sulle ni-cd è il contrario, ecco il perché del suo giudizio negativo sul mio Fujicell 808...



perfettamente d'accordo, Tweester è veramente saggio!


Ciao a tutti e... buone ricaricate!
Il metodo delta per nimh è consigliato da panasonic e altri produttori:
http://en.wikipedia.org/wiki/Nickel-...harging_method

Probabilmente la confusione proviene dal fatto che intendeva per scontato la rilevazione del delta v a correnti basse, quali lui è solito usare, che è effettivamente più difficile da rilevare in quelle condizioni. Non so se con le nicd è meglio avendo meno resistenza interna. Ma con correnti superiori a 500mA non ci dovrebbero essere problemi in condizioni di salute normali delle nimh, altrimenti chissà quante batterie ci sarebbero esplose nei caricatori con delta v. I caricatori da 15 minuti non potrebbero nemmeno esistere, se non per fare i botti a capodanno!
__________________
✌️☮️🇺🇦❤️🇷🇺 ☮️✌️
Videoproiettore Epson TW5350, Darbee DVP-5000S, Himedia Q5 Pro, Sony BDP-S6700 BD3D, Fuji FinePix REAL 3D W3, LG Otimus 3D Max, 3D TV Samsung 40UED8000, 3D Tablet. Forum AVM: Videoproiezione, Blu-ray 3D
CarloR1t è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2009, 20:12   #1623
CarloR1t
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: MI
Messaggi: 9820
Ibride Ansmann Maxe C e D

Cercando tutt'altro... ho scoperto in un negozio tedesco che esistono anche le Ansmann Maxe ibride in formato 9V / 200mAh e C e D rispettivamente da 4500 e 8500mAh!
http://74.125.77.113/translate_c?hl=...vsVaSEfFDxvx4A
__________________
✌️☮️🇺🇦❤️🇷🇺 ☮️✌️
Videoproiettore Epson TW5350, Darbee DVP-5000S, Himedia Q5 Pro, Sony BDP-S6700 BD3D, Fuji FinePix REAL 3D W3, LG Otimus 3D Max, 3D TV Samsung 40UED8000, 3D Tablet. Forum AVM: Videoproiezione, Blu-ray 3D
CarloR1t è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2009, 20:18   #1624
Debian-LoriX
Senior Member
 
L'Avatar di Debian-LoriX
 
Iscritto dal: Jan 2009
Città: nordest
Messaggi: 1249
Quote:
Originariamente inviato da CarloR1t Guarda i messaggi
Probabilmente la confusione proviene dal fatto che intendeva per scontato la rilevazione del delta v a correnti basse, quali lui è solito usare, che è effettivamente più difficile da rilevare in quelle condizioni. Non so se con le nicd è meglio avendo meno resistenza interna.
Credo proprio che tu abbia ragione (aspettiamo però conferma), in effetti il link su wikipedia che hai postato spiega proprio questo!


Quote:
Originariamente inviato da CarloR1t Guarda i messaggi
Cercando tutt'altro... ho scoperto in un negozio tedesco che esistono anche le Ansmann Maxe ibride in formato 9V / 200mAh e C e D rispettivamente da 4500 e 8500mAh!
... che faccio, compro un caricONE nuovo?


Ciao!
__________________
Iliad FTTH 5000/700 - Linux Mint, OpenWrt - KENAmobile - ILIADmobile
Debian-LoriX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2009, 20:33   #1625
CarloR1t
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: MI
Messaggi: 9820
Quote:
Originariamente inviato da Debian-LoriX Guarda i messaggi
Credo proprio che tu abbia ragione (aspettiamo però conferma), in effetti il link su wikipedia che hai postato spiega proprio questo!


... che faccio, compro un caricONE nuovo?


Ciao!
Se serve, cmq si possono anche usare gli adattatori C/D per pile AA, con le ibride o altre più capienti di qualità, durano abbastanza anche se meno ma in compenso se apparecchio è una radio/stereo portatile è molto più leggero.

Le C da 4500 costano 14 euro la coppia, capacità doppia di una AA
Le D da 8500 costano 22 euro la coppia, capacità quadrupla di una AA
A parità di capacità le maxe costano quasi uguali alle AA.
Le enloop C e D hanno dichiarato capacità minori quanto costano si vedrà.
__________________
✌️☮️🇺🇦❤️🇷🇺 ☮️✌️
Videoproiettore Epson TW5350, Darbee DVP-5000S, Himedia Q5 Pro, Sony BDP-S6700 BD3D, Fuji FinePix REAL 3D W3, LG Otimus 3D Max, 3D TV Samsung 40UED8000, 3D Tablet. Forum AVM: Videoproiezione, Blu-ray 3D

Ultima modifica di CarloR1t : 11-01-2009 alle 20:49.
CarloR1t è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2009, 20:36   #1626
Debian-LoriX
Senior Member
 
L'Avatar di Debian-LoriX
 
Iscritto dal: Jan 2009
Città: nordest
Messaggi: 1249
Quote:
Originariamente inviato da CarloR1t Guarda i messaggi
cmq si possono anche usare gli adattatori C/D per pile AA
beh, ma io ho scritto che il pacco che mi ha spedito QD era 'abbondante', infatti oltre all'808 c'erano anche 2 adattatori Hybrio D (con due AA fornite), per alimentare la mia Maglite!


Ciao!
__________________
Iliad FTTH 5000/700 - Linux Mint, OpenWrt - KENAmobile - ILIADmobile
Debian-LoriX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-01-2009, 21:07   #1627
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: IV Reich
Messaggi: 17260
mah... sta storia che il deltaV non esiste sulle ni-mh mi fa dubitare sull'attrezzatura a disposizione di questa gente...

è vero che se la batteria è un po cotta questo deltaV potrebbe non esserci o non essere preciso

è vero che l'innalzamento di temperatura e di pressione interna durante la carica potrebbe sfalsare questo delta

però oggi con batterie buone e caricatori con voltmetro al millesimo le cariche sono al 99% giuste, al limite meglio prendere un caricatore con contatore così si vede subito se qualcosa è andato male

in attesa delle ni-zn e relativi caricatori che non sbaglieranno mai la carica, sarà sempre perfetta, finalmente
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2009, 08:01   #1628
Fede
Senior Member
 
L'Avatar di Fede
 
Iscritto dal: Feb 2000
Città: Roma (S.E.) Trattative_concluse: 300+
Messaggi: 15549
Quante ore?!

potrei chiedere un po' di teoria a qualcuno di voi?!

ho un caricatore della panagor antidiluviano, con un sistema di scarica-carica.
Da quello che ho capito, ormai, e' meglio lasciarlo nel cassetto.
(tanto piu' che e' in grado di "capire" la capacita' delle batterie , con fondo-scala 1100mah)

L'alternativa e' un fantastico carichino "pizz'efich 2100 plus", del quale non so assolutamente nulla (a partire dal tempo di ricarica richiesto, dalla corrente erogata, e cosi' via...)
Di norma lascio le batterie in carica una notte (che precisione, eh?)
Secondo voi, tester alla mano, sarei in grado di reperire informazioni utili, per poter fare una stima razionale sul tempo di ricarica?
cosa dovrei guardare?

E poi: come fate a capire quanto carica sia ancora una batteria?
Se volessi "fare il pieno" alle uniross che giacciono nella mia macchina fotografica,ad esempio prima di una gita, quanto tempo dovrei tenerle in carica, dopo aver misurato che cosa?!


Grazie anticipatamente a chiunque chiarira' questi miei dubbi amletici!

Federico
__________________
I ricordi sono sempre tristi: quelli brutti perchè sono amari, quelli belli perché sono solo ricordi
Dal mio corpo in putrefazione cresceranno dei fiori, e io sarò dentro di loro. Questa è l'eternità. (E. Munch)
Fede è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2009, 13:55   #1629
Debian-LoriX
Senior Member
 
L'Avatar di Debian-LoriX
 
Iscritto dal: Jan 2009
Città: nordest
Messaggi: 1249
Ti rispondo quotandoti un post dell'ottimo Carlo:

Quote:
Originariamente inviato da CarloR1t Guarda i messaggi
Come caricatore va bene un modello qualsiasi per nimh, ma è meglio con funzione delta V e ricarica indipendente per ogni pila (si capisce quali sono anche perchè dicono che ricaricano 1-4 batterie e non per es. 2/4 contemporaneamente) in non più di 3-6 ore, con correnti comprese tra i 500, 700 e 1000mA. I migliori oltre al maha che hai indicato (ma che ti costa di più con la dogana) sono i La Crosse rs700 o 900 che permettono di tenere sotto controllo la capacità delle pile. Altrimenti ci sono anche dei varta con delta v e altri elencati, se si trovano.

La funzione di misura della capacità però non è indispensabile, basta il delta v e osservare in quanto tempo approssimativamente si ricaricano le pile, segnalate cariche dai led o display. Specialmente con le ibride che si mantengono bilanciate e dovrebbero raggiungere la piena carica quasi insieme con pochi minuti di distanza. Così facendo ne ho scoperta una guasta che si ricarica in quasi metà tempo e che dovrò sostituire.

Per prudenza, a parte alcune esigenze o esperimenti di durata massima, sarebbe meglio non lasciar scaricare completamente le pile per evitare che quella meno capiente possa scendere troppo sotto 0,9-1V e danneggiarsi come potrebbe essere è successo anche a me. Meglio ricaricarle prima, quando il controller segnala scarico, se non lo segnala troppo precocemente, oppure dopo un certo periodo d'uso in cui si sa che solitamente si scaricano.


Quote:
Originariamente inviato da Fede
E poi: come fate a capire quanto carica sia ancora una batteria?
o misuri i mAh residui (con un caricabatterie 'evoluto' oppure con un tester mettendo sotto carico la batteria da testare) o, più semplicemente, misuri il voltaggio della batteria con il tester; per le ni-mh, io adotto questa scala:

1.4 - 1.45V pila 100% carica
1.2 - 1.1V pila da caricare (MAI scendere sotto 0,9-1 Volt, pena il danneggiamento della pila)

Quote:
Se volessi "fare il pieno" alle uniross che giacciono nella mia macchina fotografica,ad esempio prima di una gita, quanto tempo dovrei tenerle in carica, dopo aver misurato che cosa?!
segui le indicazioni fornite con il tuo caricatore; hai scritto che è abbastanza datato e quindi, ipotizzando, se indicasse una corrente di carica pari a 200 mAh e le pile fossero AA da 2500 mAh:

2500 / 200 + 40% = oltre 17 ore

Se vuoi approfondire, ti consiglio la lettura COMPLETA di questo lungo ma UTILISSIMO thread!


Spero di esserti stato utile e di non aver scritto eresie, ciao!
__________________
Iliad FTTH 5000/700 - Linux Mint, OpenWrt - KENAmobile - ILIADmobile

Ultima modifica di Debian-LoriX : 12-01-2009 alle 14:38.
Debian-LoriX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2009, 17:34   #1630
tweester
Senior Member
 
L'Avatar di tweester
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Cattolica (RN)
Messaggi: 1567
LoriX ti assicuro che il picco con le NIMH avviene eccome !!! Se le pile sono in buone condizioni avviene normalmente come nelle nicd, ovviamente è meno elevato, ed infatti i caricatori professionali permettono di arrivare a settare un picco fino a 2 mV mentre con le Nicd ne bastavano anche 10... Mi pare strano che il tuo amico non sia riuscito a progettare un caricatore adeguato. Ti dirò di più....i primi tempi, quando non avevo uno specifico caricatore usavo quello per nicd e non mi è mai scoppiata una pila. Ovviamente ci stavo attento, ma ora quei caricatori li ho regalati e chi li usa li usa con NIMH senza problemi. Se è sempre quel tuo amico che carica a 1/10C allora posso crederci che fatica a rilevare il picco, ma io con buone pile non ho problemi di rilevamento di picco a basse correnti ne sul lacrosse , ne su un autocostruito, e nemmeno sul professionale.

Concordo poco anche sulla tensione di scarica equivalente al totale -1.2 volt, adesso che mi ci fai pensare penso di avere già discusso con questo signore su un newsgroup per questa questione...io ho utilizzato per 10 anni le stesse batterie scaricandole fino a che la macchinina andava (4 volt su pacco da 7,2V)....ne ho ancora qualcuna che ha 18 anni e mi da l'80% della capacità...fra l'altro con centinaia di cicli sulle spalle con carica a 3-4C e scarica a 20-50 C...
__________________
Asus P7P55D-E + I5-760@3470 + 4Gb G.Skill eco + SSD M4 or King V300 + Asus5670 + 1T WD10ears + Corsair 550W + W7/64bit--Solar powered--Eos550D+15/85is

Ultima modifica di tweester : 12-01-2009 alle 18:01.
tweester è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2009, 18:00   #1631
Debian-LoriX
Senior Member
 
L'Avatar di Debian-LoriX
 
Iscritto dal: Jan 2009
Città: nordest
Messaggi: 1249
Caro Tweester,
ti credo eccome!!! La mia perplessità sulla rilevazione del delta V era sorta SOLO sulla base di quanto avevo letto in rete, nulla di più!


Il mio amico, quello del Triton, è una bravissima persona ma è un tipo geloso delle sue conoscenze in campo 'batterie ricaricabili' e non mi ha mai accennato nulla in merito, se non darmi qualche piccolo 'avvertimento' per farmi limitare i danni


In compenso, io ho trovato te e tutti gli altri, più che disponibilissimi, grazieee!!!


Ciao!
__________________
Iliad FTTH 5000/700 - Linux Mint, OpenWrt - KENAmobile - ILIADmobile
Debian-LoriX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2009, 18:35   #1632
tweester
Senior Member
 
L'Avatar di tweester
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Cattolica (RN)
Messaggi: 1567
Quote:
Originariamente inviato da Debian-LoriX Guarda i messaggi
Il mio amico, quello del Triton, è una bravissima persona ma è un tipo geloso delle sue conoscenze in campo 'batterie ricaricabili' e non mi ha mai accennato nulla in merito, se non darmi qualche piccolo 'avvertimento' per farmi limitare i danni
Lo capisco e lo giustifico......in pratica chi coltiva questo hobby e ha conoscenze particolari le custodisce gelosamente finchè è possibile perchè pensa di avere un vantaggio in più rispetto agli altri. Sono piccoli modelli ma si ragiona quasi come in F1 !!!!

Posso credere che a lui le batterie durino anche più di quanto dichiarato dai costruttori, ma se nel modellismo pensa di avere dei vantaggi con la carica lenta ho paura che rispetto agli altri sia solo svantaggiato.

Ti assicuro che per qualche frazione di volt in più ho visto gente che prima di partire per una gara somministrava anche 10 C di carica ad un pacco di batterie mantenuto a 10 C° in un frigo a celle di peltier appositamente costruito......
__________________
Asus P7P55D-E + I5-760@3470 + 4Gb G.Skill eco + SSD M4 or King V300 + Asus5670 + 1T WD10ears + Corsair 550W + W7/64bit--Solar powered--Eos550D+15/85is
tweester è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-01-2009, 19:57   #1633
Debian-LoriX
Senior Member
 
L'Avatar di Debian-LoriX
 
Iscritto dal: Jan 2009
Città: nordest
Messaggi: 1249
Quote:
Originariamente inviato da tweester Guarda i messaggi
Lo capisco e lo giustifico......in pratica chi coltiva questo hobby e ha conoscenze particolari le custodisce gelosamente finchè è possibile perchè pensa di avere un vantaggio in più rispetto agli altri. Sono piccoli modelli ma si ragiona quasi come in F1 !!!!
eh si, ci credo perfettamente, io stesso a mia volta sono geloso delle mie piccole conoscenze informatiche; ormai il mio amico non pratica più il modellismo da tanti anni, a causa degli impegni di famiglia e lavoro, però è vivo in lui il ricordo!
E' uno dei miei più cari amici e quando ho la benché minima necessità in fatto di riparazioni elettroniche è sempre prontissimo ad aiutarmi!


Solo una cosa mi dispiace di lui, dopo tanti anni che lo conosco non sono ancora riuscito a farlo migrare definitivamente a Linux!


Per il resto, debbo dire ancora grazie a voi, sono veramente soddisfatto dell'accoppiata batterie ibride e carichino a canali singoli/delta V, pian piano sto accumulando esperienza!


Ciao!
__________________
Iliad FTTH 5000/700 - Linux Mint, OpenWrt - KENAmobile - ILIADmobile
Debian-LoriX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-01-2009, 12:53   #1634
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: IV Reich
Messaggi: 17260
ho scritto a ritzcamera e neanche sanno cosa sono le batterie ni-zn quantaray super Z... o al custumer care hanno i soliti ignoranti o la powergenix racconta cassate
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-01-2009, 15:15   #1635
Debian-LoriX
Senior Member
 
L'Avatar di Debian-LoriX
 
Iscritto dal: Jan 2009
Città: nordest
Messaggi: 1249
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
ho scritto a ritzcamera e neanche sanno cosa sono le batterie ni-zn quantaray super Z
di questi tempi, mi sa che è già tanto che non abbiano abbassato la serranda definitivamente...
__________________
Iliad FTTH 5000/700 - Linux Mint, OpenWrt - KENAmobile - ILIADmobile
Debian-LoriX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-01-2009, 17:03   #1636
tweester
Senior Member
 
L'Avatar di tweester
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Cattolica (RN)
Messaggi: 1567
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
ho scritto a ritzcamera e neanche sanno cosa sono le batterie ni-zn quantaray super Z... o al custumer care hanno i soliti ignoranti o la powergenix racconta cassate
Azz...manco è facile trovare ibride ancora.....tu sei troppo avanti !!!
__________________
Asus P7P55D-E + I5-760@3470 + 4Gb G.Skill eco + SSD M4 or King V300 + Asus5670 + 1T WD10ears + Corsair 550W + W7/64bit--Solar powered--Eos550D+15/85is
tweester è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2009, 18:12   #1637
gino1221
Senior Member
 
L'Avatar di gino1221
 
Iscritto dal: Jun 2004
Città: Rimini
Messaggi: 6081
avevo bisogno di stilo ricaricabili in fretta, ho letto un po' di parti di questa discussione in particolare la prima pagina e l'ho trovata molto utile..

però senza pensarci troppo ho comprato sta roba qua.. costava 10 euro...



spero che l'immagine si possa mettere, tanto ho letto altre marche ecc non penso sia pubblicità, vorrei solo chiedervi un parere.. c'è scritto di tenerle in carica per 4.15h, perchè da 2500MAh, comunque dovrebbe staccarsi da solo a temrine carica.. (credo..)

ringrazio
__________________
PRIMA DI COMPRARE UN PORTATILE: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1626737

gianfri.irule@gmail.com
gino1221 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2009, 18:52   #1638
gino1221
Senior Member
 
L'Avatar di gino1221
 
Iscritto dal: Jun 2004
Città: Rimini
Messaggi: 6081
mmmmmmmmmmm strano.. messe sotto carica 30 min fa.. mi da già ready!! possibile?
__________________
PRIMA DI COMPRARE UN PORTATILE: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1626737

gianfri.irule@gmail.com
gino1221 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2009, 19:17   #1639
CarloR1t
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: MI
Messaggi: 9820
Quote:
Originariamente inviato da gino1221 Guarda i messaggi
mmmmmmmmmmm strano.. messe sotto carica 30 min fa.. mi da già ready!! possibile?
E' possibile se le pile erano abbastanza cariche (prodotto recente non da troppo in magazzino) e se il caricatore rileva il delta v o la tensione o la temperatura, mentre non è possibile se ha solo un timer. Il manuale spiega qualcosa sul tipo di funzione che si accorge dell'avvenuta ricarica, visto che si definisce 'intelligente' o non dice niente? Cmq dato che ricarica le pile a coppia, una pila di ciascuna coppia può essere guasta, ma è improbabile da nuovo.

Cmq come pile in futuro prendi quelle nella mia firma, sono il meglio che c'è oggi per quasi tutti gli usi.
__________________
✌️☮️🇺🇦❤️🇷🇺 ☮️✌️
Videoproiettore Epson TW5350, Darbee DVP-5000S, Himedia Q5 Pro, Sony BDP-S6700 BD3D, Fuji FinePix REAL 3D W3, LG Otimus 3D Max, 3D TV Samsung 40UED8000, 3D Tablet. Forum AVM: Videoproiezione, Blu-ray 3D

Ultima modifica di CarloR1t : 15-01-2009 alle 19:19.
CarloR1t è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-01-2009, 19:34   #1640
gino1221
Senior Member
 
L'Avatar di gino1221
 
Iscritto dal: Jun 2004
Città: Rimini
Messaggi: 6081
mah, non lo so... diciamo che per curiosità prima di metterle sotto carica ho provato a metterne 2 nella macchinetta e non è nemmeno partita quindi non credo fossero cariche... sulla scatola da diversi tempi di carica per diverse batterie e per le mie indicava 4.15h in 30 min è passato su ready... e direi che potrei anche staccarle visto che in teoria su ready stacca la carica.

sul manualino c'èscritto rilevazione Vmaz, deltaV
e timer di sicurezza (che credo stacchi comunque in casi limite).
vabè, le provo
__________________
PRIMA DI COMPRARE UN PORTATILE: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1626737

gianfri.irule@gmail.com
gino1221 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Super Device, cos'è e come funziona la tecnologia che unisce l'ecosistema HUAWEI Super Device, cos'è e come funziona la te...
Sony FE 24-70mm F2.8 GMaster II, minor peso e più funzioni, soprattutto per videomaker Sony FE 24-70mm F2.8 GMaster II, minor peso e pi...
INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC alla prova: Ampere, ultima fermata INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC alla prova: Amp...
Recensione EPOS H3PRO Hybrid: le cuffie da gaming (quasi) definitive Recensione EPOS H3PRO Hybrid: le cuffie da gamin...
DJI Mini 3 Pro: crescono le specifiche, ma non il peso. Promosso a pieni voti DJI Mini 3 Pro: crescono le specifiche, ma non i...
Ubisoft+ arriva su PlayStation: Ubisoft+...
Call of Duty: Modern Warfare 2, un insid...
Artemis I: gli ultimi aggiornamenti in v...
Alla scoperta delle soluzioni per la fir...
Riciclo batterie, il più grande s...
ASUS GeForce RTX 3080 Noctua Edition uff...
Il rover cinese Zhurong potrebbe aver tr...
La moto del futuro è 100% elettri...
Il 'nuovo' PlayStation Plus: Sony svela ...
Tesla Semi, si parte con gli ordini: dop...
LG UltraGear e UltraWide: i nuovi monito...
Processori alimentati ad alghe grazie al...
Stazione Spaziale Internazionale: la coo...
Mary Barra conferma il ritorno di GM in ...
Terra e LUNA, prosegue la vicenda: la ri...
Chromium
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Codec Tweak Tool
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Google Chrome 101
Google Chrome Portable
Dropbox
3DMark
Process Lasso
AMD Software Adrenalin 22.5.1
Driver NVIDIA GeForce 512.77 WHQL
The Bat! Home Edition
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:43.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v